Biorivitalizzazione delle palpebre come metodo efficace per ringiovanire la pelle intorno agli occhi

25 febbraio 2018

La biorivitalizzazione delle palpebre è un tipo di mesoterapia che aiuta a ringiovanire e migliorare la pelle. È ampiamente utilizzato in cosmetologia per la sua efficacia. La procedura consente di vedere il risultato dopo la prima sessione.

Caratteristiche della tecnica

L'acido ialuronico viene utilizzato per allenare l'area intorno agli occhi. Quest'ultimo è di origine organica ed è naturalmente presente nei tessuti della pelle umana. È grazie all'azione di questa sostanza a livello delle cellule che viene mantenuto l'equilibrio idrico e la funzionalità di tutte le strutture viene normalizzata..

Negli anni il livello di sintesi acida naturale diminuisce progressivamente, provocando l'invecchiamento cutaneo esterno ed interno. Questo si manifesta sotto forma di rughe, macchie senili, occhiaie, diminuzione dell'elasticità del derma e formazione di edema. Puoi affrontare tali problemi con l'aiuto dell'acido ialuronico iniettato per via sottocutanea come parte di preparazioni speciali..

Nonostante il fatto che tali prodotti contengano una sostanza artificiale, non provoca il rifiuto da parte del corpo della donna. Inoltre, i gel contengono componenti aggiuntivi che hanno un effetto curativo sulla pelle. Come risultato della biorivitalizzazione, si ottiene quanto segue:

  • si attiva la formazione di acido ialuronico naturale nell'epidermide;
  • viene provocata la proliferazione delle cellule del tessuto connettivo - fibroblasti, che assicurano la diffusione di componenti chimici lungo il derma e il supporto meccanico di quest'ultimo;
  • aumentano i volumi di elastina e collagene sintetizzati - "proteine ​​della giovinezza", in grado di mantenere l'elasticità e l'elasticità della pelle;
  • il processo di rigenerazione cellulare è accelerato.

Il farmaco utilizzato e il numero di sessioni di biorivitalizzazione sono determinati dal cosmetologo, in base alle indicazioni individuali di un particolare paziente.

È nella zona intorno agli occhi che compaiono gradualmente le rughe, che rendono il viso più cupo e legato all'età. La procedura di biorivitalizzazione innesca il ringiovanimento naturale dell'epidermide, attivando le risorse naturali. A causa di ciò, l'equilibrio idrico torna alla normalità, i processi metabolici vengono ripristinati, l'edema e la pigmentazione scompaiono.

Quando fare una sessione

Vale la pena pensare alla biorivitalizzazione quando vedi il tuo viso stanco nel riflesso dello specchio, su cui sei presente:

  • gonfiore e una rete di rughe del viso;
  • solchi nasolacrimali e borse sotto gli occhi;
  • punti neri;
  • diminuzione del livello di elasticità (lassità) del derma.

Di solito, tutti i sintomi di cui sopra compaiono allo stesso tempo. È importante cogliere il momento in cui questo tipo di cambiamenti legati all'età sono appena all'inizio per poter rallentare questo spiacevole processo con l'aiuto di una procedura cosmetica..

Devi capire che nei saloni di bellezza ogni donna viene iniettata con diversi tipi di farmaci e in diversi volumi. L'acido ialuronico o un gel attivo può essere utilizzato con il successivo studio dell'epidermide con un laser.

Alcuni giorni prima della procedura, si consiglia di venire dal medico per una consultazione preliminare per determinare ulteriori azioni.

Controindicazioni per l'uso

Come alcune altre sessioni di cosmetologia, il metodo di ringiovanimento discusso ha controindicazioni. Non è possibile eseguire la procedura in questi casi:

  • gravidanza e periodo dell'allattamento al seno;
  • infiammazione della pelle intorno agli occhi;
  • malattie degli occhi croniche;
  • assumere agenti farmacologici che fluidificano il sangue;
  • Malattie autoimmuni;
  • herpes nella fase di esacerbazione;
  • tendenza a sviluppare cicatrici cheloidi;
  • patologie croniche e malattie oncologiche;
  • aumento della temperatura corporea;
  • allergia a uno qualsiasi dei componenti costitutivi del farmaco.

Biorivitalizzazione laser: ringiovanimento senza iniezioni

Questa tecnica è assolutamente indolore e sicura per la salute del paziente. La procedura laser senza iniezione viene eseguita come segue:

  1. La pelle intorno agli occhi è ricoperta da una speciale composizione gelatinosa che contiene acido ialuronico.
  2. Gli occhiali vengono indossati per proteggere la vista.
  3. Calcola l'area in cui viene applicato il gel con un laser.

I pori si aprono sotto l'azione del raggio, a seguito del quale i principi attivi possono penetrare in profondità nella pelle. Alla fine, lo specialista rimuoverà il gel rimanente e applicherà una maschera idratante nutriente sul viso..

Dopo la biorivitalizzazione senza ago, non è necessario alcun recupero.

Tecnica per la procedura di iniezione

Se è stata presa la decisione di condurre la biorivitalizzazione delle palpebre, resta da fare affidamento completamente sul proprio estetista. Ecco perché è molto importante adottare un approccio responsabile nella scelta di uno specialista.

Formazione

Non è particolarmente necessario prepararsi per la sessione di iniezione. Si consiglia di attenersi solo a una serie di suggerimenti:

  • interrompere l'assunzione di farmaci antipiretici, antinfiammatori e analgesici alcuni giorni prima di andare dal salone;
  • astenersi dal bere alcolici per 4-5 giorni;
  • cerca di non fumare il giorno della biorivitalizzazione e bevi meno acqua possibile per evitare l'edema.

Si consiglia di venire in un salone di bellezza con un viso pulito, senza trucco, risparmiando così tempo. Ma se ciò non è possibile, il medico sarà in grado di rimuovere il trucco prima della sessione..

Algoritmo

La procedura si svolge in fasi:

  1. Detergere e disinfettare il viso.
  2. Se necessario, iniezione sottocutanea o applicazione superficiale di un preparato anestetico. Usato estremamente raramente.
  3. Utilizzando una siringa con un ago Lebel molto sottile e corto, l'agente viene iniettato in micro dosi sotto la pelle in uno schema a scacchiera.

Una sessione di biorivitalizzazione delle palpebre richiede solitamente da 30 minuti a un'ora. La durata della procedura dipende principalmente dal numero richiesto di iniezioni.

L'estetista è obbligata a utilizzare esclusivamente materiali sterili.

Nel seguente video, puoi vedere esattamente come il farmaco viene iniettato sotto la pelle:

Preparazioni per l'iniezione

"data-lang =" default "data-override ="<"emptyTable":","info":","infoEmpty":","infoFiltered":","lengthMenu":","search":","zeroRecords":","exportLabel":","file":"default">"data-merged =" [] "data-responsive-mode =" 0 "data-from-history =" 0 ">
Una drogauna breve descrizione di
ViscodermIl rimedio più popolare tra i cosmetologi. Utilizzato nella tecnica Crushed Drop. Lo specialista inietta prima la composizione sottocutanea, dopodiché esegue un leggero massaggio, "schiacciando" il prodotto. La procedura è indolore e le papule scompaiono quasi immediatamente.
Sistema IALSe ne consiglia l'utilizzo nei casi in cui sia necessario eliminare le zampe di gallina senza toccare il bordo ciliare. Alcuni pazienti hanno notato che dopo la sessione possono comparire borse sotto gli occhi.
FilorgaL'opzione migliore per allenare le palpebre e correggere il solco nasolacrimale. L'insorgenza di edema, secondo le recensioni, non provoca. Il risultato è naturale, non ci sono irregolarità sulla pelle dopo la procedura.
RevitacareLa composizione contiene vitamine e acido ialuronico. Il farmaco aiuta a ripristinare la struttura del derma. È uno dei componenti del gruppo degli antiossidanti.
Meso-Wharton (Mesovarton)Viene utilizzato per ridurre le manifestazioni visibili del fotoinvecchiamento e per prevenirlo. È definito il miglior mezzo per la biorivitalizzazione per le donne dopo 45 anni..

Possibili complicazioni

Devi essere preparato al fatto che, a causa delle caratteristiche individuali del corpo, possono manifestarsi alcuni effetti collaterali:

  1. Gonfiore. Di solito questo fenomeno scompare da solo in 3-5 giorni..
  2. Ematomi. Piccoli lividi sono una reazione del rivestimento alle iniezioni. Devi aspettare 4-6 giorni finché non scompaiono completamente.
  3. Intorpidimento della pelle.
  4. Punti rossi nei siti di puntura. Si formano a seguito di danni ai vasi sanguigni o ai capillari.

Per diversi giorni dopo la sessione, piccoli sigilli possono rimanere sul sito di puntura. Presto si dissolveranno e non richiedono un intervento esterno. Entro una settimana, questi effetti collaterali di solito scompaiono completamente. Se, dopo 7-10 giorni, il gonfiore non è scomparso o è diventato ancora più evidente, è necessario contattare un dermatologo che consiglierà come procedere ulteriormente in questa situazione. Potrebbe essere necessario assumere farmaci che dissolvono l'acido ialuronico.

Raccomandazioni dopo la biorivitalizzazione

Affinché il risultato della procedura sia positivo, è necessario seguire tutte le raccomandazioni fornite dal cosmetologo. Di solito, è necessario seguire queste regole circa due settimane dopo la biorivitalizzazione delle palpebre:

  • non visitare bagni e saune;
  • posticipare i viaggi al solarium, oltre a proteggere il viso dal sole attivo;
  • non strofinare e tantomeno massaggiare apposta gli occhi e la pelle del contorno
  • escludere l'alcol e inoltre non consumare cibi salati e piccanti.

I cosmetici decorativi possono essere applicati non prima di 6 ore dopo la procedura. Meglio aspettare 24 ore.

Recensioni di persone reali sulla procedura per la biorivitalizzazione delle palpebre

Dina, 34 anni, Krasnodar:

Dopo la sessione, le borse sotto i miei occhi non solo non sono scomparse, ma sono anche aumentate. Sembrava inquietante, come se fosse stata morsa dalle api. Il cosmetologo, sfortunatamente, non ha avvertito di un tale effetto collaterale e non sono stato in grado di adattare i miei piani. Ma dopo circa 4-5 giorni tutto è andato via. Mi è piaciuto l'effetto, ma non andrò da questa estetista.

Maria, 29 anni, Mosca:

Ottimo trattamento per la pelle del contorno occhi! Il gonfiore era e penso sia normale, ma ho bevuto un po 'd'acqua e il gonfiore è andato via in soli 2 giorni. La cosa principale è scegliere lo specialista giusto e seguire tutti i consigli. Di conseguenza, le rughe si sono levigate, ora mi piace sempre più guardare il mio riflesso nello specchio. Consiglia!

Irina, 31 anni, Omsk:

Ho pensato a lungo se fare la biorivitalizzazione, ho guardato le foto su Internet prima e dopo la procedura, ma poi ho deciso. Le rughe sono diventate davvero meno e si è scoperto che si è sbarazzato delle occhiaie sotto gli occhi. Di recente, non ho dormito molto e la mattina ho guardato, per usare un eufemismo, non molto. Ma dopo la biorivitalizzazione, la pelle intorno agli occhi è diventata più fresca e uniforme. C'era anche gonfiore, ma è andato via da solo in due o tre giorni. L'estetista dice che tutto dipende dalle caratteristiche della pelle. In generale, consiglio la procedura. E per evitare situazioni spiacevoli, pianificare una visita dall'estetista prima del fine settimana. Allora andrai a lavorare come bellezze..

Risposte alle domande

È possibile eseguire la biorivitalizzazione delle palpebre durante la gravidanza?

No, il periodo di gestazione e allattamento sono controindicazioni per tale procedura.

Preoccupato per la pelle secca intorno agli occhi e la perdita di elasticità. Questa procedura mi aiuterà??

Si consiglia di contattare un cosmetologo professionista in modo che possa valutare le condizioni del derma e dare i suoi consigli. Ma in assenza di controindicazioni, si può effettuare la biorivitalizzazione e ti permetterà di superare la secchezza dell'epidermide.

Sto progettando di passare a una seconda procedura per la biorivitalizzazione delle palpebre. L'ultima volta i lividi non sono andati via per molto tempo. Ho letto da qualche parte che puoi imbrattarti la pelle con troxevasin. Quanto è efficace?

Troxevasin promuove il rapido riassorbimento degli ematomi. Puoi usarlo, ma dopo la procedura. E per la prevenzione e il rafforzamento dei capillari, è meglio ricorrere all'ascorutina. Ma ci vorrà molto tempo per ottenere l'effetto..

Riassumendo

La biorivitalizzazione delle palpebre aiuta a sbarazzarsi dei primi segni di invecchiamento, che si manifestano sotto forma di rughe mimiche, pigmentazione, zampe di gallina agli angoli degli occhi e una generale perdita di elasticità della pelle. In assenza di controindicazioni, ha senso ricorrere a tale procedura..

Hai visitato un'estetista per la biorivitalizzazione? Quanto è stata efficace questa procedura per te? Condividi la tua opinione nei commenti.

Recensioni sulla biorivitalizzazione dalle rughe sotto gli occhi

La cosmetologia moderna può ripristinare la giovinezza, ma vale la pena leggere le recensioni sulla biorivitalizzazione per le rughe sotto gli occhi prima di accettare questo. Dopotutto, come ogni procedura cosmetica, ha le sue controindicazioni e svantaggi..

Anche con una vita prospera, lo stress e le notti insonni influenzano fortemente le condizioni della pelle intorno agli occhi, provocando rughe, contusioni, borse. La pelle in queste aree è molto sensibile, è problematico prendersene cura - e quindi ci sono cosmetici appositamente sviluppati per queste aree.

Quali problemi aiuterà a risolvere la biorivitalizzazione intorno agli occhi??

La biorivitalizzazione è il processo di iniezione di farmaci a base di acido ialuronico sotto la pelle mediante iniezione o laser. L'acido ialuronico è una sostanza che fino a una certa età viene sintetizzata dall'organismo umano in forma naturale, ma dopo i 30 anni il suo contenuto nella pelle inizia a diminuire rapidamente. Ciò porta ad una diminuzione della formazione di nuove cellule, la pelle diventa secca, perde la sua elasticità, compaiono macchie di età e rughe.

Esistono cosmetici con acido ialuronico, ma le sue molecole non sono in grado di penetrare attraverso gli strati superiori cheratinizzati dell'epidermide, e quindi i prodotti cosmetici non danno quasi alcun risultato. È necessario un laser o un'iniezione per iniettare l'acido sotto la pelle.

L'acido ialuronico è completamente naturale per l'uomo, quindi non provoca rigetto da parte dell'organismo, si decompone nel tempo e viene escreto con i liquidi, senza creare alcun composto nocivo nell'organismo.

Importante: sebbene l'acido ialuronico non sia allergenico, i componenti del farmaco possono causare allergie. Leggere attentamente la composizione del prodotto.

Il risultato della procedura è evidente quasi immediatamente. L'edema può durare diversi giorni, ma dopo 3-5 giorni il farmaco avrà effetto completo. La pelle è satura di umidità, poiché i principi attivi legano le molecole d'acqua, levigata, diventa elastica e la sua elasticità aumenta. Le rughe scompaiono, il colore della pelle si uniforma. Le rughe intorno agli occhi scompaiono molto rapidamente.

A causa del fatto che la pelle in questo luogo è particolarmente sensibile, vengono utilizzati farmaci speciali, anestesia, aghi di gomma, che non feriscono, ma spingono le cellule della pelle.

Si consiglia di fare la biorivitalizzazione a partire dai 35 anni, non prima: per non interrompere la produzione naturale di acido ialuronico e collagene. Dopo i 45 anni, la procedura viene eseguita per il ringiovanimento. Di solito è consigliato se hai:

  • ernia delle palpebre;
  • gonfiore sotto gli occhi;
  • gonfiore delle palpebre;
  • perdita di elasticità delle palpebre;
  • angoli abbassati degli occhi;
  • imitare le rughe;
  • cerchi e contusioni sotto gli occhi;
  • pronunciata piega nasolacrimale.

Importante: ricorda che questa procedura è cosmetologica, non terapeutica. Leggere attentamente l'elenco delle controindicazioni e delle possibili complicazioni prima di decidere. Consulta il tuo medico.

Puoi saperne di più sulla biorivitalizzazione degli occhi dal video:

Interessante anche: leggi le recensioni di Dermahil sul link.

Recensioni di biorivitalizzazione del contorno occhi

Per saperne di più sul funzionamento della procedura, vale la pena leggere le recensioni sulla biorivitalizzazione. Tutti i commenti sono tratti da siti tematici, forum e discussioni.

“Per la terza volta ho eseguito la biorivitalizzazione dalle borse sotto gli occhi e le contusioni erano semplicemente terribili, erano blu. Lentamente tutto è appianato. Le borse sono quasi invisibili, i lividi si sono schiariti, mi sbarazzo anche delle rughe. La mia estetista fa lo stesso a se stesso, non ci sono state distorsioni. La cosa principale è trovare uno specialista valido e comprovato. E dall'edema bevo un diuretico, aiuta. Allo stesso tempo ho fatto la mesoterapia sul collo e sulle guance, l'effetto insieme è semplicemente fantastico! "

“Ragazze, ricordate, potete iniettare solo intorno agli occhi - non potete iniettare niente sotto gli occhi! Non vuoi sembrare ubriaco. Può svilupparsi un edema molto esteso. L'ho fatto stupidamente, ora non ho 2 borse, ma 2 paia di borse! Adesso sto bevendo un diuretico, mi è stato iniettato qualcosa che scioglie l'acido ialuronico, vediamo che effetto avrà. In nessun caso non iniettare sotto gli occhi, solo vicino! "

“Finora è passato poco tempo per parlare con certezza dell'effetto completo, ma la biorivitalizzazione aiuta. Lo faccio una volta all'anno, un corso di 4 procedure - già 3 di fila quindi di sicuro. Sta andando tutto alla grande. È vero, ho paura delle iniezioni, quindi questa non è una procedura molto piacevole per me. Non fa molto male. Spalmato con una crema speciale come questa. Ci sono punti rossi dopo le iniezioni, si appianano rapidamente e scompaiono. Mio marito ride costantemente in questi posti, ma adora :) "

“Ho terribilmente paura dell'invecchiamento, quindi faccio costantemente biorivitalizzazione, l'effetto è sorprendente. Prima di allora ho provato il botox, vari filler, la terapia al plasma, ma la biorivitalizzazione è il mio rimedio preferito, che rende la pelle idratata ed elastica. A causa del fatto che la pelle è mista, è necessario selezionare diversi farmaci per iniezioni. Ma per sei mesi, puoi sicuramente dimenticare i problemi della pelle. E pulisce perfettamente le borse intorno agli occhi. Sono molto felice come al solito. Lo faccio dalla stessa estetista, è tutto meraviglioso ".

“Ho un'intolleranza individuale al farmaco, come si è scoperto - e non lo sapevo fino al momento in cui avevo già eseguito la procedura. Il viso è molto gonfio. Hanno chiamato un'ambulanza, mi hanno iniettato una sorta di miscela che dovrebbe abbattere l'acido ialuronico e rimuovere tutta la sostanza. Diuretici prescritti. Mentre bevo. Spero che tutto finisca bene! Era necessario consultare un medico in anticipo, ma ho deciso che la probabilità di un'allergia era trascurabile "..

“Ragazze, sto facendo biorivitalizzazione da diversi anni ormai: e le reazioni al farmaco, anche con me sola, sono ogni volta del tutto imprevedibili. Sembra che accoltelli lo stesso o qualcosa di simile, ma no. C'è una debole allergia alle vitamine - ma le inietto, perché dopo l'edema, la pelle diventa semplicemente magnifica, morbida, bianca. A volte tutto va letteralmente il giorno successivo, a volte - una settimana può essere molto spaventosa. Soprattutto se, scioccamente, prima dell'operazione, mangi qualcosa di allergenico (fragole, limone, agrumi) - gonfiore, arrossamento, borse sotto gli occhi, come se avessi bevuto da una settimana. È molto importante scegliere il farmaco giusto e non farsi prendere dal panico prima del tempo, se dove compare l'allergia: l'edema passerà dopo un po '. Se qualcosa è serio, devi andare in ospedale. Ma personalmente sono felice. Formicolio droghe, sembro 10 anni più giovane ".

“Sto solo piangendo! Il cosmetologo sembra essere istruito, una buona clinica - e il suo viso è terribilmente gonfio. Allora mi sono lamentato, mi hanno risposto “aspetta una settimana, passerà tutto”. Come posso andare a lavorare questa settimana? E le rughe si sono mostrate solo più forti! Non capisco affatto cosa e perché ho speso i soldi! "

“Ho fatto la biorivitalizzazione in estate. Durante la prima procedura, tutto va bene e durante la seconda - edema! L'estetista ha detto che il gonfiore è dovuto al caldo e dopo un po 'si risolverà. In effetti, ora si sta rimpicciolendo. Si consiglia di non eseguire la procedura in estate, preferibilmente in autunno o in primavera, quando il sole non è così attivo. D'inverno è anche impossibile: la pelle è lesa dal freddo. In caso di allergie, il cosmetologo mi ha detto di bere farmaci anti-allergenici, ma finora tutto sembra essere in ordine ".

“Non ho notato un forte effetto dalla procedura. Non c'era edema, ma le rughe erano ancora lì. Forse è una questione di tempo - e l'effetto apparirà più tardi, ma per ora sono perplesso. Guardo dove porterà alla fine ".

“Devi trovare un buon specialista, poi andrà tutto bene. L'hanno fatto a me: il viso è liscio, morbido, le rughe sono scomparse intorno agli occhi, i lividi non sono così scuri. Ma un amico si è rivolto a un altro maestro, quindi aveva un'allergia molto grave! Sono contento di aver ascoltato un collega al lavoro e di non essere andato dallo stesso maestro del mio amico. Fidati, ma verifica, come si suol dire ".

Quindi, come puoi vedere, le recensioni sulla biorivitalizzazione della pelle intorno agli occhi sono miste, la procedura non è adatta a tutti per una serie di controindicazioni. Prima di decidere un'operazione, scopri esattamente se il cosmetologo ha un certificato per tale procedura. Si consiglia di sceglierne uno che i tuoi amici, colleghi, parenti hanno già contattato per vedere l'effetto. Consultare il proprio medico per le controindicazioni.

Incredibile! Scopri chi è la donna più bella del pianeta nel 2020!

Cos'è la biorivitalizzazione della pelle intorno agli occhi, a chi è destinata e quale effetto darà

La biorivitalizzazione è una nota procedura cosmetologica per ripristinare la bellezza del viso senza intervento chirurgico. Con l'età, la produzione di collagene naturale, l'elastina della pelle rallenta, c'è una notevole mancanza di umidità nelle cellule. Ciò si riflette nell'aspetto sotto forma di rughe e solchi, i tessuti diventano meno elastici, iniziano a incurvarsi. Prima di tutto, la pelle sottile e sensibile nella zona degli occhi soffre. È possibile attivare la sintesi di proteine ​​"da costruzione", processi intracellulari della pelle con preparati contenenti acido ialuronico. Per trasportarli all'interno, vengono utilizzate le iniezioni e il processo di trasformazione stesso è chiamato biorivitalizzazione intorno agli occhi.

Problemi di età

I problemi della pelle legati all'età sono un riflesso della mancanza di umidità, di componenti nutrizionali nelle cellule dell'epidermide e di una sintesi rallentata del collagene naturale. Le molecole di acido ialuronico svolgono il ruolo più importante nell'equilibrio idrico della pelle. Con l'età, il loro numero diminuisce notevolmente, il che significa che l'umidità lascia rapidamente la pelle..

Inoltre, la pelle intorno agli occhi è priva di strato di grasso, è più sottile e più sensibile a tali cambiamenti. Ecco perché, già all'età di 20 anni, si possono notare le prime rughe agli angoli esterni degli occhi. A questa età, i cosmetici idratanti aiuteranno a correggere i difetti. In futuro, la mancanza di umidità si avverte più fortemente, le rughe si approfondiscono e entro i 30-35 anni i problemi diventano evidenti, richiedono misure attive.

I cosmetologi hanno trovato una via d'uscita sicura dalla situazione senza l'uso di metodi chirurgici: questa è la consegna di acido ialuronico artificiale (sintetizzato) in profondità nella pelle. La sostanza ripristina la mancanza di umidità, attiva la produzione di proteine ​​importanti e accelera il metabolismo nelle cellule. Di conseguenza, la pelle "prende vita", diventa elastica e tenera, secchezza e flaccidità scompaiono.

Indicazioni per la procedura

La biorivitalizzazione della pelle intorno agli occhi è un modo sicuro ed efficace per correggere le imperfezioni legate all'età nella zona periorbitale. Il nome della procedura si traduce letteralmente come un naturale ritorno alla vita. I cosmetologi consigliano di utilizzare la tecnica nei seguenti casi:

  • si avverte la pelle secca, appare una sensazione di oppressione e le creme idratanti, i sieri non possono fornire un effetto a lungo termine;
  • la pelle è diventata flaccida, meno elastica, si nota una tendenza all'abbassamento degli angoli degli occhi;
  • c'era la necessità di ripristinare le cellule epidermiche disidratate dopo una prolungata esposizione al sole;
  • vicino agli occhi si è formata una ragnatela di piccole rughe, "zampe di gallina", che si approfondiscono e diventano evidenti agli altri;
  • il solco nasolacrimale diventa più pronunciato, rovina l'aspetto;
  • preoccupato per le occhiaie, blu e gonfiore sotto gli occhi;
  • se la frequenza, la frequenza del corso delle procedure cosmetiche (peeling, maschere) sono state violate e le condizioni del tegumento non sono migliorate, ma sono peggiorate;
  • ci sono macchie dell'età, maglia couperose nella regione periorbitale;
  • con un'ernia, prolasso dei tessuti della palpebra superiore;
  • se vuoi sembrare più giovane, più fresco.

L'età ottimale per iniziare la biorivitalizzazione dell'area intorno agli occhi è di 30 anni. Durante questo periodo, la pelle subisce un forte calo nella sintesi del proprio acido ialuronico e i problemi legati all'età sembrano aggredire il viso. Il supporto esterno è indispensabile.

Per i pazienti maturi (dopo 50 anni) la biorivitalizzazione con acido ialuronico darà un leggero effetto antietà. Per ottenere cambiamenti significativi nell'aspetto, i cosmetologi consigliano di eseguire la bioriparazione. La sua principale differenza rispetto alla biorivitalizzazione risiede nella composizione dei farmaci somministrati. Oltre all'acido ialuronico, al preparato per la bioreparazione (bioreparante) sono stati aggiunti peptidi altamente attivi, amminoacidi e complessi vitaminici.

Quali problemi può risolvere

La prima valutazione dell'efficacia della biorivitalizzazione del contorno occhi può essere effettuata pochi giorni dopo, quando gli effetti dell'esposizione sono passati. Ma sii preparato che la levigatura istantanea delle rughe, la rimozione delle macchie dell'età, le occhiaie non si verificheranno. L'effetto della procedura sta aumentando.

L'acido ialuronico innesca la sintesi attiva del collagene, l'elastina all'interno delle cellule della pelle, avviene l'autoguarigione dell'elasticità perduta delle fibre. Questo processo è piuttosto lungo e non momentaneo, come molti si aspettano.

L'effetto del corso di biorivitalizzazione con acido ialuronico è il seguente:

  • le rughe mimiche legate all'età nella zona degli occhi diminuiscono gradualmente e quelle piccole scompaiono;
  • migliora il tono, il turgore delle fibre;
  • la carnagione diventa sana, il grigiore insolito, il pallore scompare;
  • il processo di invecchiamento della pelle rallenta per un po ';
  • il gonfiore sotto gli occhi diminuisce, le occhiaie diventano più chiare, meno evidenti;
  • la pelle si sente idratata, la sensazione di oppressione scompare.

Molti saloni di bellezza affermano che l'effetto ringiovanente durerà 3-9 mesi. Ma in realtà, la durata del risultato dipende dallo stato iniziale del tegumento, dall'età del paziente e dalle caratteristiche del suo corpo..

Un punto importante! Alcuni pazienti sperano di sbarazzarsi delle borse sotto gli occhi attraverso la biorivitalizzazione. Se la causa della comparsa dell'edema sono disturbi nel funzionamento degli organi interni, il problema non verrà risolto con una procedura cosmetica.

Fase di preparazione

Non è richiesta alcuna preparazione speciale per eseguire la biorivitalizzazione con acido ialuronico. Il tuo compito è contattare uno specialista, discutere la presenza di controindicazioni e discutere l'effetto di procedure cosmetiche precedentemente eseguite (iniezioni di bellezza, botox, cosmetologia hardware, ecc.), Se presenti.

Ciò consente di prevedere il risultato dell'iniezione, per evitare un lungo periodo di riabilitazione..

Prima della procedura, dovrai rinunciare all'alcol e al fumo. Un tale effetto sui vasi sanguigni può influire negativamente sull'effetto finale. È inaccettabile fare peeling profondi, resurfacing, sottoporre la pelle a un'abbronzatura intensa, assumere farmaci che influenzano la coagulazione del sangue.

La biorivitalizzazione della pelle con acido ialuronico può essere eseguita dopo altre procedure cosmetiche, ma dopo una breve pausa:

  • dopo il laser resurfacing - 2 mesi;
  • peeling chimico - 14 giorni;
  • blefaroplastica - 10 giorni.

Questi termini vengono regolati in base al grado di danno cutaneo, alla presenza di effetti collaterali e alla facilità del periodo di riabilitazione. In ogni caso, non puoi fare a meno della consultazione, dell'esame di un cosmetologo.

Caratteristiche della procedura

La biorivitalizzazione della zona degli occhi è una procedura esclusivamente da salone, può essere eseguita solo da un'estetista qualificata. L'uso di una tecnica di iniezione per ringiovanire la regione periorbitale a casa è inaccettabile.

L'essenza della biorivitalizzazione è trasportare l'acido ialuronico negli strati profondi della pelle. Una volta all'interno, le molecole della sostanza attivano il meccanismo di rigenerazione naturale dei tessuti indeboliti, riempiono le cellule di umidità, prevenendone la perdita in futuro. Si nota un miglioramento dei processi metabolici, un aumento dell'elasticità dei tegumenti e una levigatura dei difetti esistenti. La pelle diventa morbida ed elastica.

Metodi di esposizione

Esistono 3 tipi di biorivitalizzazione: laser, terapia OXY e iniezione.

La biorivitalizzazione laser è considerata la procedura più efficace. Un raggio laser viene utilizzato per fornire le molecole di acido ialuronico. La procedura è senza contatto, quindi ci sono meno rischi di infezione e lo sviluppo di effetti collaterali. Ma la biorivitalizzazione laser è un servizio costoso, eseguito da un medico altamente qualificato utilizzando un apparecchio speciale.

I cosmetologi consigliano di utilizzare questa tecnica per i pazienti con pelle molto secca e in caso di invecchiamento con rughe sottili. L'eccezione è la pelle delle palpebre.

Durante la terapia OXY, il farmaco viene erogato in profondità nella pelle con un flusso di ossigeno ad alta pressione creato da uno speciale apparato. Il vantaggio della tecnica è che oltre all'acido ialuronico, le cellule sono contemporaneamente sature di ossigeno, che è importante nel corso dei processi metabolici. La procedura è indolore, non comporta traumi al tegumento, quindi non è necessaria un'ulteriore riabilitazione.

L'unico inconveniente della tecnica antietà sono gli elevati requisiti per i farmaci. Le sostanze utilizzate devono essere resistenti all'ossidazione dell'ossigeno.

La biorivitalizzazione dell'iniezione viene eseguita con una siringa con un ago molto sottile, aghi Label. Durante la procedura, gli strati superiori della pelle sono danneggiati, quindi il rischio di infezione è massimo. Con un'esperienza insufficiente del cosmetologo, sono possibili gravi complicazioni. Entro 2-3 giorni, i pazienti presentano lividi, gonfiore, papule pronunciate nell'area delle iniezioni di acido ialuronico. Quando si pianifica la procedura, aspettarsi un periodo di riabilitazione più lungo.

Si noti che la biorivitalizzazione mediante iniezione è dolorosa, pertanto ai pazienti viene somministrata l'anestesia locale. Ciò aumenta l'elenco delle controindicazioni..

Attenzione! Per il ringiovanimento dell'area periorbitale, viene utilizzata solo la biorivitalizzazione per iniezione.

Quali farmaci vengono utilizzati

La biorivitalizzazione è uno dei servizi cosmetici richiesti offerti da saloni e cliniche di bellezza. Alle composizioni per eseguire la procedura antietà si aggiungono 2 tipi di acido ialuronico: nativo e stabilizzato (modificato).

L'acido ialuronico nativo non differisce da quello sintetizzato nei tessuti. È attivo e si decompone gradualmente sotto l'azione degli enzimi nelle cellule della pelle. L'acido ialuronico stabilizzato è parzialmente modificato, quindi resistente alla biodegradazione e viene spesso utilizzato nelle preparazioni di filler.

Per ottenere un effetto ringiovanente, vengono utilizzati i seguenti farmaci (biorivitalizzanti):

  • Il sistema IAL e il sistema IAL ACP vengono utilizzati in un ciclo di terapia. Nella prima fase del trattamento (1–2 sedute) viene utilizzato il Sistema IAL, che contiene l'1,8% di acido ialuronico purificato nativo. Di conseguenza, la mancanza di umidità nelle cellule della pelle viene reintegrata. Inoltre, viene utilizzato l'estere dell'acido ialuronico IAL System ACP. La specificità del farmaco è che dopo la penetrazione, l'etere viene gradualmente ripristinato all'acido ialuronico nativo e fornisce un effetto di ringiovanimento prolungato.
  • Restyline Vital (Restylane Vital) è l'unico farmaco per la biorivitalizzazione, che contiene acido ialuronico sintetico stabilizzato. L'azienda offre anche un'opzione per la pelle molto sottile Restyline Vital Light.
  • Juvederm Ultra 2 (Juvederm Ultra 2) - un farmaco dell'azienda americana Allergan Inc. realizzato sotto forma di gel, la quantità di acido ialuronico è di 0,25 mg / ml. La particolarità della composizione è che ha un effetto anestetico, perché contiene lidocaina cloridrato. Controindicato nei pazienti con ipersensibilità alla lidocaina. Il farmaco è raccomandato per la biorivitalizzazione in pazienti di età compresa tra 40 e 45 anni.
  • NCTF 135 - il farmaco ha un alto contenuto di acido ialuronico nativo - 0,5 mg / ml. La composizione per la biorivitalizzazione della pelle è inoltre arricchita con vitamine, aminoacidi, enzimi, acidi nucleici, minerali e antiossidanti.
  • Teosyal è un prodotto di Teoxane (Svizzera). Contiene acido ialuronico nativo e integrato con un complesso di sostanze bioattive, antiossidanti. Ringiovanisce, idrata e cura i tessuti della pelle. Consigliato per pazienti di età compresa tra 30 e 35 anni, ma in alcuni casi è consentito l'uso anticipato.

La composizione, la dose del farmaco è determinata da uno specialista prima della biorivitalizzazione. Ciò tiene conto dell'età del cliente, del grado del problema, delle reazioni allergiche, della sensibilità della pelle e dell'esperienza di precedenti procedure cosmetiche.

Non è consentito utilizzare il farmaco con confezione rotta e durata di conservazione scaduta. Tutti i prodotti sono certificati e clinicamente testati. La confezione indica il volume, la data di produzione e la data di scadenza, il numero di lotto, le informazioni sul produttore.

Attenzione! Ciascuna fiala del farmaco è confezionata separatamente e viene aperta solo in presenza del paziente, immediatamente prima dell'uso..

Quante procedure saranno necessarie

I pazienti notano i primi risultati di biorivitalizzazione del contorno occhi con acido ialuronico dopo 2-3 sedute. Per ottenere un effetto stabile, i cosmetologi insistono su un corso di ringiovanimento. Di norma, sono necessarie fino a 5 procedure ogni 15-30 giorni.

Al termine della terapia antietà, sarà utile effettuare la biorivitalizzazione ogni 3 mesi. Questo servirà come misura preventiva per l'invecchiamento precoce della pelle nella zona sensibile..

I termini finali, la frequenza delle iniezioni di acido ialuronico sono stabiliti dal cosmetologo per i pazienti individualmente. Questo tiene conto dello stato attuale del tegumento e della velocità, dell'efficacia di eliminare il problema con ogni procedura eseguita.

Tecnica di esecuzione

La biorivitalizzazione dell'iniezione con acido ialuronico viene eseguita secondo il seguente schema:

  1. La pelle viene pulita a fondo da particelle di trucco, polvere e olio con detergenti delicati.
  2. Per ridurre le sensazioni dolorose per 20-25 minuti prima dell'iniezione, la superficie viene trattata con gel anestetico "Anestol", "Emla", "Mesonamb" e altri. Dopo un po ', i resti dell'anestetico vengono rimossi.
  3. Usando un ago molto sottile (microcannula), il farmaco viene iniettato per via intradermica. Nel sito di iniezione si forma una piccola papula, che dovrebbe attenuarsi entro 1-3 giorni.
  4. Lo schema, il numero di forature sono determinati dall'estetista individualmente. Il compito principale dell'esecutore è garantire una distribuzione uniforme dell'acido ialuronico sotto la pelle.

La durata della procedura antietà dipende dalla complessità del problema, dalla zona interessata, in media ci vogliono 30-40 minuti.

Periodo di riabilitazione

Immediatamente dopo la biorivitalizzazione, il paziente avverte un leggero fastidio e indolenzimento nell'area trattata. Rossore, leggero gonfiore, papule pronunciate sono fenomeni consentiti; lividi e contusioni raramente rimangono nei siti di puntura. Non toccare la zona degli occhi con le mani, usa cosmetici decorativi: rischi di infettare i tessuti danneggiati.

Dopo alcune ore, il rossore scomparirà completamente. Per quanto riguarda il gonfiore e le papule, possono durare da alcune ore a 3 giorni, a seconda delle caratteristiche della pelle. Se durante questo periodo le tracce di iniezioni non sono passate, contatta la tua estetista.

In alcuni casi, nei primi giorni, i siti di puntura sono evidenti. Non preoccuparti, dopo un po 'si trascineranno.

Cosa è severamente vietato al paziente dopo la biorivitalizzazione della zona degli occhi:

  • per il primo giorno toccarsi le mani, lavarsi il viso, applicare creme tonali e altri cosmetici sulla zona lavorata, ad eccezione dei farmaci antinfiammatori prescritti da un cosmetologo;
  • visitare lo stabilimento balneare, la sauna, il solarium, la piscina per 2 settimane;
  • massaggia la pelle, allungala;
  • dormire a pancia in giù con la faccia nel cuscino;
  • prendere il sole, esporre la zona della puntura al sole;
  • assumere alcol, anticoagulanti nei primi giorni dopo l'iniezione;
  • praticare sport, svolgere attività fisica intensa per i primi 3-4 giorni;
  • fare procedure di fisioterapia, maschere prima di 7 giorni;
  • applicare su peeling, procedure cosmetiche, interventi chirurgici al viso prima di 2 settimane;
  • auto-medicare.

Cosa deve fare il paziente:

  • seguire senza dubbio le raccomandazioni del cosmetologo curante;
  • applicare regolarmente creme prescritte, unguenti medicinali;
  • assumere farmaci antivirali per 3 giorni prima e dopo la procedura;
  • mangiare cibi sani pieni di vitamine e sostanze nutritive;
  • sostituire i bagni caldi con docce calde;
  • riposa di più.

Se segui le istruzioni del cosmetologo, assicurati un'adeguata cura della pelle, il periodo di riabilitazione non si trascinerà e dopo 2 giorni potrai goderti l'aspetto aggiornato. L'effetto della giovinezza e della freschezza persiste per 3-9 mesi, in alcuni casi i pazienti hanno notato la conservazione del risultato per un anno dopo la biorivitalizzazione. Questo fattore dipende in gran parte dalle caratteristiche dell'organismo..

Dove fanno e quanto costa

La biorivitalizzazione della zona periorbitale viene eseguita esclusivamente in cliniche specializzate (saloni di bellezza), istituti di bellezza sotto la guida di uno specialista. Diversi fattori influenzano contemporaneamente il costo della procedura:

  • quanto e quale farmaco viene utilizzato (costoso, più economico);
  • qualità professionali, esperienza, valutazione dell'esecutore, classe del salone (clinica);
  • posizione regionale del salone di bellezza (Mosca, regione o altre regioni).

Il costo medio di una procedura di ringiovanimento nelle cliniche di Mosca varia tra 7-8 mila rubli. Ad esempio, nel salone di bellezza "Else style" una sessione di biorivitalizzazione costerà da 9 mila rubli e la rete dei saloni "OblakaStudio" differisce nel prezzo minimo - da 3,3 mila rubli. La biorivitalizzazione dell'iniezione costa circa 7 mila rubli nel più grande centro di cosmetologia e SPA "Territorio" di Mosca. In altre città, regioni, questa cifra sarà inferiore.

Controindicazioni

Le iniezioni con acido ialuronico, nonostante la semplicità della tecnologia, a volte portano a spiacevoli conseguenze ed effetti collaterali, con conseguenti complicazioni per il paziente. La ragione principale di ciò è la trascuratezza delle controindicazioni. Le limitazioni nell'effettuare la biorivitalizzazione della zona degli occhi sono:

  • processo infiammatorio nell'area da elaborare;
  • oncologia, malattie croniche complesse (epilessia, diabete);
  • immunità indebolita, herpes attivo;
  • malattie infettive, tubercolosi;
  • assumere anticoagulanti (medicinali che fluidificano il sangue);
  • malattie del sangue, emofelia;
  • tendenza a cicatrizzare il tessuto;
  • Malattie autoimmuni;
  • allergia al farmaco utilizzato e ai suoi componenti;
  • gravidanza;
  • allattamento.

Importante! Anche le recenti procedure cosmetiche (peeling, laser resurfacing, ecc.) Possono diventare un ostacolo all'introduzione dell'acido ialuronico. Alla consultazione, il cosmetologo analizzerà le condizioni del tegumento e determinerà se la pelle è pronta per la biorivitalizzazione.

Foto prima e dopo

Effetti collaterali

L'area intorno agli occhi è molto delicata e sensibile, quindi gli effetti collaterali non possono essere evitati. Sono riconosciuti come "compagni" integrali della biorivitalizzazione:

  • leggero gonfiore dell'area iniettata;
  • arrossamento, lievi lividi;
  • leggero dolore;
  • sigilli pronunciati (papule) nei siti di iniezione di ialuronato.

Questi sono lievi effetti collaterali che scompaiono entro pochi giorni. Se il processo di recupero è ritardato, le guarnizioni e i rigonfiamenti sono invariati, questo è un motivo per contattare un'estetista.

Sono possibili anche complicazioni dopo la biorivitalizzazione del contorno occhi. Esso:

  • embolia vascolare (ingestione di ialuronato in un vaso sanguigno);
  • necrosi dei tessuti;
  • ispessimento o fibrosi dei tessuti;
  • la formazione di cicatrici cheloidi, minuscoli nodi sulla superficie del viso (granulomi);
  • sviluppo dell'effetto Tindel (strisce rosa o blu sottocutanee nell'area di iniezione).

Come evitare complicazioni

Le complicazioni dopo la biorivitalizzazione con acido ialuronico sono principalmente errori e violazioni della tecnologia della procedura. In rari casi, la comparsa di conseguenze spiacevoli è causata dalle caratteristiche individuali del corpo del paziente.

Cosa può causare un ulteriore deterioramento della pelle e della salute del paziente nel suo insieme, nonché misure per eliminarli, piuttosto che imbrattare, considereremo ulteriormente:

  1. Microematomi, lividi sotto gli occhi compaiono se l'iniezione viene eseguita durante le mestruazioni, durante la menopausa o come risposta all'assunzione di anticoagulanti prima della sessione. Per ematomi estesi vengono prescritti farmaci antinfiammatori.
  2. Edema leggero, borse sotto gli occhi sono una reazione della pelle ad un'azione fisica eseguita o in conseguenza di un farmaco selezionato in modo errato, un eccesso della dose somministrata. Per passarli velocemente, si consiglia di bere meno liquidi. In alcuni casi, l'estetista prescrive decongestionanti.
  3. Gli effetti collaterali di moderata gravità includono lo sviluppo di processi infiammatori nei siti di puntura, la loro suppurazione. Questo è un segno di una violazione dell'igiene durante la procedura o dopo di essa, è stata introdotta un'infezione nelle ferite (punture) formate.
  4. I sigilli nei siti di puntura che non si dissolvono per più di 7 giorni richiedono una visita da un estetista. Agendo indipendentemente sulle papule a casa, l'automedicazione è vietata. Dopo aver valutato la gravità dell'effetto collaterale, il medico può prescrivere procedure hardware, terapia di riassorbimento.
  5. L'effetto Tindel è espresso da strisce rosa o blu che sembrano risplendere attraverso gli strati superiori della pelle. La ragione di ciò è la violazione della tecnologia (profondità) della somministrazione del farmaco, la sostanza viene iniettata vicino allo strato superficiale dell'epidermide. Come rimuoverlo? Per eliminare il difetto, vengono utilizzati farmaci assorbibili (ialuronidasi).

La complicazione più pericolosa della biorivitalizzazione è l'embolia vascolare: lo ialuronato entra nel vaso sanguigno. Se non vengono prese misure appropriate, la complicanza è accompagnata da necrosi dei tessuti. I segni di una violazione compaiono durante la procedura:

  • il paziente avverte un forte dolore, bruciore, insolito di una solita puntura;
  • la pelle nel sito di puntura diventa grigia, pallida, a causa del blocco del vaso.

In questo caso, il cosmetologo è obbligato a interrompere immediatamente l'introduzione del biorivilizzante, nonché ad adottare misure per eliminare rapidamente (eliminare) l'acido ialuronico iniettato. Per questo, viene utilizzato un enzima speciale (ialuronidasi), che è in grado di scomporre l'acido ialuronico in oligomeri (enzimi a basso peso molecolare). Il medico poi fa un duro massaggio all'area problematica per massimizzare la circolazione sanguigna. L'applicazione del freddo aiuterà a evitare un'ulteriore compressione dei vasi sanguigni.

Consiglio. È possibile evitare tali complicazioni utilizzando microcannule durante il lavoro. Tuttavia, richiedono una certa abilità ed esperienza per funzionare..

Confronto con altri trattamenti antietà

Plasmolifting, mesoterapia, bioriparazione, botox e altri sono iniezioni antietà alternative. Qual è la loro differenza dalla biorivitalizzazione?

  1. La mesoterapia secondo la tecnologia di esecuzione è identica alla biorivitalizzazione. La differenza tra questi due metodi è nella composizione del farmaco iniettato. Per la mesoterapia vengono utilizzati cocktail vitaminici che contengono meno acido ialuronico. Sono consigliati per le pelli giovani, quando è importante prevenire la comparsa delle rughe e migliorare il tegumento. Tali farmaci si dissolvono rapidamente. La mesoterapia prevede la guarigione, il trattamento della pelle e la biorivitalizzazione viene utilizzata per attenuare i segni dell'età.
  2. La bioreparazione è un aiuto efficace per i pazienti maturi. In contrasto con la biorivitalizzazione, vengono utilizzati preparati più complessi, contenenti, oltre all'acido ialuronico, peptidi attivi e aminoacidi. Di conseguenza, l'acido ialuronico iniettato rimane nelle cellule della pelle fino a 4 settimane e fornisce un effetto potenziato sulle fibre indebolite. Per confronto, un farmaco per la biorivitalizzazione si risolve fino a 2 settimane.
  3. Il plasmolifting è il processo di introduzione del plasma del paziente nelle aree problematiche al fine di ringiovanire e accelerare il processo di rigenerazione della pelle. Durante la procedura, viene escluso un conflitto del farmaco iniettato, in contrasto con un biorivitalizzante creato artificialmente. I cosmetologi non hanno una risposta univoca alla domanda quale di queste procedure sia la migliore, sono entrambe buone.
  4. Botox - una tecnica volta a bloccare l'attività dei muscoli, il loro completo rilassamento, grazie all'uso del veleno più forte (tossina botulinica). Di conseguenza, le pieghe mimiche vengono levigate immediatamente. Dopo un po ', la tossina viene rimossa dalle cellule, rispettivamente, l'effetto passa. La biorivitalizzazione ha lo scopo di innescare un ringiovanimento naturale, quindi garantisce un effetto più duraturo. Spesso i cosmetologi raccomandano di combinare entrambi i metodi per ottenere un effetto antietà pronunciato..
  5. Correzione del contorno: prevede l'introduzione di riempitivi con acido ialuronico negli strati interni della pelle, grazie ai quali si ottiene la levigatura delle linee dell'età. L'effetto dura fino a quando la componente ialuronica utilizzata nei filler non viene assorbita. L'azione del biorivitalizzante è significativamente diversa: vale la pena aspettarsi un effetto ringiovanente dopo che lo ialuronato è completamente assorbito.

Cosa fare se il risultato non è soddisfatto

Se il risultato dell'iniezione non è adatto al paziente, è dannoso per la sua salute e il suo aspetto, vengono utilizzati agenti che abbattono l'acido ialuronico e ne stimolano la rapida eliminazione. Tali sostanze sono chiamate ialuronidasi e il processo stesso è la neutralizzazione o l'eliminazione dell'acido ialuronico. Solo un medico può prescrivere tali farmaci..

Pro e contro

La biorivitalizzazione ha i suoi lati positivi e negativi. Dovrebbero essere presi in considerazione quando si sceglie un metodo di ringiovanimento, oltre a confrontare l'effetto desiderato e il risultato ottenuto..

Vantaggi della procedura:

  • si riferisce a metodi sicuri di ringiovanimento (soggetto al rispetto degli standard sanitari e igienici, delle regole e della tecnologia di iniezione);
  • è altamente efficiente, avvia il processo di auto-guarigione dei tessuti;
  • ha un intenso effetto idratante, prevenendo il rapido invecchiamento del tegumento;
  • l'effetto ottenuto dura 3-9 mesi;
  • può essere combinato con altre procedure cosmetiche;
  • ha un breve periodo di riabilitazione.

Contro della biorivitalizzazione:

  • ha un elenco impressionante di controindicazioni;
  • possibili effetti collaterali, complicazioni;
  • limita lo stile di vita del paziente per almeno 2-3 giorni dopo;
  • il processo stesso è piuttosto doloroso, richiede l'anestesia locale;
  • alto prezzo.

L'opinione dei cosmetologi

La biorivitalizzazione della zona periorbitale è classificata come una procedura cosmetica efficace e utile. I cosmetologi notano l'importante ruolo dell'acido ialuronico nell'idratazione della pelle, stimolando l'auto-guarigione dell'elasticità dei tessuti persi.

Qualche commento di esperti per chi ha deciso di utilizzare la procedura antietà:

  1. Assicurati di chiedere al cosmetologo il farmaco, le sue caratteristiche, se è stato certificato e da quanti anni è stato utilizzato.
  2. Non lesinare sulla procedura. Se decidi di biorivitalizzare, scegli solo professionisti. La mancanza di esperienza nell'iniezione nell'area sensibile, la disattenzione e la mancanza di conoscenza sono i principali responsabili di complicazioni, effetti collaterali a lungo termine o risultati insoddisfacenti.
  3. Rifiuta la procedura durante le mestruazioni, l'allattamento. Avvicinati alla preparazione della pelle prima della biorivitalizzazione con particolare scrupolosità.
  4. Seguire la procedura nei corsi in modo che l'effetto sia evidente ea lungo termine. Una singola iniezione di composizione ialuronica non darà il risultato desiderato, ma servirà solo come motivo di frustrazione e dolore per i fondi sprecati.
  5. Ascolta le raccomandazioni del cosmetologo curante, seguile in modo impeccabile. Ciò influisce anche sul risultato..

Per i pazienti con problemi cutanei significativi, le estetiste raccomandano misure più drastiche. La biorivitalizzazione è idratazione, assistenza nell'autoguarigione, ma non garantita levigatura di rughe profonde, solchi del viso.

Ecco cosa dicono i cosmetologi sulla procedura e sull'efficacia dei farmaci utilizzati:

Come puoi vedere, il risultato dipende in gran parte dalla scelta del farmaco e dall'abilità dell'esecutore, quindi sii più scrupoloso su questo problema.

Recensioni dei pazienti

Per quanto riguarda le recensioni dei pazienti, le opinioni sui forum erano piuttosto divise. La maggior parte dei pazienti ha notato la leggerezza, levigatezza ed elasticità della pelle nell'area lavorata, levigatura delle rughe sottili e freschezza, nonostante l'alto costo del corso della terapia antietà.

Ma ci sono anche recensioni meno ammirate, anche negative. Ad esempio,

In ogni caso, è meglio giudicare la procedura in base alla propria esperienza. Ogni organismo reagisce individualmente all'uno o all'altro farmaco, oltre all'atteggiamento del paziente verso la cura prima e dopo la biorivitalizzazione, la qualità e la complessità del problema della pelle, la professionalità del cosmetologo.

Video utili

Biorivitalizzazione della pelle intorno agli occhi.

Biorivitalizzazione contro le rughe del contorno occhi.