Paste e unguenti a base di zinco (pasta di Lassar, borico-solforico, zinco-ittiolo, salicilico-zolfo-zolfo) - composizione, azione, portata, recensioni

Il sito fornisce informazioni di base solo a scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È necessaria una consulenza specialistica!

A cosa serve la pasta di zinco salicilico (unguento di zinco salicilico, pasta di Lassar): applicazione, istruzioni, prezzo, recensioni

Composizione della preparazione

La pasta di zinco salicilico, che è spesso chiamata erroneamente unguento di zinco salicilico, è una combinazione di pasta di zinco con acido salicilico. Pertanto, il preparato contiene il 25% di ossido di zinco, il 25% di amido (sostanza secca della pasta di zinco), il 2% di acido salicilico e il 48% di vaselina..

Il farmaco si presenta come una massa omogenea bianca spessa ed è prodotto in barattoli di vetro scuro sigillati ermeticamente con coperchi di plastica.

L'acido salicilico potenzia in modo significativo le proprietà antinfiammatorie della pasta di zinco. Pertanto, la pasta di zinco salicilico è più efficace per le lesioni cutanee che si verificano con una pronunciata reazione infiammatoria.

Indicazioni e controindicazioni

In generale, l'ambito di applicazione della pasta di zinco salicilico è lo stesso di quello della pasta di zinco. In particolare, questo farmaco viene utilizzato con successo per dermatiti (seborroiche, atopiche, da contatto, ecc.), Eczema, psoriasi.

Poiché l'acido salicilico fa parte della pasta di zinco salicilico, questo farmaco non è indicato per l'uso da parte di tutti. Le controindicazioni all'uso della pasta Lassar includono le seguenti condizioni patologiche:

  • ulcera peptica dello stomaco e del duodeno;
  • disturbi della funzione escretoria renale;
  • malattie che si verificano con una diminuzione della coagulazione del sangue;
  • diatesi emorragica e altre condizioni caratterizzate da una maggiore fragilità capillare;
  • anemia grave.

Applicazione durante la gravidanza

È possibile utilizzare il farmaco pasta di zinco salicilico (unguento) per il trattamento di bambini e neonati

Poiché la pasta di zinco salicilico contiene acido salicilico, questo farmaco ha limiti di età.

La pasta di Lassar non è usata per trattare neonati e bambini di età inferiore ai dodici anni.

Come usare la pasta di zinco salicilico

La pasta di zinco salicilico viene applicata in uno strato sottile sulle aree della pelle danneggiate 1-2 volte al giorno.

È necessario prestare attenzione perché l'acido salicilico può entrare nel flusso sanguigno e avere un effetto sistemico quando si lubrificano ampie aree di una superficie trasudante..

Effetti collaterali

Con l'uso prolungato e incontrollato di pasta di zinco sailicilico, possono svilupparsi effetti collaterali come sudorazione, vertigini, disturbi dell'analizzatore uditivo (tinnito, perdita dell'udito).

In caso di sovradosaggio, che si verifica più spesso durante la lubrificazione di ampie superfici di pelle danneggiata, possono verificarsi complicazioni gravi come compromissione della funzionalità epatica e renale, convulsioni, comparsa di un'eruzione emorragica sul corpo a causa di una maggiore fragilità dei capillari.

Dove posso comprare?

La preparazione della pasta di zinco salicilico può essere acquistata in quasi tutte le farmacie. Questo farmaco può essere dispensato senza prescrizione medica..

Il prezzo della pasta di zinco salicilico è basso (il costo del farmaco nelle farmacie di Mosca è in media di circa 25 rubli).

Pasta di zinco salicilico (unguento) per acne e punti neri (recensioni dei pazienti e raccomandazioni dei medici)

I dermatologi dicono che questo farmaco è davvero molto efficace nella lotta contro la dermatite seborroica, poiché ha un pronunciato effetto antinfiammatorio, analgesico, essiccante e disinfettante..

Tuttavia, lo sviluppo della dermatite seborroica si basa su profondi disturbi metabolici causati da squilibri ormonali (ecco perché la malattia si sviluppa più spesso nell'adolescenza).

Pertanto, il trattamento locale spesso non è sufficiente per sbarazzarsi della patologia. In caso di forma moderata e grave, la correzione ormonale è indicata con l'ausilio di farmaci speciali che possono essere prescritti solo da un medico specialista.

Inoltre, anche nel caso di un decorso lieve di dermatite seborroica, è possibile un'infezione batterica. In questi casi, è necessario un uso aggiuntivo di agenti antibatterici, poiché l'azione antisettica della pasta di zinco salicilico non è sufficiente per sopprimere un processo infettivo acuto.

I cosmetologi sconsigliano ai pazienti di praticare l'auto-rimozione dei "punti neri", che sono dotti ostruiti delle ghiandole sebacee - comedoni. Questo tipo di azione può aggravare significativamente il decorso della malattia..

Quindi, per il trattamento della pelle problematica, è meglio contattare uno specialista, un dermatologo o un cosmetologo.

Pasta di zinco salicilico (unguento) per la psoriasi (recensioni dei pazienti e raccomandazioni dei medici)

Nei forum dedicati ai problemi del trattamento di una malattia della pelle così grave come la psoriasi, è possibile trovare feedback positivi sull'uso della pasta di zinco salicilico per combattere le eruzioni cutanee patologiche.

E questo non sorprende, poiché i farmaci di base per il trattamento locale della psoriasi sono farmaci contenenti una concentrazione del 2% di acido salicilico..

La psoriasi è una lesione cutanea cronica caratterizzata dalla comparsa di eruzioni cutanee specifiche, il cui sviluppo si basa su una maggiore proliferazione delle cellule epiteliali in combinazione con una violazione del processo della loro cheratinizzazione e il verificarsi di una pronunciata reazione infiammatoria.

L'acido salicilico, che fa parte dei farmaci di base per il trattamento della psoriasi, ha un effetto antinfiammatorio, cheratolitico (previene la formazione di squame patologiche) e antimicrobico, contribuendo al rapido calmamento del processo patologico nella psoriasi.

Tuttavia, la scelta dei medicinali viene effettuata dal medico in base all'attività del processo. Ciò potrebbe richiedere farmaci antinfiammatori più potenti che combinano acido salicilico e glucocorticoidi (farmaci antinfiammatori ormonali).

Inoltre, va tenuto presente che la psoriasi è una malattia dell'intero organismo e una disfunzione del sistema immunitario svolge un ruolo di primo piano nello sviluppo della patologia. Pertanto, il trattamento della psoriasi richiede un approccio integrato..

Pertanto, qualsiasi terapia locale, compreso l'uso di pasta di zinco salicilico, dovrebbe essere eseguita su raccomandazione e sotto la supervisione di un dermatologo in combinazione con altre misure di guarigione..
Maggiori informazioni sulla psoriasi

Pasta di zinco salicilico (unguento): metodo di applicazione dell'herpes sulle labbra (recensioni dei pazienti e raccomandazioni dei medici)

In effetti, l'acido salicilico che fa parte del farmaco ha un potente effetto antinfiammatorio e analgesico, quindi la pasta di zinco salicilico è molto più efficace della normale pasta o unguento di zinco..

Tuttavia, va tenuto presente che la tenerezza della pelle e l'abbondanza dei vasi del bordo labiale contribuiscono all'assorbimento dei componenti della pasta di zinco salicilico nel sangue. Quindi questo farmaco può avere un effetto sistemico e portare allo sviluppo di effetti collaterali negativi..

Allo stesso tempo, la pasta di zinco salicilico non influisce sulla durata del periodo di eruzione cutanea, poiché non influisce sul virus dell'herpes come causa della malattia. Pertanto, prima di utilizzare questo farmaco, dovresti considerare se vale la pena mettere a rischio la tua salute..

Inoltre, la pasta di zinco salicilico ha forti proprietà assorbenti e può seccare gravemente la pelle delicata delle labbra. Quindi, per la rapida scomparsa degli elementi patologici dell'herpes, è meglio usare un normale unguento allo zinco e per il trattamento dell'herpes - farmaci antivirali (Zovirax, ecc.).

L'uso della pasta di zinco salicilico (unguento) in cosmetologia per macchie di sudore e età (recensioni dei pazienti e raccomandazioni dei medici)

Poiché la pasta di zinco salicilico è un farmaco economico che può essere acquistato in qualsiasi farmacia senza prescrizione medica, molti pazienti lo considerano completamente innocuo e sperimentano con piacere.

Un esempio di questo tipo di esperimenti è l'uso della pasta di zinco salicilico in cosmetologia come agente sbiancante e contro l'eccessiva sudorazione..

Va notato subito che la pasta di zinco salicilico può davvero aiutare in tali situazioni. Tuttavia, la sua azione a questo riguardo sarà molto più debole dell'azione dei farmaci offerti dalla moderna cosmetologia..

Anche il farmaco apparentemente più innocuo può causare danni tangibili alla salute se lo si utilizza per altri scopi..

Nel frattempo, la pasta di zinco salicilico ha le sue controindicazioni per l'età (vietato per l'uso nei bambini sotto i 12 anni di età), per lo stato fisiologico (non raccomandato per le donne in gravidanza) e per motivi di salute (controindicato nei pazienti con ulcera gastrointestinale, con aumentata fragilità vascolare e una tendenza al sanguinamento, ecc.).

In altre parole, la pasta di zinco salicilico è una preparazione medicinale piuttosto seria che dovrebbe essere usata come indicato, e per eliminare le macchie dell'età e contro l'eccessiva sudorazione, è più consigliabile utilizzare mezzi appositamente progettati.

Pasta di zolfo salicilico (zolfo-zolfo-salicilico) (unguento) per l'acne sottocutanea (rosacea)

La rosacea o rosacea (acne sottocutanea) è una lesione cutanea cronicamente ricorrente causata da un acaro demodex in pazienti suscettibili di sviluppare questa malattia.

A differenza dell'acne vulgaris o dell'acne vulgaris, la rosacea si verifica più comunemente nelle donne intorno ai 40 anni. Allo stesso tempo, le eruzioni cutanee simili all'acne sono caratterizzate dall'assenza di punti neri (comedoni) e da una posizione visivamente più profonda dell'acne sulla pelle ispessita infiammata.

Per il trattamento della rosacea vengono utilizzati farmaci che combinano effetti antiparassitari (demodex), antisettici (disinfettanti), antinfiammatori e disidratanti.

Questo tipo di farmaci include pasta salicilico-zolfo-zinco, che spesso viene chiamata erroneamente unguento. Questo farmaco viene venduto in flaconi di vetro scuro da 50 e 100 g La pasta contiene 0,6 g di acido salicilico e 5 g di zolfo per ogni 20 g di pasta di zinco..

Con la rosacea, l'acne sottocutanea viene spalmata con pasta salicilico-zolfo-zinco una volta al giorno (di solito di notte). Lo zolfo distrugge gli acari del genere Demodex e, reagendo con sostanze organiche, forma solfuri, che hanno effetti antimicrobici e antinfiammatori.

L'acido salicilico allevia il prurito, il dolore e l'infiammazione e l'ossido di zinco asciuga le eruzioni cutanee, favorendone la guarigione precoce.

Va tenuto presente che la rosacea è soggetta a un decorso persistentemente ricorrente, pertanto, il trattamento deve essere completo e includere dieta (rifiuto di bevande alcoliche, cibi caldi e piccanti), terapia per malattie concomitanti che possono provocare rosacea (squilibrio ormonale, Helicobacter piloriosi, patologia epatica e sistema genito-urinario), procedure sanitarie generali.

Per guarire completamente dalla rosacea, di norma, è necessario un periodo di trattamento sufficientemente lungo (mesi o addirittura anni), durante il quale i pazienti hanno il tempo di cambiare diversi farmaci. Per aumentare l'efficacia della terapia ed eliminare spiacevoli effetti collaterali, è meglio eseguire il trattamento sotto la supervisione di un dermatologo.

Va notato che la pasta salicilico-zolfo-zinco è consigliata anche per l'uso nell'acne comune (dermatite seborroica) e nella psoriasi. Gravidanza e infanzia (fino a 12 anni), lesioni ulcerative del tratto gastrointestinale, aumento della fragilità dei vasi sanguigni e tendenza al sanguinamento sono controindicazioni alla nomina del farmaco.
Maggiori informazioni sulla rosacea

Cosa cura la pasta di zinco-ittiolo (zinco ittiolo, zinco-ittiolo) (unguento)

La pasta di zinco-ittiolo, che "nelle persone" viene spesso chiamata erroneamente zinco-ittiolo o unguento allo zinco ittiolo, è una preparazione combinata, 100 g di cui contengono 24,4 g di ossido di zinco, 2,5 g di ittiolo e la base della pasta, costituita da amido (24,4 g) e vaselina (48,8 g).

Quindi, in sostanza, la pasta di zinco ittile è una pasta di zinco con l'aggiunta di ittiolo. L'ultimo componente è il sale di ammonio degli acidi solfonici dell'olio di scisto e contiene circa il 10,5% di zolfo associato alla materia organica..

Ichthyol ha un anestetico locale antinfiammatorio (allevia il dolore e il prurito nella zona interessata) e un debole effetto disinfettante.

L'ambito di applicazione della pasta di zinco-ittiolo è lo stesso della pasta di zinco senza ittiolo: ustioni, erisipela, eczema, dermatiti di varia origine (comprese seborroiche, da contatto e allergiche).

Ci sono recensioni sulla rete sull'uso riuscito della pasta di zinco-ittiolo per la psoriasi. Tuttavia, in termini di efficacia, questo farmaco è significativamente inferiore alle paste contenenti acido salicilico (pasta salicilico-zinco e preparati contenenti acido salicilico in combinazione con farmaci anti-infiammatori ormonali).

Alcuni pazienti usano pasta di zinco-ittiolo contro la rosacea (rosacea), tuttavia, in termini di efficacia, questo farmaco è inferiore ad altri farmaci topici che hanno un effetto acaricida (anti-acaro) più pronunciato, come pasta salicilico-zolfo-zinco, pasta di igname, benzil benzoato e altri.

I vantaggi della pasta di zinco-ittiolo sono la sua assoluta innocuità: gli effetti collaterali sotto forma di intolleranza ai singoli componenti del farmaco sono estremamente rari.

Le caratteristiche negative del farmaco includono un forte odore specifico, che conferisce alla pasta l'ichitolo in essa contenuto..

A cosa serve l'unguento di zinco borico-solforico?

L'unguento boro-zinco solforico è una miscela di tre medicinali registrati nel suo nome. Il farmaco contiene 15 grammi di zinco e unguento solforico per ogni 0,6 grammi di acido borico.

A differenza di altri preparati a base di zinco, l'unguento di zinco borico-solforico ha un effetto disinfettante più pronunciato a causa del contenuto di un antisettico - acido borico.

Pertanto, questo farmaco viene utilizzato con successo per lesioni cutanee superficiali complicate da un processo infettivo, inclusa la sicosi (infiammazione cronica dei follicoli piliferi causata da stafilococco aureo).

Lo zolfo migliora sia le proprietà disinfettanti che quelle antinfiammatorie del farmaco, quindi l'unguento di zinco borico-solforico può essere più efficace per eczema, dermatite (da contatto, allergica, seborroica), abrasioni e altre lesioni cutanee lievi.

Allo stesso tempo, la presenza di acido borico nella preparazione ne limita l'uso. L'unguento allo zinco boro-solforico è controindicato in gravidanza e allattamento, inoltre non è prescritto per bambini e pazienti con grave patologia del sistema urinario.

Quando si utilizza questo farmaco, è necessario prestare attenzione, non è consigliabile utilizzare l'unguento per trattare ampie superfici della pelle e delle mucose, poiché l'acido borico può entrare nella circolazione sistemica e causare sintomi di avvelenamento, come: nausea, vomito, diarrea, vertigini e nei casi gravi - coscienza alterata, convulsioni, insufficienza renale e persino shock.

Inoltre, con un uso incontrollato prolungato, l'unguento di zinco borico-solforico può causare desquamazione dell'epitelio (rigetto dello strato superficiale della pelle). Pertanto, l'unguento deve essere applicato su piccole superfici una volta al giorno e il trattamento deve essere effettuato su raccomandazione e sotto la supervisione di un medico..

Trattare l'acne con un unguento di zinco

Tutti i contenuti di iLive vengono esaminati da esperti medici per garantire che siano il più accurati e concreti possibile.

Abbiamo linee guida rigorose per la selezione delle fonti di informazione e ci colleghiamo solo a siti Web affidabili, istituti di ricerca accademica e, ove possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi.

Se ritieni che uno dei nostri contenuti sia inaccurato, obsoleto o altrimenti discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

  • Codice ATX
  • Ingredienti attivi
  • Indicazioni per l'uso
  • Modulo per il rilascio
  • Farmacodinamica
  • Farmacocinetica
  • Utilizzare durante la gravidanza
  • Controindicazioni
  • Effetti collaterali
  • Metodo di somministrazione e dosaggio
  • Overdose
  • Interazione con altri farmaci
  • Condizioni di archiviazione
  • Data di scadenza
  • Gruppo farmacologico
  • effetto farmacologico
  • Codice ICD-10

L'unguento allo zinco per l'acne è un agente esterno con un effetto antisettico, adsorbente, astringente e disidratante locale. Nell'infiammazione favorisce la denaturazione delle molecole proteiche e la formazione di albumina, riduce la formazione delle secrezioni e le assorbe.

Codice ATX

Ingredienti attivi

Gruppo farmacologico

effetto farmacologico

Indicazioni per l'uso di pomata allo zinco per l'acne

Indicazioni per l'uso di unguento allo zinco per l'acne - varie malattie della pelle:

  • dermatite;
  • piodermite;
  • ustioni;
  • caldo pizzicante;
  • ulcere, compreso trofico;
  • eczema acuto;
  • herpes;
  • streptoderma;
  • piaghe da decubito;
  • dermatite da pannolino;
  • graffi e tagli.

Analoghi: pasta di zinco, diaderm, desitin, ossido di zinco.

Modulo per il rilascio

L'unguento è inteso per uso esterno, contiene ossido di zinco e paraffina o vaselina. Il 10% del farmaco viene prodotto in tubi e lattine con vari dosaggi (indicati in grammi o millilitri).

La pasta per uso esterno al 25% è confezionata in barattoli di vetro scuro o polimero da 15, 25 e 40 g; tubi di alluminio da 30, 40 g - in cartoni singoli o di gruppo con istruzioni. Contiene ossido di zinco, amido, vaselina.

Unguenti combinati a base di zinco: zinco salicilico (pasta di Lassar), zolfo-zolfo, zolfo-zolfo salicilico, zinco-ittiolo, borico-solforico - sono prodotti anche in vari imballaggi.

Nelle farmacie, i preparati di zinco vengono dispensati senza prescrizione medica..

Unguento allo zinco salicilico

L'unguento salicilico-zinco, come suggerisce il nome, è costituito da acido salicilico e ossido di zinco: il farmaco combina efficacemente le qualità di entrambi i componenti.

Modulo di rilascio - pasta da 25 grammi, confezionata in barattoli di vetro scuro. Viene utilizzato esternamente e ha il massimo effetto nel trattamento di varie malattie della pelle. Il farmaco è supportato da: pratica a lungo termine del suo utilizzo, recensioni positive, vendita da banco e prezzo basso.

  • L'acido salicilico ha funzioni antinfiammatorie, antisettiche, cheratolitiche; l'ossido di zinco asciuga perfettamente le aree problematiche. La pelle lubrificata con il farmaco si libera di secrezioni in eccesso, cellule cheratinizzate, microrganismi patogeni e inizia a riprendersi più velocemente.

Soggetto al dosaggio e al metodo di applicazione, non dovrebbero esserci manifestazioni indesiderabili dopo l'unguento. Ma nessuno è immune dall'intolleranza individuale agli ingredienti, e questo dovrebbe essere tenuto presente in caso di allergie. Di solito, i sintomi spiacevoli scompaiono rapidamente quando si rimuovono i resti dell'unguento dall'area interessata.

Durante la gravidanza, l'unguento viene applicato, ma con cautela e con il permesso di un medico. Nel primo trimestre, quando il feto in via di sviluppo è particolarmente vulnerabile, è meglio non usare l'unguento. La stessa restrizione si applica ai bambini sotto i 12 anni.

Quando si tratta l'acne individuale, l'unguento viene applicato ai punti problematici senza sfregare, per problemi complessi - sotto una benda; dopo averlo cambiato, la pelle deve essere trattata con un antisettico. La durata del ciclo di trattamento dipende dall'intensità della malattia e dalle caratteristiche dell'organismo..

Unguento allo zolfo e zinco

L'unguento di zolfo e zinco è un farmaco veterinario dermatologico che appartiene al gruppo dei farmaci antimicrobici e antiparassitari. L'unguento contiene zolfo puro e ossido di zinco; si mescolano fino ad ottenere un composto omogeneo con vaselina. I principi attivi forniscono le seguenti azioni:

  • astringente;
  • essiccazione;
  • antinfiammatorio;
  • assorbente;
  • antimicrobico;
  • guarigione;
  • fungicida;
  • acaricida.

L'unguento è usato per varie malattie della pelle piuttosto complesse di animali agricoli e domestici (ferite piangenti, eczema purulento, seborrea, scabbia, infezioni fungine, piaghe da decubito).

Tuttavia, un rimedio destinato apparentemente ad altri scopi si è rivelato molto utile nel trattamento dell'acne, l'acne. A proposito, come altri preparati contenenti zolfo.

Un tale rimedio, che combina le proprietà benefiche di zolfo e zinco, può essere preparato in modo indipendente, ma è molto meglio che uno specialista suggerisca le proporzioni e il regime di trattamento con un unguento di zolfo e zinco per l'acne. È davvero possibile consigliare di eseguire procedure durante il fine settimana, poiché l'unguento ha un odore sgradevole e lascia segni indelebili su vestiti e biancheria.

Farmacodinamica

Il componente principale dell'unguento allo zinco per l'acne ha un effetto antinfiammatorio, emolliente, protettivo, elimina i segni di dermatiti e altri processi infiammatori. Asciuga l'essudato, ammorbidisce la pelle, stimola i processi rigenerativi.

L'acido salicilico elimina prurito, dolore, infiammazione.

I preparati contenenti zolfo distruggono gli acari demodex, hanno effetti antimicrobici e antinfiammatori.

Unguento solforico

L'unguento allo zolfo è un vecchio rimedio provato per varie infiammazioni della pelle. Secondo le istruzioni, contiene il 10%, 20% o 30% di zolfo e aiuta contro infezioni parassitarie e funghi. L'unguento di catrame di zolfo contiene una concentrazione inferiore (fino al 10%) e un unguento salicilico di zolfo - una quantità minima di zolfo (solo 2%). Sono anche usati per le infezioni della pelle..

Cosa tratta l'unguento solforico? E come differiscono i diversi unguenti con lo zolfo?

Composizione unguento allo zolfo

Nella produzione di unguento solforico, lo zolfo e la vaselina vengono miscelati in proporzioni 1: 2 (prendi 1/3 di zolfo e 2/3 di vaselina). Lo stesso zolfo è inerte, non è dannoso né benefico. Per un effetto terapeutico, sono necessari i suoi composti. Si formano quando lo zolfo viene applicato sulla pelle. Qui, lo zolfo elementare reagisce con la materia organica, il cui risultato è la formazione di solfuri e acido pantotionico. Questi composti si distinguono per l'attività antimicrobica e antiparassitaria. E i solfuri promuovono anche la rigenerazione della pelle.

Nota: lo zolfo purificato o precipitato può essere aggiunto alla composizione dell'unguento. Purificato può essere assunto per via orale (come antielmintico e lassativo). Ma quello assediato può essere utilizzato solo esternamente. L'assunzione interna di zolfo precipitato porta ad avvelenamento (rilascia idrogeno solforato, che provoca nausea, vomito).

L'unguento allo zolfo è sicuro. È prescritto per neonati e neonati, donne in gravidanza e in allattamento. L'effetto più negativo che il trattamento topico con zolfo può causare è una lieve secchezza della pelle. Altri difetti sono di natura estetica: un odore sgradevole, tracce di unguento sul letto e sui vestiti.

Indicazioni pomata solforica: infezioni e infiammazioni della pelle

L'unguento allo zolfo è tradizionalmente usato per trattare le infezioni parassitarie e fungine sulla pelle. Nelle istruzioni per l'uso dell'unguento solforico, si consiglia di utilizzarlo per le seguenti malattie:

  • con la scabbia
  • privare
  • seborrea
  • brufoli
  • psoriasi

Nota: una miscela di aglio e unguento solforico secondo le ricette popolari viene utilizzata per trattare le verruche.

L'unguento allo zolfo è la base per diverse composizioni di unguenti: unguento semplice (solo con zolfo), catrame di zolfo (con catrame di betulla), zolfo-zinco e zolfo-salicilico. Sono usati per un elenco simile di malattie.

Unguento al catrame di zolfo

La composizione dell'unguento al catrame solforico contiene il 5 o il 10% di zolfo. Così come il catrame di betulla e la base di vaselina. Il catrame aumenta le proprietà antisettiche dell'unguento. Ha anche un effetto antisettico, uccide gli acari parassitari della pelle.

Lo scopo principale dell'unguento al catrame di zolfo è quello di trattare gli acari (scabbia), una malattia parassitaria della pelle nell'uomo o negli animali..

L'unguento al catrame di zolfo ha un importante vantaggio rispetto ai moderni preparati sintetici per la scabbia (Spregal, Benzyl benzoate). È naturale e non provoca reazioni allergiche.

Unguento allo zolfo e zinco

Unguento zolfo-zinco contiene zolfo e ossido di zinco. Lo zinco è noto per le sue proprietà curative delle ferite. È usato per dermatiti e acne, oltre che in cosmetologia. L'uso combinato di zolfo e zinco in un unguento migliora le sue proprietà antisettiche e la capacità di stimolare la rigenerazione delle cellule della pelle. Pertanto, l'unguento zinco-zolfo è prescritto per il trattamento di dermatiti piangenti, ferite, infiammazioni della pelle piangente, nonché eczema purulento e piaghe da decubito..

Unguento zolfo-salicilico

La composizione dell'unguento salicil contiene molto meno zolfo del semplice unguento solforico. Contiene solo 2g 100g di base (2%). Oltre allo zolfo, l'unguento contiene anche 2 g di acido salicilico. Migliora notevolmente l'effetto antibatterico e antisettico. Regola anche la secrezione di sebo, che fornisce un effetto essiccante.

Inoltre, l'acido salicilico penetra in profondità nella pelle e provoca un aumento della circolazione sanguigna. Ciò che accelera la rigenerazione dei tessuti.

Unguento zolfo-salicilico sblocca i pori e asciuga l'infiammazione. Tuttavia, la formulazione di acido salicilico è irritante. Pertanto, è usato per la pelle grassa e non è usato per la pelle secca. Per la pelle secca, è meglio un semplice unguento allo zolfo monocomponente..

L'acido salicilico è spesso usato per curare l'acne. Può causare ustioni (se lo metti sotto forma di impacco) o seccare troppo la pelle (se ti pulisci spesso il viso con acido o alcool). Pertanto, hanno iniziato a usare il salicil in un complesso, aggiungendolo ai farmaci insieme ad altri componenti.

L'elenco delle malattie per le quali viene utilizzata l'unguento zolfo-salicilico sono l'acne, la tigna, l'acaro sotto la pelle e la demodicosi.

Nota: se usi l'acido salicilico per un lungo periodo di tempo, potrebbe perdere la sua efficacia. In questo caso, è necessario fare una pausa nel trattamento, non utilizzare la composizione con salicil per 2-3 settimane..

Ora diamo un'occhiata a quale unguento solforico aiuta una persona.

Unguento allo zolfo per acari parassiti: scabbia

La scabbia è una malattia parassitaria in cui un insetto microscopico, un acaro, si deposita sulla pelle umana. Il principale sintomo spiacevole della malattia è il forte prurito, che accompagna la comparsa dei parassiti. Oltre al prurito, appare una piccola eruzione pustolosa..

La scabbia viene trasmessa per stretto contatto. L'infezione da questo parassita richiede un contatto corpo a corpo prolungato. Pertanto, molti medici moderni considerano la scabbia un'infezione genitale..

Il trattamento della scabbia con un unguento allo zolfo era popolare cinquant'anni fa. Fino ad ora, il trattamento con zolfo è prescritto nei paesi post-sovietici. La medicina europea utilizza altri mezzi più aggressivi.

Per rimuovere le zecche con unguento solforico, la sera prima di andare a letto, viene applicato su tutta la superficie del corpo. Nei bambini, l'unguento viene persino massaggiato sul viso e sotto i capelli..

Dopo l'unguento solforico, non puoi lavarti per un giorno. Dopo, se necessario, puoi fare una doccia, asciugare la pelle e riapplicare l'unguento.

La scelta della concentrazione di unguento solforico per la scabbia è determinata dall'età. Per i bambini, si consiglia di utilizzare una composizione al 10%, per gli adulti - unguento solforico al 20%. I termini di trattamento sono di almeno 3 giorni - massimo - 7-8 giorni. Dopo una settimana, la persona è considerata guarita.

Unguento allo zolfo e demodicosi

Oltre al noto acaro del prurito, la pelle di una persona può essere infettata da un altro parassita dell'acaro: il ghiandolo dell'acne. Questo insetto microscopico si deposita nei condotti delle ghiandole sebacee e dei follicoli piliferi. La donna di ferro preferisce la pelle del viso, si deposita sulla fronte, sul mento, nelle pieghe naso-labiali, sulle palpebre e nella parte esterna dei canali uditivi.

L'infezione da questo parassita avviene inosservata. La sua comparsa è accompagnata dall'improvviso sviluppo di grossi brufoli rosa sul viso. L'infezione della pelle diventa cronica e periodicamente peggiora (in bassa stagione - in primavera, autunno).

L'infezione con ghiandolare è stata chiamata demodicosi. L'uso dell'unguento solforico per la demodicosi consiste nell'applicarlo sul viso due volte al giorno (mattina e sera). I termini di trattamento sono lunghi, da uno a tre mesi.

Unguento solforico per funghi alle unghie

Anche le lesioni fungine della pelle e delle unghie vengono trattate con un unguento allo zolfo. Viene applicato sulla lamina ungueale e sulle aree adiacenti della pelle una volta al giorno (di notte, dopo il bagno, appena prima di coricarsi). La durata del trattamento del fungo con un unguento solforico è di circa una settimana.

L'unguento solforico è universale. La sua composizione agisce contro varie infezioni fungine. Tuttavia, potrebbe non essere abbastanza efficace. In questo caso, l'unguento solforico viene sostituito con un farmaco più aggressivo: un unguento zolfo-salicilico.

Unguento solforico per il viso

L'uso di unguento solforico per il viso è spiegato dalle sue proprietà keroplastiche. Il solfuro di zolfo aiuta a esfoliare le vecchie cellule della pelle e formarne di nuove. Ciò mantiene l'elasticità della pelle e la giovinezza del viso.

Nota: a causa delle proprietà keroplastiche, un unguento solforico viene aggiunto alle bucce - composizioni per esfoliazione e rigenerazione.

Inoltre, le proprietà antisettiche consentono di utilizzare l'unguento per varie acne. Unguento allo zolfo per l'acne sul viso aiuta a trattare l'acne moderata (brufoli). L'acne gravemente infiammata richiede farmaci più aggressivi.

Applicando un unguento solforico per l'acne, regoliamo anche il lavoro delle ghiandole sebacee. Lo zolfo normalizza la produzione di sebo, su cui si moltiplicano i batteri patogeni. Colpisce anche il numero e le dimensioni dell'acne: ce ne sono meno..

Nota: per regolare le secrezioni delle ghiandole sebacee, una pomata solforica viene applicata sul viso 1 volta al giorno per 3 giorni. Dopo di che il risultato diventa evidente: la lucentezza oleosa della pelle del viso scompare.

L'unguento solforico è una preparazione semplice che combina diverse proprietà cosmetiche. Previene la riproduzione dei batteri (sono i prodotti della loro attività vitale che ostruiscono i pori con "punti neri"). Asciuga i pori infiammati (negli accumuli di cui si moltiplica l'infezione). Esfolia anche le cellule morte (che si accumulano nelle depressioni).

L'unguento solforico agisce contro le rughe? No, la composizione di zolfo ha proprietà antisettiche e un leggero effetto cheratolitico, ma non riesce a rimuovere nemmeno le piccole rughe del viso.

Unguento allo zolfo per le macchie dell'età

L'aumento della pigmentazione della pelle è spesso il risultato di cambiamenti ormonali. È più comune nelle donne sopra i 40 anni. Può anche apparire durante la gravidanza e l'allattamento..

La pigmentazione della pelle non è un problema patologico. Questo è un difetto estetico. Le formulazioni di zolfo e acido salicilico aiutano a uniformare il colore della pelle.

Quando si utilizza un unguento solforico per le macchie, viene applicato sulle aree scure della pelle prima di coricarsi..

Unguento solforico per la seborrea

La seborrea è una malattia fungina della pelle chiamata semplicemente forfora. La seborrea (o dermatite seborroica) è causata da un'infezione fungina della pelle sul cuoio capelluto. Si manifesta con prurito e desquamazione, mentre sui capelli compaiono piccole particelle di pelle (forfora).

Lo zolfo può curare le infezioni fungine. Per fare questo, una pomata solforica viene applicata sulla pelle tra i capelli una volta al giorno. Termini di trattamento - 7-10 giorni.

Unguento allo zolfo per la dermatite

La dermatite è una reazione allergica cutanea, un'infiammazione della pelle derivante dal contatto con un allergene. L'unguento solforico per la dermatite non tratta la causa dell'infiammazione (non riduce la reazione allergica del corpo). Ma ti permette di ridurre l'irritazione dolorosa della pelle e con la dermatite piangente - per asciugare le aree infiammate.

Unguento allo zolfo per la psoriasi

Con la psoriasi negli esseri umani, si formano focolai di infiammazione cronica della pelle. Sono macchie di pelle rossa, secca e squamosa. A volte le cosiddette "macchie di psoriasi" si ricoprono di una crosta, sotto la quale si formano ferite e crepe sanguinanti..

L'unguento allo zolfo per la psoriasi è usato come antisettico. Tuttavia, l'effetto essiccante dello zolfo non è sempre adatto per l'infiammazione "secca" della psoriasi..

Unguento solforico per licheni

Di solito, la parola lichene è intesa come lesioni cutanee fungine. Questa malattia infettiva nella terminologia medica è chiamata microsporia o tricofitosi e nella versione generalmente accettata - tigna. Un composto di zolfo salicilico poco costoso può essere usato per trattarlo. Tuttavia, ci sono altri mezzi più efficaci..

La composizione dello zolfo ha mantenuto la sua popolarità nel trattamento del lichene negli animali. Quindi i veterinari consigliano di utilizzare un unguento solforico per gatti con ampie aree di privazione, se necessario, trattando tutto il corpo. Si consiglia inoltre di integrare il trattamento con un farmaco antifungino interno.

Nota: per un cane o un gatto, l'unguento solforico sarà il rimedio migliore e più sicuro. Non causerà avvelenamento, come può essere il caso quando agenti più forti (funghi) vengono applicati a gran parte del corpo.

Metodi di trattamento con unguento solforico

Esistono due modi per applicare l'unguento:

  • Senza benda: in questo caso, l'unguento viene strofinato sulla pelle (con poco sforzo, leggermente).
  • Sotto la benda: in questo caso, l'unguento viene applicato sull'area infiammata senza sfregare e coperto con una benda pulita e una garza sopra. Quindi fissare con un cerotto o una benda elastica.

Il modo più semplice per applicare l'unguento solforico è strofinarlo leggermente sulla pelle. È usato per trattare le irritazioni minori. Se l'infiammazione è forte, viene rilasciato fluido (essudato), quindi è più efficace applicare un unguento sotto la benda.

Le istruzioni per un semplice unguento solforico consiglia di applicarlo alle aree problematiche della pelle dopo il lavaggio e l'asciugatura. E dopo l'applicazione, non lavare la composizione per almeno 12 ore.

E ancora una cosa: nella maggior parte dei casi, l'unguento solforico viene applicato localmente, nei siti di infiammazione. E solo con la scabbia è necessario usare un unguento solforico per tutto il corpo..

Quanto spalmare con un unguento solforico è determinato dalla malattia. Scabbia, licheni e seborrea vengono trattati entro una settimana. Demodex - entro un mese. E l'acne - periodicamente per sei mesi.

Analoghi di unguento solforico

L'unguento allo zolfo è stato usato per trattare la pelle per decenni. Il suo principale vantaggio è il suo basso costo e un minimo di reazioni collaterali. I moderni prodotti farmaceutici offrono una serie di farmaci con un'azione simile. Nelle formulazioni moderne, gli effetti antisettici e antiparassitari sono più pronunciati. Questi sono Spregal, Medifox, Benzyl benzoate. Tuttavia, sono tutti tossici e pericolosi per il trattamento di neonati, donne in gravidanza e in allattamento, nonché per l'applicazione su vaste aree del corpo..

Nota: l'olio all'aglio (infuso di aglio in olio vegetale) può essere un analogo antisettico dell'unguento solforico dai mezzi di un armadietto della medicina popolare. O aceto naturale (per tigna).

Recensioni

Uso ovunque un unguento solforico. Si è pettinato un po '- ho imbrattato. E aiuta, e costa un centesimo.

L'unguento allo zolfo ha trattato il lichene di mia figlia. Il medico ha prescritto - da trattare con iodio e unguento solforico. Ha detto che questi semplici rimedi per il lichene sono testati nel tempo. E che i farmaci economici non aiutano peggio di quelli costosi. In una settimana - il lichene è andato.

Ho letto sui forum che l'unguento solforico aiuta contro i funghi delle unghie. L'ho provato. L'ho spalmato sotto una benda per la notte, l'ho lavato via al mattino in modo che non puzzasse. Una settimana dopo ho notato piccoli miglioramenti. Dopo due settimane era già notevolmente migliore. In generale, ha curato, a buon mercato e arrabbiato.

L'unguento allo zolfo del fungo aiuta nell'insorgenza della malattia. Se il fungo è vecchio, non aiuterà.

Tutte le informazioni sono fornite solo a scopo informativo. E non è un'istruzione per l'auto-trattamento. In caso di malessere, consultare il medico.

Unguento allo zinco: cosa aiuta

Unguento allo zinco: da cosa aiuta questo rimedio economico ed economico, quanto efficacemente viene utilizzato per molti problemi della pelle.

Il farmaco è ben tollerato, quasi senza controindicazioni o limiti di età.

Il sito fornisce informazioni di base. Una diagnosi e un trattamento adeguati della malattia sono possibili sotto la supervisione di un medico coscienzioso. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È necessaria una consulenza specialistica, nonché uno studio dettagliato delle istruzioni! Qui puoi fissare un appuntamento con un medico.

Caratteristiche dell'uso di unguento zinco-zolfo

È un farmaco combinato con un effetto antisettico pronunciato e viene utilizzato nel trattamento delle malattie della pelle.

I meccanismi dell'azione terapeutica:

  1. Ha un effetto dannoso sulla fonte dell'infezione, è un antisettico.
  2. Riducendo i fenomeni di essudazione, ha un effetto essiccante.
  3. Allevia i processi di infiammazione locale sulla pelle.
  4. Irritante, astringente e distraente.

A causa dei principi attivi inclusi nella composizione, l'unguento, quando applicato sulla pelle, crea una barriera affidabile che protegge la pelle da irritazioni, danni da fattori ambientali.

Indicazioni per l'uso:

  1. Trattamento delle piaghe da decubito e prevenzione del loro sviluppo.
  2. Lesioni ulcerose della pelle.
  3. Malattie della pelle accompagnate da essudazione.
  4. Ferite superficiali superficiali.
  5. Ustioni.
  6. Piodermite.
  7. Aumento della sudorazione.
  8. Malattie della pelle complicate dall'aggiunta di un'infezione batterica.
  9. Come parte della terapia di combinazione per l'acne.
  10. Prevenzione di dermatite da pannolino nei bambini.

L'uso di unguento zolfo-zinco è controindicato per:

  1. Disturbi del sistema di coagulazione e aumento del sanguinamento.
  2. Diatesi emorragica.
  3. Ulcera peptica dello stomaco, duodeno.
  4. Anemia.
  5. Malattia renale con grave compromissione della loro funzione.
  6. Reazioni allergiche ai componenti del farmaco.
  7. Durante la gravidanza e l'allattamento.

L'unguento viene applicato sulle aree interessate della pelle pulite con uno strato sottile più volte al giorno, a seconda del decorso della malattia, il numero di applicazioni viene portato fino a sei volte al giorno. La durata del corso è mediamente di un mese.

Quando si trattano le ferite, la composizione dell'unguento viene applicata solo ai bordi. In caso di ustioni, una benda di garza con la medicina viene applicata sulla zona interessata della pelle.

L'unguento è ben tollerato. A volte, con l'uso troppo lungo o su un'area significativa della pelle, possono svilupparsi effetti collaterali:

  1. Vertigini.
  2. Diatesi emorragica.
  3. Irritazione della pelle, prurito, eruzioni cutanee.
  4. Disfunzione respiratoria sotto forma di oppressione.
  5. Iperemia della pelle nella zona di applicazione.
  6. Perdita dell'udito.
  7. Interruzione del fegato, reni.
  8. Burning.
  9. Convulsioni.
  10. Rumore nelle orecchie.

Utilizzare in cosmetologia

Adatto per il trattamento di emergenza di acne, pustole e altre eruzioni cutanee.

L'unguento ha un effetto antinfiammatorio e stirante. Il suo utilizzo riduce significativamente l'infiammazione, asciuga le zone della pelle bagnata. Applicato alle aree problematiche.

L'effetto è visibile subito dopo la prima applicazione. È usato con parsimonia in piccole quantità - dura a lungo.

  • Olio di cumino nero;
  • Olio di semi d'uva;
  • Ossido di zinco;
  • Zolfo;
  • Olio essenziale di tea tree ginepro, rosmarino, finocchio, eucalipto, assenzio;
  • Acido salicilico;
  • Lanolin R.

Unguento allo zinco semplice

Il suo principale ingrediente attivo è l'ossido di zinco.

Questa sostanza ha un effetto sul corpo:

  1. Un debole effetto dannoso sugli agenti causali di una serie di infezioni, quindi viene utilizzato per una serie di malattie infettive. L'azione asettica aiuta a proteggere la pelle dall'attacco batterico.
  2. Azione antinfiammatoria.
  3. Effetto curativo stimolando la rigenerazione delle cellule della pelle.
  4. L'ossido di zinco ha la capacità di assorbire la luce ultravioletta, proteggere la pelle dalle scottature, dall'invecchiamento precoce e dallo sviluppo di neoplasie maligne.


In quali casi l'unguento aiuterà:

  1. Eruzione cutanea da pannolino nei neonati. La ragione del loro aspetto è il contatto a lungo termine della delicata pelle del bambino con l'urina, le feci. Lo sfregamento dei pannolini e la scarsa ventilazione peggiorano ulteriormente la situazione. Per evitare questo fastidio, si consiglia di applicare l'unguento quando si cambia un pannolino sulla pelle asciutta precedentemente lavata. Grazie ai principali meccanismi di azione, creerà protezione per la pelle, prevenirà il suo contatto con fattori irritanti e proteggerà dalle infezioni. La pelle del tuo bambino non verrà danneggiata.
  2. Per ridurre la comparsa di melasma o macchie marroni sul viso. Questi fenomeni sono più tipici per le donne con la pelle scura..
  3. Per varie lesioni degli strati superficiali della pelle:
  • Tagli poco profondi;
  • Ustioni termiche;
  • Irritazioni causate da vari fattori esterni.

Gli ioni di zinco accelerano il recupero dell'epitelio cutaneo, aiutano una rapida guarigione.

L'unguento viene applicato secondo necessità su tutta l'area interessata:

  1. Ulcere da pressione e ulcere trofiche non cicatrizzanti a lungo termine. Il prodotto viene applicato solo sulla pelle, esclusa l'area di una ferita aperta.
  2. Come crema solare. A causa dell'assenza di un effetto tossico sul corpo, questo è l'unico rimedio che può essere utilizzato per proteggere i bambini di età inferiore ai sei mesi dalle radiazioni ultraviolette..
  3. Nella pratica ginecologica nell'ambito del complesso trattamento della vulvovaginite per il trattamento della vulva e dei tessuti adiacenti.

Sollievo dall'acne

Aiuterà con l'acne? Unguento allo zinco è un rimedio efficace ed economico per la pelle problematica.

Quando applicato localmente,:

  1. Riduce la funzione secretoria delle ghiandole sebacee.
  2. Ha un effetto antimicrobico, previene l'attaccamento di un'infezione batterica secondaria.
  3. Asciuga e allevia l'infiammazione.
  4. Stimola la rigenerazione delle cellule epidermiche.
  5. Dona elasticità alla pelle.

L'unguento viene applicato solo sulla pelle pulita, fino a sei volte al giorno. Un certo inconveniente è che i cosmetici non possono essere applicati ad esso. Per le ragazze che non possono vivere senza trucco, consigliamo di applicarlo prima di andare a letto e lasciarlo durante la notte..

Per ottenere un effetto duraturo, è necessario utilizzare regolarmente la composizione dell'unguento e non di tanto in tanto.

Non è necessario combinare un unguento allo zinco con altri trattamenti per l'acne. Questa condizione è necessaria per evitare effetti indesiderati come risultato della loro interazione..

Una possibile combinazione efficace di zinco per il trattamento dell'acne è con un unguento all'eritromicina.

Trattamento efficace per il lichene

È usato per il lichene rosa.

Nello sviluppo di questa malattia è presente una componente infettiva e allergica. Le cause e la patogenesi della malattia non sono state studiate in dettaglio. Spesso colpisce gli adolescenti, quasi mai si verifica nei bambini sotto i 2 anni di età o negli adulti.

La lesione originale può successivamente diffondersi in tutto il corpo. Ciò è facilitato facendo bagni e altre procedure dell'acqua..

Con un decorso persistente della malattia, la sua benignità consiste nel completo recupero dopo un paio di mesi.

Con un decorso delicato e senza complicazioni, i dermatologi consigliano l'uso di un unguento per proteggere le aree della pelle colpite da fattori ambientali dannosi, recupero più rapido dell'epidermide danneggiata.

La sua azione non impedisce nuovi focolai, non influisce sulla durata della malattia stessa.

Nei casi più gravi, una vasta area di lesioni cutanee, accompagnata da febbre, aggiunta di un'infezione secondaria, il trattamento è integrato con unguenti ormonali e antibatterici.

Elimina correttamente le emorroidi

Il medicinale è usato come agente aggiuntivo nel trattamento della malattia e per la prevenzione della sua recidiva. Un farmaco poco costoso e conveniente ha una vasta gamma di effetti.

Gli effetti positivi dell'unguento allo zinco nel trattamento delle emorroidi:

  1. Aiuta, grazie all'effetto rinfrescante, ad alleviare sensazioni spiacevoli nell'area dell'infiammazione rettale.
  2. Il farmaco aiuta a far fronte alle infezioni e ad alleviare l'infiammazione..
  3. Aiuterà a far fronte a prurito, dolore.
  4. A causa dell'effetto antiedematoso, aiuta a ridurre sensibilmente le emorroidi
  5. Effetto rigenerante espresso.

L'unguento allo zinco è indicato per la forma esterna della malattia. È vietato l'uso di un rimedio per il trattamento delle emorroidi interne. Contatto inammissibile del farmaco con qualsiasi membrana mucosa.

Con una disposizione esterna dei nodi con emorroidi, il medicinale dopo le procedure igieniche eseguite viene applicato sulla pelle nell'ano. Il primo e il secondo giorno, la procedura viene ripetuta fino a 3-4 volte.

C'è un rapido inizio di azione del farmaco, che dura non più di cinque ore. L'effetto non appare immediatamente, dovresti essere paziente, non contare su un risultato immediato. Il maggior successo può essere ottenuto in combinazione con l'uso di altri farmaci per le emorroidi..

Durante il trattamento possono svilupparsi effetti collaterali:

  1. Iperemia e gonfiore della pelle intorno all'ano.
  2. Vertigini.
  3. Raramente sanguinamento rettale.

Ai primi accenni allo sviluppo di questi fenomeni, il trattamento farmacologico viene interrotto, si chiedono consiglio al medico curante.

video

Domanda di pidocchi e scabbia

È usato come medicinale nel trattamento della scabbia. L'effetto non arriva immediatamente. Il vantaggio di usare questo unguento è l'assenza di effetti collaterali, un odore specifico.

Possedendo un effetto antimicrobico, impedisce l'attaccamento di un'infezione secondaria nei luoghi di graffi, lesioni cutanee con acari pruriginosi. Il sito di applicazione deve essere pulito, asciutto.

La riapplicazione dell'unguento è possibile con un intervallo di un giorno dopo il trattamento della pelle e la rimozione dei suoi resti dall'applicazione precedente.

La capacità dell'unguento di seccare la pelle viene utilizzata nel trattamento di un complicato decorso di scabbia sotto forma di dermatosi piangenti.

Con i pidocchi, l'unguento allo zinco può essere utilizzato per trattare le lesioni cutanee pustolose secondarie a seguito di infezione secondaria, irritazione e graffi. Il suo utilizzo è appropriato dopo la completa eliminazione dei parassiti con mezzi speciali..

Usiamo per le allergie

Nella pratica pediatrica, l'ossido di zinco nella composizione dell'unguento viene utilizzato con successo per la dermatite atopica, che ha una natura allergica. Questa malattia si sviluppa sullo sfondo della diatesi essudativa e diventa il risultato del suo sviluppo.

Le tipiche eruzioni cutanee pruriginose colpiscono il viso, il collo, i glutei, l'inguine, il gomito, la fossa poplitea. La malattia ha un decorso cronico.

La sua causa principale è una reazione allergica del corpo al cibo. Raramente, altri allergeni ambientali possono causare eruzioni cutanee..

Una ricaduta di un'esacerbazione si verifica a causa di stress o malattia. L'infiammazione sulla pelle persiste a lungo dopo aver escluso il contatto con l'allergene.

L'uso di un unguento di zinco riduce l'infiammazione, porta alla scomparsa delle eruzioni cutanee. Il suo uso è controindicato con segni concomitanti di pelle secca sotto forma di desquamazione e rugosità..

Il trattamento deve essere completo sotto la supervisione del medico curante. È in corso la terapia desensibilizzante. Elimina il contatto con gli allergeni che hanno causato la malattia.

Combattere l'herpes

È usato per trattare l'herpes. Lo strumento è semplice da usare. La sua efficacia è stata dimostrata nella pratica per molti anni di utilizzo..

Il farmaco ha una semplice composizione di soli 2 componenti di ossido di zinco e vaselina, è ben tollerato dalla maggior parte dei pazienti. Il farmaco non è tossico, non ha effetti collaterali.

L'applicazione non ha limiti di età. L'unguento può essere applicato anche ai bambini fin dai primi giorni di vita. L'unica controindicazione è l'intolleranza individuale..

Il principale ingrediente attivo - l'ossido di zinco ha:

  • Un effetto dannoso sul virus dell'herpes;
  • Azione curativa;
  • Proprietà antinfiammatorie.

L'uso dell'unguento allo zinco consente di fermare i sintomi spiacevoli, far fronte a eruzioni cutanee, prurito e infiammazione. Inoltre, sotto la sua azione, le vesciche si asciugano perfettamente..

Lo strumento viene applicato solo esternamente. Quando compaiono i primi segni di un'infezione da herpes: prurito, bruciore, disagio sotto forma di una leggera sensazione di formicolio, l'unguento viene applicato in uno strato sottile, leggermente sfregato sulla pelle del presunto sito della lesione. La pelle deve essere lavata e asciugata prima dell'applicazione..

Con un trattamento tempestivo avviato, è possibile evitare l'ulteriore sviluppo di infezioni e la formazione di vesciche dolorose. Se il trattamento viene iniziato in ritardo, questo medicinale può accelerare la guarigione, ridurre la gravità del prurito e del dolore.

Si consiglia di applicare il medicinale ogni 3 ore, fino a quando le eruzioni cutanee e l'infiammazione scompaiono completamente..

L'unguento, applicato sull'eruzione cutanea, forma un film protettivo che previene l'ulteriore diffusione della malattia, allevia il fastidio e aiuta la pelle a guarire.

Dopo aver applicato l'unguento, lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone..

L'opportunità di questo è determinata dai seguenti motivi:

  • Le eruzioni cutanee causate da un'infezione da herpes sono contagiose;
  • Il medicinale può accidentalmente entrare sulla mucosa dell'occhio e causare irritazione..