Benoxi - istruzioni per l'uso

ISTRUZIONI
sull'uso medico del farmaco

Numero di registrazione P No. 016007/01

Nome commerciale del farmaco BENOXY

Denominazione comune internazionale (DCI): Oxybuprocaine.

Forma di dosaggio: collirio.

Composizione
10 ml di soluzione contengono -
principio attivo: ossibuprocaina cloridrato 40 mg,
sostanze ausiliarie acido borico, clorexidina diacetato, acqua purificata fino a 10 ml.

Descrizione
Soluzione trasparente incolore.

Gruppo farmacoterapeutico: anestetico locale.

CODICE ATX: N01BA

Farmacodinamica
Ha un effetto anestetico locale a breve durata d'azione, blocca in modo reversibile le terminazioni nervose ei conduttori sensibili; penetra nella membrana delle cellule nervose, interrompe il trasporto transmembrana di ioni (soprattutto sodio), riduce il flusso degli impulsi nel sistema nervoso centrale, non influisce sulle dimensioni della pupilla dell'occhio e sulla sua capacità di accogliere. Facilmente assorbibile attraverso le mucose. L'anestesia avviene in 1 - 3 minuti e dura 10-20 minuti.

Indicazioni per l'uso
Anestesia locale in oftalmologia (inclusa l'anestesia superficiale della cornea e della congiuntiva, tonometria, gonioscopia e altri esami diagnostici, prima delle iniezioni sottocongiuntivali).

Controindicazioni
Ipersensibilità ai componenti (inclusi altri anestetici locali dell'acido para-amminobenzoico o del gruppo degli esteri ammidici), infanzia (fino a 2 anni).

Metodo di somministrazione e dosaggio
A livello locale con anestesia corneale e congiuntivale per rimuovere corpi estranei nel sacco congiuntivale 1 goccia 3 volte entro 5 minuti. Per rimuovere corpi estranei localizzati in profondità - 1 goccia 5-10 volte con un intervallo di 30-60 secondi. Prima di eseguire iniezioni sottocongiuntivali, 1 goccia 3 volte entro 5 minuti.
Per tonometria, gonioscopia e altri esami, 1 - 2 gocce.

Effetto collaterale
Una sensazione di bruciore e iperemia congiuntivale, una sensazione di formicolio a breve termine, danni allo strato corneale dell'epitelio, cheratite ed escoriazione della superficie corneale, reazioni allergiche. Effetti collaterali sistemici: reazioni allergiche, disturbi del sistema cardiovascolare (bradicardia), shock anafilattico, svenimento, sintomi di danno tossico al sistema nervoso (crisi epilettica maggiore).

Overdose
Irritazione, insonnia, nausea, vomito, convulsioni, disturbi respiratori, coma, ipotensione, shock, arresto cardiaco.
Trattamento: sintomatico.

Interazione con altri medicinali
Il farmaco aumenta l'effetto della succinil-colina e dei simpaticomimetici e riduce l'effetto dei sulfonamidi e dei beta-bloccanti, è incompatibile con il nitrato d'argento, con sostanze alcaline, con una soluzione di fluoresceina, poiché contiene diacetato di esidina, che forma un precipitato per interazione.

istruzioni speciali
Utilizzare solo per instillazione nel sacco congiuntivale. Non utilizzare per iniezione.
L'uso prolungato, ripetuto e prolungato (come con altri anestetici locali) può portare a un'opacità corneale permanente.

Modulo per il rilascio
Collirio sotto forma di una soluzione da 4 mg / ml in un flacone di plastica da 10 ml con un tappo contagocce in una scatola di cartone con istruzioni allegate.

Data di scadenza
2 anni.
Non utilizzare dopo il periodo indicato sulla confezione.
La bottiglia dopo l'apertura è utilizzabile entro 14 giorni. Dopo l'instillazione, è necessario chiudere immediatamente e ermeticamente la bottiglia..

Condizioni di archiviazione
In un luogo asciutto e buio, fuori dalla portata dei bambini, a una temperatura non superiore a 25 ° С.

Dispensazione da farmacie
Su prescrizione.

Produttore
"Unimed Pharma s.r.o." Bratislava, st. Orieshkova 11, Repubblica slovacca.

Benoxi a Mosca

Benoxi Istruzioni per l'uso

Prezzo per Benoxi da 0,00 sfregamenti. a Mosca Puoi acquistare Benoxi a Novosibirsk nel negozio online Apteka.ru Consegna del farmaco Benoxi a 711 farmacie

Benoxi

Nome del produttore

Unimed Pharma s.r.o

Nazione

descrizione generale

Anestetico locale per uso oftalmico

Forma di rilascio e confezione

10 ml - contagocce di plastica (1) - confezioni di cartone.

Forma di dosaggio

Descrizione

Anestetico locale per uso oftalmico. Provoca un blocco reversibile della propagazione e conduzione degli impulsi nervosi attraverso gli assoni delle cellule nervose.

Condizioni speciali

Sullo sfondo dell'effetto anestetico, gli occhi dovrebbero essere protetti dalla polvere e dalla contaminazione batterica..

L'uso prolungato di anestetico locale può danneggiare la cornea.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e utilizzare meccanismi

Dopo l'instillazione, non è consigliabile impegnarsi nella guida e in altre attività potenzialmente pericolose fino al ripristino della vista normale..

Composizione

Ossibuprocaina g / x 40 mg / ml;

Sostanze ausiliarie: acido borico, diacetato, acqua purificata

Indicazioni

Per l'anestesia oculare locale.

Controindicazioni

Ipersensibilità all'ossibuprocaina

Metodi di applicazione

Effetti collaterali

Possibile: bruciore, visione offuscata.

Sinonimi

Consegna dell'ordine a Mosca

Quando ordini su Apteka.RU, puoi scegliere di essere consegnato in una farmacia conveniente per te vicino a casa o mentre vai al lavoro.

Tutti i punti di consegna a Novosibirsk - farmacie

Benoxi

Indicazioni per l'uso

Anestesia locale in oftalmologia: misurazione della pressione intraoculare (tonometria); gonioscopia; raschiatura diagnostica della congiuntiva; estrazione di corpi estranei e suture dalla cornea e dalla congiuntiva; interventi chirurgici a breve termine sulla cornea e sulla congiuntiva.

Possibili analoghi (sostituti)

Ingrediente attivo, gruppo

Forma di dosaggio

Controindicazioni

Modalità d'uso: dosaggio e corso del trattamento

A livello locale, 1 tappo viene instillato nel sacco congiuntivale. L'anestesia a lungo termine (fino a 1 ora) viene fornita mediante instillazione tripla con un intervallo di 4-5 minuti.

effetto farmacologico

Anestetico locale; blocca le terminazioni nervose. Penetra bene nei tessuti se somministrato localmente. Rispetto alla tetracaina e ad altri anestetici locali, ha un effetto meno irritante sulla congiuntiva e sulla cornea.

L'anestesia superficiale della congiuntiva e della cornea si verifica dopo 30 secondi e dura 15 minuti.

Effetti collaterali

Sensazione di formicolio a breve termine, bruciore e iperemia congiuntivale; reazioni allergiche; cheratite (raro).

istruzioni speciali

Utilizzare solo per instillazione nel sacco congiuntivale. Non utilizzare per iniezione.

L'uso prolungato, ripetuto e prolungato (come altri anestetici locali) può portare a un'opacità corneale permanente..

Non destinato alla terapia a lungo termine nel trattamento complesso delle malattie degli occhi.

Durante l'anestesia, è necessario proteggere l'occhio da sostanze chimiche irritanti, corpi estranei e attrito.

Disponibilità di Benoxi *

Domande, risposte, recensioni sul farmaco Benoxi


Le informazioni fornite sono destinate a professionisti medici e farmaceutici. Le informazioni più accurate sul farmaco sono contenute nelle istruzioni fornite con la confezione dal produttore. Nessuna informazione pubblicata su questa o qualsiasi altra pagina del nostro sito può sostituire un appello personale a uno specialista.

Benoxi

Principio attivo:

Gruppi farmacologici

  • Anestetici locali
  • Agenti oftalmici

Istruzioni per uso medico

Lascia il tuo commento

Indice attuale della domanda di informazioni, ‰

  • Inocaine ®

Prezzi VED registrati

  • Benoxi collirio. 4 mg / ml, flaconcino. plastica., 10 ml, confezione cartone. 1
  • collirio 4 mg / ml; bottiglia-goccia plastica. Confezione da 10 ml cartone. 1; EAN: 8588000227907

Certificati di registrazione Benoxi

  • P N016007 / 01

Sito ufficiale dell'azienda RLS ®. Home Enciclopedia dei medicinali e assortimento farmaceutico di prodotti di Internet russo. Elenco dei medicinali Rlsnet.ru fornisce agli utenti l'accesso a istruzioni, prezzi e descrizioni di medicinali, integratori alimentari, dispositivi medici, dispositivi medici e altri beni. Il libro di consultazione farmacologica include informazioni sulla composizione e la forma del rilascio, l'azione farmacologica, le indicazioni per l'uso, le controindicazioni, gli effetti collaterali, le interazioni farmacologiche, il metodo di somministrazione del farmaco, le aziende farmaceutiche. Il libro di consultazione dei medicinali contiene i prezzi per medicinali e prodotti farmaceutici a Mosca e in altre città della Russia.

È vietato trasferire, copiare, distribuire informazioni senza il permesso di LLC "RLS-Patent".
Quando si cita materiale informativo pubblicato sulle pagine del sito www.rlsnet.ru, è richiesto un collegamento alla fonte delle informazioni.

Molte altre cose interessanti

© REGISTRO DEI FARMACI DELLA RUSSIA ® RLS ®, 2000-2020.

Tutti i diritti riservati.

L'uso commerciale dei materiali non è consentito.

Informazioni destinate agli operatori sanitari.

Benoxi

  • Farmacocinetica
  • Indicazioni per l'uso
  • Modalità di applicazione
  • Effetti collaterali
  • Controindicazioni
  • Gravidanza
  • Interazione con altri medicinali
  • Overdose
  • Condizioni di archiviazione
  • Modulo per il rilascio
  • Composizione
  • Inoltre

Benoxi - collirio, un medicinale usato in oftalmologia.
Il principio attivo del farmaco ossibuprocaina cloridrato è un anestetico locale sintetico, appartiene al gruppo degli esteri PABA. È un potente anestetico di superficie con un effetto in rapida crescita e un effetto anestetico locale a breve termine (10-20 minuti). Entrando in dosi terapeutiche in terminazioni nervose sensibili, l'ossibuprocaina porta a un blocco reversibile dell'occorrenza e della trasmissione degli impulsi e, quindi, provoca un'anestesia temporanea nel sito di instillazione. Non influisce sulla larghezza della pupilla dell'occhio e sulla capacità di adattamento. Dopo la fine dell'azione anestetica locale, la sensibilità della pupilla ritorna al suo stato originale. L'ossibuprocaina in vitro ha un debole effetto antibatterico.

Farmacocinetica

Dopo l'instillazione nel sacco congiuntivale, l'ossibuprocaina viene assorbita nel sistema circolatorio in una piccola quantità. Nel sangue, l'ossibuprocaina viene immediatamente metabolizzata dall'esterasi plasmatica (rompendo il legame etereo) alla formazione di metaboliti inattivi. Il metabolita principale è l'acido 3-butossi-4-amminobenzoico, l'80% del quale viene escreto dai reni sotto forma di un composto con acido glucuronico.

Indicazioni per l'uso

Le gocce di Benoxi sono utilizzate per l'anestesia locale a breve termine della cornea e della congiuntiva: durante la rimozione di particelle estranee dalla cornea e dalla congiuntiva; tonometria a tempo pieno, gonioscopia e altri esami diagnostici; preparazione per iniezioni subcongiuntivali e retrobulbari.

Modalità di applicazione

Benoxi è destinato ad adulti e bambini a partire dai 2 anni di età. Sepolto nel sacco congiuntivale. Gli occhi devono essere chiusi tra le successive instillazioni del farmaco..
Anestesia corneale e congiuntivale.
Rimozione di particelle estranee contenute sulla superficie: instillare 3 volte 1 goccia ad intervalli di 5 minuti.
Rimozione di particelle estranee contenute in profondità: 5-10 volte 1 goccia a intervalli di 30-60 secondi.
Prima di effettuare 3 iniezioni subcongiuntivali o retrobulbari, 1 goccia a intervalli di 5 minuti.
Tonometria, gonioscopia e altri esami a tempo pieno: 1-2 gocce una volta.
Dopo l'instillazione, si consiglia di premere leggermente sull'area del sacco lacrimale nell'angolo interno dell'occhio prima di utilizzare il farmaco e di rilasciarlo un minuto dopo l'instillazione per ridurre l'assorbimento sistemico.
Rimuovere le lenti a contatto prima di usare i colliri; possono essere riapplicati dopo che l'anestesia è completamente scomparsa.
Se viene utilizzato più di un agente oftalmico topico, l'intervallo tra l'uso di agenti diversi non deve essere di 5 minuti..

Effetti collaterali

Da parte degli organi visivi. Dopo l'instillazione di Benoxi, può verificarsi una sensazione temporanea di formicolio e bruciore, arrossamento. Come risultato dell'uso a lungo termine o frequente, possono svilupparsi infiltrazioni stromali, edema, cheratite candidale, cheratite da fastidio, formazione di anelli periferici sulla cornea, sviluppo di tolleranza, danni alle cellule epiteliali, danno cellulare superficiale irreversibile a livello delle cellule endoteliali corneali e cheratite. Forse la comparsa di ulcere corneali, una diminuzione della stabilità del film lacrimale, cataratta. Ci sono stati casi di irite fibrinosa.
Da parte del sistema cardiovascolare. Bradicardia.
Dal sistema nervoso. Sedazione, confusione, agitazione, euforia, disorientamento, disturbi dell'udito, della vista o della parola, parestesia, crampi muscolari, perdita di coscienza e in caso di grave sovradosaggio - convulsioni, arresto respiratorio, coma.
Dal tratto gastrointestinale. Nausea, vomito, disfagia.
Dal sistema immunitario. Reazioni allergiche inclusi prurito, arrossamento, edema palpebrale, allergie da contatto, orticaria, edema di Quincke, shock anafilattico.

Controindicazioni

Le controindicazioni all'uso di gocce di Benoxi sono: ipersensibilità al principio attivo o ad altri componenti del farmaco; ipersensibilità ad altri anestetici locali del gruppo estere PABA o al gruppo ammidico; infezione oculare.

Gravidanza

La sicurezza dell'uso di Benoxi nelle donne in gravidanza non è stata stabilita..
Il farmaco può essere utilizzato durante la gravidanza solo se, a parere del medico, il beneficio atteso per la madre supera il potenziale rischio per il feto.
Non è noto se l'ossibuprocaina cloridrato penetra nel latte materno. Benoxi può essere utilizzato nelle donne durante l'allattamento solo se, a parere del medico, il beneficio atteso per la madre supera il potenziale rischio per il bambino.

Interazione con altri medicinali

Benoxy potenzia l'azione della succinilcolina e dei simpaticomimetici, indebolisce l'azione dei sulfonamidi e dei beta-bloccanti.
Il farmaco contiene il conservante clorexidina diacetato, che è incompatibile con le soluzioni di fluoresceina. L'applicazione congiunta porta a precipitazioni. Benoxy è anche incompatibile con nitrato d'argento, sali di mercurio e sostanze alcaline.

Overdose

Con l'uso di dosi eccessive o con l'uso prolungato di Benoxi, possono svilupparsi reazioni avverse sistemiche. La tossicità sistemica colpisce, in particolare, il sistema nervoso centrale e il sistema cardiovascolare. Irritabilità, insonnia, sedazione, confusione, agitazione, euforia, disorientamento, disturbi dell'udito, della vista o della parola, parestesie, nausea, vomito, contrazioni muscolari, convulsioni, distress respiratorio, coma, ipotensione, shock e arresto cardiaco richiedono un trattamento sintomatico. Antidoto specifico sconosciuto.

Condizioni di archiviazione

Conservare fuori dalla portata dei bambini, ad una temperatura non superiore a 25 ° C nella confezione originale. Non congelare. Non conservare più di 28 giorni dopo l'apertura.

Modulo per il rilascio

Benoxi - collirio.
Confezione: 10 ml in un contenitore contagocce. 1 contenitore contagocce insieme alle istruzioni per l'uso in una scatola di cartone.

Composizione

1 ml di Benoxy gocce contiene: ossibuprocaina cloridrato 4 mg.
Eccipienti: acido borico, clorexidina diacetato, acqua per preparazioni iniettabili.

Benoxi, 4 mg / ml, collirio, 10 ml, 1 pezzo.

Istruzioni per Benoxi

Composizione

Collirio 0,4%1 ml
ossibuprocaina4 mg
eccipienti: benzalconio cloruro; acqua purificata

in flaconi di vetro scuro con contagocce o in flaconi contagocce di plastica da 5 ml ciascuno; in una confezione di cartone 1 bottiglia.

Descrizione

Liquido trasparente incolore.

Farmacodinamica

Anestetico locale; blocca le terminazioni nervose. Penetra bene nei tessuti se somministrato localmente. Rispetto alla tetracaina e ad altri anestetici locali, ha un effetto meno irritante sulla congiuntiva e sulla cornea.

L'anestesia superficiale della congiuntiva e della cornea si verifica dopo 30 secondi e dura 15 minuti.

Farmacocinetica

Inocaina penetra facilmente nello stroma corneale dopo una singola instillazione nella cavità congiuntivale. Nei successivi 15 minuti si osserva una diminuzione quantitativa della concentrazione stromale del farmaco, che provoca un periodo di anestesia di 12-15 minuti con una singola instillazione.

Benoxi: indicazioni

Anestesia locale in oftalmologia:

misurazione della pressione intraoculare (tonometria);

raschiatura diagnostica della congiuntiva;

estrazione di corpi estranei e suture dalla cornea e dalla congiuntiva;

interventi chirurgici a breve termine sulla cornea e sulla congiuntiva.

Farmacologia clinica

La soluzione di Inocaina allo 0,4% è ampiamente utilizzata in oftalmologia, perché dopo l'instillazione negli occhi, provoca rapidamente un'anestesia superficiale, ha un leggero effetto irritante sulla congiuntiva, penetra bene nell'epitelio e praticamente non ha un effetto dannoso su di esso.

Metodo di somministrazione e dosaggio

A livello locale, 1 goccia viene instillata nel sacco congiuntivale. L'anestesia a lungo termine (fino a 1 ora) è fornita da tre instillazioni di Inocaina con un intervallo di 4-5 minuti.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Non c'è esperienza sufficiente nell'uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento. Può essere usato come indicato dal medico curante se l'effetto terapeutico atteso supera il rischio di sviluppare possibili effetti collaterali.

Benoxi: controindicazioni

Ipersensibilità individuale a componenti di medicina.

Benoxi: effetti collaterali

Sensazione di formicolio a breve termine; bruciore e iperemia della congiuntiva; reazioni allergiche; cheratite (raro).

Overdose

Non ci sono dati sull'overdose di droga.

Interazione

La letteratura non descrive effetti negativi o positivi con l'introduzione simultanea di ossibuprocaina e altri colliri usati tradizionalmente nella cavità congiuntivale..

Si noti che l'ossibuprocaina può teoricamente ridurre l'attività antibatterica dei sulfonamidi.

istruzioni speciali

Applicato solo per instillazione nel sacco congiuntivale. Non dovrebbe essere usato per l'iniezione.

L'uso prolungato, ripetuto e prolungato (come con altri anestetici locali) può portare a un'opacità corneale permanente.

Non destinato alla terapia a lungo termine nel trattamento complesso delle malattie degli occhi.

Durante l'anestesia, è necessario proteggere l'occhio da sostanze chimiche irritanti, corpi estranei e attrito.

Precauzioni

Non c'è esperienza sufficiente nell'uso del farmaco nei bambini. Può essere usato come indicato dal medico curante se l'effetto terapeutico atteso supera il rischio di sviluppare possibili effetti collaterali.

Benoxi, 1 pz., 10 ml, 4 mg / ml, collirio

Benoxi: istruzioni per l'uso

Composizione

Collirio 0,4%1 ml
ossibuprocaina4 mg
eccipienti: benzalconio cloruro; acqua purificata

in flaconi di vetro scuro con contagocce o in flaconi contagocce di plastica da 5 ml ciascuno; in una confezione di cartone 1 bottiglia.

Descrizione della forma di dosaggio

Liquido trasparente incolore.

Farmacodinamica

Anestetico locale; blocca le terminazioni nervose. Penetra bene nei tessuti se somministrato localmente. Rispetto alla tetracaina e ad altri anestetici locali, ha un effetto meno irritante sulla congiuntiva e sulla cornea.

L'anestesia superficiale della congiuntiva e della cornea si verifica dopo 30 secondi e dura 15 minuti.

Farmacocinetica

Inocaina penetra facilmente nello stroma corneale dopo una singola instillazione nella cavità congiuntivale. Nei successivi 15 minuti si osserva una diminuzione quantitativa della concentrazione stromale del farmaco, che provoca un periodo di anestesia di 12-15 minuti con una singola instillazione.

Benoxi: indicazioni

Anestesia locale in oftalmologia:

misurazione della pressione intraoculare (tonometria);

raschiatura diagnostica della congiuntiva;

estrazione di corpi estranei e suture dalla cornea e dalla congiuntiva;

interventi chirurgici a breve termine sulla cornea e sulla congiuntiva.

Benoxi: controindicazioni

Ipersensibilità individuale a componenti di medicina.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Non c'è esperienza sufficiente nell'uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento. Può essere usato come indicato dal medico curante se l'effetto terapeutico atteso supera il rischio di sviluppare possibili effetti collaterali.

Metodo di somministrazione e dosaggio

A livello locale, 1 goccia viene instillata nel sacco congiuntivale. L'anestesia a lungo termine (fino a 1 ora) è fornita da tre instillazioni di Inocaina con un intervallo di 4-5 minuti.

Benoxi: effetti collaterali

Sensazione di formicolio a breve termine; bruciore e iperemia della congiuntiva; reazioni allergiche; cheratite (raro).

Overdose

Non ci sono dati sull'overdose di droga.

Interazione

La letteratura non descrive effetti negativi o positivi con l'introduzione simultanea di ossibuprocaina e altri colliri usati tradizionalmente nella cavità congiuntivale..

Si noti che l'ossibuprocaina può teoricamente ridurre l'attività antibatterica dei sulfonamidi.

istruzioni speciali

Applicato solo per instillazione nel sacco congiuntivale. Non dovrebbe essere usato per l'iniezione.

L'uso prolungato, ripetuto e prolungato (come con altri anestetici locali) può portare a un'opacità corneale permanente.

Non destinato alla terapia a lungo termine nel trattamento complesso delle malattie degli occhi.

Durante l'anestesia, è necessario proteggere l'occhio da sostanze chimiche irritanti, corpi estranei e attrito.

Precauzioni

Non c'è esperienza sufficiente nell'uso del farmaco nei bambini. Può essere usato come indicato dal medico curante se l'effetto terapeutico atteso supera il rischio di sviluppare possibili effetti collaterali.

Benoxi

Gli analoghi di Benoxi

Istruzioni per l'uso di Benoxi

  • Composizione
  • Indicazioni per l'uso
  • Controindicazioni per l'uso
  • Raccomandazioni per l'uso
  • effetto farmacologico
  • Effetti collaterali
  • istruzioni speciali
  • Condizioni di archiviazione
  • Condizioni di vacanza

Composizione

1 ml di collirio contiene:
principio attivo: ossibuprocaina cloridrato 4 mg;

Indizi per l'applicazione di Benoxi

Per l'anestesia oculare locale.

Controindicazioni all'uso di Benoxi

Ipersensibilità all'ossibuprocaina.

Raccomandazioni per l'uso

Il regime posologico è individuale, a seconda delle indicazioni e della situazione clinica.

effetto farmacologico

Benoxi è un anestetico locale per uso oftalmico. Provoca un blocco reversibile della propagazione e conduzione degli impulsi nervosi attraverso gli assoni delle cellule nervose.

Effetti collaterali di Benoxi

Possibile: bruciore, visione offuscata.

istruzioni speciali

Sullo sfondo dell'azione anestetica, gli occhi devono essere protetti dalla polvere e dalla contaminazione batterica. L'uso a lungo termine di Benoxi può danneggiare la cornea.
Dopo l'instillazione, non è consigliabile impegnarsi nella guida e in altre attività potenzialmente pericolose fino al ripristino della vista normale..

Condizioni di archiviazione

In un luogo asciutto e buio a una temperatura non superiore a 1 ° C. Data di scadenza: 2 anni.

Collirio Benoxi

Per un effetto anestetico a breve termine, gli oftalmologi usano una soluzione per gli occhi sotto forma di gocce di Benoxy. Il farmaco viene utilizzato per l'anestesia rapida, necessaria durante la rimozione di suture o oggetti estranei, nonché durante la gonioscopia e la tonometria. Lo strumento non ha praticamente controindicazioni.

  • 1 Principi attivi e azione
  • 2 Quando usarlo?
    • 2.1 Istruzioni
  • 3 Controindicazioni
  • 4 Reazioni avverse
    • 4.1 Sovradosaggio
  • 5 Compatibilità
  • 6 Precauzioni
  • 7 Sostituzione dell'anestetico oculare

Principi attivi e azione

L'unico ingrediente attivo di Benoxy è l'ossibuprocaina cloridrato. La composizione del farmaco per gli occhi comprende anche i seguenti componenti:

  • acido borico;
  • cloruro di sodio;
  • diacetato di clorexidina.

Il farmaco, a seguito dell'instillazione, colpisce i tessuti dell'occhio. Benoxi è in grado di irritare la regione congiuntivale e bloccare le estremità delle fibre nervose. A causa dell'influenza della soluzione, si verifica un effetto anestetico superficiale nella regione della cornea e della congiuntiva. L'azione avviene in mezzo minuto e non può durare più di 15 minuti.

Quando usare?

È necessario un effetto a breve termine dell'anestetico degli occhi per manipolazioni come:

L'effetto anestetico delle gocce viene utilizzato per varie manipolazioni sugli occhi, come la gonioscopia.

  • esame visivo della camera anteriore dell'occhio (gonioscopia);
  • rimozione di oggetti estranei;
  • tonometria intraoculare;
  • intervento chirurgico a breve termine o raschiatura della congiuntiva o della cornea;
  • rimozione delle suture dalla cornea e dalla congiuntiva.
Torna al sommario

Istruzioni

Un anestetico oftalmico viene utilizzato per rimuovere i corpi estranei che si trovano sulla superficie dell'occhio. In questo caso, 3 gocce vengono instillate in 1 pz. nel sacco della congiuntiva per 5-6 minuti. Il farmaco viene anche instillato prima dell'introduzione dell'iniezione retrobulbare o subcongiuntivale. La rimozione di oggetti estranei che sono in profondità negli occhi richiede più sostanza. Per fare ciò, inietti gocce ogni mezzo minuto o minuto. Per un tale effetto, sono necessarie da 5 a 10 gocce del farmaco. Per misurare la pressione intraoculare, la gonioscopia e altre procedure a breve termine, sono necessarie 1 o 2 gocce.

Controindicazioni

La principale controindicazione all'uso delle gocce oftalmiche Benoxi è l'erosione della cornea..

Prima di usare il farmaco, dovresti ricordare l'intolleranza individuale. Una reazione allergica può peggiorare significativamente le condizioni dell'occhio colpito o del corpo nel suo insieme. Durante la gestazione, il farmaco viene utilizzato solo se l'effetto positivo per la donna incinta è più pronunciato di quello negativo per il feto. Si raccomanda di evitare di utilizzare la soluzione per gli occhi e durante l'allattamento. Durante l'allattamento, il farmaco può avere un effetto dannoso sul bambino, quindi l'instillazione viene eseguita dopo aver consultato un medico e sotto la sua supervisione.

Reazioni avverse

A causa dell'introduzione dell'anestetico oftalmico "Benoxi", possono comparire reazioni collaterali del corpo. Occasionalmente si può formare un processo infiammatorio della cornea e annebbiamento della cornea dell'occhio. Molto spesso, l'effetto si sviluppa nel processo di uso prolungato e ripetuto del farmaco. Spesso tali condizioni patologiche appaiono come:

  • bruciore;
  • trabocco di sangue nella congiuntiva;
  • sensazione di formicolio;
  • manifestazioni allergiche.
Torna al sommario

Overdose

Non sono stati registrati casi di superamento degli standard Benoxi. Ma con un uso costante o prolungato, che non implica l'istruzione, le reazioni avverse possono essere notevolmente aggravate. Sullo sfondo di una sovrastima del dosaggio del farmaco, può svilupparsi cheratite. E un ulteriore utilizzo della soluzione oftalmica porterà a un maggior grado di danno corneale..

Compatibilità

L'uso simultaneo di "Benoxi" con simpaticomimetici o succinilcolina aumenta significativamente il loro effetto. Il farmaco è in grado di ridurre l'effetto antibatterico dei sulfamidici e l'effetto dei beta-bloccanti. La soluzione oftalmica di ossibuprocaina cloridrato non può essere combinata con alcune sostanze a causa della clorexidina diacetato nella composizione. Come risultato della sua azione, si forma un precipitato con loro. Questi composti sono:

  • nitrato d'argento;
  • fluoresceina;
  • composti alcalini.
Torna al sommario

Precauzioni

L'agente viene instillato esclusivamente nell'area del sacco congiuntivale. La soluzione è controindicata per l'iniezione. Pericoloso uso prolungato, soprattutto nella complessa terapia delle patologie oculari. L'uso di Benoxi può danneggiare i pazienti pediatrici. Pertanto, l'uso per bambini deve essere effettuato esclusivamente dopo aver consultato un medico..

Durante l'uso e l'azione delle gocce oftalmiche, è vietato toccare gli organi visivi con le mani.

Dopo l'instillazione della soluzione, è importante evitare l'ingresso di particelle di polvere, molecole batteriche e sostanze chimiche. È vietato toccare gli organi visivi durante l'esposizione ad un anestetico oftalmico. L'uso a lungo termine e riutilizzabile porta a disturbi patologici della cornea sotto forma della sua opacità.

Sostituzione dell'anestetico per gli occhi

In assenza di effetto anestetico, devono essere utilizzate la comparsa di una reazione allergica, controindicazioni esistenti a Benoxi, soluzioni oftalmiche della stessa azione. La sostituzione deve essere eseguita esclusivamente su raccomandazione del medico curante al fine di escludere la formazione di gravi effetti collaterali e l'aggravamento della condizione. Gli oftalmologi raccomandano spesso analoghi come "Inocaine" o "Alcaine".

Benoxi: descrizione del farmaco, istruzioni per l'uso, recensioni

Collirio Benoxi (Benoxi)

Istruzioni per l'uso medico del farmaco

Descrizione dell'azione farmacologica

Indicazioni per l'uso

Modulo per il rilascio

Farmacodinamica

Utilizzare durante la gravidanza

Controindicazioni per l'uso

Effetti collaterali

Metodo di somministrazione e dosaggio

Overdose

Interazione con altri farmaci

Precauzioni per la presa

Utilizzare solo per instillazione nel sacco congiuntivale; non utilizzare per l'iniezione. Non destinato alla terapia a lungo termine nel trattamento complesso delle malattie degli occhi.

Non c'è sufficiente esperienza d'uso nei bambini, è possibile utilizzarlo come indicato dal medico curante.

Va tenuto presente che un uso prolungato, ripetuto e prolungato può portare all'opacità corneale (come con altri anestetici locali). Durante l'anestesia, gli occhi devono essere protetti da polvere, sostanze chimiche irritanti e contaminazione batterica. Non toccare gli occhi fino alla fine dell'anestesia.

Condizioni di archiviazione

Data di scadenza

Appartenenti alla classificazione ATX:

Farmaci simili in azione:

  • Menovasin soluzione topica
  • Dimexid (Dimexid) Soluzione per uso locale ed esterno
  • Dimexid (Dimexid) Concentrato per uso esterno
  • Lidocaine Gel per uso esterno
  • Tantum Verde Soluzione topica
  • Lidocaine (Lidocaine) Soluzione iniettabile
  • Falimint Dragee
  • Maraslavin soluzione topica
  • Unguento eparina Unguento per uso esterno
  • Septolete plus losanghe

** La Guida ai farmaci è solo a scopo informativo. Per ulteriori informazioni, fare riferimento all'annotazione del produttore. Non auto-medicare; Prima di usare Benoxi, dovresti consultare un medico. EUROLAB non è responsabile per le conseguenze causate dall'utilizzo delle informazioni pubblicate sul portale. Qualsiasi informazione sul sito non sostituisce il parere di un medico e non può garantire l'effetto positivo del farmaco.

Interessato a Benoxi? Vuoi avere informazioni più dettagliate o hai bisogno di una visita medica? O hai bisogno di un'ispezione? Puoi fissare un appuntamento con un medico: la clinica Euro lab è sempre al tuo servizio! I migliori medici ti esamineranno, ti consiglieranno, forniranno l'assistenza necessaria e diagnosticano. Puoi anche chiamare un medico a casa. La clinica Euro lab è aperta 24 ore su 24.

** Attenzione! Le informazioni fornite in questa guida ai farmaci sono destinate ai professionisti medici e non devono essere utilizzate come base per l'automedicazione. La descrizione di Benoxi è fornita solo a scopo informativo e non è intesa a prescrivere cure senza la partecipazione di un medico. I pazienti hanno bisogno di una consulenza specialistica!

Se sei interessato ad altri medicinali e medicinali, alle loro descrizioni e istruzioni per l'uso, informazioni sulla composizione e forma di rilascio, indicazioni per l'uso ed effetti collaterali, metodi di applicazione, prezzi e revisioni dei medicinali, o ne hai altre domande e suggerimenti - scrivici, cercheremo sicuramente di aiutarti.