Deterioramento della vista in un occhio: cause, possibili malattie, metodi di trattamento

La vista può deteriorarsi in modo non uniforme con alcune malattie oftalmiche e somatiche generali, danni chimici o meccanici. In alcuni casi, la causa è l'affaticamento degli occhi, lo sforzo eccessivo, la sindrome dell'occhio secco. In caso di un forte deterioramento dell'acuità visiva in un occhio, è necessario consultare urgentemente un medico per identificare le cause di questa condizione e iniziare il trattamento in tempo.

Deterioramento irregolare della vista

Un netto deterioramento della vista di un occhio, che può essere temporaneo o permanente, si osserva in pazienti di diverse fasce d'età. Durante l'infanzia, il carico di lavoro scolastico, la mancanza di giochi all'aperto, la ridotta esposizione all'aria aperta e l'hobby per guardare la televisione o giocare ai videogiochi spesso diventano le cause della disabilità visiva. Secondo le recensioni, queste sono le principali cause dei problemi nell'infanzia e nell'adolescenza..

Come risultato della stanchezza e del sovraccarico, la vista può cadere in modo non uniforme, cioè prima in un occhio e dopo un po 'nell'altro. Negli adulti, le cause della disabilità visiva dell'occhio possono essere malattie oftalmiche o generali. Un'altra possibile causa sono lesioni meccaniche o chimiche, ustioni, che possono essere diagnosticate in diverse fasce d'età di pazienti.

Con un calo significativo dell'acuità visiva in un solo occhio, appare una differenza tra i segnali ricevuti. L'immagine può raddoppiare e di conseguenza l'occhio più debole può smettere di funzionare del tutto. Tale patologia si sviluppa spesso nei bambini di età inferiore agli otto anni, ma in casi molto rari (circa il 2%) può essere osservata anche in pazienti adulti..

Deterioramento temporaneo dell'acuità visiva

In alcuni casi, la visione offuscata in un occhio è un segno di diabete mellito, ipertensione e altri disturbi vascolari. Ciò è particolarmente vero per i pazienti che hanno superato la soglia dei sessant'anni. In questo caso, c'è il serio rischio che il deterioramento della vista in un occhio sia causato da disturbi vascolari. L'acuità visiva temporanea può diminuire quando le condizioni del paziente peggiorano (crisi ipertensiva, un forte aumento dei livelli di zucchero e così via).

Come mantenere la vista nel diabete mellito

In caso di diabete mellito, si consiglia al paziente di controllare il livello di zucchero ed evitare salti improvvisi in quest'ultimo. È inoltre necessario monitorare la pressione sanguigna, poiché il rischio di complicanze della vista è maggiore nei pazienti ipertesi. A giudicare dalle recensioni e dalle raccomandazioni dei medici, una dieta speciale, un'attività fisica regolare e l'assenza di eccesso di peso aiutano a mantenere la pressione sanguigna normale. Non ignorare le prescrizioni del medico. È imperativo assumere farmaci antipertensivi secondo lo schema prescritto dal medico..

Inoltre, dovresti controllare il livello di colesterolo, che distrugge le pareti dei vasi sanguigni. È importante evitare uno sforzo fisico eccessivo (sono vietati sport di contatto, sollevamento pesi, sport estremi) e smettere di fumare. La dieta dovrebbe essere dominata da cereali integrali, verdura e frutta, alimenti ricchi di acidi grassi polinsaturi (l'acido omega-3 è particolarmente utile). Una o due volte all'anno, è necessario sottoporsi a una diagnosi completa, che può rivelare violazioni nella fase asintomatica.

Distacco della retina

La perdita della vista in un occhio è spesso un segno di distacco della retina. Ciò può essere dovuto a trauma, rottura o conseguenza di una malattia infiammatoria, tumore della retina e coroide. Il rischio di distacco aumenta dopo aver subito un intervento chirurgico agli occhi, in presenza di distrofia retinica, un alto grado di miopia, traumi.

Con il distacco della retina, c'è un netto deterioramento della vista in un occhio, un'improvvisa perdita della visione laterale, il campo visivo generale si restringe, mosche e punti fluttuanti appaiono davanti agli occhi. Gli oggetti in questione possono deformarsi e vibrare. Per confermare o negare la diagnosi con tali sintomi, è necessario sottoporsi a un esame completo.

Per il distacco di retina è indicato il trattamento chirurgico. L'operazione può rimuovere cicatrici, sangue o tessuto anormale dall'umor vitreo (vitrectomia). L'obiettivo principale dell'intervento chirurgico mediante riempimento o palloncino extrasclerale è ottenere l'aderenza della retina alla coroide. In futuro, le aree danneggiate vengono rafforzate con un laser.

Il trattamento laser viene eseguito dopo l'intervento per limitare o prevenire le lacrime. L'esposizione al laser provoca la coagulazione dei tessuti (coagulazione). La procedura viene eseguita per rafforzare la coroide e creare aderenze.

Sindrome di Leber

Un netto deterioramento della vista in un occhio è il primo sintomo della sindrome di Leber. È una malattia ereditaria rara di natura progressiva, ma la cecità completa è rara.Dopo un breve periodo di disabilità visiva, può verificarsi remissione o addirittura miglioramento.

La compromissione della vista nell'occhio sinistro o destro nella sindrome di Leber è accompagnata da altri sintomi neurologici caratteristici. Il paziente può avere tremori, paresi, ritardo mentale. La sensibilità tattile e vibrazionale è ridotta, si nota una diminuzione dei riflessi negli arti inferiori e spesso si riscontrano disturbi osteoarticolari. A volte vengono diagnosticati cambiamenti dell'ECG.

La diagnosi può essere confermata se sono presenti importanti mutazioni del DNA, ma la consulenza genetica è difficile a causa dell'eredità materna. Esistono studi che confermano un rischio elevato per cugini (circa il 40%) e nipoti maschi (42%). La diagnosi differenziale viene eseguita con malattie accompagnate da disabilità visiva.

Glaucoma acuto ad angolo chiuso

Senza trattamento, il glaucoma ad angolo chiuso porta alla cecità irreversibile in 3-5 anni e in un attacco acuto - in 3 ore. Allo stesso tempo, il paziente non nota sintomi pericolosi in se stesso finché la malattia non passa in una fase difficile. Ma possono verificarsi attacchi subacuti. Allo stesso tempo, il paziente avverte dolore agli occhi, visione offuscata, appannamento, cerchi arcobaleno appaiono intorno alle sorgenti luminose. In questo caso, devi andare immediatamente in clinica.

Fortunatamente, molti problemi sono prevenibili. Dopo 40 anni, una o due volte all'anno sono necessari esami preventivi da parte di un oculista e, se indicato, il livello di pressione oculare deve essere misurato ogni mese. Il glaucoma è una malattia molto pericolosa e insidiosa, quindi se hai problemi di vista, dovresti essere molto responsabile nella sua prevenzione..

Opacità della lente in un occhio

Il deterioramento della vista in un occhio può essere un segno di opacità parziale o completa del cristallino. Il gruppo a rischio per lo sviluppo della cataratta comprende gli anziani (90% di tutti i casi), le persone che hanno subito traumi, l'esposizione alle radiazioni. La cataratta congenita si verifica nel 3% dei neonati. I fattori provocatori sono disturbi endocrini di diversa natura (diabete mellito, metabolismo alterato), alcune malattie oftalmiche, condizioni ambientali sfavorevoli, carenza vitaminica, uso a lungo termine di alcuni farmaci. Negli ultimi anni, gli scienziati hanno dimostrato che il fumo può essere la causa della cataratta..

I principali sintomi dell'opacità della lente sono:

  • maggiore sensibilità alla luce;
  • indebolimento della percezione del colore;
  • difficoltà a leggere caratteri piccoli, cucire;
  • distorsione degli oggetti, visione doppia;
  • deterioramento della visione notturna;
  • diminuzione dell'acuità visiva in un occhio;
  • Difficoltà a trovare gli occhiali.

L'unico modo efficace per sbarazzarsi della cataratta al momento è il trattamento chirurgico. Durante l'operazione, la lente offuscata viene sostituita con una artificiale. Il modo più semplice per curare la cataratta è nelle fasi iniziali della malattia, quindi è importante sottoporsi di tanto in tanto a visite mediche preventive e, ai primi sintomi allarmanti, consultare immediatamente un medico.

Conseguenze di lesioni agli occhi

Un forte deterioramento della vista in un occhio può essere una conseguenza di una lesione. Può essere chimico o meccanico:

  • ingresso di particelle estranee (moscerini, sapone, granelli, vernice, ecc.);
  • danno meccanico (lesioni, lesioni con un dito, coltello, oggetto contundente all'impatto);
  • ustioni varie (chimiche, termiche, radiazioni, congelamento).

I più comuni (oltre il 70% dei casi) sono gli infortuni sul lavoro. Gli uomini sono più inclini agli infortuni (90%).

Qualsiasi danno può portare a gravi conseguenze, inclusa la completa perdita della vista. A seconda della gravità della lesione, la vista potrebbe non soffrire affatto, deteriorarsi temporaneamente o diminuire in modo significativo per un periodo di tempo prolungato. In casi particolarmente gravi, è possibile lo sviluppo della cecità completa..

Altre cause di visione offuscata

Il deterioramento della vista è accompagnato dall'affaticamento degli occhi? Una temporanea diminuzione dell'acuità visiva può essere causata da uno sforzo eccessivo e / o dalla sindrome dell'occhio secco. Questa condizione può essere correlata a influenze ambientali negative, deterioramento della qualità delle lacrime, alcuni farmaci o il naturale processo di invecchiamento..

Trattamento per occhi secchi

Se è difficile indossare lenti a contatto, arrossamenti e irritazioni frequenti, deterioramento della vista in un occhio, dolore lancinante o sensazione di bruciore, lacrimazione, consultare un oftalmologo. La sindrome dell'occhio secco viene trattata nei seguenti modi:

  1. Ridurre al minimo l'essiccazione. Le situazioni che contribuiscono alla secchezza dovrebbero essere evitate. All'aria aperta, si consiglia di indossare occhiali larghi per aiutare a ridurre la secchezza associata all'esposizione al vento.
  2. Lacrima artificiale. Le gocce aiutano con l'affaticamento degli occhi e la visione offuscata. A giudicare da numerose recensioni, tali fondi migliorano solo temporaneamente la condizione, quindi in ogni caso è necessario cercare le cause alla radice dello sviluppo della sindrome dell'occhio secco.
  3. Prescrizione di gocce. L'oftalmologo può selezionare un farmaco che stimola la formazione di lacrime naturali.
  4. Intervento chirurgico. In alcuni casi, è indicata la rimozione dei condotti lacrimali, le vie di drenaggio lacrimale mediante l'introduzione di otturatori possono essere bloccate.

Sindrome dell'occhio pigro (ambliopia)

Nei bambini, la disabilità visiva in un occhio può essere associata a una ridotta trasmissione degli impulsi agli emisferi cerebrali. Succede che per qualche motivo un occhio comincia a "pigro" e invia segnali visivi meno chiari al cervello.

Se non c'è carico su un occhio, la vista si deteriora. Se il bambino vede male (questo può essere determinato strizzando gli occhi, sbattendo le palpebre frequenti, mal di testa dopo aver letto o completato compiti scritti, girando o inclinando la testa quando guarda un oggetto e così via), allora è necessario consultare un medico il prima possibile. L'ambliopia viene trattata con successo nei bambini di età inferiore a 8-9 anni; un'ulteriore correzione causa notevoli difficoltà.

Un occhio vede peggio dell'altro

Un occhio vede peggio dell'altro - cosa potrebbe essere?

Innanzitutto, devi trovare la radice del problema stesso, che di solito è nascosto all'interno del corpo. La disabilità visiva in un occhio può verificarsi in diversi casi: o hai qualche tipo di lesione all'organo visivo, o hai alcune malattie, o lo stato interno dell'occhio è disturbato. Successivamente, considereremo più in dettaglio ciascuno dei casi.

Motivi della violazione:

  • Lo strabismo è una malattia ereditaria che spesso si sviluppa in una malattia grave.
  • Arterite temporale: da essa deriva la compressione del nervo nell'arteria, che è la causa della scarsa percezione delle informazioni.
  • Affaticamento della vista: gli occhi, come qualsiasi altro organo del corpo, non sempre sopportano il carico più elevato, quindi, durante il lavoro, gli occhi dovrebbero ricevere almeno un minuto di riposo.
  • Cambiamenti nel cristallino o nella retina con l'età: niente è per sempre, come la nostra visione. Sfortunatamente, nel corso degli anni, alcune funzioni del corpo si deteriorano, ma possiamo sempre mantenere uno stile di vita sano in modo che tali cose avvengano più lentamente e in modo indolore..
  • Malattie infettive posticipate: possono insorgere complicazioni a seguito di vari disturbi gravi, come influenza, colera, morbillo, salmonellosi, ecc. Ecco perché è molto importante vaccinare contro tali disturbi durante i periodi di diffusione.
  • Cataratta e ptosi: questi disturbi impediscono alla luce di passare attraverso la retina. Una prolungata mancanza di luce porta a gravi malattie..
Stai attento! Se i tuoi parenti hanno queste malattie, potrebbero svilupparsi in te.!

Caratteristiche del sintomo

Diamo uno sguardo più da vicino. L'ambliopia è un indebolimento dell'organo ottico dovuto all'annebbiamento della rifrazione di tali mezzi dell'occhio come la cornea, il cristallino e il corpo vitreo, o una malattia dei nervi ottici, della coroide o di quelle parti del cervello da cui provengono le fibre del nervo ottico.

In parole semplici, questo fenomeno può essere descritto come segue: vedi un'immagine con l'occhio destro e con il sinistro, nel frattempo, la stessa immagine è solo leggermente distorta. Il cervello non può mettere insieme questi segnali e quindi ti dà problemi sotto forma di visione sfocata e problematica..

Ma non dimenticare che una visione scarsa con un occhio può essere temporanea e causata da fattori completamente diversi, come:

  • La presenza di un cosiddetto "granello", o un corpo estraneo negli occhi - entrare nell'organo visivo di vari oggetti e toccare costantemente con le mani provoca prurito, il cui trattamento è facile. Limita l'esercizio e lava gli occhi con acqua.
  • Congiuntivite - Gli organi visivi iniziano a funzionare male, a causa di lacrimazione e gonfiore profusi. In questo caso, gocce speciali e un appello a un aiuto specialista..
  • Osteocondrosi: da esso c'è un pizzicamento dell'aorta, che fornisce agli organi visivi il flusso sanguigno necessario. In questo caso, è necessario trattare la malattia originale..
  • Orzo: una spiacevole formazione di gonfiore.
  • Restringimento dei vasi sanguigni - a causa del quale non viene trasmesso abbastanza sangue per il normale funzionamento della vista. Esistono varie gocce di vasodilatatore che possono essere acquistate previa consultazione di uno specialista.
I metodi tradizionali non sempre aiutano a risolvere il tuo problema! Spesso peggiorano le cose.!

Visione offuscata unilaterale nell'oscurità

La gente chiama questo fenomeno "cecità notturna", e in medicina questo disturbo ha il suo nome: emeralopia. Se all'imbrunire diventa difficile navigare, distinguere colori e oggetti. Quindi molto probabilmente sei suscettibile a questo disturbo.

Questa patologia ha una gamma abbastanza ampia di ragioni:

  • Dieta abbattuta, digiuno e cibo di scarsa qualità.
  • Attività fisica faticosa e troppo frequente.
  • Complicazioni dopo gravi malattie infettive.
  • Periodo di gravidanza.
  • Anemia.
  • Glaucoma.

Affinché la condizione non peggiori, il metodo per condurre uno stile di vita sano con un'alimentazione adeguata e una normale attività fisica ti aiuterà. Si consiglia inoltre di consumare più vitamina A, poiché ha un effetto positivo sulla percezione del colore..

L'occhio fa male e vede male

In questi casi, si consiglia di consultare immediatamente un medico, poiché questo effetto si osserva solitamente in malattie dell'organo visivo come: orzo, congiuntivite, herpes, ambliopia e cataratta. È meglio cercare immediatamente aiuto, poiché l'automedicazione, specialmente con i rimedi popolari, è in questo caso che di solito ha conseguenze negative.

Mal di testa, vista scarsa

Se a volte sono soggetti a questa condizione, non si dovrebbe pensare che questo non possa trasformarsi in qualcosa di più serio. Tali problemi temporanei di solito si trasformano in danni all'organo visivo..

Le cause di questa condizione possono essere:

  • Nevralgia
  • Infiammazione della mucosa del seno o sinusite
  • Gravi mal di testa ed emicranie
  • Occhio e pressione sanguigna
  • Glaucoma e miopia
  • Interruzione della circolazione del fluido prodotto dal midollo spinale
Qui l'automedicazione non aiuta, è meglio andare in ospedale per un esame, lì te lo diranno e ti consiglieranno vari mezzi e farmaci.

L'occhio vede sfocato

La causa di un tale difetto può essere lo sviluppo di una malattia grave, ad esempio cataratta, glaucoma, uveite o vasospasmo retinico. Pertanto, ti consigliamo vivamente di consultare un medico, perché in nessun caso dovresti ritardare la tua salute.

L'occhio cominciò a vedere male in lontananza

Questo di solito si verifica con lo sviluppo della miopia. Ma in rari casi, ciò è dovuto all'ambliopia. L'occhio non percepisce bene le informazioni a causa della rifrazione di molte sfere interne, che dà l'effetto sfocato. In questi casi, è meglio consultare immediatamente un medico.

Un occhio vede peggio dopo la correzione della vista

In questa situazione, appare un effetto collaterale sotto forma di disabilità visiva. Non c'è nulla di cui preoccuparsi, poiché l'edema potrebbe essere apparso all'interno dei tuoi occhi, il che lascia dietro di sé un tale effetto. Ma se questo continua per un lungo periodo, è necessario contattare uno specialista.

Diminuzione della vista al mattino

Ciò accade in alcune persone con l'età o dopo aver sofferto di malattie infettive prolungate. Può anche essere associato a trombosi venosa, a seguito della quale il sangue nei vasi si ispessisce un po '..

Chi è a rischio:

  • Le persone che soffrono di disturbi come l'ipermetropia, l'astigmatismo e la miopia - in modo che la tua diagnosi non continui a progredire, devi seguire tutte le raccomandazioni e le prescrizioni del medico.
  • Persone che praticano sport estremi: in questo caso, devi proteggere la testa con un casco e non trascurare le regole di sicurezza.
  • I lavoratori coinvolti in attività come la saldatura devono osservare rigorosamente le precauzioni di sicurezza e indossare attrezzature speciali.

Ma cosa succede se il bambino comincia a vedere peggio di un occhio?

Nei bambini, molto spesso, tali casi vengono osservati dopo un'interazione prolungata con un telefono, una TV o un computer. Gli occhi dei bambini non sono ancora abbastanza forti per il consumo a lungo termine di contenuti visivi. Anche la lettura prolungata di un libro, senza interruzioni, può influire negativamente sugli occhi di un bambino..

Pertanto, si consiglia ai bambini di fare passeggiate frequenti, poiché la percezione visiva funziona molto meglio dopo essere stati in un'area in cui non ci sono oggetti speciali su cui concentrarsi sull'attenzione a lungo termine..

Inoltre, la vista di un bambino può essere ridotta a causa di oggetti che entrano negli occhi, come la sabbia, ad esempio. In questo caso, è necessario spiegare al bambino che durante i giochi è consigliabile non toccare affatto gli occhi e non permettere che sabbia, acqua, ecc. Entrino in essi..

Metodi per il trattamento della malattia

Bisogna immediatamente contare sul fatto che tali disturbi vengono solitamente trattati dall'interno. Cioè, affinché il sintomo dorma, è necessario neutralizzare la causa del suo aspetto.

Fondamentalmente, in questi casi, viene utilizzato un trattamento conservativo:

  • Applicare una benda su un occhio sano per stimolare il lavoro di un altro.
  • Diminuzione della qualità della vista di un occhio sano.
  • Trattamento con dispositivi speciali.
  • In rari casi, intervento chirurgico.

Le vitamine più efficaci

Potresti pensare che questa sia tutta una favola sull'aiutare le vitamine nella lotta per una buona vista. Ma non è così. Sì, davvero non lo migliorano, ma fanno un ottimo lavoro inibendo lo sviluppo di varie patologie visive. Possono essere assunti, sia separatamente (solo se non si hanno particolari prescrizioni mediche), sia come parte del nostro cibo abituale.

Soprattutto, le vitamine vengono assorbite dai prodotti naturali che dagli integratori speciali!

Ecco un elenco di vitamine essenziali per i tuoi occhi:

Vitamina A - Questo integratore preserva la percezione del colore e aiuta anche a combattere la cecità notturna. Contenuto in prodotti erboristici come:

  • verdure verdi e gialle (verdure, peperoni, zucca, carote, spinaci, cipolle verdi, broccoli, prezzemolo)
  • legumi (piselli, soia)
  • frutta e bacche (ciliegie, pesche, mele, uva, albicocche, anguria, melone, rosa canina, olivello spinoso)

In prodotti di origine animale come:

  • grasso di pesce
  • fegato
  • tuorlo d'uovo
  • caviale
  • latticini (latte, burro, margarina, panna acida, ricotta, formaggio)

Assunzione giornaliera media - 1,5 mg.

Vitamina C - o, più familiare a noi, acido ascorbico. Ha un effetto positivo sui tessuti e sui muscoli dell'occhio, aiutandolo a lavorare in modo più efficiente. Contenuto in alimenti come:

  • ciliegia
  • rosa canina
  • peperoni rossi e peperoni verdi dolci
  • ribes nero
  • olivello spinoso
  • prezzemolo
  • cavoletti di Bruxelles
  • aneto
  • aglio selvatico
  • Kiwi
  • fragola
  • agrumi
  • mele

L'assunzione giornaliera di vitamina C per un adulto non supera i 100 mg.

Zinco: previene la comparsa della cataratta e aiuta anche ad assorbire meglio la vitamina A. Si trova in alimenti come:

  • Frutta a guscio e semi: zucca, girasole, sesamo, mandorle, noci.
  • Carne: fegato di manzo, manzo, agnello, pollo, maiale.
  • Legumi: lenticchie, arachidi, piselli, soia.
  • Latticini: formaggio a pasta dura, gelato, yogurt, latte.
  • Cereali e pane: avena, frumento, segale, riso, biscotti, farina di frumento.
  • Pesce e frutti di mare: ostriche, acciughe, polpi, carpe, caviale, aringhe.
  • Verdure e frutta: piselli, germogli di bambù, mais (bollito, in scatola), datteri, lamponi, broccoli, barbabietole, patate, ribes nero, fichi, banane, arance, pompelmi, limoni, mele.
  • Dolci: cacao in polvere (non zuccherato), cioccolato, caramelle, miele.

Antociani: alleviano la fatica, rinforzano le pareti dei vasi sanguigni della retina, rimuovono le tossine dai tessuti oculari e proteggono anche sotto carico pesante. Contenuto in alimenti come:

  • arancia siciliana
  • mirtillo
  • mirtillo
  • lampone
  • mora
  • ribes nero
  • ciliegia
  • melanzana
  • riso nero
  • uva
  • cavolo rosso

Assunzione giornaliera media - 100 mg.

Vitamina B1 - assicura il lavoro uniforme delle vie nervose dell'occhio. Contenuto in alimenti come:

  • guscio di semi di cereali
  • pane integrale bianco e nero
  • pisello verde
  • grano saraceno e farina d'avena

Vitamina B2 - migliora la percezione del colore sia di notte che durante il giorno. Aiuta anche a prevenire lo sviluppo di malattie come congiuntivite, blefarite e fotofobia. Contenuto nei prodotti:

  • carne
  • uova di gallina
  • fegato
  • lievito
  • reni
  • mandorla
  • funghi
  • broccoli
  • cavolo bianco
  • grano saraceno
  • riso sbucciato
  • pasta
  • pane bianco

Assunzione giornaliera media - 1,5-3 mg.

Vitamina B6 - aiuta a mantenere gli occhi vigili e previene l'affaticamento. Contenuto in alimenti come:

  • germogli di grano
  • Noci
  • nocciola
  • spinaci
  • patate
  • carota
  • cavolfiore e cavolo cappuccio bianco
  • pomodoro
  • fragola
  • ciliegia dolce
  • arance
  • limoni
  • cereali
  • legumi
  • carne e latticini
  • un pesce
  • fegato
  • uova di gallina

Assunzione giornaliera media - 2 mg.

Vitamina B12: fornisce l'apporto di sangue necessario ai tessuti dell'occhio. Contenuto esclusivamente in prodotti di origine animale come:

  • fegato
  • tuorlo d'uovo
  • prodotti a base di latte fermentato

Indennità giornaliera media - 4 mg.

Luteina: protegge dai cambiamenti patologici. Contenuto in alimenti come:

  • spinaci
  • cavolo
  • prezzemolo
  • piselli
  • zucca
  • pistacchi
  • tuorlo d'uovo
  • cachi
  • mais crudo
  • sedano
  • carota
  • mandarini
  • arance
  • Pesche

Assunzione giornaliera media - 5 mg.

Ginnastica utile per migliorare la vista

Il deterioramento della vista in molti casi deriva dal fatto che nel nostro tempo stiamo sempre più lavorando con dispositivi come un computer e un telefono, che ci costringono, costantemente, a cercare a lungo in un'area.

Gli occhi sono molto tesi dal fatto che non li focalizziamo su oggetti su piani diversi, e da questo c'è un forte sovraccarico degli organi visivi. E gli esercizi vengono in soccorso in questo caso..

  • Movimento oculare orizzontale verso destra e sinistra (15 sec.)
  • Verticale - su e giù (15 sec.)
  • Rotazione in cerchio, prima in senso orario, poi antiorario (30 sec.)
  • Lampeggiamento frequente (15 sec.)
  • Movimento diagonale: scorri dall'angolo inferiore sinistro a quello superiore destro e viceversa (30 sec.)
  • Spremitura intensa degli occhi e apertura rapida (30 sec.)
  • Portare gli occhi al naso: spostare il dito indice il più lontano possibile, quindi avvicinare gradualmente la punta del dito al naso, senza distogliere gli occhi (15 sec.)
  • Esercizio di messa a fuoco: vai alla finestra, concentrati prima sul telaio della finestra, più avanti sul paesaggio e ripeti i passaggi (30 sec.)

Solo circa cinque minuti due volte al giorno danno un risultato efficace.

Dieta per migliorare la vista

È unico per ogni persona, poiché il corpo di ognuno è completamente diverso. Pertanto, affinché la tua alimentazione ti aiuti a mantenere una vista normale, si consiglia di consumare tutte le vitamine necessarie e di seguire i semplici principi di una dieta sana, che puoi consultare con uno specialista..

Non trascurare una dieta sana e nutriente, poiché la tua salute è costruita su di essa.!

Misure di prevenzione delle malattie:

  • Ginnastica e leggero massaggio agli occhi.
  • Alimentazione corretta ed equilibrata, nonché saturazione con importanti vitamine.
  • Doccia di contrasto che rinforza i tessuti del viso.
  • Visite regolari a un oftalmologo e controlli della tua salute in generale.
  • Applicare gocce idratanti.
  • Lavora in stanze con luce sufficiente.
  • Non toccarti gli occhi con le mani sporche.
  • Usa solo cosmetici naturali.
  • Prendi molta aria fresca.
  • Non leggere in macchina o in qualsiasi altro veicolo in movimento.

Produzione

Oggigiorno, accade sempre più spesso che le persone sviluppino problemi di vista. Il nostro ritmo frenetico della vita non ci consente sempre di allocare il tempo per andare dal medico. Pertanto, si consiglia di utilizzare il nostro articolo solo a scopo informativo. In caso di dolore e altre sensazioni, è meglio contattare immediatamente uno specialista!

Devi prenderti cura della tua salute, quindi non dimenticare mai di fare turni preventivi di medici, mantenere la salute con mezzi come cibo, igiene ed esercizio fisico. Inoltre, riposa gli occhi in modo che non ti turbino con il loro lavoro e la loro resistenza. E non dimenticare la ginnastica, 10 minuti al giorno non ti ruberanno molto tempo ei tuoi occhi ti ringrazieranno.

Cosa fare se ti fanno male gli occhi

Se ignori alcuni dei sintomi, puoi perdere definitivamente la vista..

Quando hai urgentemente bisogno di vedere un medico

Vai all'appuntamento di un oftalmologo il prima possibile o, a seconda di come ti senti, chiama un'ambulanza se Dolore agli occhi:

  1. Il dolore acuto è iniziato immediatamente dopo aver segato il legno, smerigliato il metallo o eseguito qualsiasi altra azione che potrebbe guidare un corpo estraneo acuto nell'occhio.
  2. Un forte dolore era il risultato di un trauma. Ad esempio, hai urtato un oggetto duro o sei stato colpito all'orbita dell'occhio.
  3. Il dolore è accompagnato da visione offuscata e / o maggiore sensibilità alla luce, oltre a distorsione visiva, ad esempio si vedono cerchi arcobaleno attorno alle sorgenti luminose. Questi possono essere sintomi di glaucoma, una malattia irreversibile che causa atrofia del nervo ottico..
  4. Oltre al dolore, si verificano attacchi di nausea e vomito..
  5. Hai subito un intervento chirurgico oftalmico poco prima della comparsa del dolore.
  6. L'occhio ferito non solo fa male, ma diventa anche rosso, gonfiore, qualcosa viene rilasciato da esso.
  7. Il dolore è forte, è insorto all'improvviso e, allo stesso tempo, durante gli esami profilattici, l'oftalmologo aveva già pensato che avessi il rischio di sviluppare il glaucoma.
  8. Difficoltà a muovere l'occhio colpito o incapacità di tenerlo aperto.

Uno e ancor di più pochi sintomi sono sufficienti per contattare immediatamente un medico: si rischia di perdere velocemente la vista.

Fortunatamente, le situazioni che richiedono emergenze mediche sono rare. Nella maggior parte dei casi, il dolore agli occhi ha cause meno gravi. Il che, tuttavia, non dovrebbe essere tollerato.

Perché gli occhi fanno male e cosa fare al riguardo

1. Tensione muscolare

Questo è uno dei motivi più comuni per l'affaticamento degli occhi. Forse guardi troppo a lungo e attivamente lo schermo di un laptop o smartphone, lavori troppo attentamente con i documenti o devi tenere gli occhi su qualche oggetto in lontananza. In questo caso, i muscoli responsabili del lavoro dell'occhio sono costantemente nella stessa posizione tesa. Accumulano acido lattico e questo si trasforma in dolore..

Cosa fare

Prima di tutto, ricorda che anche gli occhi hanno bisogno di riposo. Quando si lavora con documenti o si "attaccano" ai gadget, non dimenticare di fare una pausa di 5-10 minuti almeno una volta ogni ora e mezza. La ginnastica per gli occhi aiuterà ad alleviare efficacemente la tensione muscolare: è sufficiente eseguire esercizi almeno una volta al giorno.

2. Rifiuto degli occhiali

Molte persone si deteriorano con l'età, ma non tutti sono in grado di riconoscere questo momento nel tempo. La miopia o l'ipermetropia, non corrette da occhiali o lenti, fa di nuovo allungare eccessivamente i muscoli degli occhi. E per questo non è nemmeno necessario lavorare con i documenti o al computer. Basta solo guardare il mondo intorno.

Cosa fare

Fai controllare regolarmente la tua vista (almeno una volta all'anno). Abbina occhiali o lenti a contatto con il tuo oftalmologo, se necessario.

3. Secchezza della cornea

La cornea è la membrana trasparente esterna dell'occhio. Questo è un tessuto straordinario: non ha vasi sanguigni e le lacrime gli forniscono nutrienti e ossigeno. Non coccodrilli, ovviamente, ma quella piccola quantità di liquido che viene rilasciata dalle ghiandole lacrimali in uno stato normale.

Finché la cornea viene lavata con abbastanza liquido lacrimale, tutto è in ordine. Ma se non c'è abbastanza umidità, il guscio diventa scomodo. Riceve meno ossigeno e nutrimento e soffre, e sentiamo dolore, bruciore, dolore agli occhi.

I medici chiamano questa condizione sindrome dell'occhio secco. Può essere causato da vari motivi. Può essere:

  • L'aria intorno è troppo secca. Di conseguenza, il liquido lacrimale evapora, non avendo il tempo di dare il necessario.
  • Sei troppo concentrato e dimentichi di sbattere le palpebre. Questo accade spesso quando si lavora con i gadget..
  • Stai assumendo farmaci che modificano la composizione del film lacrimale, il che lo fa asciugare più velocemente. Questi farmaci includono alcuni antidepressivi e contraccettivi orali.
  • Indossi lenti a contatto ogni giorno.
  • Hai una condizione medica cronica (condizione) che influisce sulla composizione del liquido lacrimale. Questi sono, ad esempio, diabete, menopausa, blefarite (infiammazione cronica delle palpebre).

Cosa fare

Inizia installando un umidificatore nella stanza in cui trascorri la maggior parte della giornata. Impara a distrarti regolarmente dai gadget per sbattere le palpebre correttamente.

Se il dolore e la sensazione di bruciore negli occhi si fanno ancora sentire, assicurati di visitare un oftalmologo. Il medico analizzerà la tua salute, il tuo stile di vita, i farmaci e altri fattori e formulerà raccomandazioni per aiutarti a ridurre la cornea secca. Ad esempio, prescriverà gocce con una lacrima artificiale.

4. Sinusite

Disegnare dolore dietro e sopra gli occhi sullo sfondo di sinusite, sinusite frontale o altri tipi di sinusite (infiammazione dei seni paranasali) è un fenomeno naturale Dolore agli occhi: quali sono le cause. L'infezione provoca gonfiore delle mucose, premono sui bulbi oculari dall'interno, provocando dolore.

Cosa fare

Tratta la sinusite. Naturalmente sotto la supervisione di un terapista.

5. Ustione corneale (fotocheratite)

Dopo una giornata trascorsa su una spiaggia assolata o su un pendio innevato, può comparire una sensazione pungente, bruciante e granulosa negli occhi. Bene, o dopo aver osato guardare la saldatura.

Cosa fare

Le sensazioni spiacevoli scompaiono piuttosto rapidamente da sole. Per il futuro: assicurati di indossare occhiali scuri quando esci al sole e non trascurare le regole di sicurezza durante la saldatura.

6. Abrasioni, graffi, corpi estranei sulla cornea

Una folata di vento porta facilmente polvere, sporco, le particelle estranee più piccole negli occhi. Possono lasciare abrasioni, graffi sulla cornea o attaccarsi per un po ', causando sensazioni dolorose di dolore agli occhi, che diventano più pronunciate quando si battono le palpebre.

Cosa fare

La maggior parte delle abrasioni e dei graffi guariscono da soli entro uno o due giorni e le particelle estranee vengono altrettanto rapidamente lavate via con un liquido lacrimale. Per accelerare questo processo, prova a sciacquare gli occhi con acqua pulita o lacrime artificiali..

Ma se il dolore dura più di un paio di giorni, è necessario consultare un oftalmologo: c'è il rischio che si sviluppi un'infezione nell'occhio.

7. Infezioni agli occhi

A seconda di cosa è esattamente infiammato, le infezioni agli occhi si dividono in:

  • blefarite - infiammazione della palpebra;
  • cheratite - infiammazione della cornea;
  • congiuntivite - infiammazione della congiuntiva (proteina);
  • irite - infiammazione dell'iride;
  • endoftalmite - infiammazione della parte interna dell'occhio.

Queste condizioni sono causate da virus, batteri, funghi che entrano nell'organo visivo dall'esterno (attraverso i più piccoli graffi) o con il flusso sanguigno dall'interno..

Cosa fare

L'infezione è accompagnata non solo da dolore, ma anche da prurito, lacrimazione, arrossamento e gonfiore dell'occhio colpito (o entrambi), secrezione purulenta. Se sospetti un'infiammazione, consulta il tuo medico il prima possibile. L'automedicazione è pericolosa!

8. Neurite del nervo ottico

Questo è il nome dell'infiammazione del nervo che trasmette le informazioni dal bulbo oculare direttamente al cervello. La neurite del nervo ottico è una delle cause più comuni di neurite nervi optici di deficit visivo improvviso nei giovani e nella mezza età. Spesso accompagna lo sviluppo della sclerosi multipla..

Questo tipo di dolore aumenta quando gli occhi si muovono da un lato all'altro. Inoltre, è necessariamente accompagnato da una diminuzione della vista e da una violazione della percezione del colore..

Cosa fare

Contatta un oftalmologo più velocemente. Con un trattamento tempestivo, la neurite può essere sconfitta e la vista può essere ripristinata quasi completamente.

Cause di disabilità visiva unilaterale, trattamento e prevenzione

Periodicamente, le persone con una vista normale notano che un occhio vede peggio dell'altro. Tali episodi di visibilità ridotta sono a breve e lungo termine. Nella pratica medica, una patologia accompagnata da disabilità visiva in un occhio è chiamata ambliopia. Questo termine significa danni non fisici agli occhi, che causano compromissione della qualità della vista e compromissione della funzione dei centri visivi. In altre parole, la ragione per lo sviluppo di un tale fenomeno patologico è una violazione della connessione di un certo occhio con il cervello.

Molto spesso, con una tale violazione, una persona ha una diminuzione della visione binoculare in larga misura. Il risultato di ciò è il fatto che è problematico per una persona determinare la distanza dagli oggetti e la forma di un oggetto, oppure non è in grado di farlo..

L'ambliopia può essere rilevata in pazienti di qualsiasi età. Gli studi hanno confermato che la malattia viene rilevata principalmente negli scolari di 6-7 anni. Con una tale condizione patologica, c'è una certa differenza nella percezione del colore e della distanza su ciascun organo della vista. Nei pazienti, il cervello è spento in un occhio e i dati di un solo organo vengono utilizzati per ottenere un'immagine chiara dell'oggetto..

Un occhio vede peggio dell'altro - cosa potrebbe essere

Esistono diversi tipi di disabilità visiva unilaterale:

    Ambliopia o occhio "pigro", questo è lo stato in cui uno vede meglio dell'altro.
    La condizione, si chiama reversibile, con una terapia adeguata, questo problema può essere eliminato.

Tale violazione si verifica a causa del fatto che ogni occhio percepisce immagini diverse che il cervello non può combinare. Il cervello spegne uno di loro..

Più spesso questa patologia si verifica a causa dello strabismo. Il rifiuto di correggere con occhiali o lenti può provocare la malattia.

  • L'arterite temporale è quando un'arteria comprime il nervo ottico, e quindi un occhio inizia a percepire il mondo circostante peggio. La maggior parte degli specialisti non è in grado di fornire le ragioni di questa diagnosi. La malattia porta a una completa perdita della funzione visiva.
  • Neuropatia ottica che porta all'ischemia in presenza di malattie: ipertensione, diabete mellito, aterosclerosi.
  • Stenosi dell'arteria carotide, che è più comune nelle persone anziane. La vista in un occhio è compromessa a causa dei cambiamenti nel flusso sanguigno.
    Una tale violazione può disturbare il paziente da diversi minuti a diverse ore. Più spesso, dopo tali manifestazioni del corpo, un terzo dei pazienti sperimenta disturbi nella circolazione sanguigna del cervello, che porta a micro-ictus.
  • Miopia - che cos'è?

    Poiché ci sono molte ragioni e fattori che contribuiscono allo sviluppo della miopia, esistono vari tipi di miopia. A causa della sua presenza, la miopia è suddivisa nei seguenti tipi:

    • assiale (associato alla maggiore lunghezza dell'asse antero-posteriore del bulbo oculare);
    • rifrattivo (a causa dell'eccessivo potere rifrattivo del mezzo oculare);
    • misto (in cui sia la dimensione del bulbo oculare che la rifrazione dell'ottica dell'occhio sono superiori al normale);
    • combinato (gli indici dimensionale e di rifrazione dell'occhio rientrano nell'intervallo normale, ma combinati senza successo).

    Al momento dell'occorrenza, la miopia è divisa in congenita e acquisita. Nel primo caso, il bambino nasce con un errore di rifrazione, nel secondo la miopia si sviluppa nel corso della vita sotto l'influenza di fattori esterni, stress visivo, lesioni, malattie. La forma congenita della miopia è meno comune di quella acquisita, ma è spesso accompagnata da complicazioni, anomalie nello sviluppo degli organi visivi. La forma acquisita della malattia può essere rappresentata da menomazioni visive sia minori che più gravi. Secondo le statistiche, ogni anno ci sono sempre più persone con miopia acquisita..

    In base al grado di sviluppo, la miopia è divisa in tre tipi:

    • debole (fino a -3 diottrie): una persona con tale disabilità visiva vede gli oggetti in lontananza un po 'sfocati;
    • medio (da -3,25 a -6 diottrie): quando è difficile vedere lontano senza occhiali o lenti a contatto, e gli oggetti vicini possono essere visti chiaramente se non distano più di 30 cm dal viso;
    • alto (da -6 diottrie): con grave miopia, una persona può vedere anche oggetti vicini solo quando sono vicini al viso.

    Gruppi a rischio negli adulti

    La seguente categoria di persone è spesso a rischio di perdita della vista unilaterale:

    • Coloro che soffrono di strabismo o hanno parenti stretti che soffrono di questa patologia.
    • Pazienti che hanno ignorato il trattamento di astigmatismo, ipermetropia, miopia e miopia.
    • Pazienti che soffrono di strabismo.
    • Quelli con la pressione alta.
    • Persone con infiammazione dell'arteria temporale.
    • Lavorano in condizioni di pericolo traumatico, ad esempio, in officine polverose, con una saldatrice, con incendio di materiali sfusi, ma non seguono le norme di sicurezza.
    • Coloro che praticano sport estremi.
    • Pazienti che non portano lenti e occhiali, ignorando la prescrizione di uno specialista.

    A proposito

    Affinché il testo causi un "danno" minimo, la distanza dagli occhi alla carta dovrebbe essere di circa 30 cm con il dorso diritto. È meglio quando il libro o il taccuino si trova ad angolo retto rispetto alla vista, cioè la superficie del tavolo dovrebbe avere una leggera pendenza, come una scrivania.

    Nel centro medico tutti possono essere visitati utilizzando le più moderne apparecchiature diagnostiche e, in base ai risultati, possono farsi consigliare da uno specialista altamente qualificato. La clinica consulta i bambini dai 4 anni. Siamo aperti sette giorni su sette e lavoriamo tutti i giorni dalle 9 alle 21. I nostri specialisti aiuteranno a identificare la causa della diminuzione della vista e eseguiranno un trattamento competente delle patologie identificate.

    Puoi chiarire il costo di una particolare procedura, fissare un appuntamento presso la Clinica oculistica di Mosca chiamando il numero 8 (800) 777-38-81 (tutti i giorni dalle 9:00 alle 21:00, gratuitamente per telefoni cellulari e regioni della Federazione Russa) o utilizzando il modulo appuntamenti online.

    Yakovleva Yulia Valerievna

    Cause che portano a una rapida perdita della vista

    La cecità rapida può essere causata da:

    • Il diabete mellito è una malattia che spesso colpisce l'acuità visiva unilateralmente, bilateralmente.
    • Disturbi nella ghiandola tiroidea, si verifica atrofia del nervo ottico.
    • Emorragie cerebrali, soprattutto micro-ictus.
    • L'ipertensione ha un cattivo effetto sui capillari, che impedisce loro di nutrire la retina.
    • L'aterosclerosi può provocare un blocco dei vasi retinici, che è irto di infarto oculare.

    Perché la miopia progressiva è pericolosa??

    Se la miopia progredisce, rappresenta una seria minaccia per la vista. Lo stiramento del bulbo oculare acquisisce un carattere patologico, porta non solo a una diminuzione dell'acuità visiva di più di una diottria all'anno, ma anche a malnutrizione dei tessuti oculari, lacrime, distacchi di retina e distrofie, annebbiamento del corpo vitreo. Con una miopia progressiva complicata, una persona vede sempre peggio e qualsiasi lavoro duro o movimento improvviso può portare a danni alla retina e, di conseguenza, a una brusca caduta o alla completa perdita della vista.


    Ecco perché uno dei compiti più importanti dell'oftalmologia è la stabilizzazione della miopia..

    Metodi per il trattamento della malattia

    Qualsiasi malattia può essere trattata più adeguatamente nella fase iniziale, quindi vale la pena visitare un oftalmologo almeno 2 volte all'anno. E se un occhio vede peggio? Se la malattia sottostante è la causa dei disturbi, si consiglia di sottoporsi alla terapia alla fonte principale. Dopo una corretta diagnosi, lo specialista può offrire al paziente un trattamento conservativo o chirurgico, a seconda della gravità del problema e delle sue cause..
    Con un trattamento conservativo, offrono:

    • Gocce.
    • Esercizi per i muscoli oculari.
    • Correzione con occhiali e lenti.
    • Correzione hardware.
    • Occlusioni.
    • Trattamento con programmi per computer.
    • Stimolazione elettrica laser.
    • Intervento chirurgico con un laser;
    • O bisturi.

    Il trattamento chirurgico è finalizzato alla sostituzione della lente, non può far fronte adeguatamente al carico.

    Diagnostica

    La diagnosi di ambliopia comprende lo studio della storia della patologia e dello stile di vita del paziente, nonché lo studio dei disturbi. I seguenti metodi diagnostici possono essere utilizzati per fare una diagnosi accurata:

    • oftalmometria;
    • pachimetria;
    • biomicroscopia dell'occhio;
    • skiascopy;
    • cicloplegia;
    • rifrattometria;
    • cheratotopografia computerizzata.

    Dopo l'esame e l'identificazione del motivo per cui il paziente non vede gli oggetti in un occhio, vengono selezionati i metodi di terapia più efficaci.

    Ginnastica utile

    Gli oftalmologi consigliano, al fine di preservare la vista, di non perderla completamente - di usare la ginnastica oculare.

    1. Esercizio numero 1. Muovi gli occhi orizzontalmente, verticalmente, in senso orario e antiorario.
    2. Esercizio n. 2. Sbatti le palpebre velocemente per 2 minuti, poi riposa, ripeti.
    3. Esercizio numero 3. Usando il naso, disegna diverse forme geometriche, lettere, numeri e solo linee.
    4. Esercizio numero 4. Posizione di partenza: gli occhi sembrano dritti, quindi vengono trasferiti al dito, che si trova sulla punta del naso, tornano alla posizione di partenza.
    5. Esercizio numero 5. Sposta lo sguardo sugli oggetti vicini e poi su quelli lontani.

    La ginnastica può essere eseguita in qualsiasi posizione comoda a casa, al lavoro e in vacanza.

    Sintomi dopo la correzione laser

    Le persone che hanno subito la correzione della vista laser spesso soffrono di ambliopia nei primi mesi dopo l'intervento. I medici chiedono di non suonare l'allarme e si assicurano che l'ambliopia scompaia da sola, senza sforzo da parte del paziente. L'acuità visiva può cambiare anche durante il giorno.

    Se il paziente non è propenso a sedersi, gli esperti consigliano di eseguire la ginnastica per "l'occhio pigro". I medici consigliano di coprire il secondo occhio (sano) in modo che quello ambliope riceva un doppio carico e riacquisti rapidamente la sua acutezza.

    La condizione si stabilizza dopo 3-4 mesi. Alcuni pazienti lamentano ambliopia fino a sei mesi, ma in tutti i casi il fenomeno scompare dopo 6 mesi.

    Misure di prevenzione delle malattie

    Per mantenere l'acutezza visiva e la chiarezza nell'età adulta, esistono una serie di misure preventive:

    1. Fare ginnastica oculare;
    2. Per fare una doccia di contrasto, al mattino: lavarsi prima gli occhi con acqua calda, poi fredda, la sera viceversa;
    3. Applicare gocce che idratano la congiuntiva;
    4. Prepara lozioni con succo di prezzemolo o semplice tè nero;
    5. Utilizzare cosmetici ipoallergenici e solo naturali;
    6. Fare un leggero massaggio agli occhi, sotto forma di carezze, carezze e leggera pressione, per migliorare la circolazione sanguigna.

    Misure per prevenire la cecità:

    1. È necessario monitorare costantemente l'illuminazione corretta e sufficiente.
    2. Durante la lettura, la luce dovrebbe essere nella parte posteriore, illuminare ciò che stai leggendo.
    3. Sbarazzati dell'abitudine di leggere mentre sei sdraiato o in qualsiasi veicolo.
    4. Se le condizioni di lavoro sono associate a pericolo per gli occhi, è necessario seguire tutte le regole di sicurezza.
    5. Il computer deve trovarsi ad almeno settanta centimetri dall'organo visivo.
    6. Pulisci le palpebre dal trucco prima di andare a letto, cerca di non usarlo durante il riposo ea casa.
    7. I prodotti cosmetici per le palpebre devono essere naturali, freschi, di alta qualità.
    8. Non strofinare gli occhi con le mani sporche, evitare infezioni.
    9. Proteggi la testa e gli occhi da lesioni.
    10. Visita un oftalmologo almeno 2 volte all'anno.
    11. Non guardare il fuoco o il sole senza equipaggiamento protettivo.
    12. Non è necessario sollevare pesi pesanti.
    13. L'eccesso di peso causa problemi alla vista, provoca molte malattie che possono influire sulla capacità di vedere bene.
    14. Limitati a guardare la TV e lavorare al computer.
    15. C'è di più nell'aria fresca.

    È importante includere nella dieta alimentare:

    • Carota.
    • Prezzemolo.
    • Spinaci.
    • Legumi.
    • crauti.
    • Biancospino.
    • Rosa canina.
    • Olio di pesce e pesce di qualsiasi tipo.
    • Ribes.
    • Albicocche.
    • Agrumi.
    • Zucca.
    • Fiocchi di latte.

    Per mantenere e migliorare la funzione visiva, è necessario mangiare quotidianamente cibi contenenti vitamine: A, B, C, necessarie per la normale funzione visiva.

    Tecniche hardware: trattamento sicuro della miopia durante l'infanzia

    Quando un bambino vede male gli oggetti distanti, insieme alla correzione della vista ottica, il medico può prescrivere un trattamento hardware per migliorare le funzioni e le condizioni dell'apparato visivo..

    Terapia laser a infrarossi.

    Gli occhi sono esposti alla radiazione infrarossa, che aiuta a normalizzare il metabolismo, alleviare lo spasmo di alloggio.

    Massaggio sottovuoto.

    La procedura migliora l'idrodinamica degli organi visivi, l'afflusso di sangue e normalizza il funzionamento del muscolo ciliare.

    Stimolazione elettrica.

    Gli organi visivi del bambino sono esposti a una corrente a bassa intensità, che migliora la conduttività dei segnali nel nervo ottico. Quando necessario, il medico può prescrivere altre tecniche strumentali. Questa è, ad esempio, terapia laser o formazione speciale sul computer video.

    Visione offuscata unilaterale nell'oscurità

    I problemi di vista che si formano al tramonto sono definiti dal punto di vista medico come emeralopia. In un altro modo, si chiama "cecità notturna". Le lesioni retiniche croniche provocano un deterioramento della qualità della vita.

    L'emeralopia può essere identificata da quanto segue:

    • L'acuità visiva cade;
    • L'orientamento al buio è compromesso;
    • Il raggio di visione si perde;
    • La percezione della luce si deteriora;
    • I colori blu e giallo saranno difficili da identificare.

    Predisposizione ereditaria, i medici mettono le prime posizioni in caso di "cecità notturna". Le menomazioni visive di qualsiasi natura nei parenti stretti causano queste complicazioni. Un altro gruppo a rischio sono le persone con insufficiente apporto di vitamine..

    Gli esperti hanno identificato una serie di ragioni per l'improvviso sviluppo dell'emeralopia:

    • Periodo di gravidanza;
    • Esaurimento fisico;
    • Sviluppo del glaucoma;
    • Lungo periodo di malattia;
    • Anemia;
    • Malnutrizione, fame;
    • Attività fisica eccessiva.

    La malattia, che è determinata da fattori ereditari, non può essere curata. Per prevenire lo sviluppo di complicanze, è indicata l'assunzione di complessi vitaminici. Le misure preventive sono associate all'aderenza a una dieta equilibrata, a uno stile di vita sano. Se mangi ogni giorno cibi ricchi di vitamina A: pomodori, carote, ribes nero, albicocche, fegato di merluzzo, burro, tuorlo d'uovo, questo ti aiuterà a prevenire le complicazioni.

    Come riconoscere la patologia

    È quasi impossibile rilevare l'ambliopia in un bambino piccolo nelle prime fasi, poiché il bambino stesso non è ancora in grado di lamentarsi e non è ancora consigliabile eseguire misure diagnostiche. Ma se i genitori sono consapevoli della predisposizione del bambino a una tale patologia, dovrebbero osservarlo attentamente dalla visione di un bambino. I seguenti sintomi e fenomeni possono indicare lo sviluppo dell'ambliopia:

    • sporgenza della palpebra superiore;
    • strabismo - può essere appena percettibile, si verifica solo periodicamente, quando il bambino è stanco, nervoso o piange;
    • l'abitudine di spostare gli oggetti da un occhio, sporgersi verso l'oggetto o girarsi verso di esso con un lato, se è richiesto un esame dettagliato;
    • lamentele di rapido affaticamento degli occhi durante la lettura e la scrittura nei bambini più grandi;
    • scarso orientamento nello spazio: per strada e in luoghi sconosciuti, il bambino può sbattere contro mobili, non entrare nelle porte, scontrarsi con i passanti;
    • nistagmo - una sindrome in cui si verificano contrazioni ritmiche incontrollate del bulbo oculare.

    I seguenti sintomi e fenomeni atipici causeranno preoccupazione negli adulti e negli adolescenti:

    • sfocatura degli oggetti, distorsione dei loro contorni;
    • visione doppia dell'immagine visiva;
    • difficoltà nel determinare la distanza dall'oggetto e il suo volume;
    • diminuzione dell'acuità visiva al mattino;
    • incapacità di vedere e identificare oggetti situati in lontananza.

    Può essere abbastanza difficile rilevare l'ambliopia da solo, se non progredisce, non è accompagnata da altre menomazioni visive, poiché il difetto è compensato da un occhio sano e la vista, in linea di principio, rimane abbastanza chiara.


    La diminuzione dell'acuità visiva, specialmente quando si guardano oggetti a distanza, è una delle principali manifestazioni dell'ambliopia

    L'occhio fa male, vede male

    Le sensazioni dolorose nella zona degli occhi portano a un deterioramento dell'acuità visiva, allo sviluppo di mal di testa.

    Un occhio può ammalarsi per una serie di motivi, i principali dei quali sono associati a malattie di per sé:

    1. La congiuntivite è una malattia infettiva comune tra adulti e bambini. Gonfiore delle palpebre, lacrimazione si sviluppano su uno o entrambi gli occhi. Cominciano a far male, è difficile vedere. Viene mostrato l'uso di gocce e antibiotici. L'automedicazione, specialmente con i rimedi popolari, a volte porta a gravi complicazioni.
    2. L'infezione da herpes si sviluppa principalmente sulla cornea. Si ammalano, più spesso in inverno. Motivi: immunità indebolita, ipovitaminosi. Il trattamento consiste nella rimozione del virus dell'herpes dal corpo..
    3. L'ambliopia è caratterizzata da disfunzione degli analizzatori visivi. Un fenomeno irreversibile in un occhio è associato a una ridotta interazione con il cervello. La gente chiama la malattia "occhio pigro". La terapia conservativa si basa sulla correzione con occhiali e lenti.
    4. La cataratta si forma quando la retina è staccata. Il processo infiammatorio provoca disturbi visivi, dolore nell'occhio colpito. Il trattamento si basa sul trattamento chirurgico basato sulla sostituzione della lente malata con una nuova.
    5. L'orzo appare entro 2-3 giorni. Tutto inizia con compattazione parziale, arrossamento. Quindi si forma un tumore ulceroso, che scoppia nel 5-7 giorno, ne esce il pus. Con questo problema, consultare il medico al primo segno. Fermare l'orzo nei primi due giorni fermerà la malattia. L'assunzione di droghe sintetiche è mostrata internamente ed esternamente, su una palpebra irritata.

    Chi viene eseguita la scleroplastica??

    Questo metodo appartiene al trattamento chirurgico della miopia progressiva. Di norma, è prescritto per i pazienti adulti quando il livello di rifrazione degli occhi supera -6 diottrie. Il compito principale dell'operazione, che viene eseguita in anestesia locale e dura circa 15-20 minuti, è rafforzare il guscio esterno dell'occhio (sclera) al fine di prevenire un ulteriore aumento della lunghezza del bulbo oculare e il deterioramento della visione a distanza. I medici notano che la scleroplastica, oltre a rafforzare la membrana oculare, ha un altro effetto positivo: promuove un aumento del numero di vasi sanguigni attraverso i quali il cibo scorre verso il polo posteriore dell'occhio e quindi migliora il suo afflusso di sangue. Nel processo di scleroplastica, il chirurgo oftalmico inserisce speciali impianti nella sclera attraverso incisioni microscopiche, che formano una cornice che impedisce l'allungamento. Non dovresti aspettarti che dopo la scleroplastica una persona sia in grado di vedere bene in lontananza. Ma questa procedura fermerà l'ulteriore calo della vista fissando i valori di rifrazione al livello che era prima dell'intervento. Per ripristinare la funzione visiva, è necessaria una correzione ottica o laser.

    Mal di testa, vista scarsa

    A causa dell'elevata concentrazione visiva, dello sforzo eccessivo, dello stress mentale prolungato, la testa inizia a far male. A questo sintomo si aggiunge un parziale deterioramento della vista. I medici prestano attenzione al fatto che sebbene questi segni siano temporanei, è necessaria un'azione urgente. In uno stato trascurato, porteranno allo sviluppo di malattie, il cui trattamento richiederà una seria terapia medica..

    Un mal di testa con disabilità visiva simultanea può essere dovuto a condizioni patologiche:

    1. Emicrania e dolore a grappolo. La sindrome del dolore differisce in intensità significativa, localizzata su un lato, nelle tempie o in un occhio. Il paziente non può guardare la luce intensa. La testa inizia a girare a causa di rumori forti, persino odori forti. Si verificano disabilità visive e distorsioni.
    2. Sinusite, caratterizzata da dolore agli occhi, parte frontale. Si sviluppa gonfiore delle palpebre, seni nasali. L'acuità visiva peggiora. Con complicazioni, il viso inizia a gonfiarsi.
    3. I disturbi del liquido cerebrospinale sono associati a una ridotta circolazione del liquido cerebrospinale. Il mal di testa è combinato con picchi di pressione, mancanza di appetito, nausea. Il processo infiammatorio è accompagnato da problemi al cervello, fino a tumori e disturbi visivi.
    4. Problemi oftalmici, falsa miopia, glaucoma. Causeranno forti spasmi dei muscoli oculari. Perdita della risposta dell'occhio ai cambiamenti nelle lunghezze focali, che porta a problemi di vista. Questo può accadere con uno o due occhi contemporaneamente..
    5. Nevralgia, provoca lo sviluppo di mal di testa, parziale perdita della vista. Processi irreversibili con gli occhi, i nervi facciali sono associati alla frequenza con cui una persona è nervosa.
    6. La pressione arteriosa e oculare è associata allo sviluppo della sindrome del dolore alla testa, alla formazione di reazioni negative negli occhi.

    Quali fattori influenzano lo sviluppo della miopia?

    Nonostante il fatto che ci siano solo due cause principali della miopia, ci sono molti fattori che contribuiscono all'insorgenza di questa malattia..

    • Predisposizione ereditaria a un bulbo oculare allungato o forte potere rifrattivo dell'occhio. La più alta probabilità che un bambino sviluppi la miopia ereditaria esiste quando entrambi i suoi genitori hanno questa patologia.
    • Tessuto sclerale indebolito e aumento della pressione intraoculare (contribuisce allo stiramento del bulbo oculare).
    • Diminuzione della capacità dell'occhio di mettere a fuoco a diverse distanze (questo deterioramento è compensato da un aumento della lunghezza del bulbo oculare).
    • Immunità indebolita - a causa di superlavoro, nutrizione squilibrata, varie malattie (curvatura della colonna vertebrale, piedi piatti, difterite e altre malattie infettive, allergie, parto e altre lesioni cerebrali, rachitismo, malattie infiammatorie del rinofaringe).
    • Eccessivo stress visivo - come risultato di un lungo lavoro al computer, lettura durante il trasporto, scarsa illuminazione, atterraggio errato al desktop.

    I fattori elencati possono esistere separatamente o completarsi a vicenda. Più fattori agiscono su una persona, maggiore è il rischio di sviluppare miopia..

    Intervento chirurgico

    Oltre all'impianto di una lente artificiale (lensectomia), si distinguono i seguenti tipi di chirurgia oftalmica:

    • Correzione della visione laser.
    • Termocheratoplastica laser. L'esposizione alle onde radio termiche modifica la forma della cornea dell'occhio, che influisce sulle caratteristiche rifrangenti di quest'ultima.
    • Cheratoplastica. Sostituzione delle aree offuscate della cornea.
    • Impianto di una lente artificiale, quando la rimozione della lente naturale non avviene (la lente è posta di fronte ad essa).
    • Cheratotomia radiale. L'applicazione di incisioni speciali alla cornea dell'occhio, che cambia anche le caratteristiche di rifrazione.
    • Thermokeratocoagulation. Trattamento termico della cornea con un ago, impatto sulle aree punteggiate del guscio.

    Tipi di ambliopia

    1. Rifrangente.
      Si verifica sullo sfondo di strabismo, miopia. È una conseguenza della formazione sistematica di un'immagine sfocata sulla retina. Può svilupparsi a seguito del rifiuto di indossare occhiali correttivi.
    2. Disbinoculare.
      Spesso si sviluppa su uno sfondo di strabismo.
    3. Oscuramento.
      La causa sono i disturbi genetici. Questo modulo può essere ereditato.
    4. Anisometropic.
      La patologia si sviluppa gradualmente, se un occhio vede peggio dell'altro di diverse diottrie.

    Raccomandazioni preventive

    Per prevenire la progressione dell'ambliopia, è importante monitorare la salute del sistema visivo, non perdere gli esami preventivi annuali con un oftalmologo e trattare tempestivamente gli occhi e altre malattie interne. Ai primi sintomi di disabilità visiva, non auto-medicare, ma consultare un medico il prima possibile e scoprire le cause del disturbo.

    Come misura preventiva, si consiglia di controllare il carico sugli organi visivi, provare a eseguire regolarmente la ginnastica e proteggere gli occhi dai raggi ultravioletti diretti, dalla polvere e dal vento. Se una persona lavora costantemente al computer, è utile idratare la mucosa con gocce speciali, fare una pausa di 15 minuti ogni mezz'ora.

    Infezioni

    Possono comparire disfunzioni visive dovute a malattie e virus infettivi, fungini e batterici:

    • Clamidia;
    • Virus dell'herpes;
    • HPV;
    • Infezione da adenovirus;
    • Citomegalovirus;
    • Mononucleosi;
    • Morbillo;
    • Altri.

    Malattie infettive degli occhi che possono causare occhi sfocati:

    1. Infiammazione della coroide (uveite). Sintomi principali: occhi offuscati, arrossamento delle proteine, reazione dolorosa alla luce, lacrimazione.
    2. Infiammazione della cornea (cheratite). La vista si deteriora, la produzione di lacrime aumenta, le palpebre possono chiudersi. A causa della secrezione purulenta, gli occhi del paziente si offuscano. La cheratite può causare occhi opachi perché la cornea perde la sua trasparenza e lucentezza.
    3. Infiammazione della mucosa dell'occhio (congiuntivite). È accompagnato da arrossamento degli occhi, dolore, gonfiore e adesione delle palpebre a causa della secrezione purulenta. Rimovibile impedisce a una persona di vedere, c'è un velo negli occhi e la sensazione di un corpo estraneo.
    4. Infiammazione del sacco lacrimale (dacriocistite). È caratterizzato da gonfiore della palpebra, sensazioni dolorose quando viene premuto e separazione di muco e pus, che dà occhi sfocati e annebbiati.
    5. Infiammazione delle palpebre (blefarite). Sintomi specifici: affaticamento degli occhi, sensibilità alla luce, edema, arrossamento e prurito delle palpebre. Visione offuscata a causa del film lacrimale.
    6. Infiammazione del nervo ottico (neurite). Più del 90% dei pazienti riferisce problemi alla vista e dolore al rotolamento degli occhi. Un sintomo distintivo della neurite è una violazione della percezione del colore. Ci sono mosche, cerchi luminosi e fulmini davanti agli occhi.
    7. Belmo. Si tratta di un annebbiamento persistente della cornea causato da lesioni o infiammazioni. Minaccia il paziente con la cecità.

    Attenzione! La visione offuscata, il gonfiore delle palpebre e la secrezione purulenta dagli occhi possono essere causati da infezioni parassitarie. Dopo aver determinato la diagnosi, il medico prescrive la terapia antielmintica, in rari casi è necessario un intervento chirurgico.