3 gradi di astigmatismo: differenza diottrica. Quanto è difficile convivere con la malattia?

Gli occhi sono organi sensibili agli effetti negativi di fattori esterni e interni che provocano una diminuzione dell'acuità visiva e altri problemi.

Un esempio di una tale condizione è l'astigmatismo, un disturbo che richiede un trattamento corretto e completo..

Insieme alla miopia e all'ipermetropia, la malattia colpisce la rifrazione della luce e i cambiamenti nel fuoco dell'occhio, che possono portare alla cecità.

Caratteristiche anatomiche dell'occhio

La lente (situata dietro la pupilla) e la cornea (parte convessa) sono responsabili della chiarezza della visione umana. Per ottenere un'immagine di alta qualità, che chiamiamo visione nitida, è necessario che il fascio di luce colpisca esattamente il centro della retina, il che è facilitato dalla corretta forma sferica del cristallino e della cornea. Qualsiasi deviazione in questo caso porta a danni alla vista: un'immagine doppia, sfocata o sfocata..

Foto 1. Una rappresentazione schematica della focalizzazione dei raggi sulla retina dell'occhio nell'astigmatismo. A causa della messa a fuoco in diversi punti, l'immagine è sfocata.

Con l'astigmatismo, le strutture dell'occhio sono distorte, a seguito della quale si verifica una doppia focalizzazione del raggio sulla retina e la luce viene rifratta in modo errato, il che causa la sfocatura degli oggetti.

Importante! I medici distinguono tra i tipi di malattia della cornea e del cristallino. Il primo tipo influisce maggiormente sulle caratteristiche della vista, poiché la cornea ha un alto potere rifrattivo.

Segni di astigmatismo

La malattia spesso non ha sintomi specifici. Molti pazienti hanno una disabilità visiva minore che non causa molto disagio.

La malattia può essere determinata da segni indiretti, che includono:

  • mal di testa, manifestato sia durante un prolungato affaticamento degli occhi (lettura, lavoro al computer), sia a riposo;
  • cambiare l'acuità visiva;
  • una diminuzione della qualità della vista in condizioni di scarsa illuminazione non è un segno evidente, ma probabile della malattia, che si chiama cecità notturna (peggioramento al tramonto o con luce artificiale insufficiente);
  • ottenere un'immagine normale solo in una determinata posizione: la visione distorta costringe una persona a regolare automaticamente l'angolo di visione e la messa a fuoco;
  • maggiore sensibilità alla luce, che è accompagnata da disagio nella zona degli occhi;
  • rapido affaticamento degli occhi, manifestato anche con un leggero carico visivo.

Nei bambini, la forma più comune di astigmatismo congenito. È difficile diagnosticare in modo indipendente una malattia in un bambino. Se ci sono fattori predisponenti (ereditarietà), osserva attentamente il comportamento del bambino: eviterà qualsiasi gioco che richieda un contatto visivo prolungato o affaticamento degli occhi.

Attenzione! L'astigmatismo non causa arrossamento, lacrimazione o un cambiamento nell'aspetto dell'occhio - in questo caso, stiamo parlando di congiuntivite, glaucoma e altre patologie oftalmiche.

Gradi di astigmatismo

Esistono tre gradi di astigmatismo, ognuno dei quali è caratterizzato da determinati indicatori della vista.

Debole da 1,5 a 3 diottrie

Una malattia lieve è comune tra i pazienti con diagnosi di astigmatismo. La malattia può essere sia ereditaria che acquisita.

Nel secondo caso, la malattia compare dopo aver subito un intervento chirurgico agli occhi o un danno meccanico alla cornea. Le violazioni raggiungono 3 diottrie o meno. La patologia viene corretta al meglio con la terapia laser, occhiali o lenti a contatto.

Media

È meno comune della forma sopra. Le violazioni vanno da 3 a 6 diottrie. Il secondo grado di patologia non può essere corretto con metodi conservativi. Puoi sbarazzarti della malattia solo con l'aiuto di un intervento chirurgico o laser..

Alto più di 6 diottrie

In questo caso, la disabilità visiva supera le 6 diottrie. Le cause più comuni di questa condizione sono traumi o altri effetti fisici sulla cornea..

La malattia di grado III è più difficile da correggere con le terapie convenzionali..

Le lenti permeabili ai gas vengono utilizzate per il trattamento in combinazione con la correzione del tessuto laser e la chirurgia.

Cos'è l'ipermetropia?

L'ipermetropia, o ipermetropia, è una patologia della rifrazione dei raggi luminosi nelle strutture dell'occhio, in cui la formazione di un'immagine avviene dietro la retina. Un alto grado di ipermetropia nell'astigmatismo suggerisce che due linee focali si trovano dietro il piano della retina. La causa principale del difetto è la grave curvatura della cornea e del cristallino. Tale danno può essere congenito e acquisito.

Riferimento. A causa dei cambiamenti legati all'età nel tessuto oculare, l'ipermetropia viene diagnosticata in quasi tutte le persone con più di 50 anni..

Un grado grave si manifesta con i seguenti sintomi:

  • occhi sfocati;
  • mal di testa intenso;
  • vertigini;
  • irritabilità, disturbi del sonno.

Foto 2. Focalizzazione dei raggi sulla retina nell'ipermetropia (ipermetropia). Il fuoco si forma dietro la retina.

La malattia è spesso osservata dopo un'infezione, un trauma o un danno alle strutture dell'occhio per esposizione ad alte temperature. L'astigmatismo di alto grado con ipermetropia viene corretto con occhiali, lenti e interventi chirurgici speciali. La terapia chirurgica prevede diversi tipi di operazioni e molto spesso vengono utilizzate la coagulazione e la cheratomileusi laser.

  1. Coagulazione: la cornea danneggiata viene trattata con ustioni puntiformi, che vengono applicate con uno speciale laser o ago.
  2. La cheratomileusi laser è il trattamento più efficace per l'ipermetropia. Il laser viene utilizzato per correggere la curvatura della cornea. Le funzioni dell'occhio vengono ripristinate entro diversi giorni. Il vantaggio principale di questo metodo è la completa eliminazione delle complicanze sotto forma di opacità corneale, ecc..

In caso di controindicazioni ai metodi terapeutici descritti, la lente viene sostituita con una artificiale o viene installato un impianto di lente intraoculare.

Importante! L'ipermetropia dell'astigmatismo nell'infanzia è una causa comune di strabismo.

Come determinare il grado

Il grado di astigmatismo è una violazione della rifrazione della luce di due meridiani perpendicolari tra loro.

Per determinare il grado di astigmatismo, è necessario conoscere le coordinate esatte delle deviazioni e la differenza tra il meridiano forte (alta rifrazione della luce) e debole (bassa rifrazione). La misurazione delle deviazioni avviene in diottrie.

Cosa significano gli indicatori?

L'astigmatismo oltre 6 diottrie è definito come una malattia di alto grado.

È caratterizzato da una forte distorsione della visione, gli oggetti possono allungarsi, raddoppiarsi e sfocarsi.

Con questi indicatori, il paziente ha una grave offuscamento, bassa acuità visiva e miopia.

L'astigmatismo fino a 3 diottrie passa senza cambiamenti significativi nella visione. Le deviazioni dalla norma possono essere rilevate solo da un oftalmologo durante un esame.

Video utile

Guarda un video interessante che racconta le caratteristiche dell'astigmatismo, i suoi tipi e gradi.

Come trattare l'astigmatismo?

La terapia più efficace prevede l'uso della correzione della visione laser. Questo tipo di trattamento è il meno pericoloso per il paziente. L'operazione viene eseguita in anestesia locale, richiede solo 15 minuti e non provoca disagio ai pazienti.

Con la diagnosi precoce, le violazioni dell'intervento chirurgico possono essere evitate utilizzando i seguenti metodi di terapia:

  • Esercizi per gli occhi eseguiti sotto la supervisione di un oftalmologo in combinazione con metodi di correzione del computer.
  • Ginnastica di rafforzamento generale - massaggio, nuoto.
  • Mangiare cibi che contengono nutrienti essenziali (vitamina A e carotene sono particolarmente importanti).
  • Correzione della vista con occhiali o lenti speciali.

Gli esercizi ginnici per gli occhi aiutano ad attivare la circolazione sanguigna nei tessuti degli organi ottici, assicurandone il normale metabolismo e l'ossigenazione. Lenti o occhiali riducono significativamente le spiacevoli manifestazioni dell'astigmatismo, migliorando le condizioni degli occhi.

L'oftalmologo Gleb Arslanov: "L'astigmatismo non è una malattia, ma una caratteristica dell'ottica dell'occhio"

All'esame di un oftalmologo, puoi spesso sentire non solo di miopia e ipermetropia, ma anche di astigmatismo. Cos'è? Quando l'astigmatismo diventa un problema serio e cosa dovrebbero cercare i genitori? Dall'oftalmologo Gleb Arslanov.

Gleb Arslanov è un oftalmologo, membro ed editore della comunità online professionale Terra-Ophthalmica, autrice della conferenza "Fondamenti e principi della medicina basata sull'evidenza nella pratica clinica reale". La principale specializzazione è malattie della retina, malattie degli occhi orfani negli adulti e nei bambini, trattamento e osservazione dei bambini con miopia progressiva. Dirige il canale Telegram "Ophthalmology Online".

L'astigmatismo non ha causa

- Cos'è l'astigmatismo?

- Questa non è una malattia, ma una caratteristica dell'ottica dell'occhio, che ognuno ha la propria. I suoi due componenti principali sono la cornea e il cristallino. Rifrangono la luce negli occhi e danno la percezione dell'immagine. L'astigmatismo è un tipo di errore di rifrazione che si verifica più comunemente nella cornea. Se immagini un mondo senza astigmatismo, allora tutti dovrebbero avere una cornea sferica perfetta. È impossibile. Ogni persona nasce con una cornea individuale che non può essere perfettamente sferica.

- Cioè, in un modo o nell'altro, l'astigmatismo può essere determinato anche in una persona condizionatamente sana?

- Sì. Se immaginiamo la cornea come, relativamente parlando, un cerchio e tracciamo linee orizzontali e verticali attraverso di essa, che si intersecheranno al centro, allora in ciascuna linea i raggi di luce che cadono sulla cornea saranno rifratti con intensità diversa. Ad esempio, nella parte orizzontale, la luce viene rifratta con un'intensità di +3. E in verticale - +5. La differenza tra questi valori orizzontali e verticali è l'astigmatismo. Nel caso sopra descritto, sarà uguale a 2. Quindi, stiamo parlando di astigmatismo con un valore di 2 diottrie. Quando i raggi di luce vengono rifratti in modo diseguale, entrano nell'occhio con potere rifrattivo diverso e non possono convergere in un punto, l'immagine può essere sfocata, sfocata, indistinta. Questo è il sintomo principale dell'astigmatismo..

- L'astigmatismo è sempre accompagnato da miopia o ipermetropia?

- Può essere sia da solo che in combinazione con miopia e ipermetropia (con visione "meno" e "più"). I genitori si spaventano quando sentono parlare di questa funzione. Ma l'astigmatismo è diverso dall'astigmatismo: devi sapere quanto è pronunciato e se richiede correzione.

- Ci sono alcune peculiarità in ciascuna di queste "combinazioni"?

- È generalmente accettato che l'astigmatismo lungimirante, in contrasto con il miope, porti più spesso all'ambliopia, "occhio pigro". Relativamente parlando, questo è il sottosviluppo dell'analizzatore visivo alla "norma della visione" nell'infanzia. La sua essenza è che qualsiasi anomalia significativa dell'ottica dell'occhio fornisce un'immagine sfocata che cade sulla retina e non consente lo sviluppo dell'analizzatore visivo.

- L'astigmatismo ha qualche connessione con l'ereditarietà, come nel caso della miopia?

- No. Questa non è necessariamente una storia ereditaria. L'astigmatismo può comportarsi in modo imprevedibile. Non ha una ragione chiara. In alcuni casi, l'astigmatismo pronunciato e che cambia frequentemente (non permanente) (ma non durante l'infanzia, ma dopo i 18 anni) può essere un sintomo del cheratocono, una malattia associata all'assottigliamento della cornea e al cambiamento della sua forma sferica in una conica. Questo porta a problemi di vista. Con una progressione significativa del cheratocono, può essere necessario un intervento chirurgico o un trapianto di cornea.

Astigmatismo: diagnosi

- Quali metodi affidabili per la diagnosi dell'astigmatismo vengono utilizzati oggi?

- Misurare la rifrazione dell'occhio con dispositivi speciali. Per i bambini: rifrattometri automatici senza contatto e dispositivi portatili (retinoscopi). E con loro è sempre meglio determinare la rifrazione usando le gocce, poiché è necessario rilassare il muscolo oculare per ottenere dati più affidabili..

- È possibile sospettare l'astigmatismo in un bambino da alcuni segni indiretti?

- In quanto tale, non ci sono segni indiretti. È improbabile che un bambino di età inferiore a tre anni si lamenti, poiché non sa come dovrebbe o non dovrebbe vedere. Un bambino può iniziare a socchiudere costantemente gli occhi in età avanzata, all'età di 6-7 anni, quando c'è già una richiesta di visione di alta qualità a causa della scuola. In età precoce, questo è difficile da notare. Pertanto, non perdere gli esami preventivi con un oftalmologo..

L'astigmatismo non andrà via da solo: quando è necessaria la correzione?

- In quali casi l'astigmatismo non sarà più una variante della norma e sarà necessaria una correzione?

- Una regola semplice: più è pronunciata, più è probabile che una persona si presenti con disturbi della vista ridotta e necessiti di correzione. Ma questo vale per gli adulti. Un leggero astigmatismo, ad esempio 0,25 o 0,5 diottrie, potrebbe non manifestarsi in alcun modo. Spesso non richiede correzione. I bambini piccoli non possono valutare la qualità della loro visione. Esiste un "limite" per l'infanzia quando è probabile che siano necessari interventi per evitare l'ambliopia. Si ritiene che se all'esame di un bambino vediamo un astigmatismo superiore a 1,5-2,5 diottrie, questo probabilmente richiederà la sua correzione. Ma tutto dipende dall'età. Di norma, lo screening è rivolto ai bambini da un anno a 3-4 anni.

- L'astigmatismo può essere ridotto?

- Si ritiene che da circa 3-4 anni non possa più cambiare in modo significativo. Ma non se ne andrà neanche. Ma più la persona è anziana, più facile diventa la situazione con l'astigmatismo. Se stiamo parlando di un bambino che ha bisogno di leggere e imparare, c'è solo una regola: se la correzione migliora la vista, questa è la base per essa. Se parliamo di bambini in età prescolare, dobbiamo decidere se l'astigmatismo è significativo e se richiede una correzione obbligatoria per evitare l'ambliopia. In età avanzata, partiamo di più dalla qualità della visione e dei bisogni umani. Non importa quali siano i numeri per l'astigmatismo. La cosa principale è se un adulto o un bambino vede meglio, indossando lenti speciali.

- Come viene corretto l'astigmatismo pronunciato?

- L'astigmatismo viene sempre corretto non con una semplice lente sferica, ma con una lente cilindrica correttiva. Rifrange la luce con un angolo specifico. Si possono utilizzare anche lenti toriche, lenti a contatto morbide che correggono l'astigmatismo. In giovane età, verranno offerti alti tassi di astigmatismo per la correzione obbligatoria e in età avanzata, è possibile correggere un lieve astigmatismo. Solo per vedere meglio.

- Puoi fornire numeri specifici: quando, cosa e a che età è opportuno correggere?

- Se si tratta di un bambino da uno a due anni, è necessario correggere l'astigmatismo da 2 o 2,5 diottrie o più. All'età di 2-4 anni - da 1,5-2 diottrie o più. In età avanzata (dai 4 anni), sono già guidati da una cifra di oltre 1,5 diottrie e la correggono. Ciò consente sia di vedere meglio che di prevenire l'ambliopia. In questo caso, non è necessario correggere completamente l'astigmatismo, tutto dipende dall'età. Se un bambino ha meno di 4 anni e, ad esempio, ha un astigmatismo di 3 diottrie, gli occhiali vengono prescritti con la correzione di questo astigmatismo almeno la metà. Dopo 4 anni - già, di regola, danno una correzione completa. Ci sono anche lenti a contatto e correzione laser dell'astigmatismo.

- Nei bambini, è possibile?

- Puoi considerare la correzione laser dell'astigmatismo dall'età di 18 anni sullo sfondo di una rifrazione stabile (se è, ad esempio, miopia), quando la visione non cambia. E, molto probabilmente, all'età di 18-21 anni sarà già stabile. Fino a questa età, di regola, non assumono la correzione laser a causa di potenziali cambiamenti in futuro. Potrebbero esserci alcune indicazioni per una tale correzione della vista nei bambini di età inferiore ai 18 anni. Sono abbastanza chiari e stretti. Questa non è una pratica ampia. Non consiglio di "farmi guidare" nella pubblicità della correzione della vista laser per bambini di qualsiasi età.

Astigmatismo vs dispositivi e gadget dello schermo

- Ha senso escludere TV e cinema con astigmatismo?

- Non ci sono prove che gli schermi siano pericolosi per l'astigmatismo e in qualche modo influenzino la vista. Possono solo causare stanchezza. L'astigmatismo, ripeto, è semplicemente una caratteristica dell'occhio. E se abbiamo dato una correzione, il bambino può fare qualsiasi cosa. Non importa quale lavagna sta guardando a scuola o quale schermo a casa. La cosa principale è che gli occhiali sono stati scritti e, se necessario, incollati. Se tutto viene fatto in base all'età, il bambino indossa occhiali o lenti, non è necessario introdurre limiti di vita.

- E gadget: telefoni e tablet?

- Non c'è dipendenza dal regime e dallo stile di vita. La cornea non cambierà da questo! E, ad esempio, ci sono casi in cui i gadget sono persino consigliati. Ad esempio, un bambino ha l'astigmatismo e un'ipermetropia elevata. Gli sono stati assegnati occhiali da un occhio in cui era sospettato di ambliopia, e dall'altro - incollaggio, in modo che sviluppasse un occhio "pigro" che non vede bene. E proprio in questo momento, il tablet sarà molto buono e corretto per lui, poiché i giochi da vicino sono mostrati nel trattamento dell'ambliopia. E, naturalmente, deve farlo con la colla su un occhio e portare sempre gli occhiali! E con miopia e astigmatismo, al posto dei limiti dei gadget, in ogni caso, resta rilevante la raccomandazione di camminare alla luce del giorno per almeno 1-2 ore al giorno.

Come sconfiggere l'astigmatismo miope una volta per tutte?

L'astigmatismo miope è un fenomeno che incontra circa il 25% dei pazienti affetti da varie patologie dell'organo della vista.

Molti pazienti sono interessati a come curare questa malattia una volta per tutte. La medicina moderna coinvolge metodi di trattamento sia tradizionali che più radicali. La scelta di un metodo più adatto è determinata individualmente e dipende dal grado di sviluppo e dal decorso clinico del processo..

L'articolo di oggi riguarda l'astigmatismo miope. Vengono evidenziate le ragioni, la classificazione, le complicanze, nonché i principali metodi di trattamento e prevenzione di questa patologia dell'organo della vista.

Cos'è?

L'astigmatismo è una condizione patologica della vista, che è associata a una violazione della forma della lente, della cornea e dell'occhio stesso. Porta alla compromissione della capacità di vedere chiaramente.

Il meccanismo di insorgenza della malattia è il seguente. La curvatura della cornea o della lente dell'occhio è disturbata, il che porta a distorsioni dal lato della vista. I raggi luminosi non convergono in un punto sul guscio reticolare. Di conseguenza, l'immagine viene formata sotto forma di una linea sfocata, "figura otto" o un'ellisse.

Le ragioni

Spesso, l'astigmatismo si sviluppa nella prima infanzia, insieme a ipermetropia o miopia. Infine, questo stato può essere formato già dai primi anni di vita..

Di regola, l'astigmatismo miope è congenito. Questa condizione è associata all'eredità di un gene difettoso patologico o ai problemi che si sono sviluppati durante la nascita di un bambino. Questi includono, ad esempio, la prematurità.

Oltre alle cause congenite, è consuetudine distinguere quelle acquisite. Questi includono quanto segue:

  • interventi chirurgici su uno o due bulbi oculari che hanno portato alla deformazione dell'occhio (ad esempio, dopo la rimozione della cataratta);
  • danno traumatico all'orbita o al bulbo oculare immediato, che successivamente porta a cicatrici e cicatrici sulla superficie dell'occhio;
  • danno distrofico alla cornea (cheratocono), in cui il bulbo oculare assume la forma di un cono;
  • circolazione sanguigna disturbata nell'area dell'orbita e del bulbo oculare;
  • esposizione a fattori irritanti esterni;
  • aumento della pressione intraoculare;
  • altre patologie somatiche (diabete mellito, ipertensione arteriosa, malattie del sistema nervoso).

Classificazione

Come accennato in precedenza, l'astigmatismo rientra in tre categorie:

  • lungimirante complesso;
  • miope difficile;
  • e misto.

Varietà

L'astigmatismo è classificato in base alla gravità della patologia, alla gravità della vista e al coinvolgimento di altri processi, ad esempio la miopia.

Astigmatismo in entrambi gli occhi

Il fenomeno dell'astigmatismo può verificarsi sia in entrambi gli occhi che in uno. Un evento comune di un singolo processo può essere malattie infiammatorie del bulbo oculare, lesioni traumatiche o complicazioni dopo l'intervento chirurgico.

Pianura

Con una semplice forma di astigmatismo, si osservano disturbi visivi parziali: il raggio di luce raggiunge la retina dell'occhio, ma la diffusione dei raggi luminosi non si verifica in uno, ma in più punti.

Tipo complesso di patologia

Oltre al fenomeno dell'astigmatismo, alla forma complessa viene aggiunto anche uno dei gradi di miopia. L'immagine inizia a formarsi in diversi punti prima che il raggio di luce colpisca la retina.

Misto

Il tipo misto di astigmatismo è diviso in tre sottotipi.

Astigmatismo miope mistoAstigmatismo ipermetrope mistoAstigmatismo misto
Con questo tipo, due meridiani dell'occhio posizionano i raggi di luce davanti alla retina dell'occhio.Due meridiani posizionano cure leggere dietro la retina.Un meridiano concentra il flusso luminoso davanti alla retina e l'altro dietro.

Gradi

Gli esperti classificano anche l'astigmatismo miope in tre gradi: lieve, moderato e alto..

Debole

Un basso grado di astigmatismo è impostato fino a 3 D (diottrie). Spesso non avvertito dal paziente, rilevato per caso durante visite mediche o esami oculistici di routine.

Media

Il grado medio di astigmatismo varia da 3 a 6 diottrie. Con esso, il paziente ha un evidente disagio, che richiede una correzione della vista.

Alto

Un alto grado di astigmatismo è fissato a valori superiori a 6 diottrie. Con questo grado, la percezione olistica degli oggetti del mondo esterno viene violata, così come la distorsione dei loro confini.

Tipi di malattia

Nella pratica oftalmica, è consuetudine distinguere tra astigmatismo diretto e inverso..

Dritto

Con l'astigmatismo diretto, il meridiano verticale ha un potere rifrattivo maggiore di quello orizzontale. Ecco perché le linee verticali sono percepite dal paziente meglio di quelle orizzontali. Questo tipo è più comune e con l'età tende a trasformarsi nell'opposto.

Indietro

Con l'astigmatismo inverso, il meridiano orizzontale ha un potere rifrattivo maggiore di quello verticale. Questo tipo è piuttosto raro, ma provoca molto più disagio..

Assi obliqui

Nell'astigmatismo obliquo, l'angolo tra i meridiani principali è superiore a 30 gradi.

Sintomi

I principali sintomi dell'astigmatismo miope includono quanto segue:

  • diminuzione della vista;
  • gli oggetti possono apparire biforcati o attorcigliati;
  • mal di testa;
  • una sensazione di dolore agli occhi;
  • grave lacrimazione e, al contrario, aumento della secchezza della mucosa;
  • rapido affaticamento degli occhi durante la lettura, la scrittura, il lavoro al computer.

Di fronte a questi sintomi, molti pazienti associano il loro aspetto a un lavoro visivo prolungato o all'affaticamento. Tuttavia, se la comparsa di tali sintomi è permanente, è necessario consultare un oftalmologo per escludere questa o quella patologia. La diagnosi precoce della malattia consente di affrontarla in modo molto più efficiente e veloce.

Come vede una persona con patologia

Una persona che soffre di astigmatismo miope vede il mondo in modo un po 'diverso da una persona con una vista normale. La percezione del mondo circostante dipende anche dal grado di astigmatismo. Con un grado debole, una persona potrebbe non notare problemi di vista o semplicemente abituarsi a tali cambiamenti.

I sintomi più luminosi compaiono con un grado medio di astigmatismo. La persona inizia a lamentarsi di occhi lacrimosi costanti, un'immagine sfocata e divisa. Il "quadro" che una persona vede può peggiorare nel momento di esacerbazione della malattia, con affaticamento, superlavoro e tensione mentale.

Anche i soggetti sullo sfondo sono distorti nelle dimensioni e nella forma. Può anche esserci un effetto di accoppiamento, in cui gli oggetti in lontananza vengono raddoppiati.

Diagnostica

La diagnosi di astigmatismo miope consiste nei seguenti studi:

  • raccolta di reclami e anamnesi da parte del medico (come, quando e in quali circostanze è iniziata);
  • un esame obiettivo dei bulbi oculari da parte di un oftalmologo;
  • misurazione della pressione intraoculare;
  • biomicroscopia;
  • esame ecografico dei vasi del cervello e dell'orbita;
  • visometria: un metodo per valutare l'acuità visiva;
  • determinazione del grado di miopia e rifrazione di un fascio di luce dall'occhio.

L'astigmatismo miope viene diagnosticato in due fasi:

  1. la vista è testata in una normale condizione degli occhi;
  2. test della vista dilatata.

Pertanto, la conferma finale della diagnosi si ottiene dopo il test dell'atropina. Appartiene agli anticolinergici M, che promuovono la dilatazione della pupilla. Dopodiché, conduce uno skiascopy.

Il metodo skiascopy (shadow test) è necessario per determinare la rifrazione del bulbo oculare. Basato sull'osservazione dei movimenti delle ombre nell'area della pupilla. In questo caso, l'occhio è illuminato da un raggio di luce, che viene riflesso dallo specchio..

L'astigmatismo miope può essere auto-diagnosticato. Se guardi con un occhio un foglio di carta su cui sono disegnate linee parallele scure, ruotando questo foglio, il paziente noterà che le linee sono sfocate, quindi, al contrario, diventano più chiare.

Video utile

Come distinguere la malattia dalla miopia?

L'astigmatismo miope è una combinazione di miopia e astigmatismo. Come si possono distinguere questi due stati? Con la miopia, l'immagine è focalizzata davanti alla retina dell'occhio e con l'astigmatismo miopico i raggi luminosi si trovano in diversi punti.

Una caratteristica distintiva della miopia è che spesso si verifica durante l'infanzia e può andare via da sola all'età di 20 anni. L'astigmatismo miope tende ad apparire a qualsiasi età.

Trattamento

Il trattamento dell'astigmatismo miope ha diverse direzioni principali: tradizionali e radicali. Analizziamo ciascuno dei metodi in modo più dettagliato..

Correzione ottica

La correzione della visione ottica è l'uso costante di occhiali con lenti astigmatiche. Gli occhiali sono utilizzati con lenti sfero-cilindriche che hanno diverse curvature verticalmente e orizzontalmente.

È anche possibile utilizzare lenti a contatto.

Astigmatismo miope lieveForma complessa di astigmatismo miope
Occhiali con lenti a contatto convesse o toriche. Una volta installato, l'asse del cilindro è posizionato perpendicolare al meridiano corretto.È richiesto un esame approfondito, determinando le caratteristiche principali dell'asse e del cilindro dei bicchieri. Per correggere la vista vengono utilizzate lenti sferocilindriche o lenti a contatto toriche..

Correzione laser

La correzione della visione laser è lo standard di trattamento per l'astigmatismo. Il metodo consente di eliminare questa patologia in modo rapido, efficace e sicuro per il paziente. L'essenza della procedura è la seguente.

Con l'aiuto di un laser speciale, il medico esegue una cheratotomia, cioè rimuove la parte interessata della cornea, riducendo così la forza della sua rifrazione. La termocheratoplastica viene eseguita anche per i pazienti con astigmatismo miope. È una cauterizzazione dei bordi corneali e un aumento del potere di rifrazione della cornea.

La correzione laser viene eseguita in anestesia locale, che elimina qualsiasi disagio. Nel periodo postoperatorio, potrebbe esserci una sensazione di bruciore.

La procedura ha una serie di controindicazioni. Questi includono:

  • diabete mellito nella fase di scompenso;
  • gravidanza e allattamento;
  • lesione retinica.

Chirurgia

Un'operazione chirurgica è indicata sulle raccomandazioni di un oftalmologo. Viene eseguito principalmente con una forma complessa di astigmatismo miope. Vengono utilizzati cheratotomia e correzione della visione laser ad eccimeri.

Le seguenti sono considerate controindicazioni alla chirurgia:

  • patologia della retina dell'occhio;
  • formazione di cicatrici sul bulbo oculare.

Esercizi per gli occhi

Per l'astigmatismo, ci sono una serie di esercizi che possono aiutare ad alleviare il suo corso. Durante questa patologia dell'organo della vista, c'è una tensione nella sistemazione dell'occhio. A sua volta, il meccanismo d'azione degli esercizi è volto a rilassare i muscoli oculari. Si riposano e la funzione accomodativa dell'obiettivo viene ripristinata. Migliora anche la circolazione sanguigna e normalizza i processi metabolici..

Si consiglia di fare esercizi per gli occhi almeno una volta al giorno. Se il tuo lavoro è associato a un elevato stress visivo, aumenta il numero di esercizi fino a tre volte al giorno..

  • Chiudi bene gli occhi - per almeno cinque secondi. Ciò migliorerà la circolazione sanguigna nei bulbi oculari..
  • Vai alla finestra. Per prima cosa, focalizza la tua visione su un oggetto situato vicino, quindi spostati in un punto il più lontano possibile da te. Fissa lo sguardo per 30 secondi. Questo aiuterà a rilassare i muscoli ciliari..
  • Per prevenire l'affaticamento degli occhi, siediti sulla sedia, fai un respiro profondo, piegati in avanti ed espira. Ripeti l'esercizio almeno cinque volte.
  • Metti le mani sulla cintura, gira la testa a destra e guarda il gomito della mano destra. Quindi, gira la testa a sinistra e guarda il gomito della mano sinistra. Ritorna alla posizione di partenza. Ripeti l'esercizio almeno cinque volte.
  • Con un conteggio da 1 a 4, chiudi gli occhi senza affaticare i muscoli degli occhi. Sul conteggio da 1 a 6, spalanca gli occhi e guarda lontano. Ripeti l'esercizio 4-5 volte.
  • Entro 20 secondi, ruotare lentamente i bulbi oculari in senso orario e antiorario. Questo esercizio aiuta ad attivare i muscoli oculomotori..

Malattia nei bambini

L'astigmatismo miope è abbastanza comune tra i bambini. È importante che anche i genitori più attenti considerino che i bambini raramente si lamentano di problemi di vista. Se noti che tuo figlio strizza gli occhi quando guarda in lontananza o può guardare un oggetto da diverse angolazioni, contatta uno specialista.

Quando la diagnosi è confermata, al bambino viene prescritto un trattamento. Nella maggior parte dei casi, si tratta di una correzione ottica mediante occhiali. Le lenti a contatto non vengono utilizzate per correggere l'astigmatismo nei bambini.

Ginnastica per gli occhi del bambino

Gli esercizi per gli occhi sono usati sia per correggere la malattia che per la sua prevenzione. Di seguito vengono presentati i più efficaci..

Esercizio "Suggerimento"

Un punto rosso è posto sulla punta del naso del bambino. Dopo l'inalazione, lo sguardo del bambino si concentra sulla punta del naso e torna alla sua posizione originale. Quindi gli occhi sono chiusi. L'esercizio viene eseguito 8-10 volte in tre approcci.

Esercizio "Orologio"

Il significato di questo esercizio è il seguente. Il bambino ha bisogno di guardare da destra a sinistra e viceversa. L'esercizio viene eseguito fino a 20 volte in cinque approcci. Dopo ogni avvicinamento, fai una breve pausa con gli occhi chiusi..

Esercizio "lateralmente"

La posizione di partenza del bambino è guardare davanti a lui. Successivamente, il bambino deve concentrare lo sguardo su quattro punti: in alto a destra, in basso a destra, in alto a sinistra e in basso a sinistra. Di conseguenza, lo sguardo dovrebbe essere portato all'arresto e mantenuto in questa posizione da due a dieci secondi. Pertanto, l'esercizio viene eseguito due volte, quindi viene eseguita una pausa con gli occhi chiusi per alcuni minuti..

Punto esercizio

Il bambino ha bisogno di fare due respiri profondi e due respiri lenti. Quindi il bambino ha bisogno di immaginare un punto rosso al centro della fronte e spostare dolcemente lo sguardo su di esso. Devi mantenere la concentrazione per almeno 3 secondi. Quindi puoi tornare alla posizione di partenza e chiudere gli occhi per diversi secondi. L'esercizio viene eseguito 5 volte in tre approcci..

Cosa fare se la patologia si verifica durante la gravidanza

Le donne incinte dovrebbero essere visitate regolarmente presso la clinica prenatale nel loro luogo di residenza. Se l'astigmatismo viene rilevato durante la gestazione, potrebbe essere una controindicazione al parto vaginale. L'esito della gravidanza più accettabile dipende dalla gravità della malattia e dalla presenza di patologie somatiche concomitanti..

Verranno arruolati nell'esercito con una malattia?

Se sei arruolato nell'esercito con astigmatismo miope dipende dal grado di sviluppo della patologia. I giovani con una forma debole di astigmatismo (da 2 a 4 diottrie) rientrano nella categoria B.Con questa forma, le reclute devono servire, ma non in tutto, ma in alcune truppe.

In questo caso, è necessario sottoporsi a una visita medica ogni tre anni. Se durante questo periodo si scopre che la vista del giovane è migliorata, sarà chiamato per il servizio militare..

Una controindicazione esatta al servizio militare è considerata una visione di meno (più) 6 diottrie e più.

Possibili complicazioni

La mancanza di un trattamento adeguato può successivamente portare allo sviluppo di ambliopia e un forte calo del livello di visione. L'ambliopia (fenomeno "occhio pigro") è caratterizzata da ipovisione senza una ragione apparente. Questo fenomeno non può essere completamente corretto..

Inoltre, senza correzione dell'astigmatismo, possono verificarsi forti mal di testa e dolore agli occhi..

Prevenzione

Le misure preventive per ridurre il rischio di sviluppo e progressione dell'astigmatismo miope includono quanto segue:

  • visite regolari a un oftalmologo (almeno una volta all'anno);
  • protezione dell'organo visivo durante i tipi di lavoro traumatici;
  • rispetto delle norme di igiene personale degli occhi e del viso in genere;
  • esercizi ginnici periodici per gli occhi;
  • limitare il carico sull'organo della vista;
  • aderenza al sonno e veglia (buon sonno);
  • una corretta alimentazione razionale, equilibrata in proteine, grassi e carboidrati;
  • attuazione tempestiva delle raccomandazioni del medico;
  • fortificazione del cibo consumato quotidianamente;
  • aderenza al piano di trattamento prescritto dallo specialista;
  • lavorare al computer nella postura corretta e con pause obbligatorie.

Conclusione

L'astigmatismo miope è una patologia in cui i raggi di luce cadono sparsi davanti alla retina dell'occhio. Ciò porta al fatto che l'immagine risultante è sparsa, confusa e sfocata. Può anche essere allungato verticalmente o orizzontalmente a seconda della curvatura del bulbo oculare..

Oggi ci sono molti metodi per affrontare questa condizione: dalla correzione con l'ottica alla chirurgia.

Determinazione del grado di astigmatismo: segni e caratteristiche della deformazione della vista

L'astigmatismo è un disturbo visivo comune in cui i raggi di luce non sono focalizzati in un punto della retina. Questa malattia si verifica a causa della forma irregolare del cristallino o della cornea ed è molto spesso congenita. L'astigmatismo, che non è accompagnato da altre menomazioni visive, è diviso in 3 gradi, a seconda di quanto diminuisce la chiarezza dell'immagine. Con una prolungata assenza di trattamento, la malattia può peggiorare e spostarsi a un livello più forte..

Grado debole

Quando la distorsione della cornea o del cristallino è minore, viene diagnosticato un lieve astigmatismo. Comprende disabilità visiva fino a 3 diottrie e questa è una delle forme più comuni di astigmatismo. Allo stesso tempo, la malattia non influisce sulla vita quotidiana, motivo per cui una persona potrebbe non andare da un medico, il che in futuro porta a problemi di vista. Scopri i metodi per diagnosticare l'astigmatismo qui.

Se l'astigmatismo è lieve, sono disponibili tutti i metodi per il suo trattamento. Il medico può prescrivere occhiali, lenti o correzione laser. Come scegliere gli occhiali per l'astigmatismo leggi qui.

Con questa forma, le operazioni chirurgiche sono raramente prescritte, poiché le possibili complicanze da esse sono molto maggiori dei benefici previsti.

Media

Quando la disabilità visiva supera le 3 diottrie, ma non le 6, viene diagnosticato un grado medio di astigmatismo. In questo caso, la correzione con gli occhiali è inefficace, pertanto è prescritto un trattamento con lenti o laser..

Questa è una forma più rara della malattia dovuta al fatto che le violazioni vengono notate in una fase precedente e iniziano a prendersi cura degli occhi secondo le raccomandazioni dei medici. Ciò evita il deterioramento della condizione e talvolta riduce il grado di distorsione se viene utilizzata la correzione della visione laser. Sulle lenti a contatto astigmatiche questo materiale lo dirà.

Alto

Il caso più raro di astigmatismo è la disabilità visiva superiore a 6 diottrie. Molto spesso, tali problemi sono associati a lesioni della cornea e della lente, a causa delle quali non possono essere corretti con occhiali o lenti ordinarie..

Il trattamento dipende dal tipo di esposizione e dalla zona interessata. A volte sono sufficienti lenti rigide permeabili ai gas, ma il più delle volte viene utilizzata la terapia combinata: correzione laser e chirurgia. Sull'astigmatismo nei bambini e su come si manifesta, leggi questo articolo.

Funzionalità diagnostiche

Indipendentemente dalle cause della malattia, una persona nota un deficit visivo. I muscoli intorno agli occhi e il mal di testa sono spesso i primi segni di astigmatismo. Derivano dal tentativo di interpretare un'immagine sfocata e vedere il mondo il più chiaramente possibile. Inoltre, se la diminuzione della vista è insignificante, la persona potrebbe non fornire un rapporto sul deterioramento della sua situazione. Ecco perché è importante sottoporsi a regolari visite mediche per notare cambiamenti tempestivi nella salute che possono essere curati nelle prime fasi..

La diagnosi dell'astigmatismo inizia con il controllo della rifrazione di ciascun occhio. Questa è una procedura standard quando il paziente si siede a una distanza di 5 metri dai tavoli Golovin-Sivtsev e copre un occhio con un palmo o un cucchiaio speciale. In questo caso, l'occhio davanti al quale è posto l'ostacolo è aperto, così come quello che si sta controllando. La visometria viene eseguita per entrambi gli occhi, mentre è considerata normale se i segni di 6 linee grandi sono stati ripetuti da una persona senza errori e da 7 a 10 - con 1 errore. Quando il risultato è diverso, questo è un segno di diminuzione dell'acuità visiva, che spinge il medico a eseguire altre procedure diagnostiche.

Skiascopy (shadow test) è un metodo per diagnosticare l'astigmatismo, quando un fascio di luce brillante e uno specchio speciale vengono utilizzati per determinare la rifrazione. La procedura viene eseguita in una stanza buia e il medico, da una distanza di 0,5 o 0,67 m (la procedura può essere eseguita da una distanza di 1 metro, ma gli oftalmologi preferiscono distanze più brevi) illumina la pupilla con la luce riflessa dallo specchio. In questo caso, il medico sposta gradualmente la superficie riflettente, a causa della quale vengono spostate le ombre negli occhi, il che consente di determinare la corretta rifrazione dei raggi.

Shadow test ti consente di determinare:

  1. Modifica del potere di rifrazione dell'occhio.
  2. Utilizzando un righello e lenti speciali per determinare il grado di violazione.

La skiascopia è un metodo abbastanza accurato, ma a causa del fatto che l'astigmatismo può essere accompagnato da miopia o ipermetropia, viene spesso scelto un altro tipo di diagnosi: la rifrattometria del computer. Questo è un modo rapido per determinare le menomazioni visive, perché un piccolo raggio di raggi infrarossi viene utilizzato per controllare, che vengono emessi dall'apparato nella pupilla e, riflessi dalla retina, ritornano indietro. Il computer confronta prima i dati ottenuti con i normali valori di rifrazione e, se differiscono, seleziona quale malattia può portare a tali distorsioni.

Lo svantaggio della skiascopia e della rifrattometria computerizzata è che sono necessari tre giorni di preparazione, durante i quali l'atropina viene instillata negli occhi del paziente. Ciò porta alla dilatazione delle pupille, necessaria per l'esame, ma allo stesso tempo l'acuità visiva è compromessa e dal terzo giorno il mondo intorno a noi appare sfocato. Pertanto, tali procedure vengono eseguite in un ospedale o è imperativo che ci sia una persona ben vista nelle vicinanze che aiuterà a muoversi. E anche durante questo periodo non puoi leggere o dare alcun altro carico agli occhi..

Dopo la diagnosi, il farmaco viene interrotto e la vista ritorna normale.

Se la malattia non è congenita, come la miopia congenita, il medico può prescrivere procedure aggiuntive che determinano la causa del disturbo. Può essere:

  1. Oftalmoscopia diretta o inversa: esame del fondo o dell'immagine proiettata su di esso.
  2. Oftalmocromoscopia: l'uso di filtri speciali consente di controllare il fondo in diversi spettri di colore, il che rende possibile diagnosticare malattie rare.
  3. Biomicroscopia: esame dell'occhio al microscopio utilizzando una lampada a fessura.

Possono anche ordinare misurazioni della pressione oculare e prelevare campioni per infezioni agli occhi che possono causare cambiamenti nella cornea o nella sclera.

Ciò che provoca lo sviluppo della malattia

Esistono due tipi di astigmatismo: congenito e acquisito, causato da lesioni agli occhi. In quest'ultimo caso, la malattia si sviluppa, se la causa non viene eliminata, può portare alla completa perdita della vista..

Le ragioni che provocano lo sviluppo dell'astigmatismo acquisito:

  1. Lesione o cicatrice corneale.
  2. Conseguenze dell'intervento sulla cornea o sulla sclera.
  3. Infezioni agli occhi o alle palpebre.
  4. Malattie che colpiscono una o più parti dell'occhio.

Inoltre, la vista può peggiorare con l'astigmatismo:

  • Illuminazione impropria del posto di lavoro, che aumenta l'affaticamento degli occhi.
  • Alternanza irrazionale di periodi di attività e riposo.
  • La cura degli occhi insufficiente, la mancanza di ginnastica muscolare, influisce in modo particolarmente negativo durante il lavoro intensivo al computer o associato alla lettura.
  • Smettere di indossare o abusare di occhiali o lenti.
  • Il deterioramento della vista può essere provocato sia da occhiali selezionati in modo errato sia da un uso prolungato delle lenti. Pertanto, è importante sottoporsi a esami regolari e assicurarsi di cambiare gli occhiali a seconda del cambiamento della vista. Si sconsiglia inoltre di indossare le lenti per più di 6 ore al giorno: l'uso prolungato porta alla secchezza degli occhi, che può causare una violazione della cornea.
  • Dieta impropria, in cui le vitamine necessarie non vengono fornite agli occhi, a causa della quale l'organo non può riprendersi dopo lo stress visivo.
  • La mancanza di un'attività fisica regolare influisce negativamente sulle condizioni generali del corpo, e soprattutto sul sistema circolatorio. Ciò porta a un deterioramento della circolazione sanguigna negli occhi, che altera la vista..

Tutti questi motivi portano allo sviluppo dell'astigmatismo e all'aumento del suo grado. Inoltre, l'astigmatismo può provocare l'insorgenza di altre malattie associate a disabilità visiva..

Possibili complicazioni

L'astigmatismo provoca spesso altre menomazioni visive che possono alterare significativamente la vista. Molto spesso appaiono con una cura degli occhi insufficiente, ma a volte possono essere causati dal fatto che una persona ha un grado troppo alto di astigmatismo. Informazioni sul trattamento della miopia nei bambini in età prescolare, leggi questo link.

  • Miopia (miopia): i raggi di luce convergono non sulla retina, ma nel corpo vitreo, motivo per cui, con un aumento della distanza dall'oggetto in questione, una persona inizia a vedere male da vicino e tutto intorno è sfocato e scuro.
  • L'ipermetropia (ipermetropia) è una malattia in cui il punto focale si trova dietro la retina, che causa il deterioramento dell'acuità visiva. La malattia è divisa in comune e correlata all'età. In quest'ultimo caso, i pazienti possono vedere bene in lontananza, ma scarsamente vicini. Nel primo, molto spesso una persona vede ugualmente male a qualsiasi distanza.
  • Occhio pigro (ambliopia): il cervello smette di registrare le informazioni provenienti da un occhio a causa del fatto che non consente a una persona di vedere un'immagine chiara. Il blocco dei segnali può essere piccolo o portare alla completa perdita della vista in un occhio. Allo stesso tempo, tutti i sistemi oculari sono in ordine, ma una persona non può vederli.
  • Strabismo: il più delle volte si verifica durante l'infanzia ed è una conseguenza dell'ambliopia.
    Le complicazioni derivano molto spesso da una correzione della vista errata o quando viene eseguita troppo tardi. Spesso i pazienti trascurano le raccomandazioni dei medici, a causa delle quali la loro acuità visiva è significativamente ridotta e si verificano cambiamenti patologici nel corpo.

video

Questo video ti parlerà in modo più dettagliato del grado di astigmatismo e dei suoi tipi..

Astigmatismo - visione come nel regno degli "specchi storti"

Amici, dopo una breve pausa, stiamo riprendendo le pubblicazioni sulla visione e le tecnologie per il suo restauro. La pausa è stata dovuta al mio carico di lavoro di operazioni e partecipazione a convegni: nel prossimo futuro pubblicherò una panoramica delle innovazioni tecniche più interessanti in oftalmologia che sono state loro presentate, e oggi parleremo di astigmatismo.

Le statistiche moderne sono deprimenti. Più della metà della popolazione mondiale soffre di problemi alla vista, i problemi più comuni sono miopia e ipermetropia. Ma gli oftalmologi diagnosticano spesso un'altra malattia, il cui nome è sconosciuto a molti. L'astigmatismo è un difetto nel sistema ottico dell'occhio, quando la nitidezza dell'immagine è asimmetrica verticalmente e orizzontalmente. E i raggi di luce paralleli che passano attraverso l'occhio sono focalizzati non in un punto, ma negli "otto". Per una persona, ciò significa che la visibilità dell'immagine diventa sfocata e questo spesso si applica sia agli oggetti distanti che vicini. Di conseguenza, invece di un'immagine normale, una persona ne vede una distorta, in cui alcune linee sono chiare, altre sfocate. Puoi avere un'idea di ciò guardando il tuo riflesso distorto in un cucchiaino ovale. Un'immagine distorta simile si forma con l'astigmatismo sulla retina.

Gli oculisti affermano che quasi due terzi degli abitanti del mondo devono affrontare un problema del genere. Ma poiché il grado di astigmatismo può essere piccolo, molte persone praticamente non sentono alcun disagio. È difficile per i medici identificare un elenco chiaro di sintomi comuni che indicano la presenza di astigmatismo in un paziente. In ogni caso, saranno diversi. Nelle sue fasi iniziali, viene spesso confuso con l'affaticamento degli occhi..

Tuttavia, molte persone necessitano di un trattamento speciale o di una correzione di questo disturbo con occhiali, lenti a contatto o persino un intervento chirurgico..

Generale

L'astigmatismo è un difetto nel sistema ottico dell'occhio. In questo caso, la rifrazione (o riflessione) dei raggi in diverse sezioni del fascio di luce trasmessa non è la stessa.

Di conseguenza, l'immagine degli oggetti diventa sfocata, ogni punto dell'oggetto viene visualizzato come un'ellisse sfocata. E l'intero quadro, come in uno "specchio deformato", si trasforma nella cosiddetta figura "conoide di Sturm". In pratica, la lamentela principale è un deterioramento della visione da lontano, spesso oggetti vicini sfocati, sfocati e biforcati.

Il percorso dei raggi in un occhio con astigmatismo è simile a questo.

- Sono nato così o la vita mi ha rovinato?

Questa è la prima domanda che i pazienti fanno quando sentono questa diagnosi per la prima volta..

L'astigmatismo può essere congenito o acquisito e può essere stabile e progressivo.

Molto spesso, l'astigmatismo è una caratteristica della struttura della cornea alla nascita, può anche essere ereditato dai genitori. Se il suo valore influisce sull'acuità visiva (di norma, stiamo parlando di astigmatismo più di 1 diottria), allora richiede necessariamente una correzione fin dalla prima infanzia. In caso contrario, l'occhio vede male e si sviluppa l'ambliopia, un occhio "pigro", che non è più in grado di avere una vista elevata in età adulta. Un bambino con astigmatismo, a proposito, non si lamenterà mai con te della vista scarsa - non sa vederlo bene. Pertanto, i controlli precoci con un oftalmologo e l'uso degli occhiali "come ordinato dal medico" sono così importanti.

Accade spesso che un adulto sia sorpreso di apprendere che, si scopre, ha l'astigmatismo, questo è il caso di non esaminato durante l'infanzia.

L'astigmatismo può già manifestarsi in età adulta a causa di malattie corneali come cheratocono, infiammazioni, traumi e interventi chirurgici.

In ogni caso, non sembra lavorare su un computer..

- Cosa è danneggiato dall'astigmatismo?

Prima di tutto, la causa dell'astigmatismo può essere due sistemi ottici dell'occhio: la cornea e il cristallino. Quando vengono selezionati occhiali o lenti, vengono prese in considerazione le potenze ottiche risultanti di questi due sistemi. Si noti che di solito i pazienti conoscono il comune astigmatismo corneale, ma dimentica l'astigmatismo del cristallino: questo può essere importante, ad esempio, nella cataratta, quando l'irregolarità appare nella lente. "La cornea è piatta, ma c'è astigmatismo" - è questo. Spesso il paziente e l'optometrista non si preoccupano affatto di quale sia la causa. Quando si scelgono gli occhiali, è importante focalizzare i raggi luminosi sulla retina usando la correzione. E con la correzione chirurgica, questo è importante.

Per una comprensione semplificata dell'essenza del problema, spesso spiego ai pazienti che l'ottica di un occhio con astigmatismo non è come una sfera (pallone da calcio), ma un ovale (pallone da rugby).

- In che modo l'astigmatismo differisce per dimensioni, forma e contenuto?

Innanzitutto, il valore dell'astigmatismo è importante: convenzionalmente, fino a 1 diottria, l'astigmatismo è considerato fisiologico, debole. Cioè, di regola, non richiede correzione. Ma se anche di dimensioni così ridotte riduce la vista, ahimè, deve essere corretto. Medio - fino a 2 diottrie, alto - 2-3 diottrie e più di 3 diottrie - questo è un astigmatismo molto alto. Esistono altre classificazioni, ma questa riflette al meglio l'effetto sulla sfocatura.

In secondo luogo, esistono due tipi di astigmatismo corneale: regolare e irregolare..
Con l'astigmatismo regolare, ci sono due principali piani di sezione trasversale perpendicolare di rifrazione, all'interno dei quali la potenza ottica non cambia: debole e forte. C'è almeno una certa regolarità in tali ottiche, anche se gli assi sono obliqui o c'è una grande differenza nella loro potenza ottica..

Astigmatismo regolare: in questo caso si possono distinguere due parti, in cui la cornea ha un diverso grado di rifrazione. Questo tipo di astigmatismo può essere corretto con occhiali cilindrici o lenti a contatto morbide..

Astigmatismo irregolare - in questo caso, le due parti non possono essere distinte perché ci sono molti assi ottici. Questo tipo di solito si sviluppa a causa di un danno alla cornea, ad esempio durante un incidente (si forma tessuto cicatriziale), oa causa di rigonfiamenti corneali irregolari (cheratocono). L'astigmatismo irregolare è generalmente scarsamente corretto, a volte possono essere utili lenti a contatto rigide o trattamenti laser sulla cornea.

Terzo, il tipo di astigmatismo dipende dalla posizione dell'asse forte. Se l'asse forte è verticale o devia non più di 30 gradi dalla verticale, l'astigmatismo è diritto. Se l'asse forte è orizzontale ± 30 gradi, l'astigmatismo è invertito. Se nel mezzo - astigmatismo con assi obliqui. L'astigmatismo diretto aumenta leggermente la profondità di messa a fuoco, l'inversione peggiora maggiormente la visibilità, ma entrambe le opzioni sono ben corrette. Ma la correzione dell'astigmatismo con assi obliqui di occhiali e lenti è eseguita peggio.

Negli occhi astigmatici, ci sono due piani di sezione perpendicolari con il potere di rifrazione più alto e più basso..

In quarto luogo, a seconda di come la messa a fuoco è correlata alla retina, l'astigmatismo è diviso in miope (miope), ipermetrope (ipermetrope) e misto: questo è quando in un occhio una parte dell'immagine cade davanti alla retina e una parte dietro la retina. Ad esempio, meno due e meno quattro - allora questo è astigmatismo miope complesso, più due e più quattro - astigmatismo lungimirante complesso, più due e meno quattro - misto.

L'astigmatismo miope è indicato da un segno "-", l'astigmatismo ipermetrope - da un segno "+", con un misto negli occhi c'è un "+" e "-".

- Come posso sospettare l'astigmatismo?

I sintomi dell'astigmatismo sono riduzione della vista, a volte la visione di oggetti curvi, la loro biforcazione, rapido affaticamento degli occhi durante il lavoro, mal di testa. Spesso potresti non sospettare nemmeno che ci sia un problema del genere, quindi le lamentele tipiche sono: scarsa visione da lontano o da vicino, oa tutte le distanze.

- Quale diagnostica è necessaria per l'astigmatismo.

Poiché l'astigmatismo è un difetto dell'ottica, l'ottica dell'occhio viene prima esaminata attentamente. E solo un oftalmologo darà la conclusione corretta. Per questo abbiamo una serie di test: uno studio su un autorefrattocheratometro, un aberrometro, un forottero con la selezione di lenti di prova per determinare l'acuità visiva con la massima correzione. Una figura radiosa molto interessante dà un'idea di quanto astigmatismo sia presente: se guardi il centro della figura dal basso, alcune linee saranno più chiare e alcune si "sfoceranno" per coloro che soffrono di astigmatismo.

Nei test sui forotteri, l'oftalmologo ha anche una serie di tecniche nel suo arsenale per chiarire la presenza dell'astigmatismo, il suo asse e l'entità. E questo processo richiede sempre molto tempo - questo può essere confermato da quei pazienti che hanno fatto con noi, ad esempio, SMILE. Verifica di prove con "fogging, cilindri incrociati con forza e prove assiali" per un tempo di 20-30 minuti.

Quindi, quando è stato determinato che l'astigmatismo esiste ancora, è necessario determinare "di chi è la colpa": la cornea o il cristallino.

L'esame della cornea dovrebbe includere la cheratotopografia - esame del rilievo e della potenza ottica della cornea su tutta la sua area, tomografia a coerenza ottica, che determina lo spessore, la morfologia e la geometria della cornea anche sull'intera area, esame della superficie posteriore della cornea utilizzando una fotocamera Scheimflug per determinare le irregolarità delle superfici anteriore e posteriore della cornea, microscopia confocale - esame dello strato posteriore della cornea (endotelio). Sulla base dei risultati di questo esame, possiamo già concludere quanto sia sana la cornea..

Sembra un esame sul sistema diagnostico Scheimflug-camera + Placido rings.

A volte l'astigmatismo è associato all'obiettivo: la sua forma, la presenza di varie opacità in esso o un cambiamento nella sua posizione nello spazio, tale astigmatismo è chiamato lente. E succede che anche la cornea non sia corretta e la lente sia distorta, quindi quella risultante influenzerà l'ottica finale nel suo complesso.

Possiamo anche studiare il segmento anteriore dell'occhio conducendo biomicroscopia ecografica al fine di esaminare le parti dell'occhio inaccessibili ad altri metodi e misurarle..

Come questo accade, l'ho descritto in dettaglio nel post precedente: Siamo arrivati ​​agli effetti collaterali della correzione della visione laser - e anche prima della diagnosi (post) e qui: "Aumento" dell'occhio: cosa incorporiamo oggi, e cos'altro ci sarà spazio per (post Calcolo delle lenti fachiche intraoculari (integrate nell'occhio) - continuiamo con l'occhio e la sua biomeccanica (post).

Sì, a proposito, per i bambini esiste un autorefrattometro così pediatrico, che può misurare l'ottica dell'occhio di un bambino, senza contatto, quando non è necessario premere nulla sulla sua fronte e tutto accade a una distanza di 1,5-2 m Questo è importante, poiché i bambini sono generalmente capricciosi e guardare male (o rifiutarsi di guardare del tutto) dove l'oftalmologo chiede. Non ci sono tutte le cliniche, poiché sono costose. Lo abbiamo, ovviamente, chiamato PlusOptix. E l'astigmatismo diagnosticato in ritardo porta a gravi conseguenze..

Questo esame con PlusOptix

E non ha ancora nominato il vecchio metodo antidiluviano di skiascopy: tracciare il movimento dell'ombra del riflesso dal fondo quando si illumina con un oftalmoscopio inverso e si sposta il righello con le lenti. È così che le nostre nonne hanno diagnosticato, tra l'altro, con successo, se sai come farlo.

Metodo Skiascopy.

- In che modo l'astigmatismo è correlato al cheratocono

Uno dei principali sintomi del cheratocono è l'astigmatismo. Quando diagnostichiamo un paziente con astigmatismo, dobbiamo sempre escludere la forma latente (forme fruste) o iniziale di cheratocono. Ho scritto di questa grave malattia in un post:

All'inizio della malattia, potresti anche non sospettarlo, anche l'astigmatismo può essere molto piccolo - 0,5 - 0,75 diottrie, tuttavia, i cambiamenti nella cornea sono già presenti e sono disponibili solo con metodi di esame speciali. Pertanto, se ti viene offerto di esaminare la cornea per la sua salute, questo non è un "imbroglio" commerciale, dovrebbe essere fatto, poiché il trattamento nelle fasi iniziali è molto più efficace rispetto a quello sviluppato e distante.

Con il cheratocono si parla di astigmatismo irregolare, scarsamente corretto nelle sue fasi avanzate..

Sembra un cheratotopogramma con cheratocono iniziale.

E nel prossimo post parlerò dei metodi per correggere l'astigmatismo, sia chirurgico che non chirurgico, nonché di ciò che è più importante per l'astigmatismo nell'infanzia e nell'età adulta..