Il più grande della città: come funziona il centro oftalmologico di Mosca

Gli oftalmologi metropolitani padroneggiano un nuovo posto di lavoro. Un mese fa, presso l'ospedale intitolato a S.P. Botkin ha aperto il centro oftalmologico di Mosca.

In precedenza, veniva fornita assistenza presso l'ospedale clinico oftalmologico di Mosca, che si trovava in Mamonovsky Lane. Tuttavia, l'edificio era obsoleto, il che rendeva impossibile dotarlo di attrezzature moderne. Pertanto, è stato deciso di trasferire l'istituto all'ospedale Botkin. I moscoviti possono rivolgersi al nuovo centro oftalmologico per chiedere aiuto su tutte le questioni legate alla salute degli occhi. Qui possono eseguire una diagnostica completa, curare la cataratta e il glaucoma, fornire assistenza con lesioni agli occhi e ustioni, distacco della retina e improvvisa perdita della vista. Qui vengono eseguite operazioni uniche, compreso il trapianto di cornea, il trattamento dei tumori intraoculari e delle palpebre. Solo in questa clinica viene eseguita la brachiterapia: la tecnologia moderna consente di far fronte a neoplasie maligne.

Fino a 110mila pazienti all'anno

Il centro di oftalmologia ha ricevuto i primi pazienti il ​​30 dicembre 2019. Da quel giorno, circa 3,4mila residenti della capitale hanno ricevuto qui cure ambulatoriali e ospedaliere e nelle nuove sale operatorie i chirurghi hanno già eseguito oltre 260 interventi ad alta tecnologia. Il centro è pronto a ricevere fino a 110mila pazienti all'anno.

Il centro oftalmologico è la più grande istituzione medica del suo profilo in città. La sua superficie totale è di oltre diecimila metri quadrati, 1,5 volte di più rispetto a prima.

Dalle mietitrici chirurgiche ai laser

Il centro ha realizzato 11 sale operatorie, ha acquistato più di mille unità delle più moderne attrezzature. I chirurghi hanno a disposizione moderni microscopi con sistema di navigazione, mietitrebbie chirurgiche per operazioni sui segmenti anteriore e posteriore dell'occhio, laser a femtosecondi, lampade a fessura, tonometri senza contatto.

“Questo aumenta le nostre opportunità in modo da poter diagnosticare la malattia in tempo e prendere le misure necessarie. Abbiamo quasi una gamma completa di attrezzature per il trattamento di qualsiasi patologia ", ha detto Anton Andreichenko, capo del policlinico che opera come parte del centro oftalmologico.

L'esame ecografico gioca uno dei ruoli principali nella diagnosi delle malattie oftalmiche. Con gli scanner moderni, gli specialisti possono letteralmente guardare dentro l'occhio umano..

“Aiuta a capire se ci sono tumori, distacco di retina. In caso di lesioni, lo scanner consente di determinare la presenza di un corpo estraneo, la sua posizione ", ha affermato il capo del dipartimento diagnostico Alexander Dobroserdov.

Ma nel trattamento delle malattie degli occhi, la leadership è mantenuta dalle tecnologie laser, che sono state utilizzate dagli anni '60 del secolo scorso. Per la prima volta, i medici li hanno utilizzati per risolvere i problemi di distacco della retina. Oggi gli oftalmologi lavorano con laser di diversi tipi di azione..

Nuove opportunità

I trattamenti ad alta tecnologia sono disponibili per tutti presso il Moscow Ophthalmology Center. I pazienti che soffrono di patologie tumorali non fanno eccezione. Il Dipartimento di Oncologia oftalmica opera a Mosca da diversi anni, ma il suo trasferimento in un centro oftalmologico apre nuove prospettive, Alexey Shabunin ne è sicuro.

"Questa è la moderna radioterapia, è, prima di tutto, una potente base diagnostica", ha detto..

Anche Alexandra Kovaleva, capo del pronto soccorso, parla dell'importanza delle moderne apparecchiature per una rapida diagnostica. È qui che vengono presi per lesioni agli occhi e in altri casi di emergenza. In precedenza, ha detto, gli specialisti del pronto soccorso hanno inviato visitatori per ecografie e altri test al dipartimento di diagnostica funzionale..

Il centro oftalmologico utilizza il potenziale diagnostico e terapeutico del Botkin Hospital, il principale istituto medico multidisciplinare della capitale.

Secondo il capo della filiale del centro Gulzhiyana Arzhimatova, i pazienti della clinica oftalmologica sono per lo più anziani che hanno altre malattie. Se necessario, gli oftalmologi possono invitare un cardiologo, neurologo, neurochirurgo e qualsiasi altro specialista.

“Ora abbiamo un paziente serio che aveva bisogno dell'aiuto di un urologo. Letteralmente mezz'ora dopo, l'urologo è venuto nel nostro edificio e ha esaminato questo paziente ", ha detto..

Sono state create condizioni confortevoli per i pazienti nel centro oftalmologico. Sono disponibili camere confortevoli dotate di letti moderni, aria condizionata, bagni e docce. Ogni paziente nel reparto ha una console a muro individuale con fornitura di ossigeno e comunicazione con il personale medico.

Il centro di oftalmologia ha una comoda navigazione (qui non ti perderai) e nei corridoi sono installati i corrimano per i pazienti con mobilità ridotta. Tutti gli edifici sono dotati di ascensori moderni con allarmi sonori.

Guida in cinque minuti

L'accessibilità ai trasporti è un altro vantaggio del trasferimento della clinica all'ospedale Botkin. Percorsi di trasporto pubblico sociale sono stati tracciati dalle stazioni della metropolitana Begovaya, Dynamo e CSKA all'ospedale Botkin con una fermata al Centro oftalmologico della città di Mosca.

È stata lanciata una nuova linea di autobus C23 per i pazienti. Ora i residenti della città possono arrivare rapidamente e comodamente dalla stazione della metropolitana Begovaya all'ospedale Botkin. La fermata dell'autobus si trova a due passi da Begovaya, non è necessario attraversare la strada, il viaggio dura circa cinque minuti.

Il più grande centro oftalmologico della città aprirà a Mosca sulla base dell'ospedale Botkin

Più di 200 volontari del "Blood Motor Service" hanno donato il sangue a Mosca

Alla fine di giugno inizieranno importanti riparazioni in altri 25 policlinici

I medici di Mosca hanno parlato dei primi risultati dell'assistenza all'Ossezia del Nord nella lotta contro il COVID-19

Nella capitale, il Centro oftalmologico della città di Mosca si prepara all'apertura sulla base dell'ospedale Botkin, che accoglierà i primi pazienti nel nuovo edificio il 30 dicembre 2019.

- Tutte le categorie di pazienti oftalmici possono essere trattate qui. Per il centro sono state acquistate e installate più di 1000 unità di moderne apparecchiature oftalmologiche. Grazie a nuove opportunità, 10mila pazienti in più potranno sottoporsi a cure ad alta tecnologia rispetto a prima. Di conseguenza, il centro potrà accogliere più di 110mila pazienti all'anno. Allo stesso tempo, il numero di interventi oftalmici, compresi quelli ad alta tecnologia, raggiungerà i 26mila all'anno, cioè 9mila in più. Le cure specialistiche diventeranno più accessibili, le code saranno ridotte in modo significativo ei pazienti riceveranno aiuto in modo tempestivo ", osserva Alexey Shabunin, medico capo del City Clinical Hospital. S.P. Botkin.

Qui verrà eseguita una gamma completa di diagnostica e trattamento di pazienti con malattie degli occhi: trattamento della cataratta di qualsiasi complessità, glaucoma, distrofia retinica. Il pronto soccorso 24 ore su 24 assisterà in qualsiasi condizione di emergenza: lesioni, ustioni, improvvisa perdita della vista.

Presso il Centro saranno disponibili interventi chirurgici unici, compreso il trapianto di cornea, il trattamento dei tumori intraoculari e delle palpebre. Inoltre, solo in questo centro verrà effettuata la brachiterapia - radioterapia a contatto - e il trattamento chirurgico dei malati di cancro oftalmico.

Nel nuovo Centro sono state installate più di 1000 unità di moderne apparecchiature oftalmiche. Le capacità delle sale operatorie e di un ospedale di breve durata sono state notevolmente aumentate e l'area totale del nuovo Centro sarà di oltre 10mila metri quadrati, che è 1,5 volte più di prima.

Sono state create condizioni confortevoli per i pazienti: comodi reparti da 1, 2, 3 e 4 letti, dotati di letti, bagni e docce moderni. Per ogni paziente nel reparto c'è una consolle a muro individuale con fornitura di ossigeno e mezzi di comunicazione con personale medico, condizionatori d'aria in tutte le stanze. Una comoda navigazione è organizzata nel Centro stesso e nei corridoi sono installati corrimano antiurto per pazienti con mobilità ridotta. Tutti gli edifici sono dotati di ascensori moderni con allarmi sonori. Le unità operative sono dotate di un moderno sistema di sterilizzazione dell'aria e degli ultimi modelli di microscopi, laser e altre apparecchiature oftalmiche. Le cure ambulatoriali saranno raddoppiate, il che aumenterà la disponibilità di cure oftalmiche.

Il lavoro del centro oftalmologico sulla base della principale clinica multidisciplinare di Mosca consente di utilizzare il più potente potenziale diagnostico e terapeutico dell'ospedale Botkin.

L'accessibilità ai trasporti è un altro vantaggio del trasferimento della clinica all'ospedale Botkin. Dalle stazioni della metropolitana Begovaya, Dynamo e CSKA ci sono percorsi di trasporto pubblico sociale per l'ospedale Botkin con una fermata al Centro oftalmologico della città di Mosca.

Una nuova linea di autobus numero C23 è già stata aperta per i pazienti dell'ospedale Botkin. Ora i residenti della città possono rapidamente e comodamente, letteralmente in 5 minuti, arrivare dalla stazione della metropolitana Begovaya all'ospedale Botkin. La fermata dell'autobus si trova a due passi dalla stazione metro Begovaya, non è necessario attraversare la strada - il viaggio dura circa 5 minuti.

Puoi raggiungere l'ospedale Botkin anche con altri mezzi pubblici:

  • Puoi arrivare dalla stazione della metropolitana Dynamo all'ospedale Botkin con il filobus n. 82 (uscire all'ingresso principale, ovvero al checkpoint n. 1) o l'autobus n. 207 (uscire al checkpoint n. 1 o n. 3 (per le ambulanze, i pedoni sono ammessi ).
  • Dalla stazione della metropolitana Begovaya, puoi prendere l'autobus n. 847 - si ferma al checkpoint n. 2 (Polikarpova St.) e al checkpoint # 3 (Boris Petrovsky St.).

In precedenza, l'assistenza oftalmologica veniva fornita ai pazienti sulla base dell'ospedale clinico oftalmologico di Mosca in Mamonovsky Lane. Tuttavia, l'edificio è moralmente obsoleto e, a causa delle caratteristiche del design, è impossibile installare attrezzature moderne per fornire cure mediche di alta qualità e l'ulteriore funzionamento della struttura per scopi medici è impossibile, il che è confermato, tra le altre cose, dalla conclusione dell'ufficio Rospotrebnadzor a Mosca.

Un centro diagnostico policlinico rimane nell'edificio dell'ospedale clinico oftalmologico a Mamonovsky Pereulok, dove verranno fornite cure ambulatoriali pianificate ai residenti di Mosca su deferimento dal policlinico distrettuale. Se il paziente necessita di assistenza chirurgica, verrà indirizzato all'unità di pronto soccorso e degenza, che si trova sul territorio dell'ospedale Botkin..

Per riferimento

L'ospedale clinico oftalmologico di Mosca a Mamonovsky Pereulok è stato organizzato nel 1826. Sin dal suo inizio, la clinica ha aumentato significativamente il numero di pazienti che ricevono cure mediche. Nel tempo si sono formati alcuni problemi che oggi non consentono di fornire cure oftalmologiche specialistiche a un livello moderno e adeguato. Nel 2014, il dipartimento sanitario di Mosca ha deciso di fondere l'ospedale clinico oftalmologico di Mamonovskiy Pereulok con l'ospedale clinico della città di Mosca. S.P. Botkin come ramo numero 1.

La struttura del nuovo centro oftalmologico comprende:

  • un policlinico oftalmologico specializzato con un potente complesso diagnostico, che consente di ammettere 110 mila pazienti all'anno;
  • un pronto soccorso, che fornisce assistenza specializzata 24 ore su 24 per qualsiasi emergenza;
  • un ospedale oftalmologico a breve termine dove vengono eseguite operazioni di trattamento della cataratta di qualsiasi complessità e chirurgia delle palpebre;
  • 4 reparti oftalmologici ospedalieri, incluso un dipartimento unico di oftalmologia, che tratta le malattie oftalmiche - tumori intraoculari e palpebrali e altri letti per il trattamento del glaucoma, distrofia retinica e altre malattie degli occhi.
  • moderna unità operativa oftalmologica specializzata con 11 sale operatorie oftalmologiche, dotate di apparecchiature oftalmiche avanzate.

Partecipa ad attività, eventi e promozioni.

Ospedale Botkin - pagina ufficiale

  • Tutte le voci
  • Post della community
  • Ricerca

Ospedale Botkin - la pagina ufficiale è appuntata
Ospedale Botkin - la pagina ufficiale è appuntata

L'azione tutta russa a sostegno dei medici "Per favore respira!" È iniziata. Su un apposito portale pazienti, parenti e amici possono postare una foto e un breve racconto con parole di ringraziamento al medico o all'infermiere che in questi giorni lavora in ospedali, ospedali, cliniche e centri diagnostici. # COVID19 # grazie dottore # grazie # per favore respira # volontari

Grazie arrivano da tutto il Paese
Maggiori dettagli sul link

Ospedale Botkin - la pagina ufficiale è appuntata

Un rapporto dettagliato e informativo dalla zona "rossa" del 52 ° ospedale, uno dei più grandi centri di Mosca per il trattamento dei pazienti con COVID-19. Condividiamo questo link, perché è troppo presto per rilassarsi e festeggiare la vittoria sul coronavirus! Il rapporto è stato fatto pochi giorni fa, l'8 giugno. Leggilo, guarda le foto, stai all'erta. L'immunità, secondo gli ultimi dati ufficiali, si forma solo nel 17,5% dei moscoviti.

Sì, le restrizioni a Mosca vengono gradualmente revocate, ma il coronavirus non ne sa nulla! Sii attento e attento, continua a mantenere le distanze, non radunarti in compagnia, indossa maschere e guanti nei luoghi pubblici, lavati le mani più spesso. Tutta la salute)

Ospedale Botkin - la pagina ufficiale è appuntata

I chirurghi #BotkinskayaBest hanno eseguito più di 600 operazioni pianificate dal 25 maggio e continuano ad aumentare il volume di questo tipo di cure. I pazienti sono stati costretti a posticipare il trattamento programmato per più di 2 mesi a causa della difficile situazione con il coronavirus.

Per maggiori dettagli, vedere il messaggio del Dipartimento della Salute di Mosca al link

Dipartimento della Salute di Mosca (DZM)

#Newshospital
L'ospedale Botkin aumenta il volume delle cure mediche pianificate ‍

Dal 25 maggio, i medici hanno eseguito più di 600 operazioni qui.

Mostra di più...
Il medico capo del Botkin Hospital, Alexey Shabunin, ha affermato che le dinamiche positive a livello cittadino degli indicatori associati alla recessione dell'epidemia e le forti risorse umane hanno permesso di passare al lavoro chirurgico come previsto.

Per tutto questo tempo, i medici non hanno smesso di lavorare sui profili di ematologia e nefrologia e ai pazienti sono state fornite anche cure mediche neurologiche e oncologiche pianificate..

Ospedale Botkin - la pagina ufficiale è appuntata

Sono arrivati! Team #Botkinskaya Il meglio dei sei specialisti è arrivato a Pskov. I nostri medici condivideranno con i colleghi la loro esperienza nell'organizzazione di cure e trattamenti per i pazienti con COVID-19.

Dettagli, foto e video intervista del capo del gruppo S.S. Lebedev - segui il link nel feed di notizie di Pskov https://pln-pskov.ru/society/381947.html

Ospedale Botkin - la pagina ufficiale è appuntata
Ospedale Botkin - la pagina ufficiale è appuntata

I medici #BotkinskayaBest aiuteranno i medici della regione di Pskov nella lotta contro COVID-19

Questa mattina, gli specialisti dei principali ospedali di Mosca si sono recati in diverse regioni più difficili per l'infezione da coronavirus: Daghestan, Ossezia del Nord - Alania, Inguscezia, Territorio del Transbaikal, Vladimir e Pskov.

Il nostro team comprende cinque medici esperti e un'infermiera che ha curato i pazienti più gravi del centro COVID del Botkin Hospital per circa 2 mesi. Il capo del gruppo è un chirurgo Sergei Sergeevich Lebedev, che fino ad oggi ha diretto il centro COVID.

Sappiamo che i dottori #Botkinskaya sono i migliori! Crediamo che farai fronte a questo compito

Ospedale Botkin - la pagina ufficiale è appuntata

I bambini ringraziano i medici per il loro lavoro disinteressato e per aver salvato vite umane durante la pandemia I disegni dei piccoli artisti sono stati consegnati all'ospedale Botkin nell'ambito del flash mob "Children to doctor". Portiamo alla vostra attenzione alcuni lavori. Oggi anche i bambini capiscono che non tutti i supereroi indossano impermeabili

Ospedale Botkin - la pagina ufficiale è appuntata

Il servizio oftalmologico dell'Ospedale Botkin da giugno - per tappe e gradualmente - riprende il ricovero dei pazienti programmati e ambulatoriali

A giugno, gli oftalmologi iniziano a vedere i medici del dipartimento di policlinico del Centro oftalmologico del G. SP Botkin (2nd Botkinsky pr-d, 5, building 19), così come in un edificio in Mamonovsky lane. Se hai preso un appuntamento in uno dei giorni di giugno o luglio 2020, quindi vieni all'ora stabilita, l'appuntamento avrà luogo. Non dimenticare la maschera e i guanti!

Per le operazioni programmate, posticipate a causa del coronavirus, i pazienti saranno invitati telefonicamente dai dipendenti delle unità oftalmologiche. L'operazione è possibile solo in caso di striscio PCR negativo per COVID-19. # oftalmologia # cataratta # glaucoma # chirurgia oftalmica # ospedale botkin

Ospedale oftalmologico Botkin
Mosca

Ospedale oftalmologico Botkin, Mosca: 90 medici, 310 recensioni sulla clinica e sui suoi medici, prezzi da 800 a 56100 rubli, telefono, sito web ufficiale, 97 ° posto nella classifica degli ospedali di Mosca (55/100), indirizzo - Mosca, Mamonovskiy lane, d 7.

Medici dell'ospedale di oftalmologia

Informazione

Descrizione

L'ospedale clinico oftalmologico di Mosca è la più antica clinica oculistica del mondo. Fu aperto grazie al principe Golitsyn l'11 luglio 1826. Durante la seconda guerra mondiale, un ospedale per l'evacuazione degli occhi ha funzionato nell'ospedale e nel 1958 l'ospedale è stato approvato come centro medico diagnostico e di consulenza.

Oggi l'OKB serve la popolazione di 4 distretti della capitale: Distretto amministrativo centrale, CJSC, SVAO e Distretto amministrativo meridionale.

Servizi

Oggi, nell'ospedale clinico oftalmologico, che è un potente centro specializzato, è possibile ottenere cure mediche complesse specialistiche nei seguenti reparti: policlinico consultivo e diagnostico, ospedale, laboratorio di correzione dei contatti; dipartimento di oncologia; pronto soccorso e fisioterapia.

Viaggio

Per l'ospedale oftalmologico può essere raggiunto in metropolitana fino alla stazione "Pushkinskaya" o "Mayakovskaya", e poi a piedi.

Listino prezzi della clinica oftalmologica Ospedale clinico cittadino. S.P. Botkin in Mamonovsky lane

Chirurgia del glaucoma

Il canale Youtube ufficiale della clinica oftalmologica. S.P. Botkin in Mamonovsky lane

Centri medici simili

Opinioni su Botkin Hospital GBUZ City Clinical Hospital. S.P. Botkin (GKB) nella corsia di Mamonovsky

ri.
Ma il personale è molto cordiale. Tutti cercano di aiutare, di spiegare il più possibile ai pazienti cosa fare dopo l'operazione, quali sono le restrizioni. La preparazione per la chirurgia, le procedure, gli esami sono molto diversi in meglio. Tutti qui sono in qualche modo più scrupolosi riguardo al trattamento..
E i pazienti sono per lo più anziani, difficili sotto tutti gli aspetti.
La filiale a questo indirizzo sta vivendo i suoi ultimi giorni e si sta trasferendo nel territorio principale dell'ospedale Botkin. Si spera che nessuno si perda o venga licenziato durante lo spostamento. Manterranno tutto il meglio che hanno. La cosa principale è il personale!

Mille grazie alla dottoressa Simonova Valentinovna, responsabile. il reparto chirurgico (e il medico curante) a Elena Vasilievna Shirshova, la sua assistente Zara Ibragimovna (purtroppo non conosco il cognome) per un approccio informale a me come paziente, per l'attenzione e la professionalità di questi medici. Ci sarebbero più dottori del genere

In generale, il trattamento della cataratta non è terribile. Operazione 15-20 minuti. Ma è molto importante seguire tutte le procedure e le restrizioni nel periodo postoperatorio. Buona fortuna a tutti e alla salute!

Filiale numero 1. Centro oftalmologico della città di Mosca

Arzhimatova Gulzhiyana Shevketovna Capo filiale №1

Candidato di scienze mediche. Oftalmologo-chirurgo con 30 anni di esperienza. Specializzata nell'esecuzione delle operazioni più complesse per distacco di patologie orbitali, cataratta, glaucoma, distacco di retina e lesioni oculari. Parla correntemente i metodi moderni di trattamento e diagnosi dei pazienti con patologia oculare. È un membro ufficiale della comunità oftalmologica russa. Candidato di scienze mediche. Professore associato del Dipartimento di oftalmologia, GOU DPO Russian Medical Academy of Postgraduate Education. Ha ricevuto un encomio dal Presidente della Federazione Russa per i servizi nel campo della medicina, ha ricevuto un diploma di alta professionalità.

Candidato di scienze mediche. Oftalmologo-chirurgo con 30 anni di esperienza. Specializzata nell'esecuzione delle operazioni più complesse per distacco di patologie orbitali, cataratta, glaucoma, distacco di retina e lesioni oculari. Parla correntemente i metodi moderni di trattamento e diagnosi dei pazienti con patologia oculare. È un membro ufficiale della comunità oftalmologica russa. Candidato di scienze mediche. Professore associato del Dipartimento di oftalmologia, GOU DPO Russian Medical Academy of Postgraduate Education. Ha ricevuto un encomio dal Presidente della Federazione Russa per i servizi nel campo della medicina, ha ricevuto un diploma di alta professionalità.

* veterani della Grande Guerra Patriottica e persone a loro equiparate, disabili di 1.2 gruppi, disabili dall'infanzia, veterani del lavoro, persone esposte a radiazioni, persone del gruppo "rischio speciale", premiate con la medaglia "per la difesa di Mosca, Leningrado, Eroi dell'Unione Sovietica, titolari dell'ordine Gloria, ex prigionieri minorenni di campi di concentramento, persone sottoposte a repressione irragionevole, compresi i loro familiari (se in possesso di certificati).

L'ospedale clinico oftalmologico del ramo n. 1 utilizza attivamente tutti i metodi moderni di diagnosi e trattamento delle malattie dell'organo della vista, come studi elettrofisiologici del nervo ottico, tomografia a coerenza ottica della retina e del nervo ottico, diagnostica a fluorescenza e angiografia della retina, diagnostica ecografica, viene eseguita una grande quantità di trattamento laser, trattamento di pazienti con danni all'organo della vista sullo sfondo di malattie della tiroide.

L'ospedale impiega specialisti altamente qualificati. Tra questi, 20 candidati di scienze mediche, 72 medici hanno la categoria di qualifica più alta.

Dal 2003, la struttura dell'ospedale ospita il centro della città di oftalmologia oncologica, diretto da Accademico dell'Accademia Russa delle Scienze Mediche, Professore, Dottore in Scienze Mediche, Scienziato Onorato della Federazione Russa A.F. Brovkina.

Al livello attuale, viene effettuato il trattamento della degenerazione maculare legata all'età, i metodi di trattamento chirurgico minimamente invasivi sono altamente sviluppati, come la facoemulsificazione della cataratta (vengono eseguiti circa 8mila all'anno), la chirurgia del drenaggio con vari tipi di drenaggi è ampiamente utilizzata. Negli ultimi anni, l'accento è stato posto sui metodi high-tech di trattamento chirurgico di pazienti con distacco di retina e patologia vitreale. Il reparto di chirurgia vitreoretinica è operativo dal 2013.

L'ospedale oftalmologico è la base scientifica, pedagogica e medica del RMANPO. Sulla base della filiale, ogni anno vengono formati dozzine di residenti in città e in clinica, studenti laureati a tempo pieno e part-time. Insieme ai dipendenti del reparto, il personale ospedaliero partecipa attivamente alla fornitura di assistenza oftalmologica alle vittime di attacchi terroristici e situazioni di emergenza.

Oggi Branch No. 1 Ophthalmological Clinical Hospital è un potente centro specializzato, che comprende un policlinico consultivo e diagnostico per 500 visite per turno con 2 turni di lavoro, un ospedale per 150 posti letto.

Ogni anno vengono curate più di 10mila persone, il numero degli interventi supera i 10mila, il numero delle visite in clinica supera i 250mila.

Gli oftalmologi del ramo n. 1 eseguono la facoemulsificazione - operazione microchirurgica per sostituire la lente

Sinusotrabeculectomia - trattamento microchirurgico del glaucoma

Appuntamento a un medico in un ospedale per adulti presso il Botkin City Clinical Hospital, ospedale oftalmologico

Appuntamento a un medico per telefono in un ospedale per adulti - Botkin State Clinical Hospital, ospedale oftalmologico a 2 Botkinsky pr., 5, bldg. 11, Mosca

  • +7 (499) 490-03-03

GBUZ GKB prende il nome da S.P Botkin, ospedale oftalmologico

Orario di lavoro in cui è possibile fissare un appuntamento con un medico

GBUZ GKB prende il nome da S.P Botkin, l'ospedale oftalmologico si trova a:
2 ° Botkinsky pr., 5, edificio. 11, Mosca

Ospedale oftalmologico Botkin

Il nome ufficiale della clinica: Istituto sanitario di bilancio statale "Ospedale clinico cittadino intitolato a S.P. Botkin del dipartimento sanitario della città di Mosca" Filiale n. 1.

  • Storia
  • Ospedale oggi
  • Servizi
  • Contatti e indicazioni
  • Recensioni

L'ospedale clinico oftalmologico di Mosca è la più antica clinica oculistica del mondo. Fu aperto grazie al principe Golitsyn l'11 luglio 1826. Durante la seconda guerra mondiale, un ospedale per l'evacuazione degli occhi ha funzionato nell'ospedale e nel 1958 l'ospedale è stato approvato come centro medico diagnostico e di consulenza.

  • indirizzo: 123001, Mosca, Mamonovskiy per., 7
  • (495) 699-79-70 (registrazione), (495) 699-30-20 (riferimento)

Storia breve

Il Moscow Eye Hospital è stato fondato il 26 gennaio (vecchio stile) 1826 dal regolamento del Comitato dei Ministri. Petr Brosse è stato approvato come direttore dell'ospedale, A.E. Evenius. Il 26 gennaio 1826 il governatore generale della città di Mosca, il principe Dmitry Vladimirovich Golitsyn, sostenendo i desideri di personaggi pubblici sulla necessità di creare un ospedale oculistico specializzato a Mosca, organizzò e diresse un comitato per la raccolta delle donazioni.
L'11 giugno 1826, l'ospedale fu ospitato in una casa in affitto vicino ai signori Lang all'angolo tra Bolshaya Nikitskaya Street e Kislovsky Lane (ora questo è l'edificio di GITIS).
Sulle donazioni raccolte l'8 maggio 1830, una casa in pietra fu acquistata dalla contessa Dmitrieva-Mamonova per "un'istituzione separata per l'uso di coloro che soffrono di malattie degli occhi" all'angolo tra Tverskaya Street e Mamonovsky Lane e il 15 novembre 1830, l'ospedale oculistico fu ospitato nell'edificio in cui si trova fino ad oggi.
Dal 1846 al 1892, così come dal 1911 al 1917, l'ospedale fu una clinica ospedaliera dell'Università di Mosca. I medici principali dell'ospedale erano professori universitari.
Per qualche tempo, il futuro accademico Vladimir Petrovich Filatov ha lavorato in ospedale.
Durante la prima guerra mondiale l'ospedale istituì un'infermeria per soldati feriti con 45 posti letto, dove lavoravano tutti i medici dell'ospedale.
Negli anni '20, l'ospedale era la clinica per le malattie degli occhi dell'Istituto diagnostico del dipartimento sanitario provinciale di Mosca.
Nel 1930 l'ospedale è stato ricostruito. Vengono aperti nuovi uffici specializzati. Il numero dei medici è passato da 7 a 62 persone. Il numero dei posti letto è stato aumentato da 105 a 185.
Dopo la ristrutturazione dell'ospedale nel 1930, il reparto di patologia è stato organizzato nella sua forma attuale. Il capo era il futuro professore e membro corrispondente dell'Accademia delle scienze mediche dell'URSS Vitaly Nikolaevich Arkhangelsky. Dal 1932 al 1965, il dipartimento è stato diretto dalla candidata di scienze mediche Vera Mikhailovna Shepkalova, e poi fino al 1984 Arfenik Artemyevna Kharasanyan-Tade, che, insieme a O.N. Disler nel 1965 pubblicò un atlante "Tumori intraoculari", che divenne una pubblicazione accademica.
Dalla metà degli anni '30, le cliniche per le malattie degli occhi sono state distribuite sulla base dei dipartimenti ospedalieri dell'Istituto clinico regionale di Mosca-Università medica e dell'Istituto dentale di Mosca.
In connessione con la ricostruzione di Gorky Street nel 1940, l'edificio dell'Ospedale oculistico fu trasformato e trasferito a Mamonovsky (allora Sadovsky) Lane. Il lavoro in ospedale non si è interrotto durante il periodo di viaggio.
Dai primi giorni della guerra, l'ospedale di degenza fu trasformato in un ospedale di evacuazione №5011. Alcuni dei medici e degli infermieri sono andati al fronte. Durante l'esistenza dell'ospedale sono stati curati 9441 feriti, 10398 operazioni. Il ritorno in servizio è stato dell'82,4%.
Dal 1947, l'ospedale è la base clinica del Dipartimento di malattie degli occhi dell'Accademia medica russa di istruzione post-laurea (ex Istituto centrale per gli studi medici avanzati).
Nell'aprile 1945 fu aperto un ufficio di protesi oculari. Il reparto di fisioterapia è separato da quello radiologico.
Negli anni del dopoguerra, su iniziativa del professor Nikolai Alekseevich Vishnevsky, fu organizzata una sala diagnostica funzionale (fu fondata sulla base di un ufficio aperto da EB Rabkin). Poi è stato guidato da S.A. Ilyina per molti anni. e Strazhdina T.D. Nel 1988, sulla base delle sale diagnostiche, è stato organizzato un reparto diagnostico.
Nel 1951 fu aperto l'ufficio di rifrazione complessa e strabismo.
Dal 1947 al 1962, uno dei dipartimenti dell'ospedale è la clinica oculistica della 4a direzione principale del Ministero della Salute dell'URSS.
Dal 1953, l'ospedale ha iniziato a formare oftalmologi per la città attraverso la residenza clinica della città.
Nel 1954 fu aperta una sala per radioterapia.
Nel 1975 viene organizzato il laboratorio di diagnostica radioisotopica.
Dal 16 gennaio 1958 l'ospedale è stato riconosciuto come centro consultivo organizzativo, metodologico, medico e diagnostico della città. Ufficio organizzativo e metodologico della città organizzata.
Con ordinanza del Dipartimento sanitario di Mosca n. 1043 del 25/10/2013, l'ospedale clinico oftalmologico diventa una suddivisione separata - Filiale n. 1 "Clinica oftalmologica" della GKB im. S.P. Botkin.
Nel 1964-1978, l'ospedale ospitò la prima sala specializzata dell'URSS per la diagnosi e il trattamento della tubercolosi oculare.
Nel 1953 nasce nell'ospedale il primo servizio oftalmico-oncologico del paese, trasformato poi in ufficio oncologico cittadino. Nel 2003, in conformità con l'ordine del Dipartimento della salute della città di Mosca n. 418, è stato organizzato un dipartimento di oncologia sulla base dell'ufficio oftalmico-oncologico dell'OKB, che è un soggetto del Registro dei tumori della città di Mosca.
Uno dei primi in URSS, l'ospedale ha imparato e introdotto in pratica il metodo della coagulazione allo xeno. Sulla base dei metodi sviluppati, il centro cittadino per la chirurgia laser è stato aperto nel 1978.
Nel 1973 è stato costruito un nuovo edificio della clinica. Nello stesso anno, sulla base di un gabinetto che esisteva da decenni, fu organizzato il più grande pronto soccorso oculare della città.
Nel 1975 viene organizzato il laboratorio di diagnostica radioisotopica.

Ospedale oggi

La filiale numero 1 del Botkin Hospital, Ophthalmological Hospital, è un grande centro medico specializzato, che comprende:
- ambulatorio consultivo e diagnostico per 500 visite per turno;
- ospedale per 155 posti letto.

La filiale impiega oltre 300 specialisti, di cui 113 medici. L'ospedale della filiale n. 1 è uno dei più grandi centri di cure oftalmologiche specializzate in Russia. Ogni anno più di 10 mila pazienti vengono sottoposti a cure in ospedale per varie malattie degli organi visivi, vengono eseguite più di 10 mila operazioni, comprese operazioni ad alta tecnologia. Trattamento di qualsiasi tipo di cataratta in combinazione con varie patologie oculari (glaucoma, traumi, malattie retiniche, retinopatia diabetica, miopia), trattamento di tutte le forme di glaucoma.

Tutti i moderni metodi di diagnostica e trattamento delle malattie dell'organo della vista vengono utilizzati attivamente, come studi elettrofisiologici del nervo ottico, tomografia a coerenza ottica della retina e del nervo ottico, diagnostica a fluorescenza e angiografia della retina, diagnostica ecografica, viene eseguita una grande quantità di trattamento laser, i pazienti vengono trattati con danni all'organo della vista su sfondo di malattie della tiroide.

Al livello attuale, viene effettuato il trattamento della degenerazione maculare legata all'età, i metodi di trattamento chirurgico minimamente invasivi sono altamente sviluppati, come la facoemulsificazione della cataratta (vengono eseguiti circa 8mila all'anno), la chirurgia del drenaggio con vari tipi di drenaggi è ampiamente utilizzata. Negli ultimi anni, l'accento è stato posto sui metodi high-tech di trattamento chirurgico di pazienti con distacco di retina e patologia vitreale. Il reparto di chirurgia vitreoretinica è operativo dal 2013.

L'ospedale oftalmologico è la base scientifica, pedagogica e medica del RMAPO. Sulla base della filiale, ogni anno vengono formati dozzine di residenti in città e in clinica, studenti laureati a tempo pieno e part-time. Insieme al personale del reparto, il personale ospedaliero partecipa attivamente alla fornitura di assistenza oftalmologica alle vittime di attacchi terroristici e situazioni di emergenza.

I medici della reception di consulenza medica forniscono assistenza qualificata ai pazienti inviati dai policlinici distrettuali, oltre a fornire cure di emergenza.

Servizi ospedalieri

OKB serve la popolazione di 4 distretti della capitale: Distretto amministrativo centrale, CJSC, SVAO e Distretto amministrativo meridionale.

Oggi, nell'ospedale clinico oftalmologico, che è un potente centro specializzato, è possibile ottenere cure mediche complesse specialistiche nei seguenti reparti: policlinico consultivo e diagnostico, ospedale, laboratorio di correzione dei contatti; dipartimento di oncologia; pronto soccorso e fisioterapia.

Per fissare un appuntamento con un medico, è necessario contattare l'anagrafe di persona o con l'aiuto di un rappresentante (parente o assistente sociale). È necessario presentare i seguenti documenti: un rinvio da una clinica distrettuale, una polizza di assicurazione medica obbligatoria, un documento di identità (passaporto).

La registrazione per telefono o tramite Internet non è possibile, perché l'ospedale è un'istituzione medica specializzata di 3 ° livello del sistema sanitario e viene fissato un appuntamento presso i medici dei policlinici distrettuali, dove viene indicata la diagnosi del paziente.

Ore lavorative

  • Reception, banco informazioni: fare un rinvio tramite il contact center del Botkin Hospital +7 (499) 490-03-03, tutti i giorni dalle 08.00 alle 19.00.
  • Per ricovero (reparto ricoveri): mercoledì, giovedì dalle 13.00 alle 15.00 telefonicamente o di persona (ufficio numero 2).
  • Reparto di ricovero: dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 16.30 - 8 (495) 699-58-77.
  • Assistenza di emergenza: 24 ore su 24.
  • Protesi oculari: mercoledì, venerdì - appuntamento telefonico dalle 16.00 alle 20.00.
  • Servizi a pagamento: lunedì-venerdì dalle ore 08.00 alle ore 20.00, sabato dalle ore 09.00 alle ore 16.45, domenica giorno di riposo.

Servizi a pagamento

Per informazioni sui prezzi dei servizi medici e sugli appuntamenti con i medici, contattare il dipartimento dei servizi medici a pagamento.
Tel.: 8 (495) 699-71-53

Recensioni ospedaliere

". Atteggiamento attento e amichevole nei confronti dei pazienti. È molto piacevole quando gli specialisti parlano con calma e cortesia, nonostante il grande flusso di persone. Non è stato vano che sono rimasto in coda per 4 ore, dopo aver ricevuto tutte le ricerche e le spiegazioni necessarie sulla mia situazione."

Ospedale oftalmologico di Botkin - indirizzo, sito web ufficiale e principali numeri di telefono

Indirizzo: 123001, Mosca, Mamonovskiy per., 7

Sito ufficiale: botkinmoscow.ru

Email: questo indirizzo email è protetto dagli spambots. Devi abilitare JavaScript per visualizzare.

Mappa - come arrivare in ospedale.

Come raggiungere l'ospedale con i mezzi pubblici

Per l'ospedale oftalmologico può essere raggiunto in metropolitana fino alla stazione "Pushkinskaya" o "Mayakovskaya", e poi a piedi.

Rubrica telefonica

Direttore di filiale tel. (495) 699-44-39

Per domande sul lavoro dell'istituzione (compresi i medici), in caso di smarrimento (smarrimento) di un buono per un appuntamento con un medico, chiamare: (495) 699-79-70 (registrazione), (495) 699-30-20 (riferimento).

Per ricovero in ospedale - (495) 699-10-75 (reparto di ricovero).

Per cure urgenti di emergenza - (495) 699-61-28.

Ufficio protesi oculari (registrazione per telefono) - (495) 699-83-89.

Dipartimento dei servizi a pagamento - (495) 699-71-53.

Dottore in servizio - (495) 699-84-00.

Capoufficio

City Clinical Hospital. S.P. Botkin

Contact Center: tutti i giorni dalle 8:00 alle 19:00 +7 (499) 490-03-03

Ospedale clinico oftalmologico (filiale n. 1 dell'ospedale clinico di Botkin City)

Ospedale clinico oftalmologico (filiale n. 1 dell'ospedale clinico di Botkin City) sulla mappa

Descrizione aggiuntiva

Il capo della filiale è un oftalmologo: Ph.D. Arzhimatova Gulzhiyana Shevketovna, tel. 8 (495) 699-44-39.

Telefoni dell'ospedale clinico oftalmologico (ramo n. 1 dell'ospedale clinico Botkin):
Inchiesta 8 (495) 699-30-20
Registro 8 (495) 699-79-70
Per il ricovero - 8 (495) 699-10-75 (Dipartimento di ammissione)
Per cure urgenti di emergenza - 8 (495) 699-61-28
Ufficio protesi oculari (registrazione per telefono) - 8 (495) 699-83-89
Dipartimento dei servizi a pagamento - 8 (495) 699-71-53
Dottore in servizio - 8 (495) 699-84-00

Dipartimenti dell'ospedale clinico oftalmologico (ramo n. 1 dell'ospedale clinico di Botkin City):

L'ospedale clinico oftalmologico (ramo n. 1 dell'ospedale clinico di Botkin City) utilizza attivamente tutti i metodi moderni di diagnosi e trattamento delle malattie dell'organo della vista, come studi elettrofisiologici del nervo ottico, tomografia a coerenza ottica della retina e del nervo ottico, diagnostica a fluorescenza e angiografia della retina, diagnostica ecografica, viene eseguita una grande quantità di trattamento laser, i pazienti vengono trattati con danni all'organo della vista sullo sfondo delle malattie della tiroide.

L'ospedale impiega specialisti altamente qualificati. Tra questi, 20 candidati di scienze mediche, 72 medici hanno la categoria di qualifica più alta.
Dal 2003, la struttura dell'ospedale ospita il centro della città di oftalmologia oncologica, diretto da Accademico dell'Accademia Russa delle Scienze Mediche, Professore, Dottore in Scienze Mediche, Scienziato Onorato della Federazione Russa A.F. Brovkin. Al livello attuale, viene effettuato il trattamento della degenerazione maculare legata all'età, i metodi di trattamento chirurgico minimamente invasivi sono altamente sviluppati, come la facoemulsificazione della cataratta (vengono eseguiti circa 8mila all'anno), la chirurgia del drenaggio con vari tipi di drenaggi è ampiamente utilizzata. Negli ultimi anni, l'accento è stato posto sui metodi high-tech di trattamento chirurgico di pazienti con distacco di retina e patologia vitreale. Il reparto di chirurgia vitreoretinica è operativo dal 2013.

L'ospedale oftalmologico è la base scientifica, pedagogica e medica del RMAPO. Sulla base della filiale, ogni anno vengono formati dozzine di residenti in città e in clinica, studenti laureati a tempo pieno e part-time. Insieme al personale del reparto, il personale ospedaliero partecipa attivamente alla fornitura di assistenza oftalmologica alle vittime di attacchi terroristici e situazioni di emergenza.
Oggi il Branch No. 1 Ophthalmological Clinical Hospital è un potente centro specializzato, che include un policlinico consultivo e diagnostico per 500 visite per turno con funzionamento su 2 turni, un ospedale per 150 posti letto. Ogni anno vengono curate più di 10mila persone, il numero degli interventi supera i 10mila, il numero delle visite in clinica supera i 250mila.

Recensioni Ospedale clinico oftalmologico (filiale n. 1 dell'ospedale clinico di Botkin City)

Il 5 novembre 2019 è arrivato alle 8.00. al pronto soccorso, instillato nell'occhio, è salito nella stanza 316 per confermare o meno la diagnosi iniziale. Grazie a Dio tutto ha funzionato. Sono tornato di nuovo al pronto soccorso e ho visto un terribile pasticcio. Primaria, secondaria e terziaria si trovano tutte nella stessa coda. Qualcuno va fuori linea e poi l'intera linea aumenta nel tempo. Il dottore (donna) ha parlato in modo sgarbato. Ho passato un minuto con me e poi con un'infermiera. Ha lasciato il dipartimento alle 12.30. È davvero impossibile organizzare correttamente il ricevimento.

Il 24 settembre 2019, dalla clinica distrettuale, con sospetto di distacco di retina, ha chiesto assistenza medica al pronto soccorso. Dopo aver esaminato il medico di turno, sono stato immediatamente indirizzato al capo del dipartimento di microchirurgia laser, Estrin Leonid Grigorievich, che, dopo la diagnosi, ha eseguito diverse operazioni laser sull'occhio. Dopo il laser e il corso del trattamento, la mia vista è stata ripristinata, cosa che ovviamente sono felice!

Un enorme GRAZIE al capo del dipartimento, Estrin Leonid Grigorievich e all'infermiera del suo dipartimento, Evgenia Yurievna (stanza 320) per il loro lavoro professionale, l'atteggiamento umano e amichevole e il desiderio di aiutare. Ci sarebbero più dottori del genere. Salute a te, forza ed energia nel tuo duro lavoro.

Lesioni agli occhi nel paese. Sono andato al pronto soccorso 24 ore su 24 alle 5 del mattino del 4 agosto 2019.

Mille grazie al medico di turno (purtroppo non ho chiesto nome e cognome) per la professionalità, sensibilità, in bocca al lupo e allegria..

Fin qui tutto male

La prima volta che mi sono rivolto a questa clinica con un rinvio dal policlinico distrettuale 188, Mosca, era il 3 luglio 2018, per sostituire l'obiettivo

Alla reception mi hanno messo un biglietto e mi hanno detto di aspettare la chiamata

Inoltre, hanno dato il cosiddetto cursore, per il superamento di vari test

Inoltre, i termini di validità di tutte le analisi sono rigorosamente concordati.

Sono stati avvertiti di iniziare a fare i test solo dopo la chiamata

E infatti, hanno chiamato. In ottobre

Mi sono precipitato a fare il test

Tenendo conto del fatto che, ad esempio, un appuntamento per una settimana da un terapista, è necessario tenere conto di quali nervi valeva la pena mantenere entro la durata dei test

Tutte le analisi e tutti i documenti sono stati presentati il ​​15 novembre 2018

Accettato e detto di nuovo ATTENDI UNA CHIAMATA tra 3 - 4 settimane

Oggi è il 20 gennaio 2019

ASPETTO ANCORA UNA CHIAMATA

Ovviamente andrei in clinica, trascorrerò mezza giornata in ufficio, ma, sfortunatamente, in inverno vivo in una casa privata nella regione di Ivanovo

E non puoi lasciare una casa privata con il gas

È assolutamente impossibile raggiungere la clinica

Cosa sono le analisi??

Anche i raggi X diventeranno presto obsoleti

Ringraziamo sinceramente Gulzhiyana Shevketovna Arzhimatova per un atteggiamento attento, premuroso e sensibile nei confronti dei pazienti, per la professionalità e l'umanità.

Gulzhiyana Shevketovna, ci congratuliamo con te e tutti i tuoi dipendenti Felice Anno Nuovo 2019 e Buon Natale. Vi auguriamo buona salute, felicità, lunghi anni fruttuosi nel vostro vero lavoro di gioielleria, nobile e molto necessario per le persone. Sempre e in tutto solo nuove vittorie e tutto il meglio.

Con rispetto e gratitudine, la famiglia Bikbulatov

Nel settembre 2018, mio ​​padre Pichulin V.A. è stata eseguita un'operazione per sostituire la lente. Mille grazie al chirurgo Alexander Igorevich Samoilenko per la visione restaurata, per l'alta professionalità e l'atteggiamento attento! Molte grazie al Dr. V.I. Smolyakova. per sensibilità, benevolenza e attenzione in preparazione all'operazione. Grazie a tutti coloro che ci hanno aiutato! La capacità di vedere, soprattutto in età avanzata, è una qualità della vita completamente diversa! Grazie per la tua abilità e capacità di far vedere alle persone questo mondo! Evgeniya

Sono molto grato al dottor Belkin Vitaly Evgenievich, il dottore di Dio è una persona veramente professionale, sensibile, gentile, simpatica, molte grazie a lui, la diagnosi "distacco di retina" "emoftalmo", tutto è meraviglioso, molte grazie a tutto lo staff medico del 3 ° reparto, l'operazione il 20/12/2018 prossimo anno nuovo!

Vorrei esprimere la mia sincera gratitudine al chirurgo Vitaly Evgenievich Belkin per la vitrectomia dell'occhio eseguita l'11 ottobre 2018.

Grazie dottore per la sua professionalità, attitudine attenta e per le sue mani d'oro.

Ti auguro un successo continuo nel tuo duro lavoro Sii sano, prospero e felice.!

Mille grazie a tutto il team del 3 ° dipartimento oftalmologico

Per il tuo lavoro e per la tua pazienza.

Paziente riconoscente Raevskaya L.V..

Oftalmologo-chirurgo Belkin Vitaly Evgenievich.

Mi è piaciuto tutto molto!

Diagnosi, scelta del trattamento e operazioni stesse.

C'era cataratta in entrambi gli occhi.

Vitaly Evgenievich ha spiegato tutto quello che avrebbe fatto e perché.

Le operazioni sono state eseguite rapidamente, senza dolore.

Nel periodo postoperatorio, ha monitorato le condizioni dei miei occhi.

Grazie alla professionalità di Vitaly Evgenievich, la mia vita è diventata piena!

Ogni anno mi sottopongo a un esame per il glaucoma, per molti anni è stato interrogato. Per iscriverti devi attraversare l'agonia dell'inferno, prima l'attesa era di 6 mesi per vedere un medico, gli ultimi 17 anni 3,4 mesi. I medici possono essere altamente professionali, ma sono messi in condizioni terribili, l'assenza di un'infermiera, un appuntamento con un medico di 30 persone e forse anche di più. Dove andare quest'anno? Il dipartimento pagato nel mio caso, più di 10 mila rubli, è l'ammissione e l'esame iniziali. Triste.

È successo così che per il terzo anno, di tanto in tanto, devo visitare questa istituzione. Ad essere sincero, dopo le assicurazioni e i giuramenti della dirigenza del Ministero della Salute, che enormi fondi vengono gettati in medicina e che tutto viene fatto per la comodità del paziente, mi sento divertente e triste. In un policlinico - un appuntamento con tre o quattro mesi di anticipo per un appuntamento con un oftalmologo Questo è se c'è un rinvio dal policlinico distrettuale! Per coloro che lavorano, semplicemente non è realistico calcolare la possibilità di visitare! Ovunque ci sono code terribili, anche se l'orario della visita è indicato, bisogna riservare un'intera giornata! E questo è con un tale afflusso di pazienti. I medici sono terribilmente sopraffatti! Alla reception ci sono donne nervose e assolutamente indifferenti. Per arrivare al day hospital, secondo il rinvio del medico, devi aspettare, PER UN MESE-DUE a a chi dovresti apparire DOMANI e punto, come SOLDATO SOTTO UN PRESENTE! Niente è discusso, niente è di interesse! Hai ricevuto una chiamata? caso, mezza giornata Prendere un pezzo di carta. Le condizioni sono terribili: angusto, soffocante, lento, nervoso. All'ora stabilita vieni di nuovo in alcune catacombe e ti siedi di nuovo in una fila dal vivo. Buio, soffocante, cupo. è solo una specie di orrore e, MIRACOLO, la tua strada dopo tutto l'incubo è aperto. Finalmente trovi questo magico day hospital! E di diritto dai la tua direzione e ti siedi di nuovo per ASPETTARE. Perché NON È PER VOI! Prima ci sono quelli che stanno già ricevendo cure e ce ne sono molti, poi il medico fa conoscenza con la storia medica, le carte in attesa dei pazienti. Potete immaginare quanto tempo impiega un medico per affrontare tutto questo! Siete tutti dentro lo stesso incubo, una stanza buia, vecchia, assolutamente distrutta, con un bagno terribile, da qualche parte lì. "fuori dalla porta e tre volte a destra." ognuno dei pazienti impiega almeno 35-45 minuti Il dottore è meraviglioso, attento e ha bisogno di smontare con cura l'intera procedura, e questa è di nuovo il momento. Ho una domanda: perché questo processo lungo e noioso non può essere organizzato con dignità e rispetto ai pazienti? Che età della pietra? Che tipo di artigianato è solido? Perché non puoi creare un interno decente e uno studio medico senza vecchie porte squallide, finestre e un tavolo con due Perché è tutto così miserabile e poco professionale? Perché dovrei sprecare così tanto tempo e passare attraverso un percorso così doloroso solo per ricevere iniezioni? E perché dovrei essere contento di essere ancora riuscito a ottenere qualcosa sulla polizza assicurativa... GRATIS, con tale espediente e tormento? Secondo me, è stato riferito ovunque che non ci sono state code negli ospedali da molto tempo, oltre a problemi con l'erogazione delle cure mediche. A proposito, ho bisogno di ulteriori esami e questo MODO di arrivare al day hospital mi aspetta di nuovo! Apparentemente dovrò smettere, non vedo altra via d'uscita.

È stata mandata in clinica il 25 gennaio 2018. L'esame iniziale era previsto per il 15 marzo. Durante questo periodo sono stato visitato a mie spese, due medici hanno diagnosticato la degenerazione maculare umida della retina. Solo più di un mese e mezzo dopo sono arrivato dal medico. La conferma degli esami del primo giorno è durata dalle 14 alle 20 ore. Ho visitato probabilmente 10 studi e dopo ognuno sono andato di nuovo dal medico, sono tornato a casa la sera, l'esame OCT ha richiesto un appuntamento un mese dopo, il 13 aprile. ha fatto OCT. La diagnosi è stata confermata.

Ed ecco la cosa più interessante.. Il capo del dipartimento Ro, Marina Borisovna, mi ha rifiutato un trattamento ad alta tecnologia, giustificando che non ho bisogno di iniezioni di Eilia o Lucentis (trattamento costoso), questa è la sua opinione personale e decide se darmi una quota o meno. Ora vado al consiglio.

Pensa per te; il trattamento per 2,5 mesi non è e probabilmente non lo sarà Il servizio nella clinica viene fornito in base al principio di andare per i documenti. E il prezzo è come tutti i nervi rovinati, le distorsioni della gamba e le parole "non mi piace non farti curare con noi".

In che giorno provo a chiamare la reception o il banco informazioni, ho finalmente deciso di chiamare l'anziano miele. sorella, ma anche qui. Chiedo a persone competenti, se rimaste nell'istituto, di informare il numero di telefono di contatto di Pat. anatomia.

Ho ricevuto un rinvio dalla clinica per un consulto oftalmologo presso il tuo ospedale. Non riesco a contattare per 4 giorni né l'ufficio informazioni né il registro e, come ho letto nei commenti, questa è la norma per te. Sono disabile a causa di un trauma e vivo nella zona di Teply Stan. Come posso fissare un appuntamento con i telefoni elencati sul tuo sito web 84956993020, 84956997970.

Quando la civiltà viene da te, scopri come altri ospedali stanno risolvendo questo problema ?! I telefoni sono occupati, non possono rispondere.

Esprimo la mia profonda gratitudine al chirurgo Andrey Vladimirovich Lapochkin. Il 13 novembre ha eseguito brillantemente l'operazione più complicata per sostituire l'obiettivo di mia madre. L'occhio era molto complesso. La vecchia lente penzolava su due corde. Ora c'è una nuova lente, già fortificata.

Domani sarà la terza settimana postoperatoria Un esame in clinica ha dimostrato che il processo di guarigione è normale. Veramente un MIRACOLO! Molte grazie al chirurgo. Possa Dio darti molti e buoni anni!

Mia zia, Tamara Alekseevna Maslikova, nata nel 1941, si è rivolta a Irina Mikhailovna Tikhonova per il problema della disabilità visiva. Il dottore di Tikhonov stessa non esamina i pazienti, li spinge agli uffici, non ascolta i reclami dei pazienti. Il medico di Tikhonova ha prescritto dei colliri, che hanno peggiorato le condizioni del paziente. Abbiamo deciso di rivolgerci a lei per chiedere aiuto. Non ho ascoltato, sono tornato in ufficio per essere esaminato e poi ho detto che se ti senti male per la medicina, non prenderla. Ecco un tale trattamento e un tale "DOTTORE"!