Come trattare la demodicosi sul viso

I temi della prevenzione e del trattamento della demodicosi sono tra i principali nella pratica dermatologica. Dal 55 al 100% della popolazione è portatore di zecche ghiandolari e non presenta alcuna manifestazione della malattia. Si parassitano nei follicoli piliferi e negli orifizi dei dotti escretori delle ghiandole sebacee e di Meibomio sul cuoio capelluto, viso, orecchie, schiena, torace e genitali. Demodex folliculorum longus: i razzi lunghi vivono nei follicoli piliferi in gruppi e strisciano in superficie per l'accoppiamento di notte, il che facilita sia la diagnosi della malattia che il suo trattamento. Demodex folliculorum brevis - gli acari corti vivono nei dotti escretori delle ghiandole sebacee e di Meibomio (situati lungo il bordo delle ciglia) singolarmente, raramente strisciano in superficie, il che li rende difficili da rilevare e trattare. La rogna demodettica si presenta raramente come una malattia indipendente. Molto spesso si sviluppa sullo sfondo di malattie della pelle esistenti come rosacea, acne (acne), dermatite periorale e seborrea.

La riproduzione intensiva dei parassiti si verifica quando compaiono alcuni problemi complessi nel corpo dell'ospite e, prima di tutto, quando il sistema immunitario non funziona. Pertanto, prima è necessario condurre un esame completo del paziente per la presenza di malattie croniche e, all'inizio del trattamento, eseguire il trattamento di base di base della malattia della pelle sottostante.

Figura: 1. Rogna demodettica sul viso e sulle palpebre.

Figura: 2. Unguenti, creme e gel sono i migliori rimedi per il trattamento della demodicosi facciale.

Difficoltà nel trattamento della demodicosi

Quando si utilizzano i farmaci acaricidi più efficaci (sostanze chimiche che riducono il numero di zecche), il trattamento è spesso inefficace, il che è associato alla struttura speciale delle coperture esterne delle zecche, delle loro larve e delle uova.

Il guscio esterno della zecca è a tre strati, sviluppato specialmente nelle femmine. Protegge il parassita dalle influenze esterne. La cuticola ha pori - canali speciali attraverso i quali avviene lo scambio di acqua e gas, ma le grandi molecole di agenti di contatto acaricidi non possono penetrare. Questo fatto impone la necessità di cicli di trattamento antiparassitario a lungo termine..

Figura: 3. Acari Demodex (vista al microscopio).

Caratteristiche della terapia per la demodicosi del viso

Quando si sceglie un trattamento antiparassitario, è necessario tenere conto del quadro clinico, della gravità della malattia e della patologia concomitante del paziente..

Trattamento complesso della demodicosi

Il trattamento della demodicosi deve essere completo e includere farmaci acaricidi, antinfiammatori (inclusi antibatterici), desensibilizzanti e immunomodulatori. Il corpo del paziente deve necessariamente ricevere la quantità richiesta di vitamine, minerali e aminoacidi. Se la demodicosi si verifica sullo sfondo di malattie della pelle esistenti, vengono trattate.

Fasi del trattamento della demodicosi

  • Nella prima fase del trattamento vengono utilizzati farmaci antinfiammatori, vengono eseguite la terapia iposensibilizzante e la correzione dell'immunità.
  • Nella seconda fase del trattamento, viene eseguita la terapia antiparassitaria..
  • Nella terza fase vengono prescritti farmaci che riducono la secrezione di sebo, migliorano le condizioni dei vasi sanguigni e la loro regolazione..

Durata del trattamento per la demodicosi

Il trattamento della demodicosi è a lungo termine. A seconda della forma e dello stadio della demodicosi, il trattamento può essere esteso da 4 settimane a 1 anno.

Criteri per l'efficacia del trattamento della demodicosi sul viso

Il criterio per l'efficacia del trattamento della demodicosi sul viso è una diminuzione o scomparsa delle manifestazioni cliniche della malattia e una diminuzione del numero di zecche secondo l'analisi.

La durata del trattamento per la demodicosi è dettata dalle caratteristiche strutturali del parassita. L'effetto della terapia diventa evidente dopo 2-8 settimane.

Figura: 4. Acari lunghi Demodex folliculorum longus vivono in gruppi di follicoli piliferi (immagine a sinistra), salgono in superficie di notte per accoppiarsi. Gli acari corti Demodex folliculorum brevis (immagine a destra) vivono nella bocca dei dotti escretori delle ghiandole sebacee e di Meibomio uno per uno, raramente salgono in superficie, il che li rende difficili da rilevare e trattare.

Terapia antinfiammatoria

  • Nella prima fase del trattamento, è necessario utilizzare farmaci che sopprimono la popolazione microbica. A tale scopo vengono utilizzati farmaci antinfiammatori per uso esterno e sistemico. Un buon effetto è fornito da unguenti, creme e gel con antibiotici per uso esterno: metronidazolo, tetraciclina o eritromicina.
  • Con le forme avanzate della malattia, i farmaci antibatterici vengono utilizzati internamente. Vengono mostrati metronidazolo (trichopol), tetracicline, ornidazolo, monociclina, doxiciclina, roxitromicina, eritromicina.

Figura: 5. Il metronidazolo e il Trichopol sono ampiamente usati nella demodicosi.

Metronidazolo per demodicosi

Per molti anni, i derivati ​​del gruppo nitroimidazolo Metronidazolo e Ornidazolo sono stati usati per trattare la demodicosi. I farmaci hanno effetti antinfiammatori, antiedemigeni e immunomodulatori. Sono attivi contro batteri, parassiti unicellulari e acari Demodex. Utilizzato internamente ed esternamente sotto forma di creme, unguenti e gel.

Il metronidazolo viene somministrato per via orale per 2-4 settimane a 250 mg 3 volte al giorno (regime standard). Gli analoghi del farmaco per uso interno sono Trichopol, Klion, Flagil, ecc..

Il farmaco di scelta per la demodicosi è l'ornidazolo (Ornizol). È più forte del metronidazolo, è ben tollerato e ha meno effetti collaterali. È usato in corsi di 10 giorni, 500 mg 2 volte al giorno.

Per uso esterno si usa:

  • La crema Trichopolum per la demodicosi viene utilizzata per un mese e mezzo, che è associato al ciclo di vita dell'acaro demodex. Nei casi avanzati, il trattamento è prolungato.
  • Crema e gel Metrogyl all'1% (contiene metronidazolo). Viene applicato 2 volte al giorno per 3 - 6 settimane.
  • La crema Rosamet contenente metronidazolo viene applicata 2 volte al giorno per 3-9 settimane.
  • Contiene metronidazolo, un agente multicomponente utilizzato per la demodicosi, crema Demalan. Ha effetti antinfiammatori, dermatropici, antibatterici e antiparassitari. È usato per la demodicosi del viso, delle palpebre e del condotto uditivo.
  • L'unguento all'eritromicina viene applicato 2 volte al giorno. Non utilizzare il farmaco per più di 5 settimane a causa del rapido sviluppo della resistenza dei microrganismi. Con l'acne, il complesso "eritromicina - acetato di zinco diidrato" ha un buon effetto. La soluzione preparata viene applicata sulla pelle interessata 2 volte al giorno - al mattino sotto il trucco e alla sera dopo il lavaggio per 10-12 settimane. Il farmaco allevia l'infiammazione e ha un effetto comedolitico.
  • Contiene eritromicina e zinco acetato diidrato in polvere Zenerit.

Figura: 6. Crema Rosamet e gel di metronidazolo - preparati per uso esterno.

Figura: 7. La polvere Zinerit contiene eritromicina e acetato di zinco diidrato.

Permetrina con demodicosi

Dopo la scomparsa dei fenomeni di infiammazione, viene effettuato il passaggio al trattamento della demodicosi con farmaci antiparassitari.

I preparati insetticidi contenenti permetrina (un gruppo di piretroidi) hanno un potente effetto antiparassitario contro gli acari demodex. I piretroidi penetrano nella cuticola della zecca e si concentrano nell'emolinfa. Si legano alle strutture lipidiche delle membrane delle cellule nervose, interrompono il lavoro dei canali del sodio, che porta ad un rallentamento della ripolarizzazione delle membrane cellulari con la successiva morte dei parassiti. La sostanza permetrina non entra nella circolazione sistemica umana.

L'unguento alla permetrina al 4% viene applicato sulla pelle colpita e massaggiato. Dopo 24 ore, l'unguento viene lavato via con acqua calda e sapone. Spesso è sufficiente un'unica procedura. Ma a volte la procedura deve essere ripetuta, il che è consentito dopo 14 giorni.

Altre preparazioni insetticide:

Lo spray Spregal è usato per la scabbia, ma ha anche un effetto pronunciato contro gli acari del ferro. Contiene gli agenti antiparassitari esdepaletrina (esbiol) e piperonil butossido. Lo spray Spregal viene irrigato con un batuffolo di cotone, attraverso il quale il farmaco viene strofinato nelle aree interessate. L'effetto positivo si ottiene nell'80% dei casi.

In alcuni casi, farmaci insetticidi come Crotamiton (crema), Malathion (concentrato di emulsione), Lindane (emulsione), Benzil benzoato (emulsione, unguento, crema e gel) hanno un buon effetto nella demodicosi. Il benzil benzoato viene applicato durante la notte sulla pelle colpita dopo il lavaggio. Il corso del trattamento è di 2 - 3 settimane.

Figura: 8. Preparati insetticidi Permetrina e Crotaderm. Utilizzato nel trattamento della demodicosi.

Figura: 9. I farmaci insetticidi Lindane e Benzyl benzoate sono usati nel trattamento della demodicosi.

Figura: 10. Spray Spregal ha un effetto pronunciato contro gli acari del ferro.

Unguento di catrame e solforico da demodicosi

Nel trattamento della demodicosi vengono utilizzati preparati contenenti zolfo e catrame.

L'unguento allo zolfo all'8% è uno dei tanti farmaci che hanno un effetto antiparassitario. Lo zolfo interagisce con le sostanze organiche e forma acido pentationico e solfuri, che hanno un effetto dannoso sugli acari. I solfuri hanno un effetto cheratoplastico. Unguento allo zolfo viene applicato di notte sul viso pulito. Il corso del trattamento è di 7-10 giorni. Il pantenolo è usato per prevenire la pelle secca, ustioni e lesioni minori. Il farmaco è disponibile sotto forma di crema, unguento ed emulsione.

Il gel Demoten e la lozione Delex-acne e Delex-acne sono preparati multicomponenti, che includono lo zolfo. Oltre ai farmaci antiparassitari, hanno effetti antinfiammatori, anti-seborroici e cheratolitici. La lozione deterge bene la pelle.

Unguento "Yam" è sviluppato e utilizzato per il trattamento degli animali. Tuttavia, come è diventato noto, si è dimostrato efficace nel trattamento della demodicosi negli esseri umani. I suoi componenti costitutivi (zolfo e catrame, acido fenico e lisolo, trementina e lanolina, ittiolo naturale e vaselina medica) hanno proprietà antiparassitarie, antimicotiche, antisettiche e cheratolitiche. Il farmaco appartiene alla 4a classe di rischio, cioè è considerato un farmaco a basso rischio. Il primo giorno, l'unguento viene applicato per 15 minuti sulla pelle interessata, dopodiché viene rimosso con olio vegetale. Dopo la procedura, la pelle viene lubrificata con una crema idratante e nutriente. Se il trattamento è ben tollerato, gradualmente la durata dell'applicazione viene portata a 1,5 ore, aumentando quotidianamente di 5 minuti. Successivamente, il tempo di applicazione deve essere gradualmente ridotto fino a quando il farmaco non viene completamente cancellato..

Manting, Xin fumanling e Mefula sono droghe cinesi. Su Internet, ci sono molte recensioni positive su di loro nel trattamento della demodicosi, a causa del fatto che contengono zolfo nella loro composizione. I prodotti Demodex Complex sono una copia completa dei suddetti farmaci, ma costano molto di più..

Figura: 11. Unguento allo zolfo è ampiamente utilizzato nel trattamento della demodicosi.

Figura: 12. Unguento demoten e catrame di zolfo per il trattamento della demodicosi.

Figura: 13. Unguento "Yam" si è dimostrato efficace nel trattamento della demodicosi nell'uomo (foto a sinistra). Preparazioni multicomponenti Delex-acne contenenti zolfo (foto a destra).

Caratteristiche del trattamento di alcune forme di demodicosi

Trattamento di ceppi resistenti

Nonostante i risultati positivi ottenuti nel trattamento della demodicosi con mezzi classici, sempre più spesso si sono riscontrate di recente forme resistenti al trattamento e ricorrenti della malattia. Quindi con lo sviluppo della resistenza, si consiglia di utilizzare la crioterapia in combinazione con l'uso della crema Rosamet contenente l'1% di metronidazolo.

Trattamento delle eruzioni papulo-pustolose

Quando si trattano le eruzioni papulo-pustolose, si consiglia di utilizzare agenti riducenti (ripristinanti) classici: unguento allo zinco-ittiolo, 1-2% unguenti di catrame e ittiolo, 1% di pasta di ittiolo-resorcinolo. Contiene gel ialuronato di zinco Curiosin.

Trattamento della forma acneica di demodicosi

Con il decorso persistente del tipo di demodicosi acneforme e in caso di sviluppo di resistenza (resistenza) ai farmaci antiparassitari, si raccomanda l'uso di farmaci del gruppo dei retinoidi (sono strutturalmente simili alla vitamina A). Retin-A (Tretinoin), un analogo sintetico dell'acido retinoico Adapalene (Klenzit, Differin), vengono applicati localmente. L'isotretinoina retinoide sistemica (Roaccutane) è prescritta per la demodicosi acneica grave.

Figura: 14. I preparati del gruppo dei retinoidi sono usati nel trattamento della demodicosi in caso di sviluppo di resistenza. Nella foto, crema Retin-A allo 0,1%.

Figura: 15. Forma di demodicosi acneforme: papulare (foto a sinistra) e papulo-pustolosa (foto a destra).

Figura: 16. L'efficacia del trattamento delle forme acneiformi di demodicosi.

Figura: 17. Forma di demodicosi rosaceo: sotto forma di eritema diffuso (foto a sinistra), forma granulomatosa (foto a destra).

Demodettico e rosacea

La demodecosi nell'uomo complica il decorso della rosacea nell'88,7% dei casi. Ciò si verifica principalmente nelle ultime fasi della malattia: eritematoso-papulare, papulo-pustolosa e nodulare. La base del trattamento della demodicosi e della rosacea è la correzione della patologia degli organi interni e l'uso di trattamenti esterni.

  • Per il trattamento della demodicosi nella rosacea, si raccomanda l'uso di farmaci contenenti zolfo e benzil benzoato. Il preparato aerosol "Spregal" ha un buon effetto acaricida..
  • Per uso esterno, quando compaiono papule e pustole, si consiglia di utilizzare acido salicilico, resorcinolo, adrenalina, ecc..
  • Previene la comparsa di foche negli strati esterni della pelle ed elimina il rossore gel e pomata con acido azeloico gel e crema Skinoren.

Figura: 18. Nella foto Skinoren gel e Azix-gel cream. Contiene acido azeloico.

Rogna demodettica sullo sfondo della dermatite seborroica

Quando la demodicosi appare sullo sfondo della dermatite seborroica, è indicato l'uso di unguento retinoico. Previene lo sviluppo di una maggiore proliferazione dell'epitelio dei dotti escretori delle ghiandole sebacee, riduce la produzione e l'evacuazione del sebo, aiuta a ridurre la componente infiammatoria e favorisce la rigenerazione della pelle. L'uso simultaneo di antibiotici delle tetracicline e dei glucocorticoidi non è raccomandato.

Per la dermatite seborroica, si consiglia di utilizzare preparati contenenti acido azeloico: Skinoren, Azelik, Aziks-derm, ecc. Skinoren viene utilizzato sotto forma di gel al 15% o crema al 20% 2 volte al giorno. Il miglioramento avviene in 4 settimane.

Figura: 19. Quando la demodicosi appare sullo sfondo della dermatite seborroica, è indicato l'uso di unguento retinoico.

Rogna demodettica per l'acne

La demodicosi umana complica il decorso dell'acne nel 33% dei casi. Nel suo trattamento, solo un approccio integrato e una terapia patogenetica a lungo termine vengono utilizzati sullo sfondo della cura della pelle del viso di base.

Maggiori informazioni sul trattamento dell'acne e sulla cura della pelle del viso nell'articolo "Metodi moderni di trattamento dell'acne".

Figura: 20. Nella foto dell'acne sul viso.

Cura della pelle durante il trattamento della demodicosi

  • L'aumento della produzione di sebo e l'eccessiva proliferazione dell'epitelio cutaneo creano buone condizioni per la riproduzione degli acari ghiandolari, pertanto, la pulizia quotidiana della pelle è una manipolazione obbligatoria nel trattamento della demodicosi sul viso e su altre parti del corpo. A tale scopo vengono utilizzate schiume, gel e lozioni. Rimuovono il grasso in eccesso e non seccano la pelle. L'uso del sapone è sconsigliato. La frequenza del lavaggio nel trattamento della demodicosi non deve superare 1-2 volte al giorno. Gel detergente, rimedi cosmetici terapeutici delle serie Exfoliac, Clerasil Ultra, Setafil, Sphingogel, Sebium e Zeniak detergono bene.
  • Soluzioni alcoliche con antibiotici (alcool cloramfenicolo al 5%), soluzione di acido salicilico al 2-5%, resorcinolo al 2%, soluzione alcolica al 5-10% di canfora vengono sgrassate e disinfettate sulla pelle.
  • Gli acari ghiandolari si nutrono di cellule epidermiche e sebo, pertanto, nel trattamento della demodicosi, dovrebbero essere usati agenti cheratolitici e anti-seborroici. Le proprietà cheratolitiche sono possedute da: perossido di benzoile (Baziron, OXU-5, OXU-10, Clerasil-ultra), preparati del gruppo retinoide, acido azeloico e salicilico, resorcinolo.
  • Con l'aumento della secchezza della pelle, la comparsa di irritazione e desquamazione, è indicato l'uso di creme e gel idratanti. Crema lenitiva ben collaudata "Klin AK", "Avendlya per pelli ipersensibili", "Tlerance Extrem".
  • Ai fini della rigenerazione (ripristino) delle zone danneggiate, è indicato l'utilizzo della crema rigenerante "Sicalfat" con complesso zinco-rame o "A-Derma Epitelial A.N DUO Crema riparatrice" con acido ialuronico.
  • Per prevenire la formazione di cicatrici atrofiche dopo le pustole, si consiglia di utilizzare il gel Kontraktubex. Si applica per 4 settimane.
  • L'umidità e l'oscurità costanti sono condizioni ottimali per l'attività vitale degli acari del ferro, quindi è meglio rifiutare i cosmetici durante il trattamento.
  • Un'eccessiva esposizione ai raggi UV dovrebbe essere evitata. Un aumento della produzione di vitamina D sotto l'influenza dell'irradiazione ultravioletta porta ad un'attivazione della sintesi delle catelicidine, che supportano il processo infiammatorio.

Figura: 21. L'acido salicilico e il resorcinolo hanno proprietà cheratolitiche e anti-seborroiche..

Figura: 22. Baziron è efficace nel trattamento degli elementi infiammatori sulla pelle, ha proprietà cheratolitiche. Il farmaco è disponibile in varie forme (gel detergente, tonico, scrub, farmaci correttivi), il che lo rende comodo da utilizzare in diversi ambienti (a casa, al lavoro, in viaggio, ecc.).

conclusioni

Nel trattamento della demodicosi, sia una malattia indipendente che sullo sfondo di malattie della pelle come rosacea, acne, dermatite periorale e seborroica, vengono utilizzati solo un approccio integrato e una terapia patogenetica a lungo termine sullo sfondo della cura della pelle di base.

Nonostante il fatto che la demodecosi della malattia parassitaria sia comune, le ragioni che portano all'attivazione delle zecche e allo sviluppo di dermatosi infiammatorie non sono state ancora stabilite. Il trattamento antiparassitario non è sempre efficace e spesso porta allo sviluppo di forme resistenti della malattia.

La rogna demodettica è un problema complesso. Colpisce non solo la salute umana, ma influenza anche il suo stato psico-emotivo.

Rogna demodettica sul viso

Ciao!
Oggi nell'articolo vedremo una creatura vivente che è presente in molte persone con pelle sana..
Ma in determinate condizioni, può iniziare a moltiplicarsi rapidamente e portare a conseguenze spiacevoli..
Incontra l'eroe del nostro articolo: questo è l'acaro demodex, che causa la demodicosi in una persona sul viso.
Un parassita che attacca le aree dei follicoli e delle ghiandole sebacee.
Di solito, la demodicosi appare nelle guance, nel naso, nel mento, nella fronte, nella parte temporale.
Il processo coinvolge ciglia, sopracciglia, aree calve della testa, collo, orecchie.
Le aree con maggiore untuosità possono essere interessate: pieghe naso-labiali, aree periorbitali, torace superiore e medio e schiena.
Raramente, la demodicosi può essere nel perineo e nei glutei.

Informazione Generale

Demodex è un genere di minuscoli acari sottocutanei parassiti che vivono dentro o vicino ai follicoli piliferi dei mammiferi.
Appartengono agli artropodi e sono di due tipi che si trovano nell'uomo: Demodex folliculorum e Demodex brevis.
Le principali differenze sono presentate nella tabella:

D. folliculorumD. brevis
Frequenza di infezioneSpessoMeno spesso
LocalizzazionePiù spesso localizzato sul visoPiù comune sul collo e sul petto
Quali aree sono interessateDi solito ama le zone pelosePenetra in profondità nelle ghiandole e nei dotti sebacei

L'infestazione da acari Demodex è solitamente asintomatica ma può portare a molti problemi dermatologici.
Il trasporto tra adulti sani varia dal 23 al 100%.
La causa principale dell'infezione da Demodex è uno squilibrio nel sistema immunitario umano..
I maschi sono allungati, le femmine più arrotondate.
Sia gli acari demodex maschili che quelli femminili hanno aperture genitali.
L'accoppiamento avviene nel follicolo, le uova vengono deposte lì..
Pochi giorni dopo compaiono le larve con sei zampe.
Quindi crescono fino all'età adulta entro circa sette giorni..
La durata totale di una zecca Demodex è di circa un mese.
Pertanto, il trattamento dura almeno durante questo periodo..
E puoi curare completamente sia in questo periodo che in uno più lungo..
Gli acari morti si decompongono e il biomateriale rimane nel lume della ghiandola.

Chi si ammala più spesso

Più spesso la malattia si verifica sia negli uomini che nelle donne di età compresa tra 15 e 25 anni, quando si osserva il livello più alto di ghiandole sebacee.
Negli anziani sopra i 65 anni e nei bambini sotto i 5 anni, l'acaro è più comune a causa di un'immunità insufficiente.
Può essere nei neonati se c'era uno stretto contatto fisico con una persona con demodicosi.

Fattori predisponenti

Come abbiamo detto, la maggior parte delle persone porta le zecche e non ha manifestazioni cliniche..
La rogna demodettica come malattia si sviluppa se ci sono fattori predisponenti:

  • un sistema immunitario indebolito;
  • dermatite;
  • infezioni della pelle;
  • calvizie;
  • acne, soprattutto infiammatoria;
  • HIV.

La rosacea può anche essere un fattore di rischio..
Ma ulteriori ricerche suggeriscono che le zecche possono effettivamente causare la condizione..
Uno dei fattori nel passaggio dalla colonizzazione da zecche clinicamente invisibile alle dermatosi può essere lo sviluppo di immunosoppressione primaria o secondaria:

  1. Primario: è ereditario, che è potenziato dall'azione di zecche e batteri.
  2. Secondario: si sviluppa a seguito dell'assunzione di corticosteroidi, citostatici.

La condizione si manifesta in presenza di malattie di natura immunodeficiente: neoplasia maligna, epatopatia, linfosarcoma e infezione da HIV.

Manifestazioni cliniche

Improvvisamente notato un aumento della rugosità della pelle? La rogna demodettica non dovrebbe essere esclusa.
Potrebbero esserci anche altri sintomi:

  • prurito o desquamazione della pelle;
  • arrossamento;
  • aumento della sensibilità della pelle;
  • sensazione di bruciore al viso;
  • la pelle sembra ruvida come carta vetrata.

A seconda della localizzazione della lesione, si distinguono i seguenti tipi di malattia:

  1. Forma degli occhi. La rogna demodettica delle palpebre è accompagnata da prurito, tagli, blefarite.
    Gli occhi si stancano rapidamente, le palpebre si gonfiano, le ciglia cadono.
    Potrebbe esserci un'infiammazione della mucosa degli occhi - congiuntivite.
  2. Danni alle zone pelose.
    C'è irritazione, prurito, desquamazione della pelle.
    L'attaccatura dei capelli diventa sottile e poi i capelli cadono completamente.
  3. Danni alle regioni poriorali e dell'orecchio.
    La pelle diventa ruvida, pruriginosa.

Quindi potrebbero esserci segni di dermatite: arrossamento, irritazione, gonfiore dei tessuti.
In base alle manifestazioni cutanee, si distinguono due varianti di demodicosi:

  1. Eritematoso.
    È caratterizzato dalla comparsa di macchie rosse sul viso una settimana prima dell'immagine espansa della malattia.
    Assomiglia a una puntura di zanzara che prude e prude un po '.
    Quindi le macchie aumentano di dimensioni, la pelle diventa grassa.
  2. Papulo-pustolosa. Sullo sfondo di arrossamenti e irritazioni della pelle compaiono pustole.
    A poco a poco crescono, la superficie del derma diventa irregolare, irregolare, dolorosa e pruriginosa.
    La particolarità della demodicosi è che le pustole si trovano una accanto all'altra sotto forma di una catena.
    Il prurito è più pronunciato di notte durante la stagione riproduttiva del parassita.

La rogna demodettica può essere combinata con altre patologie, aggravandone il decorso.
Considera i principali che sono più comuni.

Acne rosacea

Numerosi studi riportano un aumento dei livelli di parassiti nei pazienti con rosacea.
La demodicosi umana può manifestarsi come un tipo secco di rosacea ed è chiamata demodicosi simile alla rosacea..
Consideriamo le principali differenze

Rosacea dovuta a demodexRosacea comune
Caratterizzato da secchezza, desquamazione dei follicoli, vescicole superficiali e pustoleCaratterizzato da pelle grassa, mancanza di squame e lesioni cutanee più profonde
Recupero completo dopo il trattamentoNon va alla fine

La rosacea demodettica si risolve completamente dopo la terapia prescritta dal medico.
Se non ti lavi il viso o non saturi la pelle con creme oleose, la demodicosi sul viso aumenta..
Ciò è dovuto al fatto che gli acari si nutrono di lipidi e iniziano a riprodursi attivamente.
Inoltre, i dotti sebacei si intasano e compaiono eruzioni cutanee..

Dermatite

Con la dermatite, il prurito appare sul viso, possono esserci arrossamenti, eruzioni cutanee, papule, pustole, acne, comedoni.
In alcune persone, la dermatite può essere sotto forma di secchezza, desquamazione, rugosità del viso senza papule o pustole..

Dermatite da steroidi e rosacea

Appare con l'uso di farmaci corticosteroidi.
A causa del loro uso, l'immunità locale diminuisce e il D. folliculorum inizia a moltiplicarsi attivamente.

Alopecia androgenetica

Gli acari possono contribuire alla calvizie.
Nella zona interessata vengono attivati ​​i processi infiammatori attorno alle ghiandole sebacee, seguiti dallo sviluppo di tessuto fibroso e da un cambiamento dei livelli ormonali.
Le ghiandole sebacee si ingrandiscono, producendo grandi quantità di lipidi.
I follicoli piliferi sono esauriti, i capelli smettono di crescere.

Madaroz

Questo è ciò che chiamano perdita di ciglia.
L'acaro entra nei follicoli delle palpebre, provocando infiammazione e gonfiore in essi.
Le ciglia diventano sottili e fragili e poi cadono.

Diagnostica

Poiché D. folliculorum non è visibile ad occhio nudo, è necessario consultare un medico.
Il medico esaminerà le aree interessate e quindi le invierà per l'esame istologico.
Per fare ciò, verrà prelevato un piccolo raschiamento dall'area interessata dal viso, quindi per inviare il materiale per la ricerca al microscopio.
La ricerca moderna è molto sensibile, quindi il parassita viene rilevato anche a basse concentrazioni.

Come combattere

Il trattamento della demodicosi è a lungo termine e dura 1-12 mesi.

Fondi locali

Nel regime di trattamento per la demodicosi vengono utilizzati unguenti e creme.
Più popolare:

  1. Unguento allo zolfo: combatte efficacemente gli acari, ma asciuga la pelle. Pertanto, è controindicato per l'uso su labbra e occhi..
  2. Demalan: distrugge l'agente patogeno, favorisce la rigenerazione della pelle.
  3. Benzil benzoato, unguento di zinco - penetra negli strati profondi della pelle, distrugge le zecche.
  4. Aversext è un farmaco veterinario, ma ha un buon effetto nel trattamento delle persone.
  5. Eubetal - ha anche proprietà antibatteriche.

La rogna demodettica può essere simile ad altre condizioni della pelle come dermatiti, psoriasi.
Per loro, sono raccomandati i corticosteroidi, che aumentano solo la demodicosi..
Pertanto, non è consigliabile prescrivere unguenti da soli: il più efficace sarà prescritto da un medico..
Senza esami e con l'automedicazione, la condizione potrebbe peggiorare.

Antistaminici

Questo è Suprastin, Loratadin, Clemastin. Il problema in sé non viene trattato, ma aiuta a sbarazzarsi del prurito.
Pertanto, una persona smette di grattare le aree irritate e di diffondere l'agente patogeno ad altre parti del corpo..

Antibiotici

I seguenti antibiotici sono usati per la terapia:

  1. Trichopolus. Altamente efficace, ad ampio spettro, disponibile in farmacia.
    Non prescritto per la gestazione e l'allattamento, problemi ai reni, malattie del sistema nervoso centrale.
  2. Metronidazolo.
    Può essere assunto sia internamente che esternamente come crema.
    Durante il trattamento con questo farmaco, non dovresti bere alcolici..
  3. Ornidazolo.
    Gli effetti collaterali comuni dell'assunzione sono nausea, mal di testa, sonnolenza.
    In caso di sovradosaggio, potrebbero esserci violazioni del lato del sistema nervoso centrale.
    Controindicato con una storia di epilessia, con l'allattamento e il trasporto di un bambino.

Gli antibiotici sono prescritti solo da un medico, come unico rimedio, e in uno schema con altri farmaci.
Il dosaggio e quante volte al giorno prendere - il medico spiegherà per ogni caso.

Modi popolari

Alcune persone preferiscono non una farmacia, ma un trattamento alternativo per la demodicosi a casa.
Tra le possibili opzioni, le seguenti sono le più popolari:

  1. Erbe aromatiche. Molto spesso, i decotti sono fatti di camomilla o salvia..
    Un panno o una garza è impregnato di un prodotto, usato come una lozione.
  2. Frutta e bacche.
    Necessario con contenuto acido (limone, mirtillo, kiwi), che danno un effetto peeling.
    Il succo appena spremuto viene mescolato con tuorlo d'uovo e applicato sul viso come maschera.
  3. Clorofilla o olio dell'albero del tè. Disponibile in farmacia.
    Applicare su viso e occhi con un batuffolo di cotone.
    Durante il periodo di utilizzo di questi prodotti, è necessario interrompere l'uso di sapone e detergenti..
    Si consiglia di arricchire la dieta con vitamina A per evitare di seccare eccessivamente la pelle..
  4. Erbe con polvere da sparo.
    La polvere da sparo viene aggiunta alla polvere di salvia e camomilla (tuttavia, non l'elemento più economico in farmacia, ma se ce l'hai a casa, puoi provarlo) e solfato di rame.
    Applicare sulle zone interessate, coprire con una benda e lasciare agire per tutta la notte.
  5. Catrame di betulla.
    Mescolato con strutto fuso e zolfo.
    Applicare sul viso prima di coricarsi e lasciare agire fino al mattino.
  6. aglio.
    Macina qualche chiodo di garofano e aggiungi olio vegetale.
    Fare un impacco con la miscela per 30 minuti. Dopo: lavati il ​​viso con sapone di catrame.
  7. Rimedi ayurvedici.
    Sono adatti preparati a base di erbe con azadiractina, una sostanza che previene la riproduzione delle zecche e contribuisce alla rigenerazione della pelle.

Non è consigliabile prendere questi fondi in modo indipendente, e ancora di più senza il trattamento principale..
Consultare un medico prima dell'uso.

Chiacchierone

Secondo le persone, l'uso combinato di droghe e oratori promuove un recupero più rapido.
Gli ingredienti per la composizione sono disponibili in ogni farmacia. Inoltre, un dermatologo può consigliare una ricetta per un oratore.
L'applicazione è semplice: è necessario agitare la bottiglia, inumidire un batuffolo di cotone e pulire la pelle.
Puoi strofinare la composizione sulla pelle con una leggera pressione.
Prima di usare l'oratore, è necessario lavarsi il viso con sapone di catrame.
Le procedure vengono eseguite quotidianamente la sera. Dopo un po ', la pelle grassa passa, ma può verificarsi un'eccessiva secchezza.
Allora devi fare una pausa.

  1. Con acido borico: aiuta ad alleviare l'infiammazione e rimuovere il grasso in eccesso.
    Ingredienti: 10 g di acido salicilico 2%, 100 ml di alcool medicinale e 100 ml di acido borico, 10 g di cloramfenicolo.
  2. Con streptocide - dà un buon effetto antisettico, riduce la produzione di sebo.
  3. Composizione: 100 ml di alcool borico, 100 g di acido salicilico, 10 g di streptocide e zolfo.
    3. Eritromicina - aiuta con piccole eruzioni cutanee, purifica e tonifica la pelle.
    Composizione: 10 g di zinco ed eritomicina, 100 ml di acido borico e alcol salicilico.
  4. Levomicetina - 100 ml di acido borico e alcol, 5 g di zolfo e 4 compresse di levomicetina.
  5. Tricopolary: asciuga la pelle, rimuove l'infiammazione.
    Mescolare 2 compresse di Trichopolum per 100 ml di alcol.
    La particolarità della preparazione è che il trichopolum tritato si dissolve completamente in alcool dopo pochi giorni.
    Quindi puoi usare lo strumento.
  6. Salicilico: efficace per una piccola area e la fase iniziale della lesione.
    Aggiungere 100 ml di canfora e 5 compresse di cloramfenicolo al 2% di acido salicilico 40 ml.
  7. Clindomicina - consiste in 5 compresse di clindamicina e aspirina, sciolte in 60 ml di alcol.
    Aiuta a combattere piccoli sfoghi.
  8. Con calendula - consigliato per l'uso quando la malattia si sta avvicinando alla guarigione.
    Aiuta a prevenire la comparsa di cicatrici e macchie senili.

È meglio conservare l'oratore in un luogo buio a temperatura ambiente..
Non utilizzare cosmetici durante il trattamento.
Non usare quando si trasporta un bambino o durante l'allattamento.

Procedure cosmetiche

Con uno scopo terapeutico e profilattico, la cura della pelle cosmetica viene effettuata:

  1. Lavati il ​​viso con il sapone due volte al giorno.
  2. Rifiuto di usare cosmetici oleosi (creme, lozioni).
  3. Esfoliazione regolare dell'epidermide per rimuovere le cellule morte.

La pulizia del viso può essere di due tipi:

  1. Cosmetico. È uno smaltimento meccanico di pus ed eruzioni cutanee.
    In questo caso, la pelle si sbarazza dei prodotti metabolici del parassita e non del patogeno stesso.
  2. Radicale.
    Prevede l'uso di prodotti forti che bruciano lo strato superficiale della pelle.
    Questi sono microdermoabrasione, peeling acido, terapia laser.

L'epidermide del viso viene esfoliata attivamente, rivelando uno strato profondo e pulito, che viene gradualmente ripristinato.
Nel tempo, il demodex intasa nuovamente la pelle con prodotti di scarto.
Le procedure cosmetologiche non sono terapeutiche, quindi devono essere combinate con l'uso di farmaci.

Prevenzione

Destinato a mantenere gli standard igienici e rafforzare il tono generale del corpo.
Dovresti sbarazzarti di tutti i cosmetici decorativi, sciacquare accuratamente i pennelli, smettere di prendere il sole, andare allo stabilimento balneare.
È meglio acquistare prodotti cosmetici in tubetti o con dispenser in modo che non ci sia contatto con le mani e l'ambiente..
La biancheria deve essere lavata e cambiata ogni giorno e i cuscini in piuma devono essere sostituiti con quelli con stucco sintetico.
Usa tovaglioli di carta usa e getta al posto degli asciugamani.
Pertanto, il demodex e i loro rifiuti non si accumuleranno nelle fibre dei tessuti..
Per rafforzare l'immunità, si consiglia di dormire a sufficienza, mangiare bene e abbandonare le cattive abitudini.

Previsione

Nella maggior parte dei casi, la prognosi è favorevole..
Spesso, le zecche possono essere presenti senza alcuna manifestazione clinica e attraversare un ciclo di vita entro un mese.
Se ci sono malattie concomitanti, eruzioni cutanee purulente o eritema, il trattamento può durare da un mese a un anno.
La demodecosi non va via da sola.
Senza trattamento, la malattia si trasforma in un decorso cronico con danni agli strati profondi del derma, formazione di ascessi.
Pertanto, è meglio consultare un medico, sottoporsi a esami e un ciclo completo di trattamento. Se la diagnosi è confermata, non scoraggiarti.
La terapia quotidiana regolare per la cura della pelle aiuterà a curare le malattie.

In conclusione, guarda il video: come trattare la demodicosi sul viso.

Come curare la demodicosi sul viso

Gli acari sottocutanei Demodex, che causano la demodicosi della pelle del viso con una maggiore attività, vivono nei follicoli piliferi e nei dotti sebacei nella maggior parte delle persone, ma si trovano raramente. Cominciano a causare problemi al viso e agli occhi, provocando gravi sintomi, quando lo stato di immunità non interferisce con la crescita della loro vigorosa attività e riproduzione. E poi c'è una demodicosi del viso, il cui trattamento non è sempre efficace..

Le ragioni che rendono molto difficile risolvere il problema di come curare completamente la demodicosi del viso dipendono da una serie di fattori interdipendenti che portano ad un indebolimento della barriera immunitaria.

Acaro sottocutaneo sul corpo

Chi è minacciato dalla comparsa di demodicosi sul viso

Perché, vista la presenza quasi universale delle zecche, non tutti hanno bisogno di cure per la demodicosi cutanea? In effetti, i sintomi deplorevoli si osservano solo in coloro che hanno un'immagine favorevole per la zecca e il corpo non può far fronte alla resistenza.

  • La debolezza del sistema immunitario è l'ultimo fattore che consente alla zecca di svilupparsi senza ostacoli e influire sulla pelle, quindi il trattamento implica il suo rafforzamento obbligatorio.
  • Il fattore ormonale interrotto porta ad un aumento della produzione di sebo, di cui si nutrono le zecche, motivo per cui nel trattamento sono inclusi farmaci che normalizzano il background endocrino.
  • Uno squilibrio nel metabolismo causato da un menu improprio di cibi grassi, carboidrati o piccanti è un altro fattore che fornisce un'alimentazione abbondante alla zecca, che porta alla sua riproduzione anormale, in questo caso il trattamento richiede il rispetto delle norme dietetiche.
  • I problemi con il lavoro del tratto gastrointestinale influenzano in modo simile la sintesi del sebo e una diminuzione dello stato immunitario, quindi devono essere curati, altrimenti ci saranno ricadute.
  • Le infezioni passate, in particolare la tricomoniasi, che colpiscono il sistema immunitario sono un altro fattore che può dare un inizio alla crescita incontrollata delle zecche, quindi, in presenza di un background infettivo, viene prescritto un trattamento per eliminarlo.
  • È più comune trattare la demodicosi nell'adolescenza e nella vecchiaia, così come coloro che hanno problemi agli occhi.

    Quando si verifica la demodicosi, il trattamento della pelle del viso non si limita a, cercando contemporaneamente di curare il fattore principale ed eliminare le cause alla radice.

    Sintomi di lesioni facciali con demodicosi

    Un dermatologo si occupa delle problematiche della demodicosi facciale, dei sintomi e del trattamento, pertanto, solo lui dovrebbe trattare le manifestazioni sulla pelle elencate di seguito. Se gli occhi sono colpiti, è necessaria la consultazione con un oftalmologo.

    Sintomi di una zecca sottocutanea negli esseri umani

    I sintomi di una lesione trasmessa dalle zecche si sommano a un'immagine caratteristica sgradevole.

  • Un'eruzione cutanea abbondante e pronunciata che ha un colore viola con un'otturazione purulenta o trasparente è la rosacea (rosacea), che deve essere trattata per un massimo di sei mesi.
  • La comparsa di squame sulla pelle, soprattutto sulle palpebre, è una seborrea che accompagna la demodicosi, che a volte porta alla perdita delle singole ciglia.
  • La pelle gonfia e i pori dilatati in modo anomalo sono una conseguenza dell'accumulo di acari in un condotto.
  • Se il trattamento è ritardato, ci sono cicatrici, proliferazione patologica dei tessuti, principalmente del naso - rinofima, che non può essere curata, viene eliminata chirurgicamente.
  • Spesso, i problemi degli occhi e delle palpebre si uniscono: gonfiore, prurito, accumulo di squame, dolore, arrossamento.

    Importante! Poiché di solito è difficile e lungo trattare la demodicosi sul viso, è necessario avviarla il prima possibile, non appena compaiono le prime manifestazioni, altrimenti potrebbero rimanere tracce per tutta la vita sul viso.

    Su cosa si basa il complesso del trattamento della demodicosi sul viso?

    La domanda principale, come puoi curare efficacemente la demodicosi sul viso, preoccupa i malati per un motivo, perché i problemi estetici e le esperienze emotive si aggiungono al disturbo fisico.

    Qui è necessario comprendere un fatto spiacevole: è improbabile che le zecche scompaiano senza lasciare traccia, il trattamento è mirato solo a sopprimere la loro attività eccessiva. La demodecosi è un problema cronico, quindi il paziente stesso è in gran parte responsabile del risultato della terapia..

    Importante! Il trattamento della demodicosi è un complesso inestricabile, in cui ogni componente è equivalente per rimuovere efficacemente i segni negativi esterni ed interni.

    Poiché la demodicosi provoca la crescita degli acari sul viso solo in alcuni casi, il trattamento implica l'eliminazione obbligatoria di fattori dannosi con l'aiuto di:

  • antibiotici;
  • agenti antivirali;
  • farmaci antiallergici;
  • mezzi per normalizzare la digestione;
  • ormoni;
  • bifidobatteri e altri probiotici;
  • integratori vitaminici e minerali;
  • immunomodulatori.

    L'obiettivo finale è rimuovere le manifestazioni esterne, sopprimere l'eccessiva attività delle zecche e rafforzare il fattore immunitario, eliminando la causa del suo indebolimento.

    Trattamento medicinale della demodicosi

    Le medicine che sopprimono l'aggressività e la crescita delle zecche vengono applicate esternamente e internamente.

    Per rimuovere i sintomi esterni della demodicosi, il trattamento sul viso viene effettuato con unguenti, gel, oratori, tinture alcoliche. Le gocce vengono aggiunte al trattamento degli occhi.

  • Unguenti, emulsioni, creme e gel contenenti scabicidi metronidazolo, permetrina o avversectina sono i principali aiutanti nella lotta alla demodicosi.
  • Unguento al mercurio o solforico: un'alternativa quando gli scabicidi non danno il risultato desiderato.
  • I chatterbox, inclusa una base alcolica con aggiunta di oli essenziali e catrame, sono un'aggiunta importante per aiutare a curare la demodicosi.
  • Tintura di calendula, che può influenzare l'intensità delle eruzioni cutanee e ridurle.

    Per il trattamento degli occhi, l'oftalmologo, in base ai sintomi specifici, prescriverà delle gocce e prescriverà il proprio regime di igiene e cura.

    Per la somministrazione orale, oltre ai farmaci che eliminano i principali fattori, vengono prescritti agenti speciali specificamente mirati alla zecca:

  • "Trichopol";
  • "Klion";
  • "Flagil";
  • "Doxycycline".

    A loro, in base alla necessità, aggiungi farmaci che rimuovono lo sfondo provocando la demodicosi.

    Igiene del viso nel trattamento della demodicosi

    Il regime igienico del viso è un aspetto della stessa importanza dei medicinali; senza di esso la guarigione non arriverà. Lo scopo delle procedure è quello di pulire e restringere i pori, rimuovere il sebo, neutralizzare l'infiammazione, il che faciliterà notevolmente la terapia e avvicinerà il recupero..

    I dermatologi spesso adattano lo schema individuale in base a un'immagine specifica, ma le regole generali stabiliscono una direzione specifica che risolve il compito principale: l'eliminazione rapida e completa dei sintomi della demodicosi.

    Lo schema generale per la demodicosi facciale include:

  • lavaggio con sapone di catrame o prodotti a pH neutro;
  • rifiuto di contattare la persona con l'acqua del rubinetto - al suo posto vengono presi decotti e infusi di erbe, acqua termale o micellare;
  • sfregamento con oratori prescritti, che restringono i pori e influenzano la sintesi del grasso;
  • unguenti, emulsioni o gel per sfregamento;
  • maschere terapeutiche antimicrobiche a base di catrame, argilla;
  • idratare la pelle del viso con una crema curativa neutra;
  • strofinando il viso con tintura di calendula.

    Parallelamente, si consiglia di ricorrere al peeling profondo, preferibilmente in condizioni di salone, al fine di livellare lo strato interessato dell'epidermide.

    È importante che una persona che soffre di demodicosi sviluppi l'abitudine di toccare meno il viso con le dita non lavate, se il prurito è pronunciato, è meglio usare un tovagliolo antibatterico umido.

    Importante! È meglio evitare le scottature solari, anche in un solarium, durante il trattamento! Allo stesso modo sono escluse le procedure di bagno e vapore. Il calore aumenta la produzione di sebo e attiva i dotti, che saranno inevitabilmente utilizzati dalla zecca!

    Dieta nel trattamento della demodicosi

    Di particolare importanza per la pronta guarigione dalla lesione del viso e il recupero è la dieta, alla quale bisogna cercare di essere rigorosamente rispettata durante il periodo di trattamento. Altrimenti, altre misure non aiuteranno e la malattia riapparirà..

    Lo scopo delle restrizioni alimentari è normalizzare la digestione, migliorare il lavoro del tratto digerente, rimuovere il fattore alimentare che provoca una maggiore produzione di sebo.

    Cosa dovrebbe includere un menu con demodicosi: è facile da ricordare.

  • Alimenti ricchi di fibre: cereali, cereali, crusca, pane nero, verdura e frutta.
  • Preferibilmente latticini fermentati, ma a ridotto contenuto di grassi.
  • Carne, pesce e pollame - solo specie magre.
  • Frutta a guscio e frutta secca.
  • Tè verde, succhi di frutta freschi, acqua minerale.

    È necessario escludere dalla dieta alimenti che provocano il rilascio di grassi..

  • Cibi grassi e fritti;
  • dolci;
  • carni affumicate, cibo in scatola;
  • Maionese;
  • latte fresco;
  • uova;
  • sottaceti e marinate;
  • spezie e condimenti;
  • agrumi;
  • formaggi grassi, ricotta, pasta di formaggio;
  • pane bianco e prodotti da forno;
  • soda dolce, cola, succhi confezionati.
  • cioccolato.

    Importante! Al momento del trattamento, dovrai rinunciare all'alcol - allo stesso modo aiuta ad aumentare la secrezione di grasso sottocutaneo.

    Rafforzamento dell'immunità con demodicosi facciale

    Rafforzare il fattore protettivo del corpo è un compito fondamentale per eliminare la demodicosi facciale. Una serie di misure di rafforzamento aiuteranno a raggiungere l'obiettivo di influenzare positivamente lo stato immunitario..

  • Assunzione di complessi saturi di vitamine e minerali.
  • Assunzione di agenti immunomodulatori.
  • Mangiare probiotici.
  • Bere decotti rinforzanti alle erbe e ai frutti di bosco - echinacea, ribes, lamponi, timo, erba di San Giovanni, rosa canina e altri.

    Una doccia o un pediluvio di contrasto regolare, il nuoto, l'indurimento avranno un effetto positivo sul corpo e miglioreranno significativamente lo stato immunitario, che non consentirà alla zecca di mostrare attività violenta in futuro.

    Regimi di trattamento per la demodecosi: come ridurre l'attività dell'acaro della pelle demodex anche senza farmaci

    Cos'è la demodicosi è la prima domanda all'appuntamento di un dermatologo, che viene posta da adolescenti o adulti con acne. Questa eruzione cutanea ha il carattere di rosacea - elementi infiammatori sopra la superficie della pelle. Ombra: rosso brillante.

    La patologia è causata dagli acari della pelle Demodex. Esistono due tipi di agenti patogeni che possono essere trasmessi dai cani attraverso i cuscini di piume:

    • D. Follicullorum - colpisce i bulbi delle ciglia, provoca blefarite demodettica,
    • D. brevis - una zecca che si nutre della secrezione delle ghiandole sebacee.

    Sintomi

    Sul viso appare un'eruzione di tipo rosacea: si tratta di grandi carboni rossi. Se ci sono molte zecche, si formano granulomi convessi. Non provocano prurito e non disturbano una persona. Ma il numero di punti neri continua a crescere, la pelle diventa grumosa e grassa. Le reti vascolari e i capillari si espandono.

    Più gli acari vivono e si riproducono, più la pelle diventa grassa. Sullo sfondo della lunga vita di Demodex senza trattamento della patologia, alla fine si unisce una componente allergica, che aumenta l'edema e il rossore. Si sta formando un circolo vizioso.

    Negli uomini con demodicosi, il problema del rinofima è urgente. Questa è una lesione infiammatoria della pelle del naso con ipertrofia di tutti gli elementi. Prima della comparsa del rinofima, la demodicosi si è sviluppata nella pelle per più di un anno..

    La rogna demodettica della testa è una patologia rara che si sviluppa spesso sullo sfondo della seborrea ed è caratterizzata da perdita di capelli, desquamazione e forfora, prurito al cuoio capelluto.

    È interessante notare che l'acaro demodex può vivere tranquillamente in piccole quantità nell'epidermide umana, cioè sullo strato superiore della pelle. Non danneggia e si nutre di cellule cheratinizzate.

    Il segno di spunta può essere raccolto dai cani. I pastori tedeschi e i bulldog francesi ne sono spesso malati. Ma i terrier giocattolo e i cocker spaniel non soffrono di questa patologia. La rogna demodettica viene trasmessa anche da una persona infetta attraverso uno stretto contatto familiare e l'uso di cuscini, asciugamani condivisi.

    Se il demodex è localizzato sul bordo delle palpebre, i sintomi sono i seguenti:

    • sensazione di un oggetto estraneo negli occhi,
    • arrossamento e irritazione delle palpebre,
    • aggregazione e caduta delle ciglia con conseguente crescita irregolare,
    • occhi stanchi.

    Maggiori informazioni sulla blefarite demodettica qui.

    Se il corpo umano inizia a secernere più sebo, c'è il rischio di attivare la demodicosi. L'esacerbazione della patologia si osserva nel periodo autunno-inverno, quando la resistenza cutanea aspecifica diminuisce. I cambiamenti ormonali nel corpo, in particolare gli unguenti ormonali locali, possono provocare demodicosi.

    foto demodicosi periorale del viso Foto del trattamento del demodex Foto della demodicosi del viso Rinophyma con demodicosi Foto demodecosi delle palpebre Foto demodecosi del cuoio capelluto

    Diagnostica

    Le analisi per la demodicosi devono essere preparate. Per fare ciò, 3 giorni prima dell'analisi, si consiglia di interrompere l'uso di cosmetici, lavare il viso con acqua corrente pulita e non usare la crema.

    Quindi il dermatologo raschia la pelle del viso in diversi punti. La raschiatura viene esaminata al microscopio, l'analisi non richiede più di 10 minuti. La diagnosi viene posta quando sulla pelle vengono rilevati più di 5 acari per 1 cm². Se ci sono meno zecche, viene effettuata la diagnosi del trasporto.

    Per diagnosticare la demodicosi delle palpebre, dopo l'esame, è necessario prendere per analisi 4 ciglia da ciascuna palpebra ed esaminare il follicolo pilifero al microscopio. La diagnosi viene fatta se l'esame ha rivelato più di 4-5 parassiti.

    Trattamento

    Per curare la demodicosi, è necessario scoprire il motivo dell'aumento della produzione di sebo e cercare di fermarlo. Se ciò viene fatto, il segno di spunta cesserà di avere abbastanza cibo e la patologia verrà eliminata da sola. Ma nella maggior parte dei casi viene utilizzato un trattamento combinato della demodicosi con l'uso di farmaci e una corretta igiene quotidiana..

    Regole di igiene se sei preoccupato per la demodicosi sul viso:

    1. le procedure igieniche devono essere eseguite con tovaglioli usa e getta, non asciugamani,
    2. cappelli e sciarpe vanno lavati ogni 3 giorni,
    3. è necessario cambiare la federa del cuscino e, se possibile, il resto del letto,
    4. è necessario pulire gli occhiali con salviettine imbevute di alcol ogni giorno,
    5. è necessario sostituire lo stucco naturale del cuscino con uno winterizer sintetico,
    6. rifiutare cosmetici allergenici,
    7. controllare gli animali per i portatori di zecche.

    Tutti i farmaci venduti per curare la demodicosi devono avere un effetto essiccante e antinfiammatorio. Utilizzare mezzi sotto forma di creme per demodicosi e unguenti per disinfettare la pelle. In media, la durata del trattamento per la demodicosi va da 2 a 3 mesi.

    In caso di collirio demodettico, per il trattamento vengono utilizzate gocce "Stop Demodex". Vengono utilizzati unguenti e creme Dermazole, Demalan, Blefarogel n. 2. Maggiori informazioni sul trattamento della demodicosi delle palpebre o degli occhi in questo articolo..

    Dieta con demodicosi

    Il principale metodo di trattamento è una dieta per la demodicosi. È il principale, poiché l'alimentazione influenza direttamente l'untuosità della pelle e la quantità di sebo secreto. Alimenti che aumentano la produzione di sebo:

    1. dolci in qualsiasi forma (carboidrati facilmente digeribili),
    2. bevande dolci gassate,
    3. cibo piccante,
    4. cacao, cioccolato e caffè,
    5. cibi grassi, fast food e frattaglie (salsicce, salsicce).

    È necessario normalizzare l'assunzione di vitamine, dare la preferenza a frutta e verdura fresca, carni magre. La razione dovrebbe essere riempita di cereali.

    Fino a quando il paziente non rinuncia al cibo spazzatura, la demodicosi non può essere completamente curata con l'aiuto dei farmaci. L'acaro si moltiplicherà nel grasso secreto.

    Droghe

    La demodicosi facciale viene trattata in modo complesso. Non è necessario prescrivere farmaci antibatterici o antibiotici al paziente. Ciò è necessario solo sullo sfondo dell'aggiunta di flora batterica. In questo caso, le eritromicine vengono prescritte in un breve periodo fino a 10-15 giorni..

    Anche i chatterbox da demodicosi non sono raccomandati per l'uso regolare. Uno dei componenti del parlatore è l'alcol borico, che asciuga la pelle. Ma sarà in grado di fermare lo sviluppo della demodicosi solo nelle prime 2-3 settimane..

    Non è consigliabile assumere compresse di metronidazolo. Hanno un effetto tossico e possono ridurre la reattività del corpo (immunità). I rimedi non funzioneranno sugli acari che vivono sulla pelle.

    Preparati a base di acido cis-retinoico - Acnecutane e Roaccutane - asciugano bene la pelle. Ma hanno molti effetti collaterali causati dallo sfondo dell'ipervitaminosi da vitamina A. I farmaci sono prescritti per la demodicosi avanzata dai dermatologi.

    Rimedi esterni e unguenti per la demodicosi

    L'unguento allo zolfo per la demodicosi viene utilizzato a causa della sua azione acaricida (capacità di uccidere le zecche) e antisettica. Applicare sulla pelle interessata e massaggiare accuratamente per 5 giorni.

    L'ivermectina e un farmaco a base di esso - Solantra - è un agente acaricida che può uccidere le zecche e viene utilizzato sotto forma di crema o gel. La crema viene applicata una volta al giorno per 4 mesi.

    Il sapone di catrame aiuta efficacemente a far fronte agli acari sulla pelle. Puoi fare una maschera di pasta di zinco e catrame di betulla - una volta al giorno, conservala per almeno un'ora. Applicare quotidianamente per diverse settimane.

    Per il trattamento dell'acne concomitante, puoi usare la crema Rosamet per la demodicosi. È fatto sulla base del metronidazolo. Vale la pena applicare la crema 2 volte al giorno, ma usala solo se i farmaci precedenti sono inefficaci.

    Ricetta per il trattamento esterno e complesso della demodicosi: crema Rosamet + un impacco di Dimexidum con acqua (1: 3) per 15 minuti, quindi risciacquare + una maschera per la pelle da una miscela di unguento di zinco e catrame di betulla: sono necessarie 4 gocce di catrame per un cucchiaino di unguento.

    Altri schemi e metodi popolari

    Tutte le piante nel processo di difesa naturale contro i parassiti producono phytoncides, che vengono convertiti in idrolati. Queste sostanze sono dannose per batteri, virus, zecche. Con la demodicosi del viso e degli occhi si possono utilizzare idrolati naturali: camomilla, assenzio, tiglio, lavanda, calendula, menta, rosa.

    Con questi fondi puoi fare impacchi medici. È necessario preparare un decotto o un infuso di queste piante, quindi inumidire un batuffolo di cotone o una garza e stenderlo sul viso per 15 minuti.