Come trattare un gatto a casa? I suoi occhi scorrono; (; (; (

Buon pomeriggio, cari lettori del blog sui gatti!

Sì, anche i gatti piangono... E non solo i topi. Solo le ragioni sono diverse.

Ma i nostri animali domestici sono stati fortunati, perché hanno sempre la liberazione: è nelle mani affidabili del padrone, amorevole e premuroso!

  1. Motivi per piangere
  2. Sintomi di lacrimazione
  3. Pronto soccorso domestico
  4. Di quanto trattiamo?
  5. Avvertenze
  6. Procedure in tre fasi

Motivi per piangere

Se gli occhi di un gatto scorrono, come trattarlo - te lo dirà solo un veterinario, poiché il rilascio di liquido lacrimale è una reazione difensiva in risposta agli stimoli, quasi tutti dovuti a malattia:

  • infiammazione della congiuntiva (questo è un sintomo di una condizione patologica; la congiuntivite virale avrebbe potuto essere evitata con una vaccinazione tempestiva!);
  • sullo sfondo di un raffreddore (rinotracheite);
  • la presenza di parassiti intestinali (quindi, è necessario ripetere la sverminazione ogni 3 mesi);
  • allergia (a prodotti chimici domestici, polvere, cibo, prodotti per la cura degli animali, ecc.);
  • danno meccanico (lesioni, ingresso di un corpo estraneo);
  • predisposizione anatomica (persiani, ecc.);
  • infezione dall'esterno;
  • lesioni oculari: blefarite, cheratite, neoplasie, ecc..

E questo elenco non è ancora completo. Come puoi vedere, non puoi capirlo senza un'istruzione veterinaria. E guarisci a caso.

Sintomi di lacrimazione

A seconda del tipo e della gravità della malattia, hanno un aspetto diverso:

  • occhi leggermente gonfi con scarso scarico;
  • la lacrimazione è troppo lunga;
  • la secrezione lacrimale liquida si trasforma in una più densa;
  • una massa marrone essiccata si forma gradualmente sugli angoli interni degli occhi;
  • il prurito si verifica sullo sfondo della malattia e il deflusso di liquido dovuto allo sfregamento degli occhi;
  • grave gonfiore e arrossamento della congiuntiva;
  • in condizioni in cui la temperatura aumenta, si verificano depressione e fotofobia.

Pronto soccorso domestico

Se il tuo animale domestico non mostra alcun segno di ansia, all'inizio puoi limitarti all'igiene degli occhi (e per questo, per la prevenzione, devi addestrare il gatto regolarmente e fin dalla giovane età!), Facendo due volte al giorno lavaggi con prodotti a base di erbe (decotto di petali di camomilla, preparato su bagno di vapore), una soluzione leggera di permanganato di potassio o almeno salino.

Se il pus appare nello scarico, possono essere d'aiuto decotti di salvia, calendula, erba di San Giovanni, infuso (non appena preparato) di tè nero, una lozione zoologica speciale. Prova gli impacchi oculari più volte al giorno..

Si consiglia di somministrare fitomine e cibo fitominerale per gli occhi.

Se la condizione continua a peggiorare, ad esempio, il gatto ha perso l'appetito, starnutisce, la temperatura è superiore a 39, quindi potrebbe essere un'infezione virale. Verrà stabilita una diagnosi accurata nella clinica veterinaria utilizzando l'analisi del washout del sacco congiuntivale, quindi verrà selezionato il trattamento appropriato.

Di quanto trattiamo?

E nel caso in cui sia impossibile visitare un veterinario nel prossimo futuro, cosa fare?

Per alleviare le condizioni di un animale domestico malato, dovrai aiutarlo a casa con qualcosa a tua scelta:

  • instillare Furacilin 0,2%, Ciprovet, Levomicetina, Sofradex o Kanamicina 2-3 gocce in entrambi gli occhi 5 volte al giorno;
  • posare pomate a base di antibiotici 2-3 volte al giorno;
  • con edema grave, quando il dolore si intensifica, utilizzare una soluzione di idrocortisolo e novocaina;
  • in caso di ingresso di un corpo estraneo; se puoi, rimuovilo: si consiglia di fare prima un'iniezione di anestetico (con una siringa da insulina per bambini, preferibilmente dalla Polonia), quindi con una pinzetta e un batuffolo di cotone con soluzione salina, avvolgere la palpebra ed estrarre una particella;
  • in caso di allergia, è necessario identificare l'irritante e proteggere l'animale da esso (e il veterinario prescrive il trattamento con farmaci ormonali).

Maggiori dettagli possono essere trovati ⇒ qui ⇐

Avvertenze

Non puoi usare medicinali destinati all'uomo!

Antibiotici - con cautela, o meglio - solo su prescrizione medica.

Prima di acquistare un medicinale, leggi le istruzioni direttamente su Internet: ci sono controindicazioni ed è adatto al tuo caso.

Il trattamento analfabeta può portare alla perdita della vista dell'animale domestico, iniziare gravemente la malattia sottostante!

E ora - come aiutare praticamente.

Procedure in tre fasi

Lavaggio

Versare il brodo (o altri mezzi) a temperatura ambiente in 2 contenitori - per ogni occhio separatamente. Con un batuffolo di cotone leggermente umido (o una garza), rimuovere il pus da un occhio e con l'altro disco dall'altro.

Quindi cambia il decotto con uno nuovo e lascialo cadere con una pipetta nell'angolo interno di ciascun occhio e lascialo lampeggiare.

Seppellire

Se gli occhi si deteriorano, non si può fare a meno di un farmaco mirato. Alcuni di loro sono già elencati sopra. E il medico di solito prescrive: "Sulfacetamide", "Diamond Eyes", "Neocongiuntivite" o "Iris".

Se la "paziente" è ostinata, avvolgerla in un asciugamano, metterla su un fianco, far gocciolare delicatamente le gocce riscaldate tra le mani negli angoli interni dell'occhio nella quantità indicata nelle istruzioni, lasciarla sbattere le palpebre.

Posa unguento

Se possibile, fare a meno dell'unguento, poiché c'è il rischio di infettare inavvertitamente.

Unguento alla tetraciclina (occhio!) Viene utilizzato per 10 giorni, 2 volte. Riscalda il tubo tra i palmi delle mani.

In un gatto malato immobilizzato, la testa dovrebbe guardare in alto. Solleva la palpebra e metti un po 'di medicinale.

Bisogna capire che le misure elencate sono solo ausiliarie! Se la malattia sta peggiorando, dovresti trovare un modo per contattare rapidamente i medici. A proposito, almeno per telefono o tramite Internet, consultare uno specialista, per cominciare. E sul forum, i proprietari di gatti più esperti condivideranno sempre alcuni suggerimenti con te.

Questo è probabilmente tutto il consiglio. Consiglia di leggere questo articolo ai tuoi amici sui social network. Sii sano e felice, non piangere, ma ridi più spesso e gioisci insieme ogni nuovo giorno e l'un l'altro! Ci vediamo!

Il gatto ha un occhio infiammato: come trattarlo a casa

I gatti sono suscettibili alle malattie proprio come gli esseri umani. Se l'occhio di un gatto è infiammato, appariranno problemi di salute. I felini possono avere naso che cola, pianto, cecità. E poi il proprietario ha domande su come trattare l'infiammazione degli occhi in un gatto. Devi capire come diagnosticare correttamente la malattia e come aiutare il tuo animale domestico.

Cause e sintomi delle malattie degli occhi nei gatti

I sintomi possono essere molto diversi. Per una malattia specifica, è necessario scegliere il trattamento appropriato.

Infiammazione agli occhi del gatto

Torsione della palpebra (etropion)

Il primo motivo è etropion. Chiamato anche volvolo del coperchio. Il bordo della palpebra inferiore è piegato verso l'interno, mentre l'animale avverte un forte dolore.

Importante! Se il gonfiore non viene trattato in tempo, si svilupperà cheratocongiuntivite..

Irite (iridociclite)

Fotofobia, iride gialla, pupilla ristretta sono sintomi di infiammazione dell'iride. Questa malattia si chiama irite. Si verifica a causa di infezioni batteriche, traumi e disturbi metabolici.

Terza palpebra prolasso

La terza palpebra esegue una fusione protettiva. Se la protezione per gli occhi del gatto cade fuori dai limiti, corpi estranei, virus o infezioni batteriche sono entrati nell'occhio. Si verificano avvelenamento del corpo e reazioni allergiche, sono possibili disturbi nervosi.

Cataratta

Quando le aree ottiche della lente vengono toccate, il gatto inizia a mostrare i sintomi:

  • letargia;
  • scarso orientamento;
  • cecità;
  • pupilla dilatata

Per questo motivo, il gatto diventa pauroso, a volte aggressivo. L'occhio può diventare completamente opaco, apparirà una spina.

Cataratta vitrea

Congiuntivite

Come risultato di congiuntivite, arrossamento, gonfiore della palpebra si sviluppa, l'occhio inizia ad annaffiare. Le palpebre possono torcersi e il movimento dei bulbi oculari è compromesso. La malattia si verifica a causa dell'effetto batteriologico sulla congiuntiva che protegge l'occhio.

Infiammazione del terzo secolo

I sintomi e le cause dell'infiammazione della terza palpebra sono simili a quelli del prolasso. L'occhio inizia a marcire e il gattino avverte un forte disagio..

Ferite palpebrali

Negli animali domestici, le palpebre possono essere danneggiate. Ciò è dovuto a danni meccanici da denti, artigli e altri oggetti estranei che possono sbucciare le palpebre. Si sviluppa edema infiammatorio e lieve sanguinamento persistente.

Blefarite

La blefarite è un'infiammazione delle palpebre. Non deve essere confuso con la congiuntivite ordinaria. Molto spesso, la malattia si verifica a causa di ustioni (comprese quelle chimiche), reazioni allergiche e danni meccanici alla cornea.

Sullo sfondo della blefarite si verifica:

  • calvizie intorno agli occhi;
  • l'incisione inizia a diminuire rapidamente;
  • appare il rossore;
  • grave infiammazione della palpebra.

Di conseguenza, l'animale domestico è molto limitato nell'angolo di visione, appare il disorientamento.

Blefarite in un gatto

Adenoma del terzo secolo

Nell'occhio di un gatto compare un piccolo tumore delle dimensioni di un pisello. Spesso bianco o rosa caldo. Un'origine benigna non garantisce la sicurezza, poiché il tumore porta alla completa chiusura dell'occhio.

Dacriocistite

La prossima causa di malattie è l'infiammazione del sacco nasolacrimale negli occhi. Un gonfiore appare nel sito della ghiandola, spesso ne esce un fluido mucoso purulento. C'è un aumento della temperatura, forte lacrimazione.

Attenzione! Questa infiammazione porta ai seguenti problemi: congiuntivite, che provoca cheratite e una serie di altre malattie.

Panophthalmit

Grave danno ai tessuti del bulbo oculare. Dopo la penetrazione di stafilococchi e streptococchi nell'occhio, si sviluppa la completa distruzione dei tessuti dell'organo visivo dall'interno. In pochi giorni, le condizioni di salute dell'animale peggiorano drasticamente, l'organo inizia a infiammarsi molto.

Importante! Diventa cattivo con l'appetito e il sonno, quindi si sviluppano febbre e febbre.

Cheratite

L'infiammazione della cornea è chiamata cheratite. Il sintomo principale è l'opacità corneale di gravità variabile. La sconfitta si verifica a causa di lesioni oculari profonde e influenze patologiche esterne

Ingresso di corpi estranei negli occhi

La curiosità dei gatti gioca con loro uno scherzo crudele. Se l'animale strizza gli occhi, spesso sbatte le palpebre e si strofina l'occhio con la zampa, un oggetto estraneo è bloccato nell'occhio. Può essere polvere, erba, granelli, sabbia, ecc..

Diagnosi delle malattie degli occhi nei gatti

Se questa sfortuna ha superato il tuo animale domestico, dovresti consultare immediatamente un veterinario. L'organo della vista viene esaminato e le sue condizioni generali vengono valutate secondo tre parametri:

  • l'aspetto del bulbo oculare e dei tessuti circostanti;
  • condizioni generali: dimensioni, forma, presenza di lesioni;
  • stato di visione.

Dopo una diagnosi superficiale, viene effettuato uno studio con dispositivi speciali. Viene esaminato il fondo, viene rivelata la sensibilità della microflora agli antibiotici e viene misurata la pressione all'interno. Uno specialista può prescrivere un'analisi biochimica del sangue e delle urine.

Esame del fondo oculare da parte di un veterinario

Infiammazione degli occhi in un gatto: come trattarla a casa

Se la malattia non ha superato uno stadio irreversibile, il trattamento dell'infiammazione oculare in un gatto a casa viene eseguito in modo conservativo. Vengono utilizzati unguenti e gocce per gli occhi antibatterici. Gli organi visivi danneggiati devono essere accuratamente lavati con una soluzione debole di furacilina prima del trattamento.

Le sostanze più popolari che si trovano nella composizione di unguenti e gocce:

  • Eritromicina,
  • Gentamicina,
  • Tetraciclina,
  • Levomicetina.

Si ricorre alla chirurgia nei casi avanzati di malattie gravi, ad esempio con la panoftalmite, questo è l'unico modo di trattamento. Il successo della conservazione della vista dipende dalla corretta diagnosi effettuata in tempo.

Lava gli occhi

La procedura di lavaggio in sé non richiede abilità e conoscenze speciali, ma è necessario consultare un veterinario sul rimedio. Altrimenti, la condizione peggiorerà solo e questo porterà alla progressione della malattia. Viene spesso utilizzata una comune soluzione salina, acido borico o tisane.

Occhio di gatto lavaggio

Utile! Puoi acquistare soluzioni già pronte nelle farmacie.

I migliori farmaci per il trattamento

Affinché il trattamento sia il più efficace possibile, è necessario scegliere rimedi comprovati.

La gentamicina è un ingrediente attivo nella composizione. Uccide i batteri anaerobici e protozoi. Prescritto per congiuntivite, cheratite, blefarite ed erosione corneale. È sepolto sotto la congiuntiva 4 volte al giorno. La durata del corso è di 7 giorni. Prezzo: 150 rubli.

Il cloramfenicolo e il nitrofurale uccidono batteri, microrganismi e virus. È prescritto per la prevenzione dello sviluppo di infezioni con danno meccanico, per il trattamento di forme acute e croniche di congiuntivite. Prima dell'uso, pulire l'occhio dallo scarico purulento, il corso è di 1,5 settimane. Costo: 80 rubli a bottiglia.

Levomicetina

Antibiotico. Elimina eventuali agenti infettivi. Ha una vasta gamma di applicazioni:

  • blefarite;
  • cheratite;
  • trauma infetto nella zona degli occhi;
  • qualsiasi tipo e stadio di congiuntivite.

Gocciolare sull'occhio 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 5-7 giorni. In grado di causare effetti collaterali: bruciore, arrossamento del bulbo oculare. Prezzo: 10-15 rubli.

Rimedi popolari per il trattamento degli occhi nei gatti

La medicina tradizionale ha le sue medicine, ma non dovrebbero essere abusate. Questo trattamento può essere inefficace e talvolta pericoloso. Ecco cosa fare se il tuo gatto ha un occhio irritato:

  • fare lozioni con miele, allume e acqua di sciabola 3-4 volte al giorno;
  • in caso di infiammazione trattare le palpebre con una soluzione di acido borico;
  • avvolge in tela salata 1-2 volte al giorno.

Prevenzione delle malattie degli occhi

Affinché il gatto non abbia problemi agli occhi, è necessario eliminare tutti i fattori che portano a malattie. È necessario risciacquare gli organi visivi del gatto con soluzione salina in modo che non ci siano perdite in eccesso. Effettuare la pulizia a umido tutti i giorni, altrimenti l'animale potrebbe ricevere un corpo estraneo che può infiammare l'occhio. Non puoi disturbare il gatto, quindi sarà sano.

Ci sono molte malattie degli occhi nei gatti, quindi gli animali domestici non dovrebbero essere stressati o curati regolarmente. Se fai tutto bene e ami il tuo animale, nessuna malattia fa paura.

Gli occhi del gatto si deteriorano: cause e trattamento

La secrezione purulenta dagli occhi è una malattia infettiva non cronica con vari gradi di gravità e si trova in molti soggetti a quattro zampe.

La suppurazione non è normale, parlano di infiammazione. Per questo motivo, la prima cosa da fare se un gatto ha gli occhi insanguinati è andare dal veterinario..

Cause di pus negli occhi dei gatti

Tutte le cause di suppurazione degli occhi nei gatti possono essere suddivise in diversi grandi gruppi:

  • Danno meccanico alla retina. Sono accompagnati da infiammazione temporanea seguita da secrezione acquosa. Questi ultimi si accumulano negli angoli interni dell'occhio sotto forma di piccoli grumi duri marroni o neri.
  • Esposizione chimica, a seguito della quale l'animale sviluppa blefarite (infiammazione dei bordi delle palpebre).
  • Raffreddori o allergie sono spesso accompagnati da secrezioni chiare o bianche dal naso e dagli occhi.
  • La risposta del corpo all'azione dei microrganismi patogeni. Scarico di un colore verde-giallastro, riconosciuto da un odore specifico di pus.
  • Il risultato di una complicazione della congiuntivite, derivante da un appello prematuro al veterinario.
  • Elmintiasi. Oltre al principale fattore parassitario, gli elminti avvelenano il corpo dell'animale con i prodotti della loro attività vitale. Di conseguenza, si verifica una reazione allergica, accompagnata da muco dal naso e suppurazione degli occhi..

Si consiglia di leggere l'articolo sulle malattie degli occhi in gatti e gatti per comprendere l'argomento in modo più dettagliato..

Sintomi

Un proprietario esperto presta sempre attenzione al comportamento del suo animale domestico. Sintomi:

  • Perdita di appetito, letargia generale, aumento della durata del sonno.
  • Aumento della temperatura corporea.
  • Preferenza per luoghi bui e appartati, a causa della maggiore sensibilità alla luce.
  • Occhi socchiusi o chiusi per la maggior parte del tempo.
  • La presenza di un odore specifico.
  • La comparsa di una tosse rara, arrossamento della mucosa, naso che cola.

Diagnostica

Se si verifica una suppurazione primaria, il proprietario deve contattare immediatamente uno specialista qualificato, preferibilmente un profilo stretto, un oftalmologo. Il tempo e la stretta aderenza alle istruzioni del medico giocano un ruolo importante nel buon esito del trattamento..

Le malattie degli occhi nei gattini appena nati dovrebbero essere prese particolarmente sul serio. le complicazioni rappresenteranno successivamente un pericolo ancora maggiore.

Senza test di laboratorio e un approccio integrato, è impossibile essere sicuri della diagnosi corretta. Sfortunatamente, non tutti i proprietari lo ricordano, preferendo un veterinario esperto: l'automedicazione a casa.

Metodi di trattamento

È importante ricordare che il successo del recupero dipende direttamente dalla correttezza della diagnosi e dalla prontezza della persona a rispettare pienamente l'appuntamento.

  • Per una diagnosi completa, il medico ha bisogno di un'anamnesi, ad es. informazioni sul gatto: in quali condizioni vive l'animale, la sua dieta, malattie passate, caratteristiche comportamentali, vicinanza ad altri animali.
  • Si consiglia di risciacquare gli occhi del gatto con una soluzione calda di camomilla prima di visitare la clinica veterinaria..
  • A seconda delle cause della suppurazione, il medico può adottare diversi approcci al trattamento. Con una secrezione prolungata e abbondante dagli occhi e dal naso, di norma viene prescritto il blocco della novocaina con l'introduzione di un antibiotico. Se la secrezione dagli occhi è il risultato di un danno meccanico, utilizzare gocce di Levomicetina per un gatto adulto o Albucid per gattini mensili.

Elenco dei farmaci consigliati

Sulla base delle cause della malattia, il veterinario prescrive più spesso i seguenti farmaci:

  • Contusioni e ferite: gocce di levomicetina o iride.
  • Gonfiore - soluzione di idrocortisone e novocaina.
  • Malattia acuta - antibiotici intramuscolari.

La prescrizione di farmaci per un animale dovrebbe essere eseguita solo da un professionista dopo una diagnosi completa. L'autotrattamento senza la guida di un veterinario può portare a complicazioni e patologie irreversibili.

Suggerimenti per i principianti quando si sciacquano gli occhi

Il lavaggio degli occhi è uno dei punti più importanti nel trattamento e nella prevenzione delle malattie in qualsiasi animale..

La procedura può essere eseguita indipendentemente a casa o in una clinica veterinaria. Durante il periodo di malattia, il gatto è molto spesso riluttante ad ammettere il proprietario..

I rappresentanti delle razze persiana, britannica e siamese sono particolarmente ribelli. In questa situazione, è consigliabile chiedere a un familiare di tenere la testa del gatto durante la procedura. È meglio fissarlo con un asciugamano o un pannolino.

  • Un dischetto di cotone piegato o un laccio emostatico stretto è adatto per il risciacquo. È meglio rifiutare i tamponi di cotone, poiché assorbono male il liquido, hanno una superficie relativamente piccola e possono danneggiare la retina quando l'animale cerca di scappare.
  • Per motivi di sterilità, è più corretto preparare un piatto separato per lavare ciascun occhio. Per lo stesso motivo, utilizzare un dischetto di cotone non più di una volta..
  • Si sconsiglia di toccare la superficie infiammata con un disco asciutto..
  • Lavati le mani.
  • Tutte le soluzioni dovrebbero essere a temperatura ambiente.
  • Tieni presente che l'area gonfia può spesso causare dolore al gatto..
  • Il miglior trattamento è completo. Dopo il lavaggio con soluzione / gocce, trattare nuovamente l'area infiammata con unguento.
  • Ripeti il ​​lavaggio il più spesso possibile.
    Lava gli occhi passo dopo passo
  • Fissa l'animale su un fianco, girando la testa verso l'alto, tenendolo per il mento.
  • Se si forma una crosta e l'occhio si attacca, ammorbidisci l'area infiammata con la vaselina. Utilizzando un batuffolo di cotone imbevuto di perossido di idrogeno al 3%, rimuovere le secrezioni, quindi risciacquare con una soluzione e gocciolare colliri.
  • Applicare la soluzione sul bulbo oculare, sollevando delicatamente le palpebre.
  • Alza e abbassa più volte le palpebre dell'animale per distribuire il medicinale in modo uniforme. Rimuovere il disco in eccesso.
  • Non dimenticare lo scarico dal naso, rimuovili con un batuffolo di cotone.

Tipi di tinture e soluzioni

La soluzione per gli occhi può essere acquistata in farmacia o preparata da solo..

I più efficaci sono:

  • Camomilla. Diluire un cucchiaio di fiori secchi in un bicchiere di acqua bollente. Insisti per 30 minuti.
  • Brodo di tè forte. Si consiglia di utilizzare foglie intere e acqua distillata.
  • Soluzione salina. Si prende 1/2 cucchiaino di sale per litro di acqua distillata. La miscela viene portata a ebollizione. Non adatto in caso di reazione allergica.
  • Soluzioni Lacrimine o Medkinos, sempre acquistabili in farmacia ad un prezzo contenuto.

Scelta di colliri

A differenza delle infusioni, è impossibile preparare le gocce a casa. Puoi trovare il rimedio necessario in una farmacia veterinaria o normale..

È importante ricordare che né le soluzioni né le gocce possono dare un effetto di recupero del 100%. Questi ultimi sono necessari solo per rallentare lo sviluppo della malattia..

I farmaci più comunemente prescritti sono:

  • Sulfacetamide.
  • Gocce di levomicetina.
  • occhi di diamante.

La scelta degli unguenti e il modo in cui vengono utilizzati

Per l'effetto migliore, si consiglia di utilizzare unguenti. In genere utilizzare un unguento alla tetraciclina (1%).

Applicalo come segue:

  • Innanzitutto, viene rimossa la secrezione purulenta dagli occhi e dal naso. Lavare delicatamente le zone infiammate con un batuffolo di cotone imbevuto di tintura o soluzione.
  • Per migliorare l'effetto, l'unguento viene preriscaldato a temperatura ambiente..
  • La palpebra inferiore del gatto è leggermente arretrata, l'unguento viene applicato sulla sua superficie interna, appoggiando quest'ultimo con una spatola speciale.
  • Le palpebre vengono chiuse massaggiando con un movimento circolare per distribuire meglio l'unguento sull'occhio gonfio.
  • Rimuovere l'eccesso con un dischetto di cotone.

Misure preventive necessarie per evitare malattie degli occhi

Le vaccinazioni e la sverminazione periodica sono modi universali per proteggere qualsiasi animale. È importante considerare la razza del gatto..

Alcuni di loro, come la Sfinge, richiedono una maggiore attenzione alla pelle. Privi di pelo, sono più suscettibili alla suppurazione. Richiedono non solo la cura quotidiana degli occhi e il risciacquo, ma anche salviettine per le orecchie riutilizzabili con una soluzione calda.

La situazione opposta è la razza persiana con uno spesso mantello. In caso di suppurazione, moccio e altre secrezioni mucose, è necessario tagliare i capelli attorno all'organo edematoso e, dopo il recupero, monitorare attentamente in modo che la lana non cada nell'area dell'ex infiammazione.

In caso di infezione, non consentire il contatto di un animale infettivo con un bambino e animali domestici sani, è anche importante ricordare le proprie misure di sicurezza quando si trattano gli occhi.

Se il motivo della secrezione dagli occhi è una lesione, è meglio fissare un appuntamento con il veterinario, sottoporsi a un ciclo completo di trattamento e anche consultare regolarmente un medico (preferibilmente ogni mese).

La cura quotidiana degli animali è una garanzia di salute. Da adulto, è generalmente difficile addomesticare un gatto per lavarsi gli occhi. Inoltre, alcune razze necessitano semplicemente di tali misure di sicurezza a causa delle caratteristiche anatomiche, ad esempio il Fold Scots. Pertanto, è meglio abituare un gatto a tali procedure sin dalle prime settimane di vita..

Gatti di strada

La ragione della prevalenza delle malattie degli occhi tra i gatti di strada è la mancanza di normali condizioni di vita. Combattimenti frequenti, mancanza di farmaci, contatto costante con altri animali, cattiva alimentazione, sbalzi di temperatura e altri fattori non possono influire favorevolmente sul recupero. Di regola, le condizioni ambientali non fanno che aggravare la situazione e portare a gravi conseguenze..

È facile portare un gatto randagio a casa tua. Tuttavia, è sempre necessario essere consapevoli del livello di responsabilità che una persona assume per una tale decisione..

Nella maggior parte dei casi, le malattie dei gatti di strada sono in una fase avanzata, quindi il periodo di trattamento può richiedere molto tempo e costare molto denaro..

Allo stesso tempo, gli animali randagi sono le creature più fedeli al mondo, a differenza di molti purosangue. Un tale gatto sarà grato al suo proprietario e può diventare il suo migliore amico..

Gli occhi dei gattini si deteriorano: cosa fare con gli occhi, come trattare, i farmaci necessari e le raccomandazioni dei veterinari

Se i gattini hanno gli occhi che marciscono, cosa fare? I loro occhi sono spesso soggetti a questo disturbo. Nel caso in cui l'animale strizzi gli organi visivi o questi siano doloranti e acquosi, questo può essere sia un sintomo di gravi patologie sia le conseguenze di una scarsa igiene. Successivamente, scopriamo perché gli occhi dei gattini possono peggiorare, cosa dovrebbe essere fatto in questo caso e come trattarli adeguatamente. Inoltre, scopriremo quali farmaci sono necessari per la terapia..

Primo soccorso

Spesso gli occhi dei gattini si deteriorano, cosa devo fare? Gli occhi non dovrebbero ferire nei gatti..

Una variante della norma è la presenza di solo una piccola quantità di scarico, che si distingue per la natura non purulenta di una tonalità lattiginosa o trasparente negli angoli interni. Questi si verificano senza un motivo particolare e non sono considerati una conseguenza della malattia. La scarica può accumularsi dopo che l'animale dorme o dopo una passeggiata. L'allarme dovrebbe essere battuto quando diventano verdastri o giallastri, quindi questo può essere considerato come un sintomo della malattia.

Non tutti sanno come trattare gli occhi di un gattino se si deteriorano. Nel caso in cui l'animale abbia una scarica insolita per uno stato normale e gli occhi siano doloranti e infiammati, il gattino stesso richiederà un aiuto urgente, indipendentemente dalle ragioni di tali sintomi. È meglio andare subito dal veterinario, ma il proprietario dovrebbe anche essere in grado di fornire autonomamente il primo soccorso al suo animale. Tali misure alleviano le condizioni degli animali domestici e alleviano l'infiammazione in caso di malattie non gravi..

È necessario prima sciacquare gli occhi del gatto per liberarli dagli accumuli purulenti. Il gatto può scappare, quindi devi avvolgerlo in un asciugamano o stringere le zampe con le mani. Idealmente, questo processo può essere eseguito da due persone. Quando gli occhi di un gattino si deteriorano, in nessun caso devono essere puliti con un batuffolo di cotone asciutto, questo danneggerà sicuramente l'organo infiammato. È necessario preparare un panno morbido, sono adatti anche tamponi di cotone con una composizione medicinale per il risciacquo.

Se gli occhi del gattino si deteriorano, cosa fare? La risposta a questa domanda interessa molti.

Cosa scegliere per l'elaborazione?

Per il trattamento vengono selezionati agenti antibatterici, ad esempio una soluzione di furacilina insieme ad acido borico o gocce speciali da qualsiasi negozio di animali. In nessun caso deve essere utilizzata una soluzione alcolica, anche fortemente diluita con acqua. Ciò non solo provoca una nuova ondata di secrezione patologica, ma può anche danneggiare l'occhio infiammato. Puoi preparare tu stesso la composizione medicinale:

  • Preparazione della soluzione salina. Un cucchiaio di sale viene aggiunto a un litro di acqua bollita. Mescola tutto accuratamente e fai bollire il liquido risultante. Prima di trattare gli occhi, il liquido viene raffreddato a temperatura corporea, non dovrebbe bruciare la pelle. Questa soluzione può essere utilizzata per qualsiasi tipo di scarica, ad eccezione delle reazioni allergiche. Come curare gli occhi dei gattini? Continuiamo a considerare questo problema.
  • Usando un debole infuso di una pianta medicinale. Per prepararlo prendere due cucchiai di salvia, che vengono versati con acqua bollente (è meglio usare acqua distillata) e tenere il prodotto a bagnomaria per 15 minuti. Dopodiché si filtra il tutto con una garza, e la seconda volta si fa lo stesso con un batuffolo di cotone, quindi il prodotto viene diluito con acqua per ottenere 500 ml di liquido. È necessario conservare il medicinale in frigorifero, ma non più di un giorno. Un'infusione così debole viene utilizzata anche in caso di allergie..
  • Il tè nero debole è adatto anche per il lavaggio. La caffeina che contiene può avere effetti antinfiammatori e può aiutare ad alleviare le condizioni del gattino..

Quindi, gli occhi dei gattini si deteriorano, cosa fare? Gli occhi devono essere lavati, come farlo correttamente è descritto di seguito.

Lava gli occhi

Nel caso in cui gli occhi del gattino siano molto acidi, prima di utilizzare agenti antibatterici, è necessario gocciolare acqua tiepida su di essi, asciugando lo scarico con un batuffolo di cotone inumidito o un panno morbido. L'animale deve essere fissato in una posizione comoda per il proprietario, ad esempio, su un fianco, se il trattamento viene eseguito da due, o tra le ginocchia, avendo prima fasciato in un asciugamano quando deve essere fatto da solo.

Riscalda la medicina

Il medicinale con la soluzione viene riscaldato a temperatura corporea e instillato con una pipetta, è necessario cercare di ottenere una goccia agli angoli degli occhi o pulire con un batuffolo di cotone inumidito fino a quando non sono completamente privi di pus. Dopo ogni pulizia, un disco di questo tipo deve essere sostituito con uno pulito. Per motivi di igiene, non pulire entrambi gli occhi utilizzando il liquido della stessa tazza. È più corretto preparare due piattini contemporaneamente e versarvi la medicina medicinale.

Se non c'è una pipetta a portata di mano, puoi arrotolare un batuffolo di cotone pulito nel laccio emostatico più denso (in modo che le sue fibre non vengano eliminate in alcun modo) o un batuffolo di cotone e usarlo per seppellire gli occhi. La pipetta va tenuta ad una distanza di tre centimetri dalla testa del gattino, in modo da non danneggiare accidentalmente gli occhi.

Se cade un granello

Nel caso in cui il gatto sia disturbato da qualche macchiolina, a causa della quale gli occhi si inumidiscono, bisogna prima risciacquare, e se non esce, si estrae lavando verso l'angolo più vicino, utilizzando un cordoncino di cotone, abbondantemente imbevuto di una soluzione antibatterica... Dopo ogni manipolazione, sotto la palpebra superiore, vengono posti "piselli" di unguento alla tetraciclina o viene instillato un farmaco speciale.

Se gli occhi dei gattini si deteriorano, cosa fare? Devi sempre stare attento con gli occhi, altrimenti c'è la possibilità di aggravare una situazione già spiacevole..

Terapia di base e raccomandazioni veterinarie

Se gli occhi del gattino si deteriorano, il veterinario ti dirà cosa fare.

Il trattamento della secrezione purulenta è finalizzato principalmente all'eliminazione delle cause che hanno causato questo processo patologico. Ulteriori misure terapeutiche dipendono dalla corretta installazione. La terapia per gli occhi in via di estinzione nei gattini dipende dai motivi che hanno causato la patologia. I veterinari forniscono le seguenti raccomandazioni terapeutiche:

  • Quando la causa è un livido, l'area lesa viene pulita con un tampone di garza, che viene inumidito in una soluzione di perossido di idrogeno. Lo stesso dovrebbe essere fatto quando le palpebre sono ferite..
  • Nel caso in cui si tratti di blefarite, rimuovi questa causa. Vale la pena sapere che la blefarite nei gattini può verificarsi a causa della carenza di vitamine, quindi, se il medico fa una diagnosi del genere, è necessario fornire all'animale una dieta equilibrata con l'aggiunta di vitamine. Cos'altro fare con gli occhi?
  • Gli occhi del gattino spesso si deteriorano a causa del raffreddore, quindi il medico prescrive gocce con antibiotici. È importante fornire all'animale le condizioni di vita più confortevoli. Il letto del bambino deve essere asciutto, non dovrebbero esserci correnti d'aria al posto della sua posizione. L'aggiunta di varie vitamine alla dieta dell'animale sarà un eccellente vantaggio aggiuntivo per la sua salute. Come instillare gli occhi di un gattino se si deteriorano? Considera ulteriormente.
  • Nel caso in cui gli occhi del gatto non possano aprirsi a causa del pus, le croste essudate vengono ammorbidite immediatamente prima della rimozione. Per questo, viene utilizzata la vaselina. Le croste ammorbidite vengono rimosse e l'area vicino agli occhi viene trattata con perossido di idrogeno. Gli occhi stessi vengono lavati con nitrofurale, noto anche a molti come furacilina. Dopo il trattamento, vengono instillati colliri o viene utilizzata una pomata.

Per il dolore

Alcuni disturbi nei gattini possono causare non solo la secrezione dagli occhi, ma anche varie sensazioni di disagio. In questi casi, il veterinario prescrive "Novocain" con un antibiotico, che viene iniettato nel sacco congiuntivale. Se la malattia viene trascurata e i batteri hanno il tempo di mettere radici nello strato profondo dell'occhio, viene prescritta una terapia antibiotica generale.

Con congiuntivite purulenta o flemmonosa

In presenza di congiuntivite purulenta o flemmonosa, viene utilizzata la terapia generale e locale. Il corso della terapia include il lavaggio periodico dei bulbi oculari con acido borico, seguito da un trattamento con pomata di sintomicina o qualsiasi altra emulsione antibiotica. In questo caso viene utilizzato anche il blocco della novocaina con un antibiotico. Oltre al pronunciato effetto congelante, tale procedura sarà utile in termini terapeutici generali. Inoltre, gli antibiotici possono essere somministrati per via intramuscolare. Inoltre, il veterinario può raccomandare sulfonamidi per la somministrazione orale..

Cos'altro è necessario fare quando gli occhi del gattino sono gravemente insanguinati?

Come posare correttamente un unguento medicinale

L'unguento alla tetraciclina viene preriscaldato nelle mani per non spaventare il gattino con un tocco freddo. È meglio girare l'animale su un fianco, fissandolo in questo stato. È difficile far fronte al trattamento degli occhi nei gattini da soli, poiché una persona deve necessariamente tenere il gatto e l'altra deve eseguire le manipolazioni necessarie.

L'unguento viene posto direttamente sotto la palpebra inferiore, quindi è necessario fare molta attenzione e allo stesso tempo tirare delicatamente indietro con le dita (anche le mani dovrebbero essere calde), con il dito dell'altra mano, dovresti mettere l'unguento alla tetraciclina all'interno della palpebra. Il bulbo oculare con l'unguento viene coperto e massaggiato facilmente per un minuto, cercando di non causare dolore al gattino. Successivamente, usando attentamente un disco, vengono rimossi i resti dell'unguento che è rimasto sulla palpebra e vicino all'occhio. Ora parliamo di farmaci, in modo che il proprietario dell'animale non abbia una domanda del genere: "Come trattare gli occhi di un gattino se si deteriorano?".

Farmaci e farmaci necessari

Nel caso in cui il gattino abbia non solo gli occhi irritati, ma alcuni sintomi della malattia, subito dopo aver prestato il primo soccorso, il trattamento deve essere corretto. Nei casi più gravi, l'animale dovrebbe essere mostrato al veterinario. Il medico diagnostica la causa della comparsa della dimissione e prescrive i fondi necessari in questo caso:

  • In caso di edema e secrezione purulenta gialla, "Idrocortisone" in combinazione con "Novocaina" viene instillato nell'occhio per alleviare rapidamente il dolore. Il trattamento per i casi gravi è solitamente integrato con antibiotici, come le gocce di gentamicina, che non irritano gli occhi.
  • Eventuali conseguenze di lesioni vengono trattate con "Levomitecin", che dovrà essere somministrato ai gattini aggiungendo questo medicinale al liquido, ad esempio mescolandolo con il brodo. Usa anche "Albucid", che allevia il gonfiore e ha un effetto antinfiammatorio, questo agente è sepolto nell'occhio danneggiato. Questo trattamento allevia rapidamente il gonfiore. Le gocce di barretta sono dotate di proprietà simili, aiutando a curare le cause della secrezione oculare. Il gel "Solcoseryl" guarisce bene le ferite sulle mucose, è posto sotto la palpebra. Come lavare gli occhi di un gattino dal pus ancora?
  • Nel caso in cui un gatto socchiuda un occhio e vi sia una secrezione evidente, deve essere lavato e trattato con una soluzione speciale, dopodiché vengono instillate gocce con "Levomitecin" in entrambi gli occhi contemporaneamente per la profilassi, perché l'infezione può facilmente passare a un organo vicino.
  • In caso di alta fotosensibilità in combinazione con un'abbondante corrente dagli occhi, il gatto dovrebbe essere posto in una stanza buia, garantendo la pace. In questo caso, puoi usare gocce "Atropine", così come "Iris" con un antibiotico. Anche il farmaco "Cefazolin" è adatto in questo caso..
  • A volte, la secrezione dagli occhi dei gattini appare a causa di reazioni allergiche. In questo caso, è necessario cambiare la dieta o scoprire da quale allergene gli occhi stanno lacrimando. Nel caso in cui sia possibile stabilire i motivi, sarà sufficiente lavare lo scarico, non dovrebbero apparire di nuovi.

Dopo il trattamento con la medicina medicinale, il gattino deve essere tenuto in mano per un po 'di tempo in modo che non cancelli la composizione con la zampa. Eventuali procedure di trattamento vengono ripetute tre volte al giorno per almeno tre giorni consecutivi. Anche quando c'è un miglioramento e la scarica diminuisce, è necessario continuare la manipolazione per evitare ricadute. Se hai il minimo dubbio sul trattamento, dovresti limitarti al primo soccorso. Va notato che la selezione sbagliata dei farmaci può portare alla cecità dell'animale..

Quando gli occhi di un gattino si deteriorano, cosa fare ora è chiaro.

Prevenzione delle malattie degli occhi

Affinché il gattino rimanga sempre sano e gioioso, i suoi occhi devono essere seguiti attentamente. Il rispetto di semplici standard di prevenzione non causerà alcun disagio all'animale e al suo proprietario, ma farà risparmiare molto tempo e fatica per il trattamento:

  • Nel caso in cui a un gattino piccolo non venga data la procedura di lavaggio, i suoi occhi dovrebbero essere lavati ogni giorno. Per questo dovrebbe essere usata una soluzione molto debole di erbe, anche l'acqua bollita è adatta.
  • Il rispetto del calendario vaccinale aiuta ad evitare molte patologie infettive e l'uso regolare di farmaci antielmintici salva dall'allergia ai prodotti di scarto dei parassiti patogeni.
  • Nel caso in cui il gattino sia ferito, è consigliabile evitare che l'infezione penetri negli occhi. La lana vicino all'area danneggiata viene tosata e la ferita stessa deve essere disinfettata.

Si dovrebbe prestare attenzione alla conformità della dieta con i parametri dell'animale domestico e, inoltre, alla sua razza e all'intensità dell'attività fisica. Non dovresti dargli da mangiare dal tavolo.

Pertanto, l'infiammazione degli occhi è un sintomo comune nei giovani gattini. Una deviazione rilevata nel tempo aiuterà ad evitare un gran numero di problemi di salute e il giusto aiuto fermerà sicuramente lo sviluppo della malattia, anche a casa. Non dimenticare che la vita di un piccolo animale domestico dipende principalmente dal proprietario e dalla sua cura per l'animale..

Pertanto, è necessario ricordare che il corpo del gattino è troppo debole per resistere pienamente alle malattie. E nel caso in cui gli occhi del gattino si deteriorino, devi chiederti immediatamente cosa dovrebbe essere fatto, come curarlo e perché ciò accade.

Se gli occhi di un gattino si deteriorano, ogni proprietario dovrebbe sapere cosa fare.

Gli occhi del gattino si deteriorano: cause e cure a casa

La lacrimazione è normale nei gatti se il liquido è limpido e limpido. Ma a volte anche gli occhi di un gattino sano iniziano a peggiorare. Le ragioni possono essere le caratteristiche della struttura del muso, una dieta impropria, una reazione ai prodotti chimici domestici che il proprietario usa o lo sviluppo di una grave patologia nel corpo dell'animale. Scopriremo come risciacquare correttamente gli occhi di un gatto a casa e in quali casi è necessario l'aiuto di un veterinario.

Perché gli occhi di un gattino si deteriorano?

Normalmente, la lacrimazione è necessaria per proteggere la mucosa, rimuovere da esse corpi estranei (polvere e sporco), lubrificare e idratare. Se il gattino ha un liquido limpido, sarà sufficiente sciacquare gli occhi del bambino e rimuovere piccole croste se necessario.

Le ragioni del rilascio naturale di liquido dagli occhi del gattino sono:

  1. Lacrime mattutine. Sono prodotti in tutti gli animali per tutta la vita, non lasciano segni sul mantello, sono necessari per pulire i canali naso-lacrimali dai coaguli che si sono formati durante il sonno. In questo caso, non puoi strofinare gli occhi del gattino..
  2. La lacrimazione protettiva si verifica in una modalità più attiva. Qui, il rilascio di fluido è più intenso a causa della necessità di neutralizzare una possibile minaccia per l'organo della vista. Molto spesso, stiamo parlando dell'ingresso di granelli e particelle di polvere sulla superficie della mucosa o sotto le palpebre, che di solito escono con una lacrima. In caso di contaminazione grave, è necessario sciacquare gli occhi del gatto e monitorarne l'ulteriore salute. Nella stragrande maggioranza dei casi, con la fornitura di un'assistenza tempestiva, questo è sufficiente e non sarà necessaria una visita dal veterinario.
  3. Reazioni allergiche che si manifestano negli animali sotto forma di irritazione agli occhi e possono essere causate da un odore pungente, prodotti di bassa qualità, contatto con prodotti chimici domestici. Il proprietario deve stabilire la causa dell'allergia e quindi sciacquare gli occhi del gatto.

Il principale segno di lacrimazione naturale in un gattino è un liquido limpido che non forma strisce sul pelo intorno agli occhi. Ma se il pus appare nello scarico, questo è già un serio motivo di preoccupazione. Molto spesso questo è un segno di una grave patologia che non può essere curata a casa senza l'aiuto di un veterinario..

Sintomi associati

A differenza di un gatto adulto, l'immunità di un gattino non può resistere completamente alle malattie. Pertanto, la prima cosa da fare se gli occhi di un gattino si deteriorano è valutarne le condizioni..

I segnali allarmanti sono:

  • il rilascio di liquido chiaro o purulento per un lungo periodo di tempo (più di un giorno);
  • la presenza di un corpo estraneo negli occhi del gattino, che non può essere rimosso lavando;
  • gonfiore delle palpebre o loro arrossamento;
  • perdita di trasparenza nella cornea;
  • cambiamento del colore dell'iride o della sua opacità;
  • abbondante scarico di pus dal naso.

Tutti questi sintomi sono aggravati da febbre, mancanza di appetito, perdita di peso, apatia, fotofobia. Il pelo intorno agli occhi diventa brutto, la pelle nelle zone colpite diventa rossa e dà all'animale sofferenza a causa del prurito. In una situazione del genere, è necessario sciacquare gli occhi del gatto a casa. Ma è meglio non ritardare la visita in clinica, poiché i segni elencati richiedono un'assistenza veterinaria immediata.

Diagnostica

Quando l'occhio di un gattino si infiamma, il medico decide come trattarlo. Le moderne procedure diagnostiche non richiedono molto tempo e non danno all'animale sensazioni di disagio.

È meglio non nutrire il gattino prima di visitare il medico, poiché il veterinario potrebbe prescrivere un esame del sangue di laboratorio.

Il giorno della visita alla clinica, i gattini non vengono lavati gli occhi - questo "lubrificerà" il quadro generale della dimissione e renderà difficile fare una diagnosi accurata.

I motivi per cui un gatto ha un occhio acquoso o insanguinato possono essere scoperti usando i seguenti metodi:

  • Il test di Schirmer: determina la quantità di liquido lacrimale necessario per mantenere il livello di umidità naturale;
  • biomicroscopia: esamina lo stato della membrana connettiva, dell'iride, del corpo vitreo, della lente;
  • misurazione della pressione intraoculare: viene determinata la differenza tra l'aggiunta e il deflusso di umidità;
  • Ultrasuoni: esame di tutte le strutture dell'organo visivo;
  • esame del nervo ottico e della retina;
  • verifica della pervietà dei canali nasolacrimali.

Trattamento

Il veterinario-oftalmologo prescrive il trattamento solo dopo che è stata fatta la diagnosi. Molto spesso è associato alla neutralizzazione di un altro processo infiammatorio, che ha causato la comparsa di pus..

  1. La congiuntivite è la malattia degli occhi più comune nei gattini. La patologia può essere causata da lesioni, ustioni chimiche, parassiti o infezioni virali. Gli occhi si deteriorano particolarmente abbondantemente nei gattini durante il decorso acuto della malattia. Le mucose si infiammano e si arrossano, appare una secrezione da trasparente a purulenta, le palpebre si gonfiano e aderiscono. Come trattamento, il medico prescrive colliri, unguenti e, nei casi più gravi, antibiotici.
  2. La cheratite si sviluppa a seguito di lesioni meccaniche, nonché a seguito di una violazione del processo di rilascio e deflusso del liquido lacrimale. In un gatto, il pus viene rilasciato dagli occhi, la cornea diventa torbida e il liquido si accumula al suo interno e si sviluppa la fotofobia. Nella fase iniziale, la malattia può essere curata con unguento, gel e gocce. Il veterinario prescrive anche farmaci per rafforzare il sistema immunitario.
  3. La districhiasi è una malattia ereditaria che si manifesta nella crescita inversa delle ciglia. Occasionalmente parliamo di capelli che non crescono correttamente nella zona degli occhi. I peli si depositano sulla cornea, irritano la mucosa, causano dolore e possono causare lesioni meccaniche, a seguito delle quali gli occhi del gatto si deteriorano. A causa delle dimensioni microscopiche dei capelli, che non sono visibili a un esame superficiale, è impossibile pulire gli occhi del gattino da soli. Allo stesso tempo, il fluido viene secreto in abbondanza, gli occhi si deteriorano fortemente e si sviluppano varie complicazioni. Il trattamento prevede un intervento chirurgico.
  4. La blefarite è un'infiammazione delle palpebre. In termini di sintomi, la blefarite è simile alla congiuntivite. Esistono 7 tipi di malattia (semplice, squamosa, ulcerosa, demodettica, allergica, flemmatica e meibomiana). La blefarite può essere lieve o causare complicazioni. Allo stesso tempo, gli occhi del gattino si deteriorano, il naso diventa incrostato, appaiono irritazioni sulla pelle, diminuisce l'immunità e si sviluppano patologie complesse degli organi interni.

Importante! Quando gli occhi di un gatto non si aprono e marciscono, significa che la malattia è passata a uno stadio acuto e l'animale deve essere mostrato urgentemente al veterinario.

Quali farmaci e fondi può prescrivere un medico

Nella maggior parte dei casi, puoi curare gli occhi di un gattino a casa. È importante solo fare una diagnosi corretta e ottenere raccomandazioni specialistiche sull'uso dei farmaci. Molti di loro sono venduti nelle farmacie regolari e sono familiari ai proprietari di gatti:

  1. L'unguento alla tetraciclina è un antibiotico con un ampio raggio d'azione. Penetra in profondità in un occhio butterato e allevia efficacemente l'infiammazione.
  2. Tsiprolet è un farmaco antinfiammatorio. Viene instillato negli occhi di un gattino ogni 3-4 ore..
  3. Tsiprovet - un analogo di Tsiprolet, distrugge i microrganismi dannosi che parassitano sulle mucose. Sopprime rapidamente la suppurazione, gli occhi del gattino vengono ripuliti da sporco e pus.
  4. La levomicetina agisce sui batteri che non sono sensibili ai derivati ​​della penicillina. Si è dimostrato efficace nel trattamento di malattie come cheratite, blefarite, congiuntivite e altre.
  5. Le barrette contengono furacilina e cloramfenicolo. Funziona in un'ampia gamma antibatterica, allevia efficacemente l'infiammazione purulenta negli occhi di un gatto.
  6. L'iride si sviluppa sulla base della gentamicina solfato. Il farmaco è prescritto per congiuntivite acuta e cronica, ulcere corneali, ferite e lesioni degli organi visivi.

Il prossimo gruppo di fondi appartiene alla sezione della medicina tradizionale. Questi metodi possono essere utilizzati con leggera lacrimazione, sono assolutamente sicuri grazie alla loro composizione naturale:

  • il decotto di camomilla viene utilizzato per sciacquare gli occhi del gatto a casa;
  • la tintura di calendula è adatta per il trattamento degli occhi e del naso;
  • la viola e la celidonia aiuteranno a curare la congiuntivite;
  • Il tè nero forte fresco viene utilizzato per sciacquare gli occhi del gattino e rimuovere le croste secche.

Importante! Non utilizzare bustine di tè per il lavaggio. Può contenere adesivi dannosi per gli occhi del gatto.

Come gocciolare gocce e applicare un unguento sugli occhi di un gattino

Gocce e unguenti vengono applicati come segue:

  1. In primo luogo, le croste vengono rimosse dagli occhi in decomposizione. Per fare questo, un batuffolo di cotone viene inumidito in una soluzione, l'animale viene messo in ginocchio e fissato con una mano e l'occhio viene trattato con movimenti uniformi dall'angolo interno all'angolo esterno con l'altra. È necessario inumidire l'intera superficie con la soluzione, quindi attendere che la crosta si ammorbidisca e rimuoverla con cura con le dita o un dischetto di cotone.
  2. Per iniettare colliri, è necessario allargare delicatamente le palpebre con le dita di una mano ed eseguire rapidamente le manipolazioni necessarie con l'altra mano. Quindi l'occhio viene chiuso e massaggiato delicatamente per distribuire il medicinale in modo uniforme.
  3. L'unguento viene applicato agli angoli superiore e inferiore delle palpebre, chiuderle ed eseguire leggeri movimenti massaggianti per distribuire uniformemente il prodotto sul bulbo oculare.

Misure di prevenzione

Puoi ridurre significativamente il rischio di malattie e preservare l'immunità dell'animale se segui le misure preventive:

  1. Vaccinazioni annuali e trattamenti antiparassitari manterranno il tuo gatto protetto dalle malattie più comuni.
  2. Le corrette condizioni di detenzione: un proprietario prudente cercherà di ridurre il rischio di lesioni all'animale.
  3. Il cibo di alta qualità e una dieta equilibrata prevengono lo sviluppo di reazioni allergiche, che spesso causano lacrimazione abbondante nei gattini.

L'implementazione di regole così semplici aiuterà a ridurre significativamente il rischio di secrezione patologica di liquidi, che spesso porta a gravi complicazioni e trattamenti a lungo termine. Dopotutto, è sempre più facile prevenire la malattia che combatterla e l'animale risponderà alle cure con il suo amore e lunghi anni di amicizia.

Infiammazione degli occhi nei gatti: possibili cause e trattamenti

Ogni proprietario di animali domestici vuole che il suo animale domestico sia sano e attivo. Ma gli animali a quattro zampe spesso si ammalano.

Il problema nei gatti è la patologia degli organi visivi. Se si è notato che l'animale ha un occhio infiammato, è necessario identificare rapidamente la causa di tali cambiamenti e iniziare il trattamento.

Se le misure necessarie non vengono prese in modo tempestivo, le conseguenze possono essere molto gravi..

Descrizione della patologia

L'infiammazione può svilupparsi per una serie di motivi. In ogni caso, non può essere ignorato..

Primi segni

Nella fase iniziale, la malattia è per lo più asintomatica. Non ci sono cambiamenti significativi nelle condizioni del gatto. Forse solo arrossamento delle mucose, comparsa di secrezione dagli occhi.

Questi sintomi possono essere rilevati mediante esame visivo dell'animale, eseguendo procedure igieniche.

Come procede la patologia

Molto spesso, il processo patologico procede in forma acuta. L'infiammazione si sviluppa rapidamente. Dopo un breve periodo, le condizioni dell'animale si deteriorano in modo significativo, il guscio dell'occhio inizia a diventare rosso, l'essudato viene rilasciato.

Inoltre, la malattia può essere cronica, quando i periodi di esacerbazione vengono periodicamente sostituiti dalla remissione..

Comportamento animale

Con l'infiammazione degli organi visivi, le condizioni generali dei gatti peggiorano. Diventano letargici, l'appetito peggiora. L'animale cerca costantemente di graffiare l'area interessata con la sua zampa.

È imperativo assicurarsi che non esegua tali azioni. In caso contrario, la situazione potrebbe peggiorare in modo significativo a causa di lesioni, l'aggiunta di un'infezione secondaria.

Sintomi

Le manifestazioni cliniche dipendono in gran parte dal fattore che ha provocato l'infiammazione..

Tuttavia, è possibile distinguere una serie di sintomi principali che si osservano più spesso:

  • gonfiore degli organi visivi;
  • arrossamento;
  • strabismo;
  • secrezione (acquosa o purulenta);
  • sensazioni di dolore manifestate quando si tocca la palpebra;
  • l'animale si gratta costantemente gli occhi;
  • al mattino è difficile per l'animale aprire gli organi visivi a causa della secchezza dell'essudato;
  • sensibilità alla luce intensa;
  • annebbiamento delle mucose.

Possibili cause di infiammazione

Una malattia infettiva può provocare lo sviluppo del problema. Spesso tali cambiamenti si osservano a seguito di infortuni..

Inoltre, la malattia si manifesta se non vengono seguiti gli standard igienici di base..

Fattori fisiologici

Una grave infiammazione si sviluppa spesso per i seguenti motivi:

  1. Corpo estraneo. Si possono osservare lacrimazione, rossore quando colpisce un piccolo sassolino o un granello. Un occhio è colpito. Il secondo rimane in uno stato normale. L'area intorno al bulbo oculare è leggermente gonfia. È possibile la comparsa di scarico giallastro o rosso..
  2. Irritazione. Il problema è provocato dal fumo di tabacco, dai cosmetici, dalla polvere. L'animale avverte un forte prurito, inizia a sbattere le palpebre più spesso. Il proprietario nota che gli occhi destro e sinistro del gatto sono diventati rossi.
  3. Lesioni. Dopo un infortunio si osserva rossore all'angolo dell'occhio o l'intera palpebra. Ad esempio, durante un combattimento con un altro gatto, a seguito di danni a piante viscide, piccole pietre. In questo caso, si nota una lacrimazione eccessiva, appare pus e può essere rilasciato sangue. Le palpebre dell'animale si gonfiano, l'occhio diventa torbido e si nota prurito. Anche lo sviluppo della cecità è possibile..

Malattie infettive

L'infiammazione è spesso provocata da varie infezioni:

  1. Congiuntivite. Può essere cronico e acuto. Malato, il gatto perde l'appetito, la sua temperatura aumenta. Gli occhi diventano rossi, il pus viene rilasciato.
  2. Cataratta. C'è un offuscamento della lente, la visione si deteriora in modo significativo. Se la patologia non viene trattata in modo tempestivo, si verifica la cecità..
  3. Cheratite. La malattia è caratterizzata da sintomi come fotofobia, lacrimazione eccessiva, essudato purulento, arrossamento delle palpebre. La cornea cambia tonalità.
  4. Blefarite Con l'infiammazione, le palpebre si gonfiano, gli occhi diventano rossi, c'è una scarica abbondante di pus, le ciglia si uniscono, si forma l'ulcerazione dei bordi delle palpebre. Il gatto soffre di un forte prurito, è possibile un aumento della temperatura.

Mancato rispetto delle norme igieniche

Se il proprietario non controlla la pulizia degli occhi del suo animale domestico, non aderisce alle norme elementari, l'animale aumenta il rischio di cambiamenti negativi..

Viene creato un ambiente favorevole per lo sviluppo di organismi patogeni. Di conseguenza, la loro attivazione e l'inizio del processo infiammatorio.

Cosa si può fare a casa

Se la patologia non viene avviata, vengono utilizzati metodi di terapia conservativi.

Vengono prescritte gocce e unguenti che hanno un effetto antibatterico. Prima di usarli, assicurati di sciacquare gli occhi.

Puoi far fronte a questo compito a casa. Viene utilizzata la soluzione di furacilina.

Se la situazione viene trascurata, ricorrono alla chirurgia. In determinate situazioni, la chirurgia è l'unico trattamento efficace..

Per accelerare il processo di guarigione, è necessario utilizzare farmaci di alta qualità:

  1. Gentamicina. Distrugge i batteri patogeni. Lo strumento è utilizzato per blefarite, cheratite, congiuntivite, processi erosivi. Il medicinale viene instillato direttamente sotto la congiuntiva quattro volte al giorno. La terapia dura una settimana.
  2. Cloramfenicolo. Efficace contro batteri, virus e microrganismi patogeni. Prescrivere fondi in caso di penetrazione di infezioni, rilevamento di congiuntivite. Prima di usare il farmaco, gli occhi dell'animale vengono puliti dal pus. La terapia dura circa una settimana e mezza.
  3. Levomicetina. Un agente antibiotico efficace che può distruggere gli agenti causali di tutti i tipi di infezioni. È usato per lesioni infette, cheratiti, blefariti e in tutte le fasi della congiuntivite. La soluzione viene instillata negli occhi tre volte al giorno. Il trattamento dura circa una settimana. Sullo sfondo dell'uso del farmaco, sono possibili reazioni avverse, ad esempio arrossamento delle mucose, bruciore.

Caratteristiche dell'infiammazione nei gattini

I bambini sono anche suscettibili allo sviluppo di processi infiammatori..

I gattini devono essere trattati con la massima cura: il loro corpo è molto vulnerabile agli agenti antibatterici..

È necessario utilizzare solo medicinali approvati, ad esempio unguento alla tetraciclina, barrette.

Possibili conseguenze

Il processo infiammatorio, infatti, non rappresenta una minaccia per la vita dell'animale. Ma se non inizi il trattamento in tempo, i microrganismi patogeni si moltiplicano attivamente, hanno un effetto negativo sul tessuto oculare.

La vista inizia a cadere, si formano ulcere sulla cornea. La cecità completa non è esclusa. Le infezioni degli animali possono diffondersi ad altri animali domestici e persone.

Quando è necessaria l'assistenza veterinaria

Tra i segnali di pericolo:

  • annebbiamento, scarico di pus;
  • arrossamento delle palpebre e gonfiore;
  • prurito costante;
  • paura della luce;
  • le mucose degli occhi sono diventate rosse;
  • lacrimazione eccessiva.

Misure di prevenzione

Evitare i problemi agli occhi è molto più facile che affrontarne le conseguenze. Per fare ciò, è necessario monitorare l'igiene, fornire all'animale le cure adeguate, sottoporsi sistematicamente a un esame presso una clinica veterinaria.

Conclusione

Gli animali domestici possono avere infiammazioni agli occhi per una serie di motivi..

Indipendentemente da ciò che ha portato a tali problemi, è necessario iniziare il trattamento immediatamente dopo la diagnosi della malattia.

Altrimenti, aumenta il rischio di complicanze. In una forma avanzata, le patologie sono difficili da trattare.