Biorivitalizzazione intorno agli occhi

Piccole rughe intorno agli occhi compaiono in ogni donna con l'età, questo fatto peggiora notevolmente l'aspetto del viso e "aggiunge" alla signora diversi anni, il che influisce negativamente sul suo umore e vitalità. Per sbarazzarsi di un tale problema, viene proposta la biorivitalizzazione della pelle intorno agli occhi, effettuata nel centro medico multidisciplinare Deltaclinic. Qui lavorano specialisti esperti e qualificati che saranno in grado di eseguire la procedura, ma solo dopo aver esaminato il paziente. Solo in questo caso, non c'è dubbio che la biorivitalizzazione non sarà solo la più efficace, ma anche completamente sicura per la salute umana..

Nel video: correzione delle rughe mimiche (intorno agli occhi, marsupio, fronte) con Belotero Soft.

Biorivitalizzazione del contorno occhi con acido ialuronico

Oltre ad eliminare le rughe, la biorivitalizzazione aiuta dalle occhiaie sotto gli occhi, che per molte donne è un problema serio che ne rovina l'aspetto. La procedura consiste nell'introduzione di un'iniezione di acido ialuronico nell'area intorno agli occhi e nel processo è richiesto l'uso di una composizione di alta qualità, che garantisca il risultato positivo desiderato. Il costo della biorivitalizzazione è basso, il che significa che ogni donna che vuole trasformare la propria immagine e apparire più attraente e giovane può permetterselo. Dopo la procedura:

  • le rughe intorno agli occhi scompariranno;
  • il colore della pelle diventerà più bello e naturale;
  • il rilievo cutaneo sarà livellato;
  • il processo metabolico nel corpo migliorerà.

Nella foto: biorivitalizzazione del viso

Il centro utilizza solo preparati certificati per la biorivitalizzazione intorno agli occhi, quindi non c'è dubbio che la procedura non danneggerà la salute, che è estremamente importante per ogni persona. Se si desidera eseguire la biorivitalizzazione con acido ialuronico intorno agli occhi, è necessario fissare un appuntamento con uno specialista in un momento conveniente, che può essere fatto telefonicamente o online. La procedura verrà eseguita dopo l'esame, il che significa che non ci sono dubbi sulla sua efficacia. Puoi anche essere sicuro che un risultato positivo verrà salvato per il periodo di tempo più lungo possibile..

Feedback dei nostri pazienti:

"La prima volta nel tuo centro e sono molto colpito! Consiglierò a tutti i miei amici, un ringraziamento speciale alla cosmetologa Grishanova Natalya Alexandrovna! Una professionista nel suo campo e solo una donna meravigliosa, gentile e attenta! È bello lasciarti, una carica di buon umore per l'intera giornata, e grazie per il bel viso con le tue mani! Ti auguriamo prosperità! "

"Mille grazie per la professionalità e l'atteggiamento sincero del personale. Vorrei in particolare segnalare Svetlana Mikhailovna Alekseeva, per il suo approccio allegro e benevolo con ogni paziente! È sempre un piacere venire a un appuntamento, sapendo che un'assistenza altamente qualificata sarà fornita in ogni situazione."

"Grazie alla premurosa specialista Victoria Ivanovna Michkina per il suo lavoro professionale. Sono molto soddisfatta del risultato. Consiglierò ai miei cari di contattarla."

"Visito la tua clinica abbastanza spesso e vado per le procedure dallo straordinario dottore Storozhenko Yulia Olegovna. Yulia Olegovna, voglio esprimerti la mia gratitudine. Grazie al dottore per il servizio di qualità e anche un ringraziamento speciale alla direzione per la selezione di dipendenti eccellenti."

Nel video: biorivitalizzazione della pelle intorno agli occhi nel Deltaclinic

Nel video: Correzione delle rughe zona periorbitale (zona intorno agli occhi) Preparazione Restylane Vita Light (Restylane Vita Light)

È vietato utilizzare materiale pubblicitario nei commenti e (o) utilizzare un linguaggio osceno (mat), anche velato.

Il tuo commento è stato inviato con successo, dopo la verifica da parte dell'amministratore verrà pubblicato sul sito.

Biorivitalizzazione delle palpebre come metodo efficace per ringiovanire la pelle intorno agli occhi

25 febbraio 2018

La biorivitalizzazione delle palpebre è un tipo di mesoterapia che aiuta a ringiovanire e migliorare la pelle. È ampiamente utilizzato in cosmetologia per la sua efficacia. La procedura consente di vedere il risultato dopo la prima sessione.

Caratteristiche della tecnica

L'acido ialuronico viene utilizzato per allenare l'area intorno agli occhi. Quest'ultimo è di origine organica ed è naturalmente presente nei tessuti della pelle umana. È grazie all'azione di questa sostanza a livello delle cellule che viene mantenuto l'equilibrio idrico e la funzionalità di tutte le strutture viene normalizzata..

Negli anni il livello di sintesi acida naturale diminuisce progressivamente, provocando l'invecchiamento cutaneo esterno ed interno. Questo si manifesta sotto forma di rughe, macchie senili, occhiaie, diminuzione dell'elasticità del derma e formazione di edema. Puoi affrontare tali problemi con l'aiuto dell'acido ialuronico iniettato per via sottocutanea come parte di preparazioni speciali..

Nonostante il fatto che tali prodotti contengano una sostanza artificiale, non provoca il rifiuto da parte del corpo della donna. Inoltre, i gel contengono componenti aggiuntivi che hanno un effetto curativo sulla pelle. Come risultato della biorivitalizzazione, si ottiene quanto segue:

  • si attiva la formazione di acido ialuronico naturale nell'epidermide;
  • viene provocata la proliferazione delle cellule del tessuto connettivo - fibroblasti, che assicurano la diffusione di componenti chimici lungo il derma e il supporto meccanico di quest'ultimo;
  • aumentano i volumi di elastina e collagene sintetizzati - "proteine ​​della giovinezza", in grado di mantenere l'elasticità e l'elasticità della pelle;
  • il processo di rigenerazione cellulare è accelerato.

Il farmaco utilizzato e il numero di sessioni di biorivitalizzazione sono determinati dal cosmetologo, in base alle indicazioni individuali di un particolare paziente.

È nella zona intorno agli occhi che compaiono gradualmente le rughe, che rendono il viso più cupo e legato all'età. La procedura di biorivitalizzazione innesca il ringiovanimento naturale dell'epidermide, attivando le risorse naturali. A causa di ciò, l'equilibrio idrico torna alla normalità, i processi metabolici vengono ripristinati, l'edema e la pigmentazione scompaiono.

Quando fare una sessione

Vale la pena pensare alla biorivitalizzazione quando vedi il tuo viso stanco nel riflesso dello specchio, su cui sei presente:

  • gonfiore e una rete di rughe del viso;
  • solchi nasolacrimali e borse sotto gli occhi;
  • punti neri;
  • diminuzione del livello di elasticità (lassità) del derma.

Di solito, tutti i sintomi di cui sopra compaiono allo stesso tempo. È importante cogliere il momento in cui questo tipo di cambiamenti legati all'età sono appena all'inizio per poter rallentare questo spiacevole processo con l'aiuto di una procedura cosmetica..

Devi capire che nei saloni di bellezza ogni donna viene iniettata con diversi tipi di farmaci e in diversi volumi. L'acido ialuronico o un gel attivo può essere utilizzato con il successivo studio dell'epidermide con un laser.

Alcuni giorni prima della procedura, si consiglia di venire dal medico per una consultazione preliminare per determinare ulteriori azioni.

Controindicazioni per l'uso

Come alcune altre sessioni di cosmetologia, il metodo di ringiovanimento discusso ha controindicazioni. Non è possibile eseguire la procedura in questi casi:

  • gravidanza e periodo dell'allattamento al seno;
  • infiammazione della pelle intorno agli occhi;
  • malattie degli occhi croniche;
  • assumere agenti farmacologici che fluidificano il sangue;
  • Malattie autoimmuni;
  • herpes nella fase di esacerbazione;
  • tendenza a sviluppare cicatrici cheloidi;
  • patologie croniche e malattie oncologiche;
  • aumento della temperatura corporea;
  • allergia a uno qualsiasi dei componenti costitutivi del farmaco.

Biorivitalizzazione laser: ringiovanimento senza iniezioni

Questa tecnica è assolutamente indolore e sicura per la salute del paziente. La procedura laser senza iniezione viene eseguita come segue:

  1. La pelle intorno agli occhi è ricoperta da una speciale composizione gelatinosa che contiene acido ialuronico.
  2. Gli occhiali vengono indossati per proteggere la vista.
  3. Calcola l'area in cui viene applicato il gel con un laser.

I pori si aprono sotto l'azione del raggio, a seguito del quale i principi attivi possono penetrare in profondità nella pelle. Alla fine, lo specialista rimuoverà il gel rimanente e applicherà una maschera idratante nutriente sul viso..

Dopo la biorivitalizzazione senza ago, non è necessario alcun recupero.

Tecnica per la procedura di iniezione

Se è stata presa la decisione di condurre la biorivitalizzazione delle palpebre, resta da fare affidamento completamente sul proprio estetista. Ecco perché è molto importante adottare un approccio responsabile nella scelta di uno specialista.

Formazione

Non è particolarmente necessario prepararsi per la sessione di iniezione. Si consiglia di attenersi solo a una serie di suggerimenti:

  • interrompere l'assunzione di farmaci antipiretici, antinfiammatori e analgesici alcuni giorni prima di andare dal salone;
  • astenersi dal bere alcolici per 4-5 giorni;
  • cerca di non fumare il giorno della biorivitalizzazione e bevi meno acqua possibile per evitare l'edema.

Si consiglia di venire in un salone di bellezza con un viso pulito, senza trucco, risparmiando così tempo. Ma se ciò non è possibile, il medico sarà in grado di rimuovere il trucco prima della sessione..

Algoritmo

La procedura si svolge in fasi:

  1. Detergere e disinfettare il viso.
  2. Se necessario, iniezione sottocutanea o applicazione superficiale di un preparato anestetico. Usato estremamente raramente.
  3. Utilizzando una siringa con un ago Lebel molto sottile e corto, l'agente viene iniettato in micro dosi sotto la pelle in uno schema a scacchiera.

Una sessione di biorivitalizzazione delle palpebre richiede solitamente da 30 minuti a un'ora. La durata della procedura dipende principalmente dal numero richiesto di iniezioni.

L'estetista è obbligata a utilizzare esclusivamente materiali sterili.

Nel seguente video, puoi vedere esattamente come il farmaco viene iniettato sotto la pelle:

Preparazioni per l'iniezione

"data-lang =" default "data-override ="<"emptyTable":","info":","infoEmpty":","infoFiltered":","lengthMenu":","search":","zeroRecords":","exportLabel":","file":"default">"data-merged =" [] "data-responsive-mode =" 0 "data-from-history =" 0 ">
Una drogauna breve descrizione di
ViscodermIl rimedio più popolare tra i cosmetologi. Utilizzato nella tecnica Crushed Drop. Lo specialista inietta prima la composizione sottocutanea, dopodiché esegue un leggero massaggio, "schiacciando" il prodotto. La procedura è indolore e le papule scompaiono quasi immediatamente.
Sistema IALSe ne consiglia l'utilizzo nei casi in cui sia necessario eliminare le zampe di gallina senza toccare il bordo ciliare. Alcuni pazienti hanno notato che dopo la sessione possono comparire borse sotto gli occhi.
FilorgaL'opzione migliore per allenare le palpebre e correggere il solco nasolacrimale. L'insorgenza di edema, secondo le recensioni, non provoca. Il risultato è naturale, non ci sono irregolarità sulla pelle dopo la procedura.
RevitacareLa composizione contiene vitamine e acido ialuronico. Il farmaco aiuta a ripristinare la struttura del derma. È uno dei componenti del gruppo degli antiossidanti.
Meso-Wharton (Mesovarton)Viene utilizzato per ridurre le manifestazioni visibili del fotoinvecchiamento e per prevenirlo. È definito il miglior mezzo per la biorivitalizzazione per le donne dopo 45 anni..

Possibili complicazioni

Devi essere preparato al fatto che, a causa delle caratteristiche individuali del corpo, possono manifestarsi alcuni effetti collaterali:

  1. Gonfiore. Di solito questo fenomeno scompare da solo in 3-5 giorni..
  2. Ematomi. Piccoli lividi sono una reazione del rivestimento alle iniezioni. Devi aspettare 4-6 giorni finché non scompaiono completamente.
  3. Intorpidimento della pelle.
  4. Punti rossi nei siti di puntura. Si formano a seguito di danni ai vasi sanguigni o ai capillari.

Per diversi giorni dopo la sessione, piccoli sigilli possono rimanere sul sito di puntura. Presto si dissolveranno e non richiedono un intervento esterno. Entro una settimana, questi effetti collaterali di solito scompaiono completamente. Se, dopo 7-10 giorni, il gonfiore non è scomparso o è diventato ancora più evidente, è necessario contattare un dermatologo che consiglierà come procedere ulteriormente in questa situazione. Potrebbe essere necessario assumere farmaci che dissolvono l'acido ialuronico.

Raccomandazioni dopo la biorivitalizzazione

Affinché il risultato della procedura sia positivo, è necessario seguire tutte le raccomandazioni fornite dal cosmetologo. Di solito, è necessario seguire queste regole circa due settimane dopo la biorivitalizzazione delle palpebre:

  • non visitare bagni e saune;
  • posticipare i viaggi al solarium, oltre a proteggere il viso dal sole attivo;
  • non strofinare e tantomeno massaggiare apposta gli occhi e la pelle del contorno
  • escludere l'alcol e inoltre non consumare cibi salati e piccanti.

I cosmetici decorativi possono essere applicati non prima di 6 ore dopo la procedura. Meglio aspettare 24 ore.

Recensioni di persone reali sulla procedura per la biorivitalizzazione delle palpebre

Dina, 34 anni, Krasnodar:

Dopo la sessione, le borse sotto i miei occhi non solo non sono scomparse, ma sono anche aumentate. Sembrava inquietante, come se fosse stata morsa dalle api. Il cosmetologo, sfortunatamente, non ha avvertito di un tale effetto collaterale e non sono stato in grado di adattare i miei piani. Ma dopo circa 4-5 giorni tutto è andato via. Mi è piaciuto l'effetto, ma non andrò da questa estetista.

Maria, 29 anni, Mosca:

Ottimo trattamento per la pelle del contorno occhi! Il gonfiore era e penso sia normale, ma ho bevuto un po 'd'acqua e il gonfiore è andato via in soli 2 giorni. La cosa principale è scegliere lo specialista giusto e seguire tutti i consigli. Di conseguenza, le rughe si sono levigate, ora mi piace sempre più guardare il mio riflesso nello specchio. Consiglia!

Irina, 31 anni, Omsk:

Ho pensato a lungo se fare la biorivitalizzazione, ho guardato le foto su Internet prima e dopo la procedura, ma poi ho deciso. Le rughe sono diventate davvero meno e si è scoperto che si è sbarazzato delle occhiaie sotto gli occhi. Di recente, non ho dormito molto e la mattina ho guardato, per usare un eufemismo, non molto. Ma dopo la biorivitalizzazione, la pelle intorno agli occhi è diventata più fresca e uniforme. C'era anche gonfiore, ma è andato via da solo in due o tre giorni. L'estetista dice che tutto dipende dalle caratteristiche della pelle. In generale, consiglio la procedura. E per evitare situazioni spiacevoli, pianificare una visita dall'estetista prima del fine settimana. Allora andrai a lavorare come bellezze..

Risposte alle domande

È possibile eseguire la biorivitalizzazione delle palpebre durante la gravidanza?

No, il periodo di gestazione e allattamento sono controindicazioni per tale procedura.

Preoccupato per la pelle secca intorno agli occhi e la perdita di elasticità. Questa procedura mi aiuterà??

Si consiglia di contattare un cosmetologo professionista in modo che possa valutare le condizioni del derma e dare i suoi consigli. Ma in assenza di controindicazioni, si può effettuare la biorivitalizzazione e ti permetterà di superare la secchezza dell'epidermide.

Sto progettando di passare a una seconda procedura per la biorivitalizzazione delle palpebre. L'ultima volta i lividi non sono andati via per molto tempo. Ho letto da qualche parte che puoi imbrattarti la pelle con troxevasin. Quanto è efficace?

Troxevasin promuove il rapido riassorbimento degli ematomi. Puoi usarlo, ma dopo la procedura. E per la prevenzione e il rafforzamento dei capillari, è meglio ricorrere all'ascorutina. Ma ci vorrà molto tempo per ottenere l'effetto..

Riassumendo

La biorivitalizzazione delle palpebre aiuta a sbarazzarsi dei primi segni di invecchiamento, che si manifestano sotto forma di rughe mimiche, pigmentazione, zampe di gallina agli angoli degli occhi e una generale perdita di elasticità della pelle. In assenza di controindicazioni, ha senso ricorrere a tale procedura..

Hai visitato un'estetista per la biorivitalizzazione? Quanto è stata efficace questa procedura per te? Condividi la tua opinione nei commenti.

Biorivitalizzazione intorno agli occhi: una garanzia di uno sguardo fresco

La biorivitalizzazione degli occhi è una delle procedure più richieste in cosmetologia estetica. La sua popolarità è dovuta al desiderio naturale di ogni donna di avere un aspetto aperto e fresco..

  1. Descrizione della procedura
  2. Indicazioni e controindicazioni
  3. Droghe popolari
  4. Procedura
  5. come va
  6. Fasi
  7. Durata del corso
  8. Periodo di guarigione
  9. Caratteristiche in età diverse
  • Dove fanno e quanto costa
    1. Foto prima e dopo
    2. Precauzioni
    3. Confronto con altri trattamenti antietà
    4. Terapia botulinica
    5. Peeling
    6. Mesoterapia
    7. Plasmolifting
  • L'opinione dei cosmetologi
  • Recensioni dei pazienti
  • Video utili
  • Descrizione della procedura

    L'appassimento della pelle del viso è associato all'impatto quotidiano di fattori ambientali sfavorevoli sull'epidermide ipersensibile e sottile della zona periorbitale, nonché alle caratteristiche individuali e ai processi di invecchiamento attivo.

    La biorivitalizzazione della pelle intorno agli occhi avviene senza intervento chirurgico, il che è particolarmente importante per coloro che hanno paura delle operazioni.

    I biorivitalizzanti sono spesso a base di acido ialuronico, grazie al quale è possibile correggere la pelle, oltre a prevenire la comparsa di difetti.

    L'efficacia dell'uso è dovuta alla capacità della sostanza di agire da magnete per le molecole d'acqua, la cui carenza porta all'assottigliamento e al rilassamento del derma.

    Insieme alla normalizzazione dell'equilibrio idrico, il corpo stimola la produzione di fibre di collagene ed elastina. Di conseguenza, il turgore naturale e l'elasticità del tegumento vengono ripristinati.

    La procedura consente di eliminare molti problemi legati all'età, levigare le rughe mimiche e rimuovere le borse sotto gli occhi (si trovano ad affrontare una mancanza cronica di sonno o una predisposizione ereditaria). Aiuta anche a uniformare il colore della pelle con la pigmentazione..

    Indicazioni e controindicazioni

    La procedura viene mostrata in presenza dei seguenti problemi:

    • occhiaie sotto gli occhi;
    • gonfiore delle palpebre;
    • secchezza eccessiva della pelle e sensazione di oppressione;
    • pronunciato solco nasolacrimale;
    • abbassamento degli angoli degli occhi;
    • flaccidità, perdita di tono;
    • acne rosacea;
    • borse sotto gli occhi;
    • zampe di gallina;
    • ernia e deformazione della palpebra superiore;
    • rughe di varia gravità.

    Nelly Mezerya (cosmetologa):

    La biorivitalizzazione della zona periorbitale aiuta a sbarazzarsi dei primi segni dell'invecchiamento cutaneo. Grazie al corso, puoi ridurre significativamente le rughe sottili, migliorare le condizioni della pelle, eliminare borse e occhiaie intorno agli occhi.

    Nonostante tutta la sicurezza, ci sono una serie di limitazioni. È severamente vietato ignorarli per evitare complicazioni..

    Le controindicazioni sono identificate all'appuntamento iniziale con un cosmetologo e nella successiva fase preparatoria. Inoltre, è possibile assegnare una visita a specialisti correlati e la raccolta di alcuni test, che aiuteranno a rivelare un quadro completo della salute del cliente.

    Alcuni di questi sono temporanei, la possibilità di correzione in questo caso è considerata su base individuale.

    Le iniezioni di ialuronico non sono consentite nei seguenti casi:

    • gravidanza (l'esposizione può influire negativamente sulla formazione fetale, specialmente nel primo trimestre);
    • l'allattamento al seno (lo stress può provocare un cambiamento nella qualità e nella quantità del latte);
    • giorni critici (sono temporanei);
    • stadio di esacerbazione di malattie croniche;
    • processi infiammatori nella zona di correzione;
    • neoplasie oncologiche;
    • patologie autoimmuni;
    • herpes;
    • reazione allergica;
    • intolleranza individuale alla composizione del farmaco usato per l'iniezione;
    • predisposizione alla cicatrizzazione dei tessuti;
    • tubercolosi;
    • malattie infettive, virali e respiratorie;
    • diabete;
    • livello insoddisfacente di coagulazione del sangue;
    • procedure cosmetiche recentemente trasferite come peeling, resurfacing, dermoabrasione.

    È severamente vietato eseguire la biorivitalizzazione da soli a casa. Un'eccezione è il metodo di non iniezione che utilizza un ugello da un dispositivo di ossigeno.

    Droghe popolari

    La gamma di biorivitalizzanti è piuttosto ampia, il che consente di scegliere un prodotto non solo in relazione all'attività da svolgere, ma anche di scegliere la categoria di prezzo più adatta.

    La maggior parte di essi contiene solo acido ialuronico come principio attivo, mentre altri sono integrati con vitamine, aminoacidi, coenzimi o peptidi..

    Anche la densità dei fondi differisce, il livello è raggiunto a causa della concentrazione del componente principale o della reticolazione delle molecole. La scelta del riempitivo per la correzione viene scelta esclusivamente da uno specialista qualificato, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente..

    1. Ial-System. È considerato il "gold standard" tra i farmaci. Contiene acido ialuronico quasi identico al biologico umano, che evita il verificarsi di reazioni allergiche e rende il prodotto sicuro e universale. La linea include Ial System ACP, che ha una densità maggiore. Spesso utilizzato per potenziare l'effetto o come rimedio autonomo.
    2. Repleri. Prodotto di fabbricazione russa, che contiene ialuronato bifasico stabilizzato. Differisce in buona plasticità e proprietà ipoallergeniche. Il risultato del riempitivo dura a lungo - fino a 10 mesi.
    3. Viscoderm. Fatto in Italia. Viene presentata una raccolta di diversi preparati con diverse concentrazioni del principio attivo: 0,8%, 1,8%, 2%. Quelli densi sono indicati per correggere i difetti pronunciati in una categoria di età superiore. È anche possibile scegliere lo stesso prodotto in dosaggi diversi, il che consente una procedura economica..
    4. Principessa Rich. Oltre allo ialurone, alla composizione viene aggiunta la glicerina, grazie alla quale aumentano gli indicatori di viscosità e la durata di conservazione del risultato. La produzione della sostanza principale avviene secondo la tecnologia brevettata di S.M.A.R.T. Progettato per l'uso dopo 30 anni. Il prodotto viene rilasciato da Croma (Austria).
    5. Yalupro. Le iniezioni di farmaci sono indicate dall'età di 35 anni. Il principio attivo è presentato in una concentrazione dell'1%. Contiene anche leucina, lisina, glicina. Questi componenti contribuiscono alla produzione di fibroblasti aggiuntivi, che consente di aumentare il livello di collagene biologico ed eliminare le rughe sottili.
    6. Rack. Una preparazione francese a base di acido ialuronico, la cui unicità è la sua struttura 3D. La tecnologia di produzione del principio attivo consente di ottenere l'effetto di elasticità e naturalezza del risultato. La composizione è integrata con mannitolo e sorbitolo. L'uso di questo gel ialuronico è consentito in combinazione con prodotti a base di tossina botulinica, nonché con peeling chimico..
    7. Meso-Wharton P199. Farmaco altamente efficace prodotto negli Stati Uniti. La composizione, oltre allo ialuronato nativo, comprende antiossidanti, coenzimi, vitamine e polipeptidi. Questi ultimi contribuiscono alla divisione attiva delle cellule staminali.
    8. Teosyal Pure Sense Redensity. L'acido ialuronico non stabilizzato è integrato con vitamine, antiossidanti, aminoacidi. La lidocaina fornisce una procedura comoda. Il gel aiuta a normalizzare il metabolismo a livello cellulare e aumentare l'immunità dell'epidermide.
    9. Hyalrepair. La linea di farmaci comprende diverse modifiche a base di acido ialuronico a una concentrazione di 2 e 14 mg / ml. È una sostanza non stabilizzata a cui sono attaccate molecole di vitamine (compresa la B6) e aminoacidi. Le iniezioni idratano e nutrono in profondità la pelle. Consigliato per invasioni a partire dai 50 anni.
    10. Juvederm Hydrate. Adatto a vari tipi di pelle. Usato per normalizzare l'equilibrio idrico e ripristinare la naturale elasticità.

    Procedura

    La biorivitalizzazione intorno agli occhi è una procedura cosmetica che non richiede una preparazione speciale. Tuttavia, ci sono una serie di regole che devono essere seguite per ottenere il miglior risultato..

    Prima di eseguirlo è vietato:

    • bere alcolici, fumare;
    • praticare attivamente sport;
    • assumere farmaci che modificano la conta ematica (diclofenac, antibiotici, una serie di vitamine, aspirina, ecc.);
    • prendere il sole in un solarium / in condizioni naturali;
    • eseguire altre procedure cosmetiche che hanno un effetto aggressivo sulla pelle, 14 giorni prima della data stabilita.

    come va

    La sessione di correzione stessa è una serie di iniezioni con un farmaco adatto a tutti i criteri. L'agente viene impiantato sotto la pelle nella palpebra inferiore / superiore o nell'angolo esterno dell'occhio. La quantità di biorivitalizzante è determinata da uno specialista in base all'attività.

    Una siringa con aghi Label viene utilizzata come strumento per l'invasione. Fondamentalmente, il suo diametro varia da 0,26 a 0,4 mm (scelto in base alla densità del riempitivo).

    Il secondo metodo per correggere i difetti prevede l'uso di dispositivi speciali che consentono di eseguire la procedura senza danneggiare il derma. Per fare ciò, applica:

    • laser (lo ialuronato viene introdotto a causa dell'esposizione a un raggio di luce con una temperatura di 1 grado superiore a quella umana);
    • dispositivo per ossigeno (si verifica un ulteriore arricchimento della matrice extracellulare con ossigeno);
    • ionoforesi (il risultato è ottenuto grazie al movimento accelerato degli ioni del principio attivo del farmaco).

    Un approccio simile alla biorivitalizzazione garantisce una penetrazione profonda dell'acido ialuronico nel tessuto connettivo, ma richiede sessioni più frequenti.

    Fasi

    1. Eliminazione di tracce di cosmetici decorativi, pulizia accurata della pelle.
    2. Disinfezione dell'area corretta.
    3. Applicazione di anestetico quando si utilizza un riempitivo che non contiene lidocaina.
    4. Introduzione del farmaco nello spazio sottocutaneo.
    5. Trattamento finale di tegumenti con un agente antisettico.
    6. Applicazione di crema antinfiammatoria.
    7. Emissione di raccomandazioni.

    Il tempo medio per la procedura non supera i 50 minuti.

    Durata del corso

    Il numero di sedute di biorivitalizzazione delle palpebre superiori e inferiori dipende dal filler utilizzato, dalla criticità della situazione e dal risultato desiderato. Nella maggior parte dei casi, sono necessari almeno 3 approcci con una frequenza di 1-2 settimane. Il numero di invasioni può essere aumentato a 7-8. Inoltre, in alcuni casi, viene prescritta una terapia di supporto per mantenere l'effetto per un tempo più lungo..

    Periodo di guarigione

    Il periodo di recupero dopo la correzione con preparati ialuronici richiede un breve periodo di tempo. Con una procedura eseguita correttamente e un riempitivo ben scelto, puoi tornare al tuo solito stile di vita dopo un massimo di una settimana.

    Nei primi giorni è caratteristico l'insorgenza di edema e arrossamento. Non è necessario trattare questa sintomatologia con una terapia aggiuntiva: il disagio scompare da solo entro pochi giorni.

    Se si osservano effetti collaterali per più di 7 giorni, è necessario chiedere immediatamente il parere di uno specialista leader.

    Per accelerare il processo di guarigione, devi aderire a determinati consigli..

    1. È vietato influenzare fisicamente la zona corretta del contorno occhi con le mani e qualsiasi altra superficie (asciugamani, lenzuola, vestiti).
    2. Non dovresti lavarti il ​​viso per i primi 2-3 giorni. Per pulire la pelle, è consentito utilizzare cosmetici leggeri. Inoltre, sono tabù anche i cosmetici decorativi (non si applica in caso di rivitalizzazione dell'hardware) e vari scrub con maschere..
    3. È vietato visitare la palestra, la piscina, la sauna, il solarium e rimanere a lungo fuori casa a temperature sotto lo zero.
    4. Non dovresti bere alcolici o mangiare cibi ricchi di sale per almeno una settimana..
    5. È consentito l'uso di creme se compaiono lividi o gonfiore grave. Adatto: Traumeel S, pomata eparina o Troxevasin.

    Caratteristiche in età diverse

    La decisione su quando vedere un'estetista per la prima volta è strettamente individuale. Per alcune persone, a causa dell'ereditarietà o dell'eccessiva esposizione a fattori ambientali aggressivi, è possibile ricorrere alla procedura in precedenza..

    In questo numero, si dovrebbe anche tenere conto del periodo in cui inizia il processo di invecchiamento. L'attivazione dei cambiamenti legati all'età avviene dall'età di 25 anni. Di conseguenza, il livello di acido ialuronico nella matrice intercellulare diminuisce e, di conseguenza, la pelle è notevolmente più sottile..

    La biorivitalizzazione precoce consente di ritardare la comparsa di rughe e altri difetti. In questo caso, è necessario il minor numero di sessioni di invasione per ottenere il risultato..

    Per la categoria di persone della vecchia generazione, sono richieste più di 4 procedure o l'uso di filler dermici densi.

    Dove fanno e quanto costa

    La biorivitalizzazione delle palpebre è una procedura costosa.

    Il prezzo dipende da molti fattori:

    • la scala dell'area interessata (la correzione di una sola palpebra sarà molto più economica della biorivitalizzazione circolare);
    • riempitivo utilizzato;
    • fondi aggiuntivi spendibili (antisettico, anestetico);
    • il prestigio del centro;
    • livello di qualifica specialistica.

    Il costo medio di una singola sessione è di 5.000 rubli. Nelle megalopoli, l'importo può aumentare di un ordine di grandezza.

    Puoi richiedere il servizio in cliniche di medicina estetica o centri estetici.

    Foto prima e dopo

    Precauzioni

    Le complicanze dopo la biorivitalizzazione delle palpebre sono estremamente rare. Bisogna fare attenzione per evitarli..

    Si raccomanda di avvicinarsi con responsabilità quando si sceglie un centro medico. Per fare ciò, vale la pena utilizzare i forum Internet, dove molti condividono la loro esperienza di trasformazione e valutano gli specialisti.

    Se lo desideri, puoi chiedere al cosmetologo un documento sul completamento dell'educazione speciale per essere più fiducioso nella corretta attuazione dell'invasione.

    Tutti gli strumenti devono essere mantenuti sterili. È inoltre vietato utilizzare riempitivi pre-aperti. Prima della procedura, è importante controllare la data di scadenza del farmaco..

    Possibili effetti collaterali:

    • indolenzimento della pelle;
    • arrossamento;
    • processi infiammatori (prurito, bruciore);
    • rigonfiamento;
    • suppurazione nei siti di puntura del derma (associata a un'igiene insufficiente durante il periodo di riabilitazione o bassa sterilità degli strumenti utilizzati per l'invasione);
    • lividi (possono comparire durante le iniezioni durante la menopausa, nei giorni critici o durante l'assunzione di anticoagulanti);
    • granulomi;
    • papule che persistono a lungo;
    • embolia (si verifica quando un ago entra in un vaso sanguigno, accompagnato da un cambiamento nel colore della pelle in grigio);
    • necrosi dei tessuti molli;
    • fibrosi;
    • cicatrici cheloidi;
    • Effetto Tyndall (appare come strisce rosa / blu).

    È possibile ridurre al minimo le conseguenze indesiderabili dopo la biorivitalizzazione introducendo ialuronidasi nella matrice extracellulare, che promuove la scomposizione del biogel in enzimi a basso peso molecolare.

    Confronto con altri trattamenti antietà

    Esistono diverse procedure in cosmetologia, il cui scopo è eliminare i sintomi dell'invecchiamento. Spesso, l'invasione dei gel ialuronici viene confrontata con peeling, plasmolifting, botulino e mesoterapia.

    Terapia botulinica

    L'obiettivo principale della procedura è l'eliminazione delle rughe del viso. Il risultato si ottiene attraverso l'introduzione di Botox nello spazio sottocutaneo, che favorisce il rilassamento muscolare.

    A differenza della biorivitalizzazione, la terapia botulinica non consente di far fronte al problema della pelle secca e del fotoinvecchiamento. Si sconsiglia di combinare entrambe le sessioni. È meglio somministrare Botox dopo un corso di rivitalizzazione.

    La procedura è anche caratterizzata dalla comparsa di gonfiore, è causata da una violazione del drenaggio dei tessuti molli. Questo fenomeno è accompagnato da un deflusso insufficiente di linfa e sangue dall'area corretta..

    Peeling

    Biorivitalizzazione e peeling sono strettamente collegati tra loro.

    Nella maggior parte dei casi, le iniezioni di ialurone sono indicate "prima" o "dopo" un effetto cosmetico ruvido sullo strato superficiale del derma.

    La biorivitalizzazione ti consente di preparare la pelle del viso per la sessione imminente (può essere dermoabrasione, resurfacing o peeling con acido glicolico) e accelerare il processo di recupero. Quando si organizzano le procedure, è necessario mantenere un certo periodo tra di loro, pari ad almeno 10 giorni.

    Mesoterapia

    La differenza nelle procedure sta nella composizione fondamentalmente diversa dei preparati. In caso di biorivitalizzazione si utilizzano gel interamente costituiti da ialurone, oppure integrati con pochi componenti (peptidi, amminoacidi, vitamine).

    I cocktail di mesoterapia contengono:

    • acidi (retinoico, alfa lipoico, glicolico, ialuronico);
    • complessi vitaminici;
    • aminofillina;
    • collagenasi;
    • minoxidil;
    • aminoacidi;
    • biotina;
    • finasteride;
    • novocaina;
    • D-pantenolo;
    • el-carnitina, ecc..

    Plasmolifting

    La procedura elimina completamente il rifiuto del materiale utilizzato dal corpo. Il plasma biologico del cliente viene utilizzato per raggiungere l'obiettivo.

    Di conseguenza, si verifica un notevole ringiovanimento e la capacità delle cellule di rigenerarsi è migliorata..

    L'opinione dei cosmetologi

    Gli esperti sottolineano l'efficacia delle iniezioni con biorivitalizzanti nella zona periorbitale, grazie alle quali diventa possibile risolvere una serie di problemi estetici, oltre a donare al derma un aspetto sano e una radiosità naturale..

    Il cosmetologo rileva la serietà della procedura e la necessità di sottoporsi a un esame completo durante il periodo di preparazione e parla anche delle indicazioni per eseguire:

    Un altro cosmetologo esprime la sua opinione sulla biorivitalizzazione:

    L'estetista parla della necessità di aderire su misura alla ricerca dell'aspetto ideale:

    Regole per la biorivitalizzazione nella zona degli occhi

    unisciti alla discussione

    condividi con i tuoi amici

    1. Cos'è la biorivitalizzazione?
    2. Differenze tra mesoterapia e biorivitalizzazione
    3. Indicazioni per la biorivitalizzazione della zona intorno agli occhi
    4. Controindicazioni
    5. Metodi di biorivitalizzazione
    6. Effetti collaterali dopo la biorivitalizzazione
    7. Preparazioni popolari per la biorivitalizzazione
    8. Recensioni

    La ricerca nel campo della cosmetologia non si ferma, ogni anno sempre più procedure sembrano prolungare la giovinezza della pelle. Uno dei più popolari tra le donne negli ultimi anni è la biorivitalizzazione. Un rallentamento nei processi di rigenerazione della pelle può essere notato già dopo 25 anni, a questa età si verifica l'estinzione della produzione propria di acido ialuronico della pelle. Oltre ai cambiamenti legati all'età, i fattori ambientali esterni, l'alimentazione malsana e l'ereditarietà hanno un effetto negativo sulla pelle. L'area principale in cui i cambiamenti sono evidenti anche nelle giovani donne è l'area intorno agli occhi. Ecco perché la biorivitalizzazione di quest'area è più popolare..

    Cos'è la biorivitalizzazione?

    Il preparato per la biorivitalizzazione è costituito da acido ialuronico, peptidi e complessi vitaminici, nonché da fattore di crescita epidermico. Tutta questa combinazione dei più potenti agenti antietà ferma letteralmente l'invecchiamento delle cellule, migliora le proprietà rigeneranti della pelle e le cellule possono nuovamente dividersi alla velocità dei giovani.

    Dopo l'uso di farmaci per la biorivitalizzazione, vengono attivati ​​i processi naturali di rigenerazione cellulare, che consente alla modalità di auto-ringiovanimento della pelle di funzionare per un po '.

    Il ruolo dell'acido ialuronico è difficile da non apprezzare, aiuta a trattenere l'umidità nelle cellule della pelle, è responsabile della produzione dell'organismo di collagene ed elastina, responsabili dell'elasticità della pelle. L'utilizzo dell'acido ialuronico rende il viso levigato in modo naturale. Ma gli agenti esterni con acido ialuronico nella composizione non possono penetrare negli strati profondi della pelle e agire solo sulla sua superficie. Ecco perché la biorivitalizzazione viene effettuata iniettando un farmaco a base di questa sostanza negli strati profondi del derma..

    Dal punto di vista delle zone di iniezione, questa procedura è universale. La biorivitalizzazione può essere eseguita su qualsiasi area problematica, che si tratti delle mani, del cuoio capelluto o anche della pelle sottile intorno agli occhi. I farmaci iniettati durante la procedura sono sintetici, quindi ci sono poche possibilità di rigetto. Per una corretta distribuzione del prodotto negli strati profondi della pelle, viene inoltre utilizzata l'irradiazione laser.

    Differenze tra mesoterapia e biorivitalizzazione

    Oltre alla biorivitalizzazione, la mesoterapia è una delle procedure più popolari e simili. Viene anche eseguito con il metodo di iniezione, quindi 2 procedure sono spesso confuse.

    Ci sono molte differenze principali.

    • Le sessioni nel corso della mesoterapia vengono eseguite più spesso che nella biorivitalizzazione. Ciò è necessario per mantenere l'effetto e per scopi preventivi..
    • La durata dell'effetto dopo la biorivitalizzazione è molto individuale, a seconda delle condizioni della pelle e dell'età del paziente, questo indicatore varia da sei mesi a 2-3 anni. L'effetto della mesoterapia dura circa sei mesi, dopodiché è necessaria la prevenzione.
    • La biorivitalizzazione dà risultati più velocemente, la mesoterapia la mantiene più a lungo.
    • Durante le procedure di biorivitalizzazione viene iniettato un preparato a base di acido ialuronico, che innesca i naturali processi metabolici della pelle. Le iniezioni di mesoterapia contengono vitamine e minerali.
    • Le iniezioni di mesoterapia vengono iniettate sotto la pelle più in profondità rispetto alla biorivitalizzazione e anche con una frequenza maggiore.

    La scelta migliore a favore di una di queste procedure può essere selezionata solo da un cosmetologo qualificato..

    Indicazioni per la biorivitalizzazione della zona intorno agli occhi

    Quali sono i segni che puoi capire che hai bisogno di una procedura di biorivitalizzazione? Prima di tutto, le condizioni della pelle possono essere valutate solo da un cosmetologo competente che può prescrivere il numero corretto di procedure per le aree del corpo di cui hai bisogno..

    Il cosmetologo valuta la pelle intorno agli occhi secondo i seguenti indicatori:

    • la presenza di rughe del viso;
    • la presenza di gonfiore;
    • strapiombo e lassità delle palpebre;
    • la presenza di "zampe di gallina";
    • la gravità della pigmentazione;
    • acne rosacea;
    • lividi, cerchi e borse sotto gli occhi.

    Quanto all'età dopo la quale è possibile usare la biorivitalizzazione - il limite è di 25 anni.

    Dopo questa età, concentrandosi sulle condizioni della pelle, è possibile eseguire procedure volte a prevenire l'invecchiamento precoce..

    Controindicazioni

    La procedura di biorivitalizzazione ha una serie di controindicazioni:

    • gravidanza e periodo dell'allattamento al seno;
    • intolleranza all'acido ialuronico o ad altri componenti del farmaco iniettato;
    • malattie oncologiche;
    • herpes durante un'esacerbazione;
    • la formazione di cicatrici ipertrofiche;
    • problemi con la coagulazione del sangue;
    • una fase di esacerbazione di eventuali malattie croniche;
    • problemi con la tolleranza della radiazione laser;
    • diabete;
    • malattie dermatologiche dell'area della procedura;
    • malattie endocrinologiche.

    Metodi di biorivitalizzazione

    La procedura di biorivitalizzazione può essere eseguita in due modi: iniezione o non iniezione. L'iniezione di farmaci è un metodo più radicale rispetto al secondo. I punti di iniezione del prodotto sono determinati dall'estetista prima della procedura, a seconda delle aree problematiche. Per quanto riguarda le raccomandazioni, il giorno della procedura, è consigliabile ridurre la quantità di liquido consumato per ridurre successivamente la gravità dell'edema dopo le iniezioni. È anche possibile non applicare cosmetici prima di andare dal salone di bellezza, poiché devi ancora rimuovere il trucco prima della procedura..

    Su vostra richiesta, l'estetista può applicare antidolorifici topici a base di lidocaina. Il farmaco verrà iniettato con un ago microscopico in micro dosi. La siringa e l'ago per iniezione devono essere nuovi, sterili e imballati con cura.

    Dopo la procedura, sarà necessario seguire una serie di raccomandazioni per la cura della pelle per diversi giorni:

    • non applicare cosmetici per 6-8 ore dopo la procedura per consentire alla pelle di calmarsi;
    • escludere l'esposizione ai raggi ultravioletti per 2 settimane;
    • bagno, sauna, piscina sono esclusi per 1 settimana;
    • 2 giorni non fare docce e bagni caldi.

    I corsi di biorivitalizzazione iniettiva sono piuttosto brevi, di solito sono sufficienti 1-2 visite dall'estetista.

    La tecnica di biorivitalizzazione senza iniezione viene eseguita senza perforare la pelle. Occhiali speciali vengono applicati sugli occhi per proteggerli dall'esposizione ai raggi laser. In primo luogo, la pelle viene trattata con radiazione laser pulsata per aprire i canali che portano agli strati profondi della pelle. Un gel con acido ialuronico viene applicato alle aree problematiche. Inoltre, l'area richiesta della pelle viene nuovamente elaborata con radiazioni laser. Trasporta le molecole di acido ialuronico all'epidermide. Il resto del prodotto viene rimosso dal cosmetologo e applica una maschera nutriente.

    L'effetto è evidente dopo due procedure, ma il cosmetologo può prescrivere un ciclo più lungo di biorivitalizzazione, fino a 10 volte. Questo metodo viene utilizzato per piccoli cambiamenti della pelle, la procedura stessa è assolutamente indolore e sicura..

    Effetti collaterali dopo la biorivitalizzazione

    Dopo la biorivitalizzazione dell'iniezione, puoi notare effetti collaterali:

    • l'aspetto delle papule, questi sono piccoli gonfiori nei siti di puntura;
    • lividi;
    • gonfiore degli occhi.

    Per sbarazzarsi di questi spiacevoli fenomeni, non è necessario utilizzare alcun mezzo speciale, essi stessi scompariranno. Puoi solo dare consigli: bere meno liquidi, mangiare cibi meno salati e piccanti e limitare il consumo di alcol.

    Queste linee guida aiuteranno ad accelerare il recupero dalla procedura..

    Preparazioni popolari per la biorivitalizzazione

    Tutti i preparati per la biorivitalizzazione sono simili a quelli che contengono acido ialuronico. L'unica differenza è il tipo di acido ialuronico, può essere naturale o sintetico. Si può anche notare che in diverse preparazioni è possibile trovare diverse concentrazioni del principio attivo. È meglio scegliere quelli in cui la concentrazione di acido ialuronico non supera gli 8 mg per 1 ml di soluzione.

    I farmaci popolari per la biorivitalizzazione sono i seguenti.

    • Sistema IAL. Un preparato a base di acido ialuronico naturale. Usato dai cosmetologi abbastanza spesso, è adatto per levigare le rughe mimiche, "zampe di gallina", per la pelle assottigliata e secca. Ma gli effetti collaterali dopo la procedura possono durare per un tempo piuttosto lungo..

    Cos'è la biorivitalizzazione della pelle intorno agli occhi, a chi è destinata e quale effetto darà

    Cos'è la biorivitalizzazione

    Il termine "biorivitalizzazione" è tradotto come rivitalizzazione naturale, ringiovanimento. Come procedura cosmetica, la biorivitalizzazione della pelle significa riportare le sue condizioni alla normalità, non in modo chirurgico, ma in modo fisiologico. La pelle liscia ed elastica è considerata normale, ma a causa della mancanza di collagene naturale, diventa flaccida e rugosa. Poiché la pelle intorno agli occhi è naturalmente più sottile, è la pelle che perde il suo aspetto normale in primo luogo. Questa conclusione è stata raggiunta in uno studio clinico e sperimentale sui cambiamenti della pelle sotto l'influenza dell'acido ialuronico. Per riportarlo al suo stato originale vengono introdotti speciali preparati contenenti acido ialuronico. Le molecole di questo acido sono responsabili dell'equilibrio idrico della pelle, quindi le iniezioni possono ripristinare l'elasticità della pelle a livello molecolare..

    La biorivitalizzazione del contorno occhi è indicata per pazienti di età compresa tra 30 e 35 anni. La ricerca mostra che la sintesi naturale dell'acido ialuronico inizia a rallentare all'età di 30 anni.

    La biorivitalizzazione consente di superare la carenza di ialurone e ringiovanire la zona periorbitale del viso. L'effetto ringiovanente della biorivitalizzazione è in crescita e dura 3-9 mesi.

    Problemi di età

    Con l'età, il numero di molecole di acido ialuronico diminuisce nella zona periorbitale del viso a causa di un rallentamento della produzione di collagene naturale. La pelle "si secca" a causa di una violazione dell'equilibrio idrico, cioè una diminuzione dell'umidità. Fino a 30-35 anni, le creme idratanti aiutano a risolvere questo problema; in seguito, è necessario un intervento più cardinale nei processi naturali. Puoi ricorrere alla chirurgia plastica, oppure puoi seguire il percorso del reintegro artificiale della carenza di ialuronato.

    Ci sono diverse ragioni per questo:

    • sicurezza nella consegna dei farmaci;
    • meno dolore durante il periodo di recupero;
    • minor rischio di lesioni alla pelle e altre conseguenze negative di iniezioni antietà e iniezione hardware della soluzione;
    • lunga durata di conservazione dell'effetto antietà;
    • semplicità delle tecnologie per la somministrazione di ialuronato sotto la pelle, che consente di risparmiare notevolmente tempo per la procedura e l'adattamento.

    Indicazioni per la procedura

    I principali segni per i quali la biorivitalizzazione intorno agli occhi è più rilevante sono:

    • le creme idratanti sono incapaci di eliminare la tensione della pelle per lungo tempo;
    • gli angoli degli occhi e i tessuti della palpebra superiore sono caduti;
    • la pelle è disidratata dopo i trattamenti solari;
    • Le zampe di gallina o il solco nasolacrimale si sono approfonditi;
    • il blu e il gonfiore sotto gli occhi non vanno via per molto tempo.

    Quali problemi può risolvere la procedura?

    Grazie al corso di biorivitalizzazione con acido ialuronico si possono risolvere i seguenti problemi:

    • appianare le piccole rughe ed eliminare parzialmente quelle grandi;
    • sbarazzarsi di lividi sotto gli occhi;
    • migliorare il tono della pelle e il turgore delle fibre;
    • restituire una carnagione fresca;
    • ridurre il gonfiore delle palpebre inferiori;
    • schiarire le occhiaie.

    Le borse sotto gli occhi dopo la biorivitalizzazione scompaiono rapidamente.

    Fase di preparazione

    Prima di eseguire la procedura di ringiovanimento, è vietato fumare e consumare alcol, prendere il sole, assumere farmaci che riducono la coagulazione del sangue. È consentito eseguire resurfacing laser, peeling chimico, blefaroplastica 10 o 60 giorni prima delle iniezioni.

    Assicurati di sottoporsi a un esame da estetista e discutere l'effetto delle precedenti procedure cosmetiche.

    Caratteristiche della procedura

    Esistono due metodi per introdurre il farmaco nella pelle intorno agli occhi: iniezione e non iniezione. Il primo viene eseguito con l'ausilio di aghi sottili, che perforano la pelle e iniettano "ialurone", come lo chiamano affettuosamente molti cosmetologi. Distinguere tra metodo manuale e hardware della procedura. Nel primo caso, lo specialista esegue le forature da solo, quando viene utilizzato il dispositivo: ugelli adatti.

    Il farmaco può entrare nelle cellule della pelle senza violare la sua integrità senza il metodo di iniezione, ad es. a causa di influenze fisiche e chimiche. Viene utilizzato acido a basso peso molecolare, le cui particelle penetrano nel derma senza iniezioni. Il laser distribuirà il gel ad alta concentrazione sulla pelle del viso, attivando le proprietà benefiche del farmaco. Questa procedura è nota come biorivitalizzazione laser del viso..

    Indipendentemente dal metodo scelto per introdurre le "iniezioni di bellezza", la caratteristica principale della procedura è l'introduzione di acido ialuronico negli strati profondi della pelle intorno agli occhi. Le molecole della sostanza migliorano la rigenerazione naturale dei tessuti, ricostituiscono l'epidermide con l'umidità e la trattengono.

    Metodi di esposizione

    Se hai una fobia delle iniezioni e vuoi proteggerti dagli aghi il più possibile, allora, insieme al laser, l'industria cosmetica offre la terapia OXY. Il siero, considerato l'elisir di giovinezza, contiene acido ialuronico, vitamine ed estratti vegetali. Questa procedura si distingue per il metodo di somministrazione: un flusso di ossigeno proveniente da uno speciale apparato sotto pressione, conduce indolore sostanze negli strati dell'epidermide. Ciò significa che non ci sono periodi di riabilitazione, lividi e gonfiori spiacevoli e puoi andare dal salone per i tuoi soliti affari..

    Quali farmaci vengono utilizzati

    I prodotti per il ringiovanimento possono includere acido ialuronico attivo o stabilizzato. L'acido nativo si decompone facilmente e penetra nella pelle. Il gel è resistente alla biodegradazione, ad es. prolunga il risultato della correzione e la presenza del farmaco nei tessuti. L'acido ialuronico stabilizzato appartiene ai farmaci di seconda generazione ed è prodotto utilizzando le tecnologie NASHA (Acido Ialuronico Non Animale Stabilizzato). Questa composizione può essere nella pelle per non più di 6 mesi, poiché nella struttura sono presenti stabilizzatori. Il farmaco è riconosciuto dalla pelle come il proprio acido ialuronico, che ripristina le proprietà della pelle, migliora l'elasticità e stimola la sintesi del collagene.

    Il cosmetologo determina la composizione del farmaco iniettato in una consultazione personale. Tuttavia, esiste un elenco di prodotti comprovati e di qualità:

    1. Teosyal-Meso. Produttore Svizzera. Come parte della preparazione, la concentrazione di acido è di 15 mg / g. Una siringa è sufficiente per trattare la pelle del viso, più per altre zone. Applicabile a pazienti sotto i 30 anni.
    2. Sistema IAL. Questo biorivitalizzante è costituito da un acido grezzo e puro, la cui concentrazione è leggermente superiore - 18 mg / g. Questa composizione ha un'alta densità, il che significa che ci vuole più tempo per guarire. Il farmaco è applicabile a tutti i tipi di pelle.
    3. Meso-Wharton. Produttore USA. Lo strumento attiva una maggiore rigenerazione dei tessuti e la produzione di collagene. Dopo l'iniezione, si formano piccole protuberanze sulla pelle, ma questo è un effetto collaterale temporaneo.
    4. Juvederm HYDRATE. Possiede elevate proprietà idratanti, contiene 2500 kDA / mol di ingrediente attivo. Inoltre, la composizione protegge l'epidermide dai radicali liberi e influenza l'azione dell'acido ialuronico.

    Quante procedure saranno necessarie

    Per la stabilità dell'effetto antietà, sono necessarie 5 procedure ogni 15-30 giorni e poi ogni 3 mesi. La fine di tutte le procedure dipende dalle caratteristiche individuali dei pazienti.

    Tecnica di esecuzione

    La procedura per la biorivitalizzazione iniettabile dura in media mezz'ora e comprende la pulizia della pelle, il trattamento con un gel anestetico e la sua rimozione dopo 20-25 minuti, la somministrazione intradermica del farmaco e la sua distribuzione uniforme sotto la pelle.

    Periodo di riabilitazione

    La biorivitalizzazione sotto gli occhi non passa inosservata. Nell'area trattata, gonfiore, gonfiore, indolenzimento, lividi, lividi possono persistere per 2-3 giorni. Per ridurre questi sintomi, è necessario mangiare bene, riposare di più, applicare unguenti prescritti, assumere farmaci antivirali, fare una doccia calda.

    Durante il periodo di riabilitazione, è vietato:

    • lavati la faccia il primo giorno;
    • nuotare in qualsiasi specchio d'acqua e prendere il sole, praticare sport;
    • fare un massaggio alla pelle;
    • tocca il tuo viso con qualsiasi oggetto;
    • bevendo alcool.

    Dove fanno e quanto costa

    Sono eseguiti da specialisti in cliniche cosmetologiche, uffici o saloni di bellezza. Il costo del servizio a Mosca va da 7 a 8 mila rubli. Puoi passare attraverso l'intera gamma di trattamenti presso il Leila Roz Professional Rejuvenation Center. Il costo dei servizi dipende dalla zona e dai farmaci utilizzati. Per saperne di più sui prezzi e l'elenco dei farmaci, segui il link.

    Controindicazioni

    Le controindicazioni per la biorivitalizzazione del contorno occhi sono:

    • infiammazione nella regione periorbitale;
    • malattie croniche, autoimmuni, infettive e oncologiche, malattie del sangue;
    • immunità debole, herpes;
    • assumere farmaci che fluidificano il sangue;
    • aumento della cicatrizzazione dei tessuti;
    • allergia al farmaco utilizzato;
    • gravidanza e alimentazione.

    Foto prima e dopo

    Le fotografie mostrano come il gonfiore sotto gli occhi dopo la biorivitalizzazione sia scomparso.

    Effetti collaterali

    Lievi effetti collaterali della biorivitalizzazione intorno agli occhi includono gonfiore e papule nell'area della puntura, microematomi, dolore.

    Complicazioni dopo la biorivitalizzazione nell'area periorbitale:

    • embolia vascolare;
    • suppurazione della pelle;
    • fibrosi dei tessuti;
    • cicatrici cheloidi e granulomi sul viso;
    • la formazione di strisce colorate sottocutanee nel sito di puntura.

    Come evitare complicazioni

    Misure preventive per evitare lievi effetti collaterali:

    • non eseguire la procedura durante le mestruazioni e la menopausa;
    • non assumere anticoagulanti prima della procedura.

    Misure per ridurre questi effetti: Bere farmaci antinfiammatori o decongestionanti e bere meno acqua.

    Per eliminare l'effetto Tindel, vengono utilizzati farmaci riassorbibili.

    Confronto con altri trattamenti antietà

    In cosmetologia esistono numerose altre procedure antietà che differiscono nei farmaci somministrati. Con la mesoterapia, viene iniettato meno ialurone rispetto ai cocktail vitaminici, che si dissolvono più velocemente. Oltre allo ialurone, la composizione dei preparati per la bioreparazione comprende peptidi attivi e amminoacidi, che potenziano l'effetto antietà per i pazienti anziani. Il farmaco somministrato durante il plasmolifting è il plasma del paziente. La tossina botulinica, usata nel Botox, è un veleno che blocca l'attività muscolare e leviga istantaneamente le linee del viso. Con l'aiuto della plastica contorno, le pieghe dell'età vengono levigate grazie all'introduzione di filler insieme all'acido ialuronico.

    Cosa fare se il risultato non è soddisfatto

    Se il paziente non è soddisfatto dell'effetto ottenuto, come prescritto dal medico, l'acido ialuronico viene scisso (neutralizzato) ed escreto dal corpo utilizzando ialuronidasi. Pertanto, la pelle ritorna al suo stato originale..

    Pro e contro

    Quando si sceglie una tecnologia di ringiovanimento, è necessario tenere conto dei vantaggi e degli svantaggi della biorivitalizzazione della pelle intorno agli occhi.

    • sicurezza osservando la tecnologia di iniezione;
    • alta efficienza di auto-guarigione dei tessuti;
    • rapido effetto idratante sulla pelle;
    • compatibilità con altre procedure cosmetiche;
    • breve periodo di riabilitazione.
    • la presenza di controindicazioni;
    • la possibilità di effetti collaterali e complicazioni;
    • espulsione dalla vita pubblica per 2-3 giorni;
    • dolore della procedura;
    • costo alto.

    L'opinione dei cosmetologi

    Per ridurre gli svantaggi della biorivitalizzazione, dovresti usare il consiglio principale degli specialisti - non risparmiare sulla procedura, cercando servizi economici e una tantum. Per escludere il "fattore umano", è necessario farlo con specialisti fidati, ad esempio, nel Centro di ringiovanimento professionale di Leila Roz di Mosca, che garantisce ai pazienti meno 10 anni. Per ottenere un effetto a lungo termine, è necessario sottoporsi a un ciclo completo di ringiovanimento e non a un'iniezione una tantum di ialuronato.

    E un altro punto importante. Non si può presumere che nessuna delle procedure antietà garantirà ai pazienti l'eterna giovinezza. Aiuta solo una persona attiva per natura a rimanere attraente per molto tempo..

    Prima di prendere la decisione finale sulle procedure antietà e scegliere un metodo, leggi il nostro articolo sulla nostra clinica.