Affaticamento visivo o astenopia

Evgeniya Vasilievna Golubeva,
Vice capo medico OPTIC CITY,
oftalmologo pediatrico

Affaticamento visivo o astenopia (dal greco asthenes - debole e ops - l'occhio) - debolezza o affaticamento della vista, manifestato da disagio, dolore agli occhi, mal di testa e diminuzione dell'acuità visiva. Attualmente, lo stato della sindrome visiva del computer è considerato separatamente..

Con l'astenopia, i disturbi visivi grossolani di solito non vengono rilevati, ma il paziente ha molti reclami, sono diversi, possono essere espressi a vari livelli e differiscono in vari gradi di stabilità.

Fattori di rischio per astenopia (affaticamento visivo):

  • Lavorare su un computer (indipendentemente dal tipo di monitor);
  • Lettura di libri su computer portatili;
  • Guida prolungata, soprattutto al tramonto e di notte;
  • Lavoro che richiede un'attenzione visiva costante;
  • Lunga lettura;
  • Lunga visione quotidiana della TV;
  • Occhiali montati in modo errato;
  • Illuminazione organizzata in modo improprio e luogo di lavoro al coperto.

I segni dell'astenopia possono essere suddivisi in soggettivi e oggettivi. I segni soggettivi sono i reclami del paziente. Possono essere:

  • occhi (arrossamento, prurito, battito di ciglia frequenti, lacrimazione, fotofobia, sensazione di pesantezza, sensazione di bruciore e corpo estraneo, "occhi ostruiti"),
  • visivo (appannamento, difficoltà di messa a fuoco e scelta di una distanza per una visione chiara, visione doppia, distorsione dell'immagine),
  • generale (mal di testa, vertigini, desiderio di chiudere gli occhi durante il lavoro, rapida stanchezza durante la lettura, sensazione di "debolezza").

L'elenco dei reclami con cui arrivano i pazienti è molto più lungo, ma qui sono probabilmente i più comuni:

  • Una sensazione di bruciore agli occhi;
  • Sensazione di "grinta" negli occhi;
  • Dolore alla cavità oculare e alla fronte;
  • Dolore quando si muovono gli occhi;
  • Rossore degli occhi;
  • Doppia visione (diplopia);
  • Rallentamento della rifocalizzazione da oggetti vicini a oggetti distanti e ritorno (violazione della sistemazione);
  • Deterioramento della visione a distanza, soprattutto la sera, dopo una giornata di lavoro al computer;
  • Stanchezza durante la lettura;
  • Mal di testa;
  • Irritabilità, debolezza;
  • C'è un effetto visivo di MAK-KALAKH. Se guardi dallo schermo a un oggetto bianco o nero, viene "dipinto" nel colore che dominava sullo schermo.

Sindrome da visione artificiale

Il termine "Sindrome da visione artificiale" è stato introdotto per la prima volta negli Stati Uniti nel 1998 per denotare una specifica disabilità visiva (astenopia) che si verifica negli utenti di computer. Attualmente, questa condizione si verifica in quasi tutti i gruppi di popolazione dai 12 ai 40 anni. Studi psicofisiologici hanno dimostrato che con un lavoro faticoso con un computer, l'operatore nota la fatica in media dopo quattro ore. Cambiamenti oggettivi nei parametri fisiologici compaiono dopo due ore di lavoro. Il 72% degli utenti di PC soffre di sindrome visiva del computer con la manifestazione di alcuni segni di questa condizione e solo il 28% degli utenti non ha segni di sindrome visiva del computer. È caratteristico che gli utenti attivi di computer che non hanno reclami o hanno manifestazioni minori di astenopia il più delle volte hanno una miopia lieve (fino a -2,0 D). Lo studio delle funzioni visive in persone che lavorano agli schermi di computer da diversi anni ha rivelato una diminuzione delle funzioni visive rispetto alla norma di età e una maggiore frequenza di miopia rispetto a persone della stessa età che non sono collegate a un computer. Uno studio sull'effetto del lavorare con il display stesso sulla visione ha mostrato che durante un turno di lavoro, il volume degli alloggi diminuisce e alcuni utenti sviluppano un cosiddetto temporaneo. falsa miopia.

Cause di affaticamento visivo quando si lavora su un computer / tablet / smartphone:

  • L'immagine sul monitor è presentata sotto forma di punti microscopici, non linee continue.
  • Lo spettro di radiazioni blu del monitor ha un effetto negativo sugli occhi e danneggia l'intero corpo nel suo insieme. La luce blu è caratterizzata da una lunghezza d'onda relativamente corta e da un'elevata frequenza di vibrazione. A differenza, ad esempio, delle onde verdi e rosse, le onde blu raggiungono solo parzialmente il fondo dell'occhio, dove si trovano i recettori. Il resto è sparso a metà, il che rende l'immagine meno chiara e, quindi, rende gli occhi più affaticati..
  • La luminosità e il contrasto del monitor cambiano a seconda della luce ambientale, l'alta luminosità e il contrasto causano stress, quindi gli occhi iniziano a stancarsi molto.
  • Lo sfarfallio del monitor si riflette negativamente sulla tua visione. Quando guardi a lungo una lampada lampeggiante, noti come irrita gli occhi, anche il computer funziona..
  • L'abbagliamento sul monitor interferisce con la percezione delle informazioni, richiede di girare la testa per ridurre gli effetti fastidiosi.
  • Posto di lavoro non organizzato: posizione errata del computer, tavolo scomodo, sedia.

Diagnosi di astenopia

Per diagnosticare l'astenopia, il medico esegue un esame, compresa la determinazione della distanza e dell'acuità visiva ravvicinata, uno studio dello stato della visione binoculare, dell'equilibrio muscolare e seleziona la correzione ottimale per vari compiti visivi. Una parte molto importante dell'esame dei pazienti con disturbi di affaticamento visivo è lo studio della funzione di alloggio. Per una diagnostica più accurata vengono utilizzati i Computer Accommodation Devices, metodo che permette di rappresentare graficamente la funzione del muscolo ottico, valutarne le condizioni, la resistenza al lavoro e la funzionalità. Dalla dinamica dei cambiamenti nella sistemazione, è facile giudicare l'efficacia delle misure adottate per eliminare i reclami astenopici. In alcuni casi, un oftalmologo potrebbe aver bisogno di consultare altri specialisti e condurre ulteriori ricerche.

Prevenzione dell'astenopia

Nella vita moderna non puoi fare a meno di un computer. Ma come trasformarlo da "male necessario" in un aiutante davvero utile? Il rispetto delle regole per bambini e adolescenti è particolarmente importante. Si consiglia ai bambini di trascorrere del tempo davanti a un personal computer solo a scopo didattico. Meno giochi e sedute vuote sui social network.

Per prevenire l'astenopia, è necessario organizzare adeguatamente lo spazio di lavoro. È necessario installare il monitor del computer in modo che l'utente seduto al tavolo non "guardi" il muro. È bene avere uno spazio libero dietro il monitor. Il monitor non deve essere esposto a una luce intensa per evitare l'abbagliamento. Anche un'impostazione del monitor alto, in cui lo sguardo dell'utente è rivolto verso l'alto, è indesiderabile (controllo della correttezza - la linea superiore del monitor dovrebbe essere a livello dello sguardo). L'illuminazione del posto di lavoro dovrebbe essere sufficiente, l'altezza della scrivania e della sedia dovrebbe corrispondere all'altezza dell'utente, il posto di lavoro dovrebbe essere il più confortevole possibile, lo schienale dovrebbe essere sostenuto, le gambe dovrebbero essere su una superficie solida.

Un punto importante nella prevenzione dell'astenopia è la modalità di lavoro e riposo: dopo ogni ora di lavoro visivo, dovresti riposare gli occhi per 5-10 minuti, mentre è consigliabile alzarsi, allungarsi, camminare per la stanza, guardare fuori dalla finestra gli oggetti lontani, sedersi con gli occhi chiusi.

Fai una pausa prima di andare a letto

I medici raccomandano almeno due ore prima di coricarsi di astenersi dall'utilizzare dispositivi con uno schermo: smartphone, tablet, TV e così via. Questa volta è appena sufficiente perché il corpo produca abbastanza melatonina e tu possa dormire sonni tranquilli. L'opzione ideale è fare una passeggiata ei bambini devono essere all'aria aperta ogni giorno per diverse ore..

Come mantenere la visione nel mondo moderno

È impossibile immaginare la vita moderna senza un computer o uno smartphone. Molte persone passano tutto il giorno a guardare i propri schermi al lavoro. E la sera si rilassano guardando la TV o leggendo un libro. Pertanto, nella società moderna, la tendenza a ridurre la qualità della vista ha un significato positivo, sempre più persone indossano occhiali o usano lenti a contatto. Le ragioni di ciò sono: carico oculare elevato, stile di vita sedentario, dieta malsana e scarsa ecologia. Di conseguenza, al fine di preservare la qualità della visione, è necessario seguire diverse regole..

Regole di base per preservare la vista

Gli occhi sono uno dei sensi più importanti; una persona riceve fino al 90% delle informazioni con il loro aiuto. La qualità della vita, la capacità di lavorare e prendersi cura di sé dipendono dal corretto funzionamento degli occhi..

Gli organi visivi umani sono più adatti ai carichi mutevoli, ad esempio, focalizzando alternativamente gli occhi su oggetti diversi. Pertanto, il lavoro più corretto dell'apparato visivo è uno stress a breve termine in un'area, seguito da una transizione in un'altra. Inoltre, il massimo rilassamento degli occhi può essere ottenuto guardando in lontananza. Con lo stile di vita moderno, soprattutto in città, questo è impossibile da ottenere. Per la maggior parte delle persone, gli occhi riposano solo durante il sonno. Per il resto del tempo, sono esposti al carico dallo schermo della TV, dal computer, dai caratteri piccoli sullo smartphone.

Con l'età, la vista di tutti si deteriora, ma nella società moderna la miopia è uno dei problemi più comuni. Per evitare problemi alla vista precoce, è necessario seguire alcune semplici regole:

  • Proteggere gli occhi dalle radiazioni ultraviolette e dalla luce diretta, altrimenti potrebbero verificarsi danni alla retina. Per questo, è consigliabile utilizzare occhiali scuri specializzati, sia durante la guida che in spiaggia in estate.
  • Si consiglia di ridurre la luminosità dello schermo dello smartphone e del monitor del computer. Ciò è particolarmente importante quando la stanza è buia: il forte contrasto di luminosità crea una grande tensione per gli occhi..
  • In condizioni urbane l'aria è molto secca e questo è dannoso per l'organo della vista. Pertanto, si consiglia di utilizzare gocce idratanti o utilizzare un umidificatore a casa..
  • Si consiglia di camminare più spesso. Questo rilassa gli occhi e fornisce ossigeno al cervello. È particolarmente utile camminare fuori città, dove c'è molto verde..
  • Il fumo e l'alcol danneggiano il nervo ottico e interrompono l'afflusso di sangue alla retina. Le persone con cattive abitudini hanno maggiori probabilità di subire una violazione della percezione del colore, una diminuzione dell'acuità visiva. Pertanto, si consiglia di rinunciare alle dipendenze..
  • Si prende cura di un apporto sufficiente di vitamine nel corpo. Particolarmente importanti per la vista sono le vitamine A, E, C. È utile mangiare mirtilli, carote, ribes. Con una mancanza di vitamine nella dieta, è necessario assumere preparati multivitaminici.

Come ridurre l'affaticamento degli occhi durante la lettura di libri

Anche i normali libri di carta possono essere molto stressanti se usati in modo improprio. Fin dalla tenera età, al bambino dovrebbe essere insegnato a leggere stando seduto, con la giusta illuminazione. Esistono diverse regole per leggere libri che ti aiuteranno a preservare la vista:

  • L'illuminazione dovrebbe essere sufficiente, l'opzione migliore è la luce che dà una lampada a incandescenza da 75-90 W. Più luminoso non è necessario, poiché ciò aumenterà il carico sugli occhi. Dopotutto, la luce si rifletterà sul foglio bianco. È per questo motivo che non dovresti leggere fuori in una giornata di sole..
  • La lettura sdraiata non è affatto raccomandata. In questa posizione, il flusso di ossigeno al cervello rallenta. A causa della posizione errata delle vertebre cervicali, anche la circolazione sanguigna in generale è compromessa. Pertanto, la lettura è necessaria solo in posizione seduta. In questo caso, le gambe dovrebbero essere piatte sul pavimento, le ginocchia e le anche piegate con un angolo di 90 °.
  • La distanza tra gli occhi e il libro dovrebbe essere di almeno 30 cm, in posizione seduta è facile verificarlo appoggiando il gomito sul tavolo. In questo caso, il palmo dovrebbe essere vicino agli occhi. Devi scegliere libri con una stampa abbastanza grande in modo da non dover affaticare gli occhi.
  • Ogni 20-30 minuti devi staccare gli occhi dal libro e guardare in lontananza. Almeno 1-2 minuti di riposo ridurranno lo sforzo visivo..

Guardare la TV correttamente

La TV è diventata il modo più popolare per rilassarsi. Ma crea anche un notevole stress visivo. Non a caso si consiglia ai bambini di guardarlo per non più di un'ora al giorno. Esistono diverse regole importanti sia per i bambini che per gli adulti:

  • devi sederti davanti allo schermo e non sul lato;
  • la distanza deve essere di almeno 2 m;
  • non puoi guardare la TV al buio;
  • gli occhi dovrebbero viaggiare su tutto lo schermo, non dovresti fissarli in un punto;
  • periodicamente devi cambiare postura, alzarti e riposare gli occhi.

Salva la vista al computer

Lavorare al computer è più stressante per gli occhi di una TV o di un libro. La luce blu del monitor, la sua luminosità, la dimensione del carattere, la distanza dallo schermo influiscono negativamente sugli occhi. Si consiglia di trascorrere non più di 6 ore davanti al computer e fino a 3 ore per i bambini. Ma questo non è sempre possibile. Pertanto, con un lavoro costante al computer, compaiono spesso tali problemi:

  • la sindrome da visione artificiale fa sfocare le lettere,
  • appare la sensazione di bruciore, gli occhi diventano rossi;
  • con astenopia, dolore agli occhi, lacrimazione;
  • la sindrome dell'occhio secco è accompagnata da dolore, prurito e occhi sporchi.

Per evitare ciò, è necessario conoscere le regole per lavorare al computer. La cosa più importante è la distanza dal monitor. Lo schermo dovrebbe essere leggermente al di sotto del livello degli occhi, alla distanza di un braccio. Devi stare seduto in posizione verticale, preferibilmente una sedia con uno schienale anatomico. Non sforzare il collo o le braccia, questo interferisce con la circolazione sanguigna.

Quando si lavora a lungo al computer, è molto importante fare delle pause ogni 30-40 minuti, fare esercizi per gli occhi o guardare fuori dalla finestra. E quando guardi il monitor, devi sbattere le palpebre regolarmente, questo aiuta a evitare la secchezza. Per neutralizzare le radiazioni nocive dallo schermo, si consiglia di utilizzare occhiali o lenti speciali.

Occhi al volante di un'auto

L'acuità visiva è molto importante per una persona alla guida di un'auto. Ma stare per strada per molto tempo, soprattutto di notte, mette a dura prova anche gli occhi. I conducenti devono seguire la strada, notare piccoli dettagli e cambiamenti nella situazione. Pertanto, lampeggiano meno spesso, il che porta alla secchezza degli occhi. I fari delle auto in arrivo e l'abbagliamento notturno, così come la luce solare intensa, hanno un impatto negativo..

Per evitare una diminuzione dell'acuità visiva e una situazione pericolosa sulla strada, devi sederti correttamente, non affaticare le spalle. Si consiglia di rimuovere piccoli oggetti nel campo visivo che possono distrarre, non per colorare il vetro. Se sei preoccupato per qualsiasi problema, devi usare occhiali speciali durante la guida. Ci sono opzioni per una giornata di sole che proteggono dalla luce intensa e dal riverbero, così come per le ore buie con uno speciale rivestimento antiriflesso.

Ginnastica per gli occhi

L'acuità visiva dipende dal corretto funzionamento dei muscoli oculomotori. Quando una persona guarda a lungo lo schermo dei gadget, non funzionano. Per questo motivo, diventano più deboli e non possono svolgere le loro funzioni. Pertanto, esercizi speciali per gli occhi non solo aiutano a prevenire il deterioramento della vista, ma possono ripristinarne la nitidezza. Ma deve essere fatto più volte al giorno. Soprattutto: alcuni esercizi ogni 40 minuti di lavoro al computer. Questi esercizi sono semplici:

  • chiudi bene gli occhi, poi spalanca gli occhi;
  • sbattere le palpebre frequentemente;
  • guarda in alto e in basso, a sinistra ea destra;
  • eseguire movimenti circolari con gli occhi;
  • guarda alternativamente in lontananza e sulla punta del naso.

Non è difficile preservare la visione anche nelle condizioni moderne. Devi solo seguire le regole per lavorare con i gadget e proteggere i tuoi occhi dalla sovratensione. Una corretta alimentazione, ginnastica oculare e l'assenza di cattive abitudini aiuteranno a evitare problemi. Si consiglia inoltre di visitare un oftalmologo 1-2 volte l'anno, che aiuterà a rilevare i cambiamenti nel funzionamento dell'organo della vista nel tempo.

Il programmatore attraverso gli occhi di un medico: ridurre l'affaticamento degli occhi

Quando si lavora a lungo al computer, o meglio, quando si guarda a lungo un monitor, gli occhi prima di tutto soffrono. I medici distinguono anche le sindromi "occhio da ufficio" e "monitor oculare" che si verificano sotto l'influenza di condizionatori d'aria, radiazioni elettromagnetiche da apparecchiature negli uffici, lavoro sistematico a lungo termine al computer. Lo sguardo focalizzato prolungato sul monitor è accompagnato da una diminuzione del numero di lampeggi. Di conseguenza, la cornea dell'occhio non viene sufficientemente lavata dal liquido lacrimale, si secca, si infiamma. Tutto ciò porta allo sviluppo della sindrome di "occhio rosso" e "occhio secco".

Gli oftalmologi praticanti hanno notato un aumento significativo dell'incidenza di queste sindromi negli ultimi anni. In effetti, quasi un paziente su due che cerca un appuntamento con un oculista presenta alcuni segni di sindromi.

Non sarà difficile rilevare in se stessi manifestazioni di lesioni oculari. Sono i seguenti:

  • sensazione di un corpo estraneo, sabbia negli occhi,
  • lacrimazione grave,
  • dolore e bruciore agli occhi, peggio al vento,
  • paura della luce intensa,
  • deterioramento delle prestazioni visive entro la fine della giornata lavorativa,
  • fluttuazioni dell'acuità visiva durante il giorno,
  • arrossamento degli occhi.

Lo stress visivo prolungato può anche portare allo sviluppo di mal di testa da tensione. E un sovraccarico prolungato dei muscoli oculari può contribuire allo sviluppo dello spasmo dell'accomodazione e alla progressione della miopia..

È stato suggerito che la sostituzione dei monitor con tubo a raggi catodici con monitor a cristalli liquidi può ridurre significativamente l'affaticamento della vista. Dopotutto, un fattore come lo sfarfallio dello schermo viene eliminato, completo di un forte campo elettromagnetico e raggi X morbidi..

Tuttavia, in realtà, gli occhi continuano a soffrire. Come puoi proteggerli?

Molte persone che lavorano al computer a volte non danno nemmeno per scontato che il monitor possa e debba essere personalizzato per se stessi. Dopotutto, un monitor con impostazioni di fabbrica per i nostri occhi è un riflettore luminoso con colori velenosi..

Prima di iniziare a regolare il monitor del computer, è necessario soddisfare alcune condizioni:

  • una luce intensa non dovrebbe cadere sullo schermo del monitor,
  • una luce brillante non dovrebbe brillare nei tuoi occhi,
  • il monitor deve essere posizionato in modo da guardare lo schermo ad angolo retto.

Luminosità

È molto importante regolare la luminosità della retroilluminazione dello schermo del monitor per ridurre l'affaticamento degli occhi. Dopotutto, l'occhio umano è abituato alla percezione della luce riflessa. Pertanto, minore è la retroilluminazione dello schermo del monitor, meglio è per gli occhi. Ma se devi sforzarti di leggere il testo su uno schermo scuro, anche i tuoi occhi si stancheranno. Pertanto, è importante ottenere un minimo confortevole qui. Affinché l'occhio si adatti gradualmente alla diminuzione della luminosità, questo può essere fatto in più fasi. Sono disponibili immagini di prova speciali, che possono essere utilizzate per effettuare regolazioni rapide e convenienti..

Alcuni monitor moderni hanno alcune opzioni di luminosità dello schermo preimpostate. Molto spesso questi sono:

  1. Normale: per lavorare con i documenti, ha valori di luminosità sottostimati.
  2. Grafica: per lavorare con grafica e giochi per computer, la luminosità regolata in modo più obiettivo per riprodurre tutte le sfumature di colore.
  3. Per guardare il video. Questa impostazione è sovradimensionata.

È possibile sfruttare queste impostazioni selezionando la modalità normale. Tuttavia, è meglio non essere pigri e fare tutto da soli. Dopo tutto, queste impostazioni sono molto soggettive..

Contrasto

Il contrasto è inoltre regolabile per garantire una visualizzazione confortevole di testo e immagini, soprattutto in ambienti a bassa luminosità. Ci sono anche immagini speciali per configurarlo. Di regola, raffigurano numeri. Innanzitutto, è necessario aumentare il contrasto al massimo in modo che tutti i numeri in tale immagine non siano più visibili. Quindi diminuire gradualmente il valore di contrasto fino a visualizzare quasi tutti i numeri. Con un'ulteriore diminuzione del contrasto, arriva un punto in cui la visibilità dei numeri non migliora. Questo è il punto di contrasto ottimale..

Dimensione del font

Maggiore è la dimensione del monitor, maggiore è la distanza tra l'utente e il monitor per una visione confortevole. In questa situazione, la dimensione del carattere standard è troppo piccola per essere vista da lontano. Pertanto, vale la pena regolarlo leggermente a tua discrezione cambiando la scala dell'immagine.

Leggibilità dei caratteri

La leggibilità del carattere può essere migliorata. Per fare ciò, il sistema operativo Windows fornisce il programma ClearType. Esistono anche programmi simili per altri sistemi operativi..

Risoluzione del monitor

Non è necessario eseguire il downsampling del monitor per creare l'aspetto del ridimensionamento. In effetti, questo crea distorsioni, portando ad un aumento dell'affaticamento degli occhi. Quindi la risoluzione dello schermo effettiva deve corrispondere strettamente alla risoluzione fisica del monitor.

Frequenza di aggiornamento dello schermo

Anche un monitor LCD potrebbe presentare sfarfallio. È causato dalla bassa frequenza di aggiornamento del monitor. Pertanto, è importante scegliere la frequenza di aggiornamento ottimale nelle impostazioni dello schermo..

Temperatura del colore

Questo indicatore è importante per un adattamento morbido degli occhi quando si guarda dallo schermo del monitor agli oggetti circostanti e viceversa. Quelli. l'immagine sul monitor dovrebbe essere vicina a quella reale. È possibile regolare questa cifra confrontando il colore della carta bianca comune e il bianco sul monitor. Lo standard di fabbrica per la temperatura del colore dello schermo del monitor è generalmente di 9300K. Ma a questa temperatura, l'immagine sul monitor è lontana dalla realtà. Alla luce naturale, l'immagine sullo schermo appare molto più blu di quanto non sia in realtà. È necessario regolare la temperatura del colore per il tipo di illuminazione in cui lavorerai principalmente. Quindi, ad esempio, se lavori con:

  • luce diurna, impostare la temperatura del colore a circa 6500K,
  • alla luce di lampade ad incandescenza - 5500 - 6000K,
  • alla luce di lampade fluorescenti fluorescenti - 7200-7500K.

Con queste impostazioni, l'immagine del monitor apparirà "più calda" e leggermente arrossata. All'inizio potresti persino voler restituire tutto. Ma presto ti abituerai e i tuoi occhi saranno meno stanchi..

Di solito, tutte queste impostazioni sono sufficienti per lavorare comodamente sul computer. Ma questo non è il limite. Per rendere il monitor vicino all'ideale, può essere calibrato utilizzando un calibratore speciale. Ma questo è già per specialisti o perfezionisti..

Importante! I grafici professionisti non possono effettuare le impostazioni di cui sopra sul proprio computer di lavoro, perché ciò può provocare una scarsa qualità grafica. La soluzione è lavorare su due computer. Tutto il lavoro non correlato alla grafica deve essere eseguito su un computer con un monitor configurato per te. Questo ridurrà almeno parzialmente l'affaticamento degli occhi..

Non è un segreto che l'organizzazione del posto di lavoro è importante per un lavoro confortevole. Questo vale anche per l'installazione del monitor. Ecco alcune semplici regole:

  1. Il monitor deve essere posizionato alla distanza di un braccio, sebbene sia possibile una lunghezza di 50 - 70 cm Lavorando su un laptop, questa condizione è problematica da soddisfare. Pertanto, per lavoro, è possibile collegare una seconda tastiera al laptop e posizionare lo schermo a una distanza sufficiente.
  2. Tenere il centro dello schermo monitor o il bordo superiore all'altezza degli occhi.
  3. Il monitor non deve stare davanti alla finestra.
  4. L'illuminazione (sia naturale che artificiale) non dovrebbe creare abbagliamento sullo schermo.
  5. Una forte luce non dovrebbe brillare nei tuoi occhi o nel monitor.
  6. L'illuminazione del posto di lavoro in qualsiasi momento del lavoro dovrebbe essere ottimale. La cosa migliore è la luce naturale. In sua assenza, la luce generale, non troppo intensa e l'illuminazione locale dimmerabile (lampada da tavolo) saranno ottimali. Non combinare mai l'illuminazione artificiale e quella naturale allo stesso tempo.
  7. La luminosità delle superfici del luogo di lavoro e dei suoi dintorni deve essere la stessa.
  8. La luminosità dell'illuminazione non dovrebbe subire ondulazioni. Questo vale principalmente per le lampade fluorescenti, ma è possibile anche per le lampade ad incandescenza con cadute di tensione..
  9. Non lavorare mai al computer nella completa oscurità.

Ma non è tutto. L'organizzazione del lavoro a lungo termine presso il monitor è importante:

  1. Fai delle pause per 10-15 minuti almeno 1-2 volte ogni 2 ore.
  2. Se lavori al computer per più di 5 ore, assicurati di fare una lunga pausa per almeno 1 ora.

Durante le pause, non guardare lo schermo, cerca di guardare in lontananza, alzati dal tavolo, riscaldati, cammina lungo il corridoio, fai una passeggiata all'aria aperta, fai esercizi per gli occhi.

Ecco alcuni semplici esercizi per alleviare l'affaticamento degli occhi, la tensione muscolare degli occhi e idratare la cornea:

  1. Siediti in una posizione comoda su una sedia o una sedia, rilassati e chiudi gli occhi. Siedi così per un po ', ricordando le immagini che ti piacciono. Puoi migliorare l'effetto chiudendo gli occhi con i palmi delle mani in modo che la luce non penetri attraverso di essi. Cerca di raggiungere l'oscurità completa, ma non premere con le mani sugli occhi. Quando si esegue questo esercizio, la retina riposa, i muscoli dell'occhio si rilassano, la cornea viene lavata con liquido lacrimale..
  2. Stai vicino alla finestra a una distanza di mezzo metro dal vetro. Cerca un po 'di rugosità sul vetro, una goccia di vernice o incolla un piccolo cerchio. Guarda prima questo cerchio. Quindi sposta lo sguardo sull'oggetto fuori dalla finestra, situato a pochi metri di distanza. Potrebbe essere un albero o un passante. Quindi guarda un oggetto situato più lontano - a una distanza di 10-15 m, poi ancora più lontano e così via fino all'ultimo punto dell'orizzonte. Ora sposta lo sguardo da un oggetto all'altro in ordine inverso: dall'orizzonte a un punto della finestra. E così diverse volte. Questo esercizio è molto utile per i muscoli oculari: lo spasmo viene alleviato dalla tensione prolungata degli stessi muscoli, la lente si raddrizza.
  3. Movimento dei bulbi oculari sul piano orizzontale da sinistra a destra e viceversa, sul piano verticale dall'alto verso il basso e viceversa, rotazione in senso orario e antiorario. Quando si eseguono questi movimenti, la testa deve essere immobile e in una posizione. I movimenti vengono eseguiti lentamente, senza intoppi, senza tensione. Questo è un buon allenamento per i muscoli oculomotori..
  4. Sbattere le palpebre e strizzare gli occhi. Per prima cosa, sbatti le palpebre velocemente per 30 secondi, quindi chiudi gli occhi più volte. Ripeti l'esercizio. Quindi idrati bene la cornea..

Come puoi vedere, ci vuole pochissimo tempo e pochissima autodisciplina per prendersi cura dei tuoi occhi. Nella maggior parte dei casi, questo è sufficiente per prevenire le malattie degli occhi causate dal lavoro al computer..

Se i sintomi del danno agli occhi continuano a infastidirti, soprattutto se sono comparsi nuovi sintomi, consulta un oftalmologo senza fallo. È possibile che sotto la maschera della sindrome del "monitor oculare" ci sia una malattia grave.

Come migliorare la tua vista

Quando ero piccolo, si credeva che la vista si deteriorasse in chi legge molto. Successivamente, la TV è stata accusata di tutti i problemi. E ora è consuetudine associare le disabilità visive al lavoro al computer, cosa che, siamo onesti, è molto difficile da evitare nel mondo moderno. Diciamo se è vero, come migliorare la vista e come prevenirne il deterioramento.

Modi per migliorare la visione

Ho ereditato la mia vista scarsa e cerco di migliorarla in qualsiasi modo. La cosa principale che mi è chiara ora è che la disabilità visiva non è un motivo per cercare i colpevoli. Migliorare la qualità della vita nelle nostre mani, il desiderio persistente e un approccio disciplinato aiuteranno a correggere la vista, alleviare la secchezza e l'affaticamento degli occhi.

Non dovresti aspettarti una cura rapida e miracolosa, ma una dieta equilibrata, un esercizio ponderato e visite regolari dai medici aiuteranno a mantenere la salute degli occhi e migliorare la vista..

Occhiali da allenamento

Migliora la visione a breve termine. Guardare qualsiasi oggetto attraverso una piccola apertura consente di ridurre il punto di dispersione sulla retina e aumentare la chiarezza dell'immagine e la sua nitidezza per un po '. Gli occhiali da allenamento danno riposo ai muscoli tesi degli occhi e caricano quelli indeboliti, gli occhi si stancano meno quando si lavora con carte o informazioni sul monitor, il che può rallentare il calo dell'acuità visiva.
Ulteriore vantaggio: rilassare anche i muscoli oculari calma i nervi.

Vitamine per migliorare la vista e una corretta alimentazione

Una dieta completa ed equilibrata migliora la vista, ad esempio, rallenta lo sviluppo della cataratta. Le vitamine sotto forma di compresse, inclusa la vitamina A, importante per la vista, sono necessarie se, per qualche motivo, il corpo non le assorbe dal cibo normale. Un'altra buona notizia è che ci sono ricerche secondo cui mangiare cioccolato fondente migliora temporaneamente la funzione degli occhi aumentando il contrasto e la chiarezza, il che è particolarmente evidente quando si legge un testo piccolo..

Ma il mito secondo cui le carote migliorano la vista è spiegato in modo particolarmente divertente. Il governo britannico ha spiegato in questo modo la maggiore precisione dei piloti al buio. Infatti, come si è scoperto in seguito, l'invenzione dei radar è stata nascosta alle spie, sono state loro ad aiutare davvero i piloti a rilevare meglio i bersagli..

Esercizi per gli occhi

Non esiste esercizio che trasformi rapidamente meno 7 in uno. Ma l'esercizio fisico è un buon modo per alleviare la tensione muscolare e alleviare mal di testa, secchezza degli occhi e altri sintomi di affaticamento e migliora il flusso sanguigno alla retina. Con una miopia piccola, inferiore a 3 diottrie, la tensione muscolare può davvero migliorare l'acuità visiva e alleviare la fatica.

L'esercizio fisico mi ha aiutato molto quando ho iniziato a lavorare al computer ogni giorno. Come ogni altro muscolo, i muscoli oculari irregolari e eccessivamente caricati si contraggono in uno stato di spasmo e influenzano la forma del bulbo oculare, per non parlare della costante sensazione di affaticamento, bruciore, occhi annebbiati e secchezza..

Importante da ricordare:

  1. Fai esercizi per gli occhi almeno una volta al giorno, preferibilmente alla stessa ora;
  2. Dopo la ricarica, siediti con gli occhi chiusi per un minuto. Pensala come shavasana, una postura di completo riposo dopo un'intensa sessione di yoga;
  3. Prenditi una pausa dal lavoro al computer per almeno un minuto intero una volta ogni ora.

Nota: se si ha un distacco di retina o si sta riprendendo da un intervento chirurgico agli occhi, la stimolazione attiva della circolazione può portare a danni alla vista. Inoltre, l'esercizio fisico non è raccomandato per le malattie infiammatorie degli occhi, in modo che, insieme al liquido lacrimale e ad altre secrezioni, l'infezione non raggiunga i tessuti sani..

Attività sportive

L'attività fisica migliora la circolazione sanguigna e l'apporto di ossigeno a tutti gli organi, compresi gli occhi. Non è una panacea, ma un'ottima prevenzione dei problemi e una possibilità per migliorare la funzione visiva..

Gli sport più utili sono la corsa, il nuoto e altri carichi a bassa intensità, la frequenza cardiaca non deve superare i 140 battiti al minuto. Durante l'allenamento, il lavoro del muscolo ciliare migliora. È responsabile della capacità della lente di elasticizzarsi e cambiare forma durante la messa a fuoco.

Inoltre, con una miopia bassa, sono utili i giochi che richiedono un costante spostamento dell'attenzione dalla palla alla porta e agli altri giocatori: pallavolo, badminton, tennis. Il trasferimento dello sguardo da un oggetto distante a uno vicino fornisce allenamento per i muscoli oculari. I carichi intensivi, in cui l'impulso sale a 150-180 battiti, sono controindicati per le persone con miopia. Acrobazie, sollevamento pesi, boxe possono provocare lacrime retiniche e lesioni agli occhi.

Disabilità visiva nei bambini

A diverse età, la disabilità visiva e i modi per migliorarla differiscono, quindi discuteremo ulteriormente le cause specifiche della disabilità visiva legate all'età e i modi per eliminarle..

Se la tua vista si deteriora, dovresti iniziare con una domanda abbastanza semplice: quanti anni hai? Da ciò dipendono sia le malattie più probabili che compromettono la vista sia il modo di affrontarle..

Poche persone sanno che i bambini piccoli vedono abbastanza male, la connessione tra gli occhi e il cervello si forma gradualmente, raggiungendo il cento per cento di chiarezza entro circa 4 anni. Ogni anno, i medici controllano la corretta formazione dell'occhio, ma l'acuità visiva può essere controllata quando il bambino inizia a parlare ed è in grado di confermare: sì, vedo questa linea, questa - no. I bambini piccoli sono lungimiranti, cioè vedono gli oggetti in lontananza meglio che vicino. Questa non è considerata una malattia, ma solo una caratteristica della formazione del bulbo oculare e degli organi visivi, che termina all'età di 14-16 anni.

SintomiPatologiaTrattamento
Il bambino chiude un occhio o inclina la testa di lato, cerca di sedersi più vicino alla TV o allo schermo del computer, tiene il libro molto vicino, lamenta stanchezza e mal di testa dopo la lettura.La miopia o miopia è un difetto visivo in cui l'immagine si forma non sulla retina dell'occhio, ma di fronte ad essa. Gli oggetti si vedono bene vicino, ma scarsamente in lontananza.Nei bambini, viene corretto solo con gli occhiali. Il compito principale in giovane età non è curare la miopia, ma prevenirne lo sviluppo..
Lo spasmo di accomodamento o falsa miopia è uno spasmo del muscolo ciliare derivante dalla focalizzazione prolungata degli occhi su oggetti vicini (o distanti). L'occhio è oberato di lavoro e perde la capacità di cambiare messa a fuoco, di conseguenza, l'acuità visiva in lontananza (o vicino) si deteriora.Per eliminare il problema, gli oftalmologi prescrivono colliri che dilatano la pupilla e rilassano il muscolo ciliare. Per la prevenzione si consigliano esercizi per gli occhi, attività fisica, arricchimento nutrizionale.
Il bambino si lamenta di linee sfocate, · spesso sbatte le palpebre, strizza gli occhi, si sfrega gli occhi. L'astigmatismo lieve si verifica nella maggior parte dei bambini e non influisce sullo sviluppo, quindi i suoi sintomi spesso passano inosservati.L'astigmatismo è un difetto visivo associato a una violazione della forma della lente, della cornea o dell'occhio, a causa del quale gli oggetti nel campo visivo si sfocano e si raddoppiano.Il forte viene corretto durante l'infanzia solo con gli occhiali. Questi non possono essere acquistati nel passaggio, vengono nominati solo dopo un esame serio.
Il bambino ha un occhio che vaga e guarda nell'altra direzione, il bambino chiude un occhio o lo copre con la manoL'ambliopia o "occhio pigro" è una condizione che si sviluppa nei bambini sotto i 7 anni di età. Il bambino scopre che uno dei suoi occhi vede meglio e inizia a usarlo più spesso, il che porta a un graduale deterioramento della vista nell'occhio debole. Può portare a strabismo.L'ambliopia e lo strabismo non vengono corretti solo con gli occhiali. Un occhio "debole" meno sviluppato può essere fatto funzionare coprendolo con una seconda benda. I colliri contenenti atropina offuscano la vista nell'occhio attivo, costringendo nuovamente l'occhio più debole ad accendersi e svilupparsi. In casi gravi, viene eseguito un intervento chirurgico per rafforzare i muscoli dell'occhio indebolito..

Come migliorare la tua vista?

La visione media del pianeta è di meno 3 diottrie, ogni terza persona nel mondo soffre di miopia e questo numero è in crescita. Se la miopia è piccola, inferiore a meno 3, i medici considerano questo non un problema, ma un inconveniente.

La disabilità visiva è ereditaria, quindi, la miopia grave nei genitori è un motivo per preoccuparsi in anticipo della vista del bambino. Limitare il carico sulla visione, come si pensava in precedenza, è inutile. Studi recenti mostrano che la vista dei bambini diminuisce particolarmente in inverno, durante le brevi ore diurne, indipendentemente dal tempo trascorso a leggere, guardare la TV o svolgere attività davanti al monitor di un computer. L'unico modo per prevenirlo è camminare il più a lungo possibile durante il giorno. Riduci la perdita della vista con piccole dosi di gocce di atropina.

C'è un altro modo relativamente efficace: lenti ortocheratologiche notturne speciali. Premono sullo strato superiore della cornea, ispessendolo ai bordi e appiattendolo al centro. Per 8 ore notturne, la geometria dell'occhio cambia, la messa a fuoco migliora. Durante il giorno, la forma viene gradualmente ripristinata, l'effetto scompare. Tali lenti sono prescritte per i bambini a partire dall'età di 7 anni, ma vale la pena ricordare i loro svantaggi: selezione lunga, difficile e costosa, costo elevato delle lenti stesse, possibili complicanze - congiuntivite microbica e allergica, cheratite, ulcere corneali, oltre a una spiacevole sensazione di un corpo estraneo sull'occhio che può peggiorare il sonno del bambino. Decidi se ne vale la pena.

Disabilità visiva negli adulti

Scuola, istituto, lavoro. Libri di testo, appunti, documenti, monitor. L'affaticamento degli occhi aumenta. Il progressivo declino della vista di solito si interrompe a questo punto, ma appaiono nuovi fattori di stile di vita che influenzano negativamente gli occhi. Ci sono anche buone notizie: gli adulti di solito non esitano a indossare gli occhiali, non hanno problemi con le lenti e se gli organi della vista hanno già completato la loro formazione, sono disponibili interventi chirurgici per aiutarti a vedere meglio.

SintomiPatologiaTrattamento
Sensazione di bruciore, occhi grintosi, sensazione di corpo estraneo, sensazione di secchezza.La sindrome dell'occhio secco compare spesso con un lavoro faticoso davanti al monitor, perché, pensando, sbattiamo le palpebre meno spesso. La situazione è aggravata dall'aria secca, dal fumo di tabacco, dal vento, dai processi ormonali, dagli effetti collaterali dei farmaci, dalle malattie infiammatorie della mucosa.Trattato con gocce idratanti.
Una sensazione di dolore, lacrimazione abbondante e incontrollata, arrossamento degli occhi.La fotocheratite è un'ustione della cornea dell'occhio. Minaccia a chi prende il sole senza occhiali scuri, guarda le saldature o il sole.Di solito passa da solo. Naturalmente, se si esegue la saldatura senza protezione, guardando il sole splendente, regolarmente, la cornea perderà la sua capacità di rigenerarsi e diventare torbida. Basta indossare occhiali scuri.
Opacità fluttuanti davanti agli occhi, mosche e ragnatele.Distruzione del corpo vitreo: due terzi del bulbo oculare sono occupati da una sostanza trasparente simile al gel tra la lente e la retina. Con l'età, si liquefa e le singole fibre si uniscono, gettando un'ombra sulla retina. Alcune malattie aggravano anche la situazione: osteocondrosi cervicale, diabete mellito, lesioni alla testa, agli occhi e al naso.La buona notizia è che non è pericoloso e colpisce quasi tutti. La cosa brutta è che non funzionerà neanche molto bene. A volte le gocce aiutano ad aumentare la circolazione sanguigna negli occhi e aiutano le mosche a "dissolversi", ma nessuno garantisce il successo. Di solito si abituano alle ombre negli occhi e non se ne accorgono più. Ma assicurati di andare dal medico e fare un'ecografia dell'occhio per assicurarti che si tratti di una malattia innocua e non di un grave distacco di retina.
Un punto apparso all'improvviso davanti agli occhi, una "tenda" che copre parte del campo visivo, deformazione degli oggetti in questione.Distacco della retina: il distacco della retina dalla membrana vascolare dell'occhio può portare alla cecità. Nelle prime fasi, i sintomi sono quasi invisibili..Viene trattato chirurgicamente o con un laser: i gusci vengono riattaccati e "saldati" tra loro. Il rischio di rottura o distacco della retina aumenta con miopia elevata, traumi, infiammazioni, sforzo fisico elevato.

Ho le mosche davanti agli occhi, distruzione del corpo vitreo. Non interferisce molto con la vita, ma praticamente non è suscettibile di trattamento. Con l'ora legale, non posso indossare le lenti e ho cambiato idea sull'operazione. Quando il mondo intorno a te è troppo chiaro, le mosche sono particolarmente fastidiose. È molto più facile vivere con gli occhiali e mi sono quasi dimenticato del problema con gli occhiali con l'oscuramento..

Come migliorare la tua vista?

Tratta ciò che viene trattato, correggi ciò che viene corretto. Esistono solo tre metodi comprovati per la correzione della vista a lungo termine: occhiali, lenti e chirurgia..

Il modo più semplice, comune e comprensibile per migliorare la vista. Prima dell'avvento degli occhiali, i singoli cristalli levigati o pezzi di vetro per un occhio venivano usati come dispositivi per migliorare la visione. I primi occhiali per l'ipermetropia apparvero nel XIII secolo e nel XIV iniziarono a realizzare cornici con occhiali concavi per i miopi. Se qualche decennio fa la necessità di indossare gli occhiali poteva provocare delle sensazioni spiacevoli, ora la scelta delle montature è così ampia e interessante che gli occhiali vengono indossati anche da chi non deve farlo affatto.

Le lenti negli occhiali trifocali sono costituite da tre zone: quella superiore consente di vedere da vicino, quella inferiore - da lontano e la parte centrale è adattata per la visione a una distanza media. Ci sono lenti con una transizione diottrica all'interno della lente. Gli occhiali Chameleon con lenti fotocromatiche si scuriscono se esposti alla luce ultravioletta. È molto comodo in estate: non è necessario portare con sé occhiali neri, non è necessario inserire lenti colorate con diottrie nella montatura per vedere normalmente.

Lenti a contatto

Sia il vantaggio che lo svantaggio delle lenti a contatto è che sono a diretto contatto con la cornea. Ciò significa che la montatura non interferisce, gli occhiali non si appannano, le aste non si sfregano.

La qualità della lente è correlata a due parametri:

  • La permeabilità del materiale previene l'ipossia, carenza di ossigeno nella cornea, provocando una sensazione di "nebbia" negli occhi e bruciore.
  • Convenienza igienica, mancata osservanza che può portare a infezioni.

L'opzione migliore per questi parametri sono le lenti a contatto morbide in silicone idrogel per un giorno. Passano l'ossigeno meglio di altri e non richiedono una manipolazione complessa della soluzione..

Rispettare rigorosamente la routine di indossare:

  • le lenti riutilizzabili devono essere lavate con una soluzione speciale.
  • Non toccare mai le lenti con le mani sporche (e non permettere ad altri) e non sciacquare con acqua quando la soluzione è finita.

Esistono anche lenti ad uso continuo: non possono essere rimosse fino a 30 giorni. Ma è meglio avere sempre una scorta di lenti giornaliere a portata di mano nel caso in cui l'acqua della piscina clorata, l'acqua salata o la sabbia entrino in contatto con gli occhi..

Operazioni

Negli ultimi 20-30 anni, le operazioni sono diventate un luogo comune. Il laser rimodella la cornea che non funziona correttamente in modo che l'immagine sia focalizzata esattamente dove è necessaria. Gli interventi chirurgici correggono miopia, ipermetropia e astigmatismo. Gli studi dimostrano che la chirurgia dà i migliori risultati quando si correggono le deviazioni non più elevate dalla norma - sì, questa non è una panacea e non una garanzia di visione acuta per tutta la vita.

È importante sapere che l'operazione richiede solo 10-15 minuti e viene eseguita in anestesia locale. Il laser non può sussultare come la mano di un chirurgo, quindi non c'è nulla di cui aver paura.

Ci sono anche delle limitazioni: l'operazione non viene eseguita fino all'età di 18 anni, perché l'occhio è ancora in crescita, e dopo i 45, perché iniziano i cambiamenti legati all'età.

Si distinguono i seguenti metodi di correzione, dal più costoso al più economico:

  • LASIK (LASIK): rimozione degli strati della cornea e cambio della sua posizione, una procedura rapida e indolore. Il metodo più moderno si chiama femto LASIK, perché viene eseguito con un laser a femtosecondi. Questo è il nome della nuova generazione di laser ultraveloci che generano impulsi della durata di 1 femtosecondo (1 femtosecondo equivale a un quadrilionesimo di secondo).
  • LASEK è una procedura che modifica la forma degli strati esterni della cornea e la sua curvatura. LASEK ha un periodo di recupero più lungo e può essere doloroso. Questa procedura ha anche un periodo postoperatorio più grave, ma è generalmente considerata una procedura abbastanza efficace..
  • La cheratectomia fotorefrattiva PRK (PRK) è simile a LASEK, ma al posto della cornea cambia la forma dell'epitelio. Dovrai indossare lenti a contatto terapeutiche per alcuni giorni dopo l'intervento.

Lo svantaggio delle operazioni è che si tratta di un metodo di correzione della vista relativamente nuovo. Gli effetti a lungo termine non sono ancora ben compresi. La percentuale di casi con possibili complicanze varia dallo 0,5% al ​​6% o più, a seconda dei metodi utilizzati.

La chirurgia laser altera irreversibilmente le proprietà della cornea, che può interferire, ad esempio, con la misurazione accurata della pressione intraoculare per la diagnosi e il trattamento del glaucoma. Inoltre, c'è sempre qualche possibilità di complicazioni come visione offuscata, infiammazione della cornea a causa di infezione o effetto alone - un alone intorno alle sorgenti luminose nell'oscurità..

Disabilità visiva negli anziani

I cambiamenti della vista legati all'età sono inevitabili e iniziano intorno ai 40-45 anni. All'età di 60 anni, i muscoli si indeboliscono e l'occhio diventa meno concentrato. Le persone miopi hanno un leggero vantaggio: iniziano questo processo un po 'più tardi. Sfortunatamente, nella vecchiaia ci sono abbastanza malattie che minacciano la perdita della vista. Ve lo ricordiamo ancora e ancora: visite regolari dal medico e attenzione alla propria salute crescono d'importanza solo con l'età.

SintomiPatologiaTrattamento
Gli oggetti sono meno visibili vicino e migliori in lontananza..Ipermetropia o ipermetropia: una caratteristica dell'occhio in cui le immagini degli oggetti sono focalizzate dietro la retina.Avrai bisogno di occhiali da lettura. Possibilità di correzione laser.
La vista è migliore la sera che in piena luce; violazione del contrasto, oggetti doppi.La cataratta si sviluppa quando il cristallino perde la sua trasparenza. Tra le persone con più di 80 anni, quasi tutti hanno la cataratta. Non ci sono praticamente sintomi nelle prime fasi.La cataratta viene trattata con successo sostituendo il cristallino offuscato con un artificiale.
Cerchi arcobaleno e mosche davanti agli occhi, dolore agli occhi, arrossamento, visione offuscata, restringimento del campo visivo.Il glaucoma è un ampio gruppo di malattie degli occhi caratterizzate da un aumento costante o periodico della pressione intraoculare seguito dallo sviluppo di campi visivi tipici, diminuzione dell'acuità visiva e atrofia del nervo ottico.Il trattamento più efficace è considerato una combinazione di terapia farmacologica (gocce) e operazioni laser, che creano un percorso di deflusso per il fluido intraoculare e riducono la pressione intraoculare.
Scurimento o striature nel campo visivo, il testo chiaro al centro della pagina appare sbiadito, le linee rette appaiono storte, i colori sbiadiscono, i segnali stradali o gli oggetti distanti sono difficili da leggere.La degenerazione maculare è una malattia retinica legata all'età. I vasi sanguigni che alimentano la macula (macula) sul retro degli occhi, responsabili della chiarezza della vista, sono interessati. Porta alla cecità parziale o completa.Smettere di fumare, assumere vitamine e antiossidanti, la chirurgia laser dei vasi colpiti aiuta a fermare o rallentare il progresso della malattia.

Come migliorare la tua vista?

Sottoponiti a esami preventivi. Mantenere uno stile di vita sano e mangiare cibi ricchi di vitamine può aiutare a prevenire la cataratta. Mantieni un peso sano e controlla i livelli di zucchero nel sangue, perché nel diabete di tipo 2, i danni alla retina possono portare alla cecità. Correggere i problemi esistenti per evitarne di nuovi. Proteggi gli occhi dalla secchezza e dalle radiazioni ultraviolette, dai loro riposo. Segui lo sviluppo della scienza: nuove tecnologie e farmaci che migliorano la vista compaiono frequentemente.

Memo

  1. In età prescolare, i problemi di vista possono essere trascurati e influenzare il rendimento scolastico e lo sviluppo del bambino. Le visite regolari dal medico sono importanti. Limitare il tempo di lettura e di lavoro al computer non influisce sulla vista.
  2. In età adulta, l'incuria e la disattenzione verso se stessi minacciano la perdita della capacità lavorativa. Solo un medico può aiutare a distinguere i sintomi innocui da quelli pericolosi.
  3. Nella vecchiaia, la cecità è minacciata da malattie che possono essere evitate con uno stile di vita sano: controllo del peso, smettere di fumare. Dopo i 50 anni, vale la pena essere esaminati da un medico due volte all'anno.
  4. Una correzione della vista tempestiva, un esame regolare da parte di un medico e uno stile di vita sano in generale aiutano a migliorare la vista. Gli esercizi per i muscoli oculari sono relativamente efficaci per la miopia minore o l'affaticamento degli occhi.
  5. Per scegliere un trattamento individuale, è meglio consultare un medico e seguire il regime.

L'esercizio è un'ottima prevenzione del problema e un'opportunità per migliorare la funzione visiva. Abbiamo messo insieme per te complessi di allenamento adatti a qualsiasi livello di allenamento. Inserisci la tua email e fai clic sul pulsante di download ↓

Quando i tuoi occhi sono fortemente stressati a causa dell'occupazione

Quando i tuoi occhi sono stressati dall'occupazione

Nel nostro mondo informatizzato, lo stato di vista, il carico sugli occhi e il benessere generale e le prestazioni associati, nonché la responsabilità del mantenimento della propria salute sul posto di lavoro sono diventati uno degli argomenti più urgenti..

Gli scienziati affermano che oltre l'80% di tutte le informazioni sul mondo che ci circonda le riceviamo attraverso gli occhi. Nessun altro organo di senso subisce più stress degli occhi, e questo accade non solo durante lo svolgimento delle mansioni professionali, ma anche nel tempo libero dal lavoro.

Quando si lavora su un computer, il carico massimo ricade sull'apparato visivo-cerebrale, pertanto si verificano spesso lamentele di deterioramento del benessere generale e affaticamento visivo.

Ogni quattro persone su cinque che lavorano a lungo al computer lamentano una diminuzione delle prestazioni degli occhi, mal di testa ricorrenti, sensazione di pesantezza nella parte posteriore della testa, rigidità e tensione dei muscoli nella zona del collo e del cingolo scapolare, distrazione, sensazione di debolezza e apatia.

A causa del lavoro visivo intenso e prolungato a distanza ravvicinata, molti utenti di computer hanno occhi che diventano rossi, acquosi, dolore e una sensazione di corpo estraneo negli occhi, immagine sfocata, visione doppia, dolori pressanti compaiono nelle tempie e nella regione delle sopracciglia. Gli occhi sono infiammati, secchi, si osserva fotofobia, le persone vedono male al buio.

I requisiti per la visione durante il lavoro su un computer sono estremamente elevati. Anche con un'illuminazione ottimale, utilizzando un monitor che fornisce la massima protezione per gli occhi e con un posto di lavoro ergonomicamente ben attrezzato, lo stress sull'organo della vista è molto alto.

I lavoratori del computer spesso siedono in una posizione congelata per diverse ore senza fare pause o muoversi. Da ciò, i muscoli della parte posteriore della testa e del cingolo scapolare sono molto tesi, le mani sono intorpidite, si verificano mal di schiena, vertigini, debolezza, diminuzione dell'attenzione e grave affaticamento.

È noto che l'affaticamento degli occhi influisce sullo stato fisico e mentale di una persona e può ridurre la capacità di pensare e concentrarsi del 90%.

Nonostante l'enorme tensione sugli occhi (e con essi il cervello) e il conseguente deterioramento del benessere e della vista, ai nostri occhi di solito viene prestata poca o nessuna attenzione, non si riposano né si prendono cura di loro.!