Acqua nella crema

Inserisci il codice promozionale nel campo speciale del carrello EcoVille.Ru e ottieni uno sconto del 20% su tutta la gamma di Olesya Mustaeva's Workshop.

Codice promozionale per uno sconto del -30% su tutta la gamma di Tropical Naturals

Termini di azione

Sconto del 30% su tutta la gamma di Tropical Naturals nello store online ufficiale del brand.

Un codice promozionale per uno sconto del -25% per l'intera gamma di Blagovkus

Termini di azione

Un codice promozionale per uno sconto del 25% sull'intera gamma di prodotti sul sito ufficiale BLAGOVKUS - blagovkus.ru.

suggerimento

Il coupon (codice promozionale) per ricevere uno sconto deve essere inserito nel campo coupon sconto nel carrello prima del pagamento.

Acqua nella crema

Acqua. Negli ingredienti dei cosmetici si trova sempre. E nella maggior parte dei casi (con rarissime eccezioni) è necessariamente presente nella composizione dei cosmetici.

Qualunque sia il prodotto cosmetico che raccogli (nel 99% dei casi), vedrai sicuramente acqua nella composizione (elenco degli ingredienti). Sarà lì sotto il nome Aqua (in latino) o semplicemente come Water (la parola inglese per "acqua").

Perché lei è lì? In linea di principio, l'acqua è, in linea di principio, uno dei solventi universali nella vita, quindi, nei cosmetici, non è meno presente per dissolvere le sostanze utili in essa (ovviamente, solubili in acqua).

Serve anche a creare la consistenza desiderata di un prodotto cosmetico, sia esso un tonico, un latte o una crema, la quantità e l'acqua, compreso quanto "liquido" sarà questo prodotto.

Anche in una crema abbastanza densa, l'acqua sarà il 40-50 percento del volume totale (o peso). Perché è ancora lì? Perché

Scegliere la crema perfetta senza un'estetista: come leggere la composizione in etichetta

L'industria della bellezza non si ferma e ci propone costantemente prodotti innovativi per la cura del viso. E anche il marketing interferisce - e ora stai acquistando una crema con acidi della frutta invece di un prodotto con estratti di camomilla. Prenditi qualche minuto per leggere la nostra guida e imparare a scegliere le tue cure!

Perso nella traduzione

Ricominciare. Quando guardi gli ingredienti, puoi vedere che gli ingredienti sono scritti in inglese. La composizione infatti è scritta in latino, secondo la nomenclatura internazionale degli ingredienti cosmetici (INCI - International Nomenclature of Cosmetic Ingredients). In altre parole, i cosmetici di tutto il mondo “parlano” la lingua INCI. È difficile da capire a prima vista, sei abbastanza in grado di padroneggiare questa lingua.

Componenti principali: presenti in ogni crema!

La composizione delle creme include un certo numero di componenti. Vale a dire:

  1. acqua;
  2. addensanti e texturizzanti (componenti che stabilizzano la consistenza della crema);
  3. oli;
  4. sostanze biologicamente attive;
  5. composizione del profumo;
  6. conservanti.

Gli ingredienti che sono indicati nella composizione di qualsiasi prodotto cosmetico sono disposti in modo speciale: il primo è l'ingrediente il cui contenuto nella crema è massimo, e poi in concentrazione decrescente. Gli ingredienti con un contenuto dell'1% o inferiore possono essere elencati senza un ordine particolare. Questo principio è utilizzato da tutte le aziende cosmetiche senza eccezioni..

In cima alla lista, vediamo ingredienti incomprensibili, ma sono loro che danno alla crema la consistenza, il tasso di assorbimento e la sensibilità desiderati (cosa ci piace quando applichiamo il nostro prodotto preferito).

Al centro sono segnati vari oli naturali che nutrono la pelle. Poi ci sono sostanze biologicamente attive. Si tratta di componenti innovativi (peptidi, vitamine) o componenti familiari, come gli estratti. Soddisfano le richieste di marketing: idratano, correggono le rughe, forniscono protezione antiossidante, rimuovono le macchie dell'età e altro ancora, a seconda delle esigenze..

Gli ingredienti attivi sono seguiti da una composizione di profumo. Conferisce al prodotto cosmetico un gradevole profumo. Questo è seguito da conservanti e, infine, allergeni, che sono spesso contenuti in una composizione di profumo..

Creme per la pelle secca

Se sei il proprietario di un tipo di pelle secca, prima di tutto presta attenzione agli oli nella composizione, perché vari quelli naturali contengono grandi quantità di acidi grassi. Mantengono l'integrità della barriera cutanea e quindi riducono la perdita di umidità. Cerca i seguenti oli: semi di girasole (olio di semi di Helianthus annuus (girasole)), oliva (olio di frutta Olea Europaea (oliva)), jojoba (olio di semi di Simmondsia Chinensis (jojoba)), karitè (burro di butyrospermum Parkii (karitè)) e cocco ( Cocos Nucifera (olio di cocco)).

Oltre agli oli naturali, lo stato della pelle può essere migliorato attraverso ingredienti che trattengono l'umidità. Come l'acido ialuronico (o ialuronato di sodio o acido ialuronico idrolizzato), l'urea (urea) e la glicerina (glicerina). Dovresti anche prestare attenzione alle creme con ceramidi, cercare Fosfolipidi (e) Sfingolipidi o Ceramide.

Creme per pelli grasse e miste

Cerca oli che si assorbono bene: olio di semi di Vitis Vinifera (uva), olio di semi di Prunus Amygdalus Dulcis (mandorle dolci), olio di noccioli di Prunus persica (pesca), Neem (Melia Azadirachta Seed Oil) e olio di nocciola (Corylus Avellana (Hazelnut) Seed Oil). E non lasciarti confondere dalla presenza di oli: anche la pelle grassa ha bisogno di oli naturali, perché possono avere un effetto positivo sulla composizione del sebo.

Tra i principi attivi (al centro dell'elenco e oltre) cerca ingredienti sebo-regolatori, come l'Estratto di fiori di Calendula Officinalis, l'Estratto di legno di Quercus Robur, l'Estratto di foglie di Hamamelis Virginiana (Amamelide)) o Zenzero ( Estratto di radice di Zingiber Officinale (Zenzero)). Ma in cima alla lista, presta attenzione ai componenti funzionali come Dimethicone / Vinyl Dimethicone Crosspolymer o Methyl Methacrylate Crosspolymer. Si tratta di speciali polimeri "reticolati" con una superficie porosa che assorbono il sebo in eccesso e prevengono la lucentezza oleosa.

Creme per pelli normali

Quando si prende cura di questo tipo di pelle, gli oli nutrono e idratano moderatamente la pelle. L'olio di nocciolo di albicocca (Prunus Armeniaca (Apricot) Kernel Oil), olio di avocado (Persea Gratissima (Avocado) Oil) o burro di cacao (Theobroma Cacao (Cocoa) Seed Butter) possono funzionare per te. Oltre agli ingredienti idratanti già noti, cerca l'ingrediente idratante naturale betaina (betaina).

Creme per pelli sensibili

I proprietari di pelle sensibile dovrebbero leggere la composizione con particolare attenzione. I cosmetici per questa pelle contengono ingredienti che leniscono, alleviano il rossore e rafforzano le funzioni protettive. Tra gli ingredienti lenitivi, cerca l'estratto di camomilla (Chamomilla Recutita (Matricaria) Flower Extract) e l'allantoina (allantoina), così come il pantenolo (pantenolo) - allevia il rossore.

Il burro di karitè (Butyrospermum Parkii (Shea) Butter) e l'Olio di Nocciolo di Albicocca (Prunus Armeniaca (Albicocca) Kernel Oil) aiutano a rafforzare la pelle sensibile. È importante prestare attenzione alla fine dell'elenco, che elenca gli allergeni contenuti nella composizione del profumo. Se il prodotto cosmetico non è ipoallergenico, evitare i seguenti ingredienti: Linalool, Citronellol, Hexyl Cinnamal, Butylphenyl Methylpropional, Geraniol, Eugenol. Sono quelli che più spesso causano una reazione allergica..

Creme per correggere le rughe

Quando si sceglie una crema per correggere le rughe, provare a trovare un prodotto con olio di argan (Argania Spinosa Kernel Oil). E tra i principi attivi, oltre all'acido ialuronico, cerca peptidi e vitamine. Tra i peptidi, ci sono Tetrapeptide-7, Palmitoyl Dipeptide-10, Palmitoyl Tripeptide-1 e altri. Le vitamine includono la vitamina C (sodio ascorbil fosfato) e la vitamina E (tocoferil acetato). Molto spesso si trovano più vicino alla fine della composizione degli ingredienti, perché hanno attività in una piccola concentrazione..

E alla fine della composizione del prodotto cosmetico, siamo arrivati ​​ai conservanti. La percentuale di conservanti aggiunti è limitata, e questo è regolato dalla legge, quindi sono elencati nella composizione alla fine. I conservanti hanno ottime proprietà antimicotiche e antibatteriche, che consentono di conservare a lungo un prodotto cosmetico saturo di ingredienti naturali. I parabeni più comuni sono Methylparaben e Propylparaben. I fan dei cosmetici senza parabeni dovrebbero cercare conservanti fenossietanolo, etilesilglicerina, glicole caprylyl e glicole esilenico.

Ora dai una nuova occhiata alla composizione della crema e prova a "leggerla"!

A cosa serve l'acqua nei cosmetici?

Cos'è l'acqua per i cosmetici? Quali sono le caratteristiche dei cosmetici, al primo posto l'acqua? È possibile realizzare cosmetici senza acqua nella composizione?

A queste domande risponderà Hussein Naymi, PhD in Biochemistry, PhD in Pharmacy, CEO di MAGIC ARGANA, che produce olio di argan premium. Avresti dovuto già saperlo dall'articolo sull'olio di argan per pelle e capelli..

Acqua nei cosmetici - fatti

La maggior parte dei cosmetici, comprese le creme, inizia con la parola Aqua. Questo è il nome internazionale ufficiale per l'acqua nell'INCI (Nomenclatura internazionale degli ingredienti cosmetici). Più un ingrediente è indicato vicino all'inizio della lista, più lo è nel prodotto. Se la prima parola nella composizione del prodotto è "acqua", significa che l'acqua nei cosmetici prevale su tutti gli altri ingredienti. Una crema per la pelle standard contiene tra il 60% e l'85% di acqua e talvolta questa percentuale raggiunge il 90%. Lozioni, gel doccia, shampoo, tonici possono contenere fino al 95% di acqua.

Nonostante il suo ruolo importante nella formulazione dei cosmetici, l'acqua stessa nei cosmetici non è un agente idratante. In realtà il ripristino della barriera idrolipidica della pelle e l'idratazione profonda dell'epidermide sono favoriti dagli acidi grassi contenuti nei cosmetici, ma non dall'acqua..

L'effetto idratante dell'acqua della crema è effimero e di breve durata. Puoi riprodurlo facilmente a casa semplicemente risciacquando il viso con acqua "normale". Purtroppo questa piacevole sensazione è di breve durata e dura al massimo 30 minuti. L'acqua evapora semplicemente da una superficie calda.

Che ruolo gioca l'acqua nei cosmetici?

  • L'acqua nei cosmetici funge da solvente per i principi attivi e gli eccipienti dei prodotti cosmetici.
  • L'acqua riduce l'aggressività e la tossicità di alcuni componenti.
  • L'acqua funge da "agente di riempimento". Un agente di riempimento è una sostanza che non è utile ma riempie semplicemente lo spazio della bottiglia. Naturalmente, una tale sostanza costa un centesimo, il che rende facile fare un sacco di soldi.
  • L'acqua nei cosmetici funge da emulsione (determina la consistenza e la forma galenica del prodotto).
  • L'acqua è una sorta di "alibi" per vendere anche cosmetici di bassa qualità, come "naturali" e "BIO".
  • L'acqua contribuisce agli effetti dermatologici di alcuni cosmetici fornendo risorse alla pelle e alle mucose.

Inoltre, l'aggiunta di acqua a un prodotto (come lo shampoo) consente di vendere l'acqua al prezzo di quel prodotto.

Qualità dell'acqua nei cosmetici

La qualità dell'acqua nei prodotti cosmetici è di fondamentale importanza. La normale acqua del rubinetto non è adatta per i cosmetici. In linea di principio, come per l'industria farmaceutica, l'acqua deve essere sterile, inodore, priva di batteri e microbi, non deve contenere calce, metalli pesanti e sali minerali..

Questa acqua sterile e purificata è estremamente importante dal punto di vista chimico, in quanto non ha eguali come solvente per beni solidi e gassosi. Tuttavia, da un punto di vista dermatologico, tale acqua non fa nulla. Pertanto, è spesso chiamato ingrediente "morto"..

Acqua nei cosmetici - fattori di rischio

Il problema principale dell'utilizzo dell'acqua nei cosmetici è la sua protezione. Non appena l'acqua appare nella composizione, vengono necessariamente aggiunti conservanti. Nella maggior parte dei casi, chimica. Più acqua contiene un prodotto, più diventa debole e aumenta la quantità di conservanti necessari per proteggerlo.

Vi ricordiamo che la crema è un'emulsione di due fasi: oleosa e acqua (olio in acqua).

La fase grassa è fondamentale. Protegge e migliora la struttura della pelle, idrata la sua superficie e profondità. La fase acquosa evaporerà.

Oli vegetali vs. Cosmetici con acqua nella composizione

Il modo più semplice per prendersi cura della propria pelle, senza prodotti chimici e conservanti, è utilizzare oli vegetali naturali nella loro forma pura.

Questo ha molti vantaggi:

• Primo, la bottiglia dell'olio non ha bisogno di conservanti. L'olio è troppo denso perché i batteri possano crescere.

• Gli acidi grassi dell'olio vegetale naturale, come due gocce d'acqua, sono simili al complesso dei lipidi nella struttura della nostra pelle e, quindi, gli oli vegetali penetrano nella pelle molto meglio di qualsiasi crema, gel o lozione.

Quando si utilizzano creme, assicurarsi di controllare la lista degli ingredienti per scegliere creme ricche di acidi grassi di origine vegetale ed evitare creme troppo leggere, ricche di oli minerali, siliconi, conservanti, ecc....

Riassumiamo. L'acqua, nei cosmetici, non contribuisce all'idratazione della pelle, il suo ruolo è diverso. Ma questo non significa che non abbiamo bisogno di acqua per idratarci. Piuttosto il contrario! La pelle ha bisogno di acqua, ma in modo diverso: bere abbastanza acqua tutto l'anno (bere acqua, mangiare verdura, frutta) è una delle condizioni principali per una pelle bella, sana e ben idratata. Mentre l'assunzione di acqua nella dieta inadeguata è una delle cause della pelle spenta e disidratata.

Usi oli per la cura della pelle? Che cosa?

asya_fly

asya_fly

L'amica di mia madre ha sempre usato la crema russa "Lux". Sembrava sempre 10 anni più giovane. E quando mia madre, quando tutto è diventato disponibile, ha iniziato a provare Vichy, Loreal e altri, anche l'amica di mia madre ha usato la crema Lux. Ha ancora una bella pelle. Fino a poco tempo non ho letto la composizione sui barattoli. Non sapevo nemmeno cosa significasse questo distintivo.

e questa icona indica quanti mesi dopo l'apertura è possibile utilizzare questo barattolo. E come puoi immaginare, più breve è il periodo indicato lì, più ingredienti naturali in questo barattolo e più naturale è la composizione.

Sotto l'analisi "leggi di più" della composizione di 4 creme: "Lux" di Svoboda, cosmetici Olive Nevsky - entrambe le creme costano circa 30-40 rubli. E ancora creme Vichy e Loreal.

E ora, onestamente, credi ancora di pagare per una buona crema, ma io ho perso la testa, già che giorno passo a sottrarre le composizioni di quello che compro?

Spiegherò COME leggere la composizione della crema. Ciò che è scritto in alto è più nella crema, ciò che va in fondo alla lista, c'è molto poco di quello nella crema. Tutto ciò che occupa 1-4 posti nella crema occupa in totale il 70% della crema. Qualunque cosa al di sotto del restante 30%. Basta cercare in Loreal e Vichy gli ingredienti naturali e guardare dove si trovano?


La composizione della crema "Lux" fabbrica Svoboda
Sostituzione delle creme L'occitane e La Roche Posay ?

  • 1
  • rispondere
  • Filo
  • rispondere
  • Genitore
  • Filo
  • rispondere
  • Genitore
  • Filo
  • rispondere
  • Filo
  • rispondere
  • Filo

L'ho tirato fuori. Ho in fondo alla lista, quindi sono pochi lì.
Ho preso la squadra su Internet, ero troppo pigro per segnare.
Sì, e non fanno molta paura, dovrebbero esserci conservanti, dovrebbe conservare i suoi 6 mesi dopo l'apertura.
Il metilparabene è un estere metilico dell'acido para-idrossibenzoico. È usato come conservante e antisettico.
Il propilparaben è l'estere propilico dell'acido para-idrossibenzoico. Come additivo alimentare ha il numero E216. Quando somministrato per via orale o parenterale, il propilparabene non è tossico, sebbene possa causare irritazione alla pelle

A proposito, la versione Internet ha 2-BROMO-2-NITROPROPANE-1,3-DIOL, che sarà peggio, ma non ce l'ho nella mia crema.
Ebbene, rispetto a Loreal, questa crema è molto pulita.
Ora sto cercando una mamma verde nella nostra città, da adolescente mi andava bene, le composizioni erano normali. Voglio comprare tutti i tipi di gel per il lavaggio. Non riesco a trovare :-(

  • rispondere
  • Genitore
  • Filo
  • rispondere
  • Genitore
  • Filo

Neanche io vedo la mia mamma verde da cento anni. Circa 10 anni fa, si è incontrata più spesso. L'ho usato allora, mi piaceva, ma per quanto ricordo non mi piaceva tutto. Allora non ho pensato alla composizione. Fino ai 18 anni ho provato quello che mi consigliavano: molti amici, mia sorella ha detto qualcos'altro. E quando è partita per Mosca per lavorare, non c'era tempo per leggere di creme e quindi ha comprato tutto il tempo in fretta - l'hobby di Yves Rocher, e poi c'era Vichy, comprato in farmacia, e poi si è seduto completamente su prodotti di massa - Loreal, Nivea, ecc. cosa puoi comprare ovunque. Era così - con la faccia tutto è ok, significa che rotola.
È sceso fino a poco tempo fa, dallo shampoo, i ciuffi di capelli cominciavano a rimanere sulle mie mani e avevo paura.
Ho iniziato a pensare alla composizione quando ho ricevuto le recensioni da leggere. E lì le persone descrivono in dettaglio la composizione e il significato dell'iscrizione. E per me è stata una scoperta. Quelli. Di certo sapevo che la chimica di Loreal. Ma che hanno olio sintetico lì (è come se lo stessi versando in macchina o cosa?) Ero indignato fino in fondo.
planeta organica, a proposito, non l'ho ancora provato.

"È ora di comprare un po 'di crema antietà" per impazzire. Quest'anno ho 30 anni e non penso all'età. Tiro ancora fuori i brufoli anche a volte. Ho la pelle mista. Uso la crema per il viso per la pelle normale, ma i gel detergenti sono sempre per la pelle problematica. Ho notato solo da qualche parte dopo i 25 anni, la crema per i brufoli non era più necessaria, l'ho cambiata con una crema per la pelle normale. E ora sto ancora cercando di usare una crema da notte nutriente. Senza di esso, la pelle sembra stanca: di notte devi assolutamente nutrirti. Almeno nivey in un barattolo blu.

Mi dispiace che i cosmetici russi siano mal distribuiti nel nostro negozio, che non puoi acquistare sia Green Mom che l'intera gamma di Svoboda nel negozio. Perché abbiamo la crema Lux nel nostro negozio, ma non esiste una serie Beauty for Ladies. E in generale, ho scalato il sito, avrei preso molto da loro per provare.
Dov'è il negozio ufficiale per la libertà? Hanno un nuovo marchio KRASIVA sembra carino.

  • rispondere
  • Genitore
  • Filo

Ho anche iniziato a pensare alla composizione, leggendo recensioni sulle creme. Di recente, ho anche iniziato a pensare alla composizione degli shampoo. Dobbiamo prenderci cura di noi stessi :) E da quale shampoo hanno preso i tuoi capelli? devi conoscere il nemico di vista))).

L'olio sintetico è horror. Non capisco il punto, perché ci sono molti oli vegetali. Ma sembrano essere più costosi e il produttore risparmia. Fu Fu Fu.

A volte ho anche i brufoli. Non uso creme da molto tempo. Poi la pelle è diventata più secca (abbronzata in estate più del necessario, che è anche molto dannosa), e ho dovuto pensare alla crema.

E ho trovato un negozio nella mia zona dove si vendono molti cosmetici russi, come "ricette per la nonna agafia", "natura siberica", ecc., C'è anche un "pianeta organico", ma solo scrub, creme per il viso, può apparire di più. Il negozio si chiama "citymarket", non so se è l'unico, oppure è una catena.
Freedom ha un negozio proprio nella fabbrica stessa, tra le stazioni della metropolitana Savyolovskaya e Dmitrovskaya, in via Vyatskaya. Non ricordo la casa, ma se percorri via Vyatskaya puoi vedere una fabbrica con tubi - non passerai).

Prodotti per la cura del viso preferiti con mensole da bagno

Ciao! L'ondata di flash mob mi ha portato un po 'di tono e mi ha spinto a scrivere questo post nell'ambito di un determinato argomento, e in esso unirò i miei preferiti di cura, che si sono accumulati in un periodo di tempo abbastanza lungo.

Faccio una prenotazione per non dimostrare tutto il contenuto del bagno (e la maggior parte dei prodotti sono completamente conservati al di fuori di esso), ma solo prodotti provati, preferiti e semplicemente piacevoli da usare. Per una percezione più confortevole, ho suddiviso tutto in categorie in ordine dal lavaggio alle fasi finali della cura della pelle..

Struccante.

  • Masstige Daily Vitamin Hydrophilic Oil, 110 ml

Più di sei mesi fa sono passato dagli oli micellari a quelli idrofili e non me ne pento affatto. Mi dispiace solo di aver scoperto uno struccante di alta qualità con un prodotto del genere così tardi e di aver dimenticato cosa sono i comedoni chiusi. Al momento utilizzo l'olio del marchio bielorusso Masstige a base di oli di oliva, mandorle e semi d'uva. È molto budgetario e fa perfettamente il suo lavoro. Sto usando la terza bottiglia, perché la qualità dell'olio mi si addice completamente, ma non mi piace la bottiglia stessa. L'erogatore perde terribilmente, la bottiglia è sempre sott'olio e sembra sciatta a causa dell'etichetta scrostata.

L'olio, rispetto ad altri che ho provato, è molto sottile e mi scorre tra le dita. La quantità nella foto sotto è sufficiente per me per distribuirla su tutto il viso.

C'è un profumo delicato e discreto.

Mostra come funziona il petrolio.

2 rossetti, mascara, matita blu e kajal

L'olio idrofilo di Masstige scioglie perfettamente qualsiasi trucco, emulsiona a contatto con l'acqua in un latte torbido e rimuove il fondotinta di qualsiasi densità e persistenza in una volta sola.

L'ho appena lavato via con acqua, senza l'aiuto di un batuffolo di cotone e detergenti di terze parti. Mi sono asciugata la mano con un asciugamano, ma la mia mano era già pulita dal trucco.

Il flacone da 110 ml si esaurisce molto velocemente, ma il costo contenuto ti permette di non preoccuparti.

Non contiene olio minerale.

  • Masstige Daily Vitamin Cleansing Milk Foam, 150 g

Il secondo passaggio dopo aver usato l'olio idrofilo, mi lavo sempre il viso con la schiuma. Adoro le bottiglie di schiuma come qui. Il dispenser produce una schiuma rigogliosa e delicata che non secca affatto la pelle, ma allo stesso tempo rimuove efficacemente i residui di trucco e purifica la pelle. La schiuma è così delicata che ricorro anche ad altri prodotti, in quanto mi manca l'effetto “cigolio” della pelle, ma questo non è affatto necessario, perché la pelle è già detersa. In generale, mi è piaciuta molto anche la schiuma, come molti prodotti di questa linea, di cui parlerò di seguito..

  • Bielita White Detox Effective Cleansing Technology Polvere di enzimi detergenti minerali per lavaggio del viso, 53 g

E ancora il rimedio bielorusso, che ripeto ancora e ancora.

La polvere enzimatica si presenta come una polvere bianca che, mescolata con acqua, forma una pappa, che dovrebbe essere utilizzata per pulire il viso. Questo impastamento non richiede molto tempo, perché verso il palmo della mano una piccola quantità di polvere e strofino la miscela con il secondo palmo bagnato..

La polvere contiene enzimi di papaya, anche se in fondo alla lista non irrita, non secca la pelle ed è adatta all'uso quotidiano. Mi piace lavarmi il viso con questa cipria al mattino, la pelle è fresca, liscia. Cerco di evitare la zona degli occhi.

Bucce, panini.

  • Peeling viso con acidi AHA per pelli secche e sensibili OZ! Peeling viso a zona biologica con acidi AHA, 50 ml (inviato per il test a giugno 2019).

Da più di sei mesi utilizzo il peeling Organic Zone, avendo ridotto leggermente la frequenza di utilizzo. Adoro la sensazione di levigatezza e pulizia del viso dopo aver usato peeling acidi e ho ignorato gli avvertimenti su questo punteggio, perché la mia pelle reagisce positivamente a tali manipolazioni. Ma ho deciso di non abusare di tali procedure e ancora una volta ho cercato di non ferire la pelle, ma di usare le bucce se necessario. A proposito, puoi leggere in dettaglio su questo peeling qui.

Peeling trasparente, consistenza gel, dal profumo agrumato alle erbe

Riassumerò brevemente che il peeling agisce in modo abbastanza aggressivo, ma allo stesso tempo è efficace, ed è proprio per questo che ha sostituito altre bucce di azione indistinta. Lo applico in uno spesso strato sul viso, naturalmente, evitando la zona intorno agli occhi e lascio riposare per cinque-sette minuti. Durante questo periodo, la pelle si rassoda, si arrossa molto e brucia leggermente. Lo lavo via con acqua fredda, quindi uso la solita cura: tonico, siero, crema, a volte una maschera lenitiva in tessuto. Il viso si riprende dagli arrossamenti dopo venti minuti, a seconda dello spessore dello strato e del tempo del peeling. Il giorno successivo, si consiglia di applicare una protezione SPF e, se possibile, evitare la luce solare diretta. In estate è capitato che non fosse possibile evitare i raggi del sole, tuttavia non ho ricevuto macchie di età e irritazioni.

Ora, con la coda dell'occhio, ho guardato nel testo del primo post su questo peeling e ho letto che la sua shelf life terminerà nell'estate del 2020. Non so se riuscirò a finirlo prima di quel momento, perché si consuma molto economicamente, oggi metà del prodotto è in bottiglia.

  • Bielita Mezo Complex Deep Cleansing Facial Mezo Peeling Deep Cleansing, 100 ml

Non posso vivere senza questo rullino e non ricordo che tipo di copia ho..

Il rotolo è di consistenza torbida intervallato da particelle e non ha un aroma pronunciato. Mi piace applicarlo direttamente sulla pelle asciutta al mattino e massaggiare per almeno un minuto. Particelle piccole e delicate inoltre strofinano delicatamente la pelle. Durante l'esposizione, il rotolo si accartoccia e si asciuga, ma non completamente. Si lava via perfettamente senza attaccarsi ai capelli vellus. La pelle è più liscia dopo l'uso, quindi adoro usare questo peeling roll prima del trucco.

Tonici dopo il lavaggio.

  • Toner rinfrescante per tutti i tipi di pelle Lumene Klassikko Toner For All Skin Types, 200ml

Uno dei passaggi preferiti nel processo di lavaggio è la tonificazione. Per questo utilizzo un tonico di Lumene a base di cotone settentrionale e acqua di sorgente artica. Ne verso una piccola quantità sul palmo e mi strofino il viso con movimenti impressionanti. Questo tonico è così buono per la mia pelle secca che a volte non uso alcun siero o crema dopo. E questa è solo una sciocchezza per me. Solitamente i tonici per me sono solo acqua, che non intacca in alcun modo il grado di idratazione, ma qui la mia pelle è davvero a suo agio anche in inverno.

Il tonico ha un profumo fresco e leggero e sembra che possa formicolare un po 'la pelle.

  • Masstige Daily Vitamin Toner Stringere i pori, 110 ml

Torna di nuovo alla linea Daily Vitamin. Non ho bisogno di restringere i pori e non posso dire nulla su questo effetto, ma il prodotto mi interessava comunque.

Il tonico non secca la pelle, ha una consistenza gel come un siero leggero. Il profumo che caratterizza l'intera linea è strano ma non ripugnante. Perfettamente assorbito dalla pelle, completamente non appiccicoso. Secondo la descrizione del produttore, ha una composizione semplicemente sorprendente con una cascata di vitamine, estratti di tiglio, menta, limone fragola, corteccia di quercia, contiene acido ialuronico.

Sieri.

In questa categoria è emersa una mini collezione di sieri focalizzati sulla luminosità. Li uso ciascuno, alternandolo in base al mio umore.

  • Lumene Valo Nordic-C Glow Boost Essence Serum, 30 ml

Non vedo motivo per riscrivere letteralmente quanto descritto nel mio precedente post, che ha partecipato anche al flash mob. Pubblica su questo siero.

Il prodotto funziona molto bene e vedo il risultato subito dopo l'applicazione: è una pelle luminosa, compatta e fresca. L'unica cosa che non posso dire è che l'effetto del siero è cumulativo..

Si consiglia di "chiudere" la parte superiore con una crema con protezione SPF.

Era quasi finita ed è stato con difficoltà che siamo riusciti a estrarre i resti per lo Swatch. Vorrei davvero ripetere questo siero.

  • Masstige Face Serum Radiance, 10 ml

Il siero non mi ha impressionato tanto quanto Lumene, ma è abbastanza buono per la sua categoria di prezzo. Contiene betaina, estratti di frutta.

La pipetta preleva male il prodotto, ma raccoglie l'eccesso, quindi il siero può diffondersi fuori dalla bottiglia.

La consistenza è leggera, trasparente, quasi inodore. Si assorbe rapidamente, il viso non è appiccicoso. La successiva applicazione di crema idratante per la mia pelle secca è obbligatoria (qualsiasi crema si adatta bene al siero).

Non c'è abbastanza siero stellare dal cielo, ma lo uso con piacere e forse lo ripeterò. Non è necessario sovraccaricare la pelle con l'artiglieria pesante con un'abbondanza di principi attivi ogni giorno e questo siero serve molto bene per la cura di base.

  • Siero in fiala con vitamina C La Miso Ampoule Serum Vitamin C, 35 ml

Conosco il siero La Miso con peptidi e sono rimasto molto soddisfatto e ho deciso di provare con la vitamina C..

Ben distribuito, idrata la pelle. Nei primi giorni di test, ho osservato cambiamenti nelle condizioni della pelle e ho notato che l'effetto del siero si manifesta con un effetto cumulativo, ad es. con l'uso regolare del siero. La pelle non si ingrossa così rapidamente, il che consente un uso meno frequente di procedure esfolianti, le piccole eruzioni cutanee scompaiono più velocemente.

Il siero viene raccolto con una comoda pipetta, ma è molto corto ed è difficile rimuovere i resti entro la fine dell'uso.

  • Pharmaceris Duo Koncentrat A&E Concentrato con vitamine A ed E, 30 ml

Il concentrato che uso come siero della marca polacca Pharmaceris.

Progettato per combattere i primi segni del tempo. Componenti principali: squalano 27%, vitamine A ed E, oli. Deve essere utilizzato in un corso di circa un mese. Uso questo concentrato esclusivamente per la profilassi, perché Non ho ancora particolari cambiamenti legati all'età e rughe profonde.

Il siero concentrato ha una consistenza liquida, ma allo stesso tempo oleosa e oleosa. La pelle non assorbe completamente il prodotto e sul viso rimane uno strato appiccicoso poco gradevole, che viene impresso sul cuscino. Ma il concentrato nutre e leviga davvero la pelle. Non sono sicuro di cosa funzionerà per la pelle grassa e mista, tranne per tamponare il viso con un tovagliolo di carta per rimuovere l'untuosità in eccesso, ma questa è solo una questione di comfort. Il produttore ha indicato che il prodotto non provoca reazioni allergiche ed è adatto per pelli sensibili. E anche il mio prodotto non provoca la comparsa di eruzioni cutanee.

Il concentrato può essere utilizzato come prodotto autonomo o, se lo si desidera, coperto con una crema. Solo che non ho un tale desiderio.)

Creme.

  • Crema al retinolo Elizavecca Milky Piggy Egf, 100 ml

Degli ingredienti attivi - un'abbreviazione non familiare EGF, che si traduce come "fattore di crescita epidermico", retinolo ed estratto di nido di rondine, che non ho notato per la prima volta nelle formulazioni dei cosmetici coreani.

Viene fornito con una graziosa spatola che non uso mai.

La consistenza della crema è molto insolita, densa, ha un sapore di caramella.

Prima dell'uso, è meglio delineare immediatamente la traiettoria dell'applicazione in modo puntuale sul viso, poiché la crema viene disegnata con tali fili:

A causa di una tale consistenza allungante, a volte ci sono piccoli inconvenienti, le "corde" della crema cadono sulle labbra, sugli.

Si diffonde facilmente se la crema viene applicata in quantità sufficiente.

Dopo l'applicazione, la pelle risulta vellutata, elastica, ma non senza una sensazione appiccicosa. Applico la crema sia come trattamento notte che prima del trucco.

Non posso dire che la crema ostruisca i pori, ma di certo non previene la comparsa di eruzioni cutanee e infiammazioni.

  • Lumene Valo Nordic-C Crema da giorno SPF 15, 50 ml

La crema viene aggiunta al già citato siero Lumene, come trattamento da giorno con SPF-15. Ha un leggero e fresco aroma di agrumi. Contiene estratto di mirtillo palustre e vitamine A, E, C.

Per una distribuzione confortevole, è necessario raccogliere una quantità sufficiente di prodotto su viso e collo.

La crema non è affatto appiccicosa, ma la pelle dopo l'applicazione è vellutata e piacevole al tatto, anche opaca. Non ho abbastanza umidità dalla crema stessa, è consigliabile utilizzare tonico e siero sotto la crema.

  • Vitex Lux Care Eye Cream-Lux per rughe senza rughe e occhiaie, 15 ml

Il flacone è dotato di un applicatore in metallo roll-on con sfere di applicazione mobili, che consente un ulteriore raffreddamento e un'applicazione confortevole del prodotto nella zona sotto gli occhi.

La crema per gli occhi è un gel leggero che non sovraccarica la zona sotto gli occhi, si assorbe facilmente. Dopo l'applicazione del massaggio utilizzando l'applicatore, calpesto inoltre il prodotto con i miei tamponi con il dito per un completo assorbimento.

Mi piace molto usare questa crema sia al mattino che alla sera, ma in generale cerco di non usarla due volte in un giorno. Una volta ho applicato la crema in due approcci alla volta e ho bruciato la pelle sotto gli occhi. C'erano macchie rosse sotto l'occhio sinistro per circa quattro giorni. Pertanto, posso giudicare che la crema contenga effettivamente ingredienti attivi.

In parole semplici: come capire la composizione della crema. Consiglio del farmacista

Quando si sceglie una nuova crema, di solito giriamo la confezione tra le mani e consideriamo quanto possa sembrare convincente contenere olio di mandorle o estratto di limone. Questo è sbagliato: è così che valutiamo il lavoro dei marketer e non la qualità della crema stessa. Per capire l'essenza, devi leggere la composizione. Ma un normale utente senza educazione chimica diventa annoiato e incomprensibile dopo "Aqua".

Abbiamo raccolto consigli chiave ed Elena Nikolaeva, un chimico certificato e capo del laboratorio, ha spiegato con un linguaggio semplice cosa cercare durante la lettura della composizione.

Crema in quattro parti

La composizione della crema può essere suddivisa in quattro componenti:

componenti di zavorra (per la stabilità della ricetta),

Il ruolo del solvente è svolto dall'acqua, dai decotti di estratti o dall'alcol. Tutti gli ingredienti nella composizione non sono in ordine casuale, ma in ordine decrescente. All'inizio viene sempre indicato il componente, che è il più presente nel prodotto, solitamente questo è il solvente.

Grassi e attività determinano l'efficacia di una crema. La parte grassa forma la consistenza e aiuta i principi attivi a penetrare nella pelle. Può essere naturale (oli vegetali e animali, cera, alcoli grassi) o sintetico (siliconi, oli minerali). Già a questo punto è possibile fare una valutazione della qualità della crema.

I siliconi appartengono alla parte di zavorra e sono necessari per il processo tecnologico e sono neutri per la pelle. Non ci sono danni da parte loro, ma nemmeno beneficio. A causa della loro neutralità, hanno il vantaggio di causare raramente allergie e sono sicuri per la pelle sensibile e dei bambini. I siliconi sono piacevolmente rinfrescanti, ma non ci saranno effetti curativi o cumulativi.

Se nella composizione i siliconi sono al secondo posto, non c'è parte grassa, i principi attivi sono in fondo alla lista - preparatevi al fatto che la crema non porterà altro che piacevoli sensazioni.

Gli oli minerali non vengono assorbiti e, contrariamente a quanto si crede, non ostruiscono i pori: la molecola dell'olio è di grandi dimensioni e non può penetrare all'interno. Gli oli minerali riducono la funzione protettiva della pelle e provocano l'acne. Non consigliato per pelli problematiche.

Riconosci i siliconi

È difficile ricordare tutto, ma puoi riconoscere alcuni dei più famosi e diventerà più facile leggere l'etichetta. Di solito, il nome dei siliconi ha lo stesso tipo di terminazioni:

  • end in -siloxane (ciclopentasiloxane).
  • end in -cone (methicone, trimethicone, cyclomethicone).
  • end in -onol (dimeticonol).

Il silicone più comune è il dimeticone. È innocuo e consente alla crema di rimanere distesa. Dona una sensazione di leggerezza, rimuove il grasso, quindi è incluso nella composizione di creme per pelli grasse e miste. A proposito, i siliconi non si decompongono nell'ambiente, quindi non hanno posto nei cosmetici biologici..

Quando la parte grassa è costituita da oli naturali (da non confondere con oli essenziali), l'efficacia della crema aumenta, perché l'olio contiene già componenti attivi. Inoltre la composizione dell'olio è vicina al sebo naturale, penetra più facilmente e rinforza la barriera cutanea.

Gli oli naturali sono designati "olio" e dovrebbero essere elencati prima degli oli sintetici. Se sono alla fine della composizione, non funzioneranno e la loro presenza nella crema è condizionata.

Ingredienti attivi

Le risorse sono gli ingredienti che i professionisti del marketing non vogliono perdere nelle pubblicità e sulla parte anteriore della confezione. Si tratta di estratti vegetali, acido ialuronico, vitamine e altro ancora. La loro efficacia dipende dalla percentuale di input: più sono vicini all'inizio dell'elenco, più sono utili. Almeno i beni devono essere elencati prima del conservante.

Conservanti

I conservanti nei cosmetici sono necessari se utilizzeremo la crema per più di un giorno. Proteggono la composizione dalla formazione di funghi, dallo sviluppo di batteri, dal deterioramento della crema e persino dall'avvelenamento del corpo. Deve essere alla fine della lista. Un noto conservante sono i parabeni. Ci sono molte controversie e controversie intorno a loro. Alcuni dicono che i parabeni provocano il cancro al seno, altri sostengono che sia un conservante efficace e non pericoloso. L'hype è stato sollevato nel 2004 e la loro presenza nei cosmetici sarebbe stata completamente bandita. Successivamente, più di 60 studi sono stati condotti in diversi paesi del mondo, ma non è stata identificata la connessione tra parabeni e cancro al seno. Questi conservanti non sono approvati dagli standard Ecosert e Cosmos, ma solo perché è un ingrediente che non è di origine naturale. La propaganda contro i parabeni continua, ma in Russia, Giappone e Stati Uniti i parabeni non sono inclusi nelle liste dei proibiti, il che significa che possono essere inseriti liberamente nella composizione dei fondi.

Ci sono conservanti delicati consentiti negli eco-cosmetici e ce ne sono di critici. Quelli pericolosi includono: Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone, Metylparaben, Propylparaben. Nella lista morbida: sorbato di potassio, benzoato di sodio, alcool benzilico, acido citrico, tocoferolo acetato. Quest'ultima è vitamina E. Sì, non solo nutre la pelle, ma preserva anche la crema.

Cos'altro è utile sapere

  • A volte il produttore indica il nome degli ingredienti in latino e tra parentesi scrive il nome comune. Ad esempio, l'olio di mandorle dolci è indicato come Prunus Amygdalus Dulcis, seguito da una spiegazione in lingua russa o "Olio di mandorle dolci".
  • Quasi sempre, la glicerina si trova nella composizione. Questo umettante, secondo lo standard internazionale, deve essere contenuto in una concentrazione fino al 5%. In grandi quantità, al contrario, secca la pelle, soprattutto a bassa umidità dell'aria. La glicerina non è in grado di estrarre l'acqua dall'aria e quindi la estrae dalla pelle. Per questo motivo, non è consigliabile utilizzare la crema alla glicerina prima dei voli..
  • Un altro idratante popolare è lo ialuronato di sodio, chiamato ialuronato di sodio. Forma un leggero film sulla pelle, assorbe l'umidità dell'aria e mantiene il livello di umidità nello strato corneo.

Ora puoi prendere un barattolo della tua crema preferita, leggere la composizione e saperne un po 'di più.

Acqua nella crema

CREMA IDRATANTE "AQUA-INTENSIVE" PLEYANA ® è un ottimo prodotto per idratare la pelle.
La base (base) della crema - emulsione lamellare.

Una combinazione altamente efficace di principi attivi fornisce idratazione intensiva, nutrizione, protezione contro l'invecchiamento precoce, rimozione dell'aspetto dell'affaticamento della pelle, penetrazione dei componenti senza disturbare la struttura della pelle.

Principi attivi: AQUATSEL (estratti di buccia di anguria, mela selvatica, lenticchia, lattato di sodio e PCA di sodio), SC-INFLUX (ceramidi 3; ceramidi 6 II; ceramidi 1, fitosfingosina; colesterolo, sodio lauroil lattilato, carbomer, gomma xanthan), Lax -MULTIVITAMINA (Vitamine A, C, E, F), VITANOLO BIO (galattomannami dei fiori di erba medica), BIOSOL.

ACQUACELL (Aquacell) (Giappone) è un complesso naturale di estratto di buccia di anguria, estratti di lenticchie e buccia di mele acerbe e mature, inserito in un sistema selezionato in modo ottimale per fornire ingredienti attivi alla pelle.
Grazie agli ingredienti idratanti speciali ACQUACELL selezionati in modo ottimale:

- idrata perfettamente la pelle secca, mantenendo a lungo il livello di idratazione richiesto, aumenta il contenuto di sostanze incluse nel fattore idratante naturale (NMF), migliora la mobilità della membrana cellulare.
Dopo 2 settimane di applicazione di AcquaCell, il livello di idratazione della pelle è aumentato del 35%, la secchezza della pelle è diminuita del 60% e la densità della pelle (la forza di adesione delle cellule dello strato corneo) è aumentata del 50%..

- riduce le rughe d'espressione in 2 ore.
Idratazione istantanea - satura la pelle con l'umidità in 15 minuti.
2 ore dopo l'applicazione, le linee di espressione sono state notevolmente ridotte, mentre AcquaCell ha fornito alla pelle 24 ore di idratazione. AcquaCell riduce la pelle squamosa.

- riduce la gravità dell'eritema e dell'infiammazione cutanea.

SK-INFLUX (USA) - una miscela di ceramidi, colesterolo e sfingolipidi (ceramidi 3; ceramidi 6 II; ceramidi 1, fitosfingosina; colesterolo, sodio lauroil lattilato, carbomer, gomma xantana), che imita la composizione del cuscinetto lipidico intercellulare e svolge un ruolo centrale nella ritenzione di umidità e garantendo una texture della pelle liscia,

  • è un concentrato lipidico identico alla pelle che ripristina la funzione protettiva della barriera cutanea.
  • è costituito da sistemi multi-lamellari (a membrana), simili alla struttura della barriera lipidica nello strato corneo.

Sk-influx è un componente ideale di cosmetici con proprietà uniche di rigenerare lo strato corneo, aumentando il livello di idratazione e protezione, soprattutto per le pelli molto secche e sensibili.

VITANOL ® BIO (Francia) - GALACTOMANNANS OF ALFALFA FLOWERS - attiva la sintesi del proprio acido ialuronico, che è un serbatoio di acqua cellulare per l'apporto dagli strati inferiori a quelli superiori, che fornisce idratazione a lungo termine e profonda, riduzione della superficie delle rughe e stimola la sintesi del collagene. Certificato da ECOCERT ® (standard cosmetici naturali e biologici e Cosmos 99,46%)

MULTIVITAMINA LPD LPD-MULTIVITAMINA (Vitamine A, C, E, F) (Francia)
- liposomi con un complesso multivitaminico (vitamine A, C, E e F)
- forniscono un'azione idratante, rigenerante e antiossidante mirata ed efficace, aumenta la sintesi del collagene
- riduce le rughe del 25%.
Vitamina A (retinil palmitato): normalizza la cheratinizzazione, riduce la produzione di sebo nell'acne, previene i danni da foto alla pelle, riduce le smagliature.
Vitamina C (come sodio ascorbil fosfato) - forma stabile di vitamina C..
Antiossidante, aumenta la sintesi del collagene, fornisce la fotoprotezione della pelle, un ricostituente per la vitamina E..
Vitamina E (tocoferil acetato) - antiossidante della membrana, protegge dai danni ossidativi, fornisce la fotoprotezione della pelle.
Vitamina F - ripristina le membrane cellulari e i tessuti.

BIOSOL - L'isopropilmetilfenolo (Giappone) è un conservante naturale unico, senza causare sensibilizzazione (aumento della sensibilità) e irritazione, ha un ampio spettro di attività battericida.
Biozol è ugualmente efficace contro vari tipi di batteri, funghi lieviti e muffe e alcuni ceppi di virus.

Modo d'uso: applicare la crema con leggeri movimenti massaggianti sulla pelle ben detersa.
Si consiglia di utilizzare la crema quotidianamente.
Questa crema ha alcune caratteristiche di applicazione sulla pelle grassa - viene applicata sulla pelle attivamente idratata da Phytobiotonics opacizzante, in uno strato sottile, formando una leggera emulsione.

L'utilizzo più efficace in combinazione con la Crema Rigenerante "Intensive Nutrition" della collezione PLEYANA ®.

La ritenzione dell'umidità è una delle funzioni più importanti della pelle, mentre la pelle ha un doppio compito: non solo deve trattenere l'umidità all'interno del corpo, ma anche prendersi cura della propria idratazione..
Esiste un equilibrio dinamico nella pelle tra l'evaporazione dell'acqua e la sua assunzione dai vasi sanguigni.
Il normale equilibrio idrico è molto importante per l'aspetto della pelle.
Con l'eccessiva idratazione, la pelle si gonfia e rughe (come con il bagno prolungato), e con la disidratazione (si verifica più spesso) perde la sua elasticità e si ricopre di rughe, quindi molti cosmetici mirano a idratare la pelle.
La pelle secca è caratterizzata da: tensione della pelle che si manifesta dopo il lavaggio, rugosità, microfessure dolorose.
Per risolvere questi problemi, tutti i marchi di cosmetici offrono vari idratanti, ma solo pochi ottengono risultati reali, utilizzando un approccio veramente moderno e competente nello sviluppo di una formula per "idratazione fisiologica".

La scelta standard di componenti idratanti nella stragrande maggioranza delle marche è limitata all'uso di "film" occlusivo (olio minerale, vaselina, paraffina liquida) o grandi molecole polimeriche - il metodo "impacco umido" (glicerina, sorbitolo, glicole propilenico, acido ialuronico, collagene, elastina).
L'effetto di loro è temporaneo, perché queste sostanze non agiscono sulla causa stessa della disidratazione cutanea.

Il marchio cosmetico PLEYANA ® utilizza la tecnologia dell '"idratazione tridimensionale intelligente", che ha lo scopo di affrontare le principali cause della pelle secca:

  • diminuzione del contenuto di acqua all'interno dello strato corneo (carenza di componenti naturali del fattore idratante)
  • danno alla barriera lipidica - aumento della perdita di acqua transepidermica attraverso lo strato corneo danneggiato
  • diminuzione del contenuto di acido ialuronico nella pelle.

Quando si utilizza la bottiglia per la prima volta, premere più volte l'erogatore fino a quando non compare il prodotto.
Il packaging ti consente di utilizzare il cosmetico fino alla fine.

INCI / Ingredienti: Aqua, Polyglyceryl-3 Rice Branate, Isononanoate Isononile, Isodecyl Neopentanoate, Citrullus Vulgaris (Watermelon) Fruit Extract, Pyrus Malus (Apple) Fruit Extract, Lens Esculenta (Lentil) Fruit Extract, Sodium Lactate e Sodium PCA (conservato con Sorbato di potassio e benzoato di sodio), glicole caprylyl, propandiolo, ceramide 3; Ceramide 6 II; Ceramide 1; Fitosfingosina; Colesterolo; Lauroyllactylate di sodio; Carbomer; Gomma xantana, vitamina A, C, E, F, miristil lattato, urea, betaina, niacinamide, alcool benzilico (e) gliceril laurato, estratto di Medicago Sativa (erba medica), O-Cymen-5-Ol, sodio Fitate, foglia di Rosmarinus officinalis Estratto, profumo.

Attenzione! Prima dell'uso, consultare il proprio estetista! Si consiglia un campione di prova prima dell'uso! (alla curva del gomito)

Il produttore si riserva il diritto di modificare le caratteristiche del prodotto, il suo aspetto e la completezza senza preavviso al venditore.

L'anatomia di una crema idratante

Nell'ultimo post abbiamo capito come funziona il sistema idratante della pelle. In questo post parleremo di cosa fanno i cosmetici idratanti, di cosa è fatto un idratante e quali ingredienti cercare sull'etichetta..

Qualsiasi crema è un'emulsione. Un'emulsione è formata da due liquidi immiscibili, ad esempio acqua e olio.

Olio in acqua (emulsione diretta). Contiene acqua nella base. Questi sono creme idratanti, liquidi, latte, lozioni, sieri. Alimenti più leggeri.

Acqua in olio (emulsione inversa). Contiene lipidi (grassi) nella base. Più fisiologico (relativo alla pelle). Si tratta di creme e unguenti nutrienti, protettivi, freddi. Alimenti più pesanti, più ricchi, grassi e più densi.

Le emulsioni dirette (a base di acqua) aderiscono bene alla pelle, ma non si attaccano ad essa come i prodotti a base di lipidi. L'acqua della crema evapora gradualmente dalla superficie della pelle. Le emulsioni inverse (a base di lipidi) tendono a rimanere sulla pelle più a lungo.

La differenza tra crema idratante e crema nutriente è che sono diversi tipi di emulsioni. Una crema idratante contiene più acqua e creme idratanti, mentre una crema nutriente contiene più lipidi (grassi, oli).

Successivamente, analizzeremo quali componenti dovrebbe contenere un buon prodotto idratante, ma prima scopriremo perché abbiamo bisogno di una crema.

Cosa fa una crema idratante

Attira l'acqua, aumenta il contenuto di umidità della pelle.

Trattiene l'acqua nella pelle, mantiene il livello di umidità richiesto.

Ripristina e mantiene mantello e barriera protettivi, riduce la perdita d'acqua.

Mantiene la salute e l'aspetto della pelle (elasticità, compattezza, levigatezza e idratazione).

La composizione della crema idratante

Ci sono 4 tipi di ingredienti nella crema che supportano livelli di idratazione della pelle sani:

  • umidificatori;
  • formatori di film;
  • lipidi;
  • emollienti.

Una crema idratante competente dovrebbe contenere tutti e 4 i tipi.

Molti componenti combinano diverse proprietà, ad esempio un umettante e un filmogeno.

Parliamo di ogni tipo in modo più dettagliato.

Umidificatori

Le creme idratanti sono sempre sostanze altamente assorbenti. Sono in grado di attirare l'acqua dall'atmosfera nella pelle, nonché di "tirarla" dallo strato inferiore della pelle (derma) allo strato superiore (epidermide). Le creme idratanti aggiungono umidità alla pelle, la legano e la mantengono all'interno.

Molti di loro formano anche una sottile pellicola permeabile ai gas. Quindi, la pelle respira, ma l'umidità non va via. Tali creme idratanti (ad esempio l'acido ialuronico) agiscono come un "impacco umido": si "siedono" sulla superficie della pelle, assorbono e trattengono l'umidità.

Inoltre, gli idratanti aumentano la plasticità dei corneociti (cellule del nostro strato corneo superiore) e riducono la rugosità della pelle..

Le creme idratanti sono particolarmente efficaci nei climi umidi e dopo la doccia, quando c'è molta umidità sulla pelle e intorno ad essa.

Concentrazione efficace di creme idratanti nei prodotti per la pelle dall'1 al 5% (per i capelli - dal 2 al 5%).

Un cheat sheet per umidificatori. Cosa cercare sull'etichetta

  • NUF (fattore idratante naturale) - acido ialuronico (acido ialuronico), glicerina (glicerina, glicerolo, diglicerina), urea (urea), aminoacidi (aminoacidi, arginina PCA, sodio aspartato, sodio poliaspartato).

Se la tua crema contiene componenti del fattore idratante naturale della pelle, allora sei fortunato. ☺ I componenti NUF hanno una piccola molecola e sono altamente solubili in acqua. Dai cosmetici, penetrano bene nello strato corneo e idratano efficacemente, supportando i processi naturali.

Acidi e loro derivati: acido lattico, lattato di sodio, lattato di ammonio, lattato di TEA, lattammide, acido malico, malato di sodio ( malato di sodio), digliceret-7 malato, acido spiroglutammico (acido pirrolidone carbossilico, PCA), pirrolidone carbonato di sodio (PCA di sodio), carbonato di pirrolidone di rame (PCA di rame), acido glucuronico (acido glucuronico) ), ammide dell'acido acetico (acetamide MEA), acido glutammico (acido glutammico).

Zuccheri, polisaccaridi - eritritolo, glucosio (glucosio), xilosio (xilosio), maltitolo (maltitolo), melibiosio (melibioosio), zucchero invertito (saccaride isomerato, saccaride idrolizzato), agarosio (agarosio).

Pantolattone (pantolattone), glucuronolattone (glucuronolattone), gliceridi di mais (gliceridi di mais), sorbitolo (sorbitolo, idrossietil sorbitolo), alghe (alghe, alghe marine, carragenina), sale marino (sale marino), miele (pantenolo), avena idrolizzata, grano, soia, mais, proteine ​​della seta (avena idrolizzata, grano, soia, mais, proteine ​​della seta), amido di frumento idrolizzato (amido di frumento idrololizzato), collagene (collagene), elastina (elastina), gelatina (gelatina), betaina, glycereth-12, triglycereth-7 citrate.

Ex film

I filmogeni aiutano a trattenere l'umidità all'interno. Pertanto, sono sempre combinati con creme idratanti nella crema..

Gli agenti filmanti creano un sottile film a prova di umidità sulla pelle. Previene l'evaporazione e "blocca" l'umidità già presente.

A proposito! Sono anche chiamati componenti occlusivi..

Le componenti occlusive riducono le irritazioni, danno l'impressione di elasticità e freschezza, aiutano a ripristinare il mantello idrolipidico.

Tuttavia, alcuni di essi (ad es. Olio minerale, vaselina) possono lasciare una sensazione di unto sulla pelle, ostruire i pori e causare allergie..

I filmogeni più efficaci sono l'olio di vaselina alla concentrazione del 5%, lanolina, olio minerale e siliconi. Questo è il motivo per cui si trovano così spesso nei prodotti per la pelle secca e atopica..

Un cheat sheet per i produttori di film. Cosa cercare sull'etichetta

Collagene, elastina, aloe, allantoina, proteine ​​idrolizzate di avena, grano, soia, mais (avena idrolizzata, frumento, soia, proteine ​​del mais), oli, squalene, squalano (squalano), lecitina (lecitina), cera (cera), lanolina (lanolina), vitamina E (tocoferolo), alcoli grassi (alcol cetilico, alcol stearilico), acidi grassi (acido stearico, acido lanolina, decil miristato, cetile ricinoleato), trigliceridi caprilico / caprico (trigliceride caprilico / caprico), esteri (miristil miristato, isocetil miristato, colesteril oleato, stearil stearato, oleil linoleato, ottildodecil stearato, disterilone etere), siliconi (dimeticone) glicole propilenico, glicole propilenico dioleato), glicole butilenico, olio minerale, paraffinum liquidum, vaselina, vaselina (vaselina), paraffina (paraffina).

Lipidi

Sembrerebbe: cosa hanno in comune l'umidità e il grasso? Dopo tutto, sono completamente opposti. Tuttavia, i lipidi svolgono un ruolo fondamentale nell'idratazione della pelle. Senza di loro, l'idratazione competente a tutti gli effetti è impossibile..

I lipidi (detti anche grassi) "bloccano" l'idratazione della pelle, ripristinano e mantengono l'integrità della barriera epidermica e del mantello idrolipidico.

Oli, ceramidi, acidi grassi, colesterolo, alcoli grassi sono tutti lipidi.

Importante! Più lipidi sono presenti nella crema, meglio penetra nella pelle attraverso la barriera epidermica. Quindi non aver paura degli oli.

La composizione più vicina ai lipidi della pelle, e quindi ai grassi più efficaci: olio di albicocca, canola, cocco, mais, jojoba, oliva, cartamo, sesamo, karitè, soia, mandorle dolci, cera di jojoba, lanolina, lecitina, squalano.

Cheat sheet sui lipidi. Cosa cercare sull'etichetta

Oli, burri, lipidi, ceramidi, colesterolo, sfingolipidi, monolaurina, acido linoleico, squalano, cera, lanolina (lanolina), lecitina (lecitina).

Emollienti

Quando la pelle manca di idratazione e lipidi, inizia a sfaldarsi. Le squame dello strato superiore della pelle (corneociti) diventano estremamente secche, dure, ruvide e "rigonfie" in tutte le direzioni. Di conseguenza, si formano "buchi" tra di loro, attraverso i quali l'acqua evapora intensamente.

Gli emollienti riempiono lo spazio tra le squame "soffici". Lubrificano, ammorbidiscono e aumentano la plasticità dei corneociti, levigano la superficie della pelle e aiutano a "rattoppare" la barriera epidermica.

Molti lipidi sono emollienti.

Gli emollienti possono potenzialmente ostruire i pori (con dipendenza).

Un cheat sheet per gli emollienti. Cosa cercare sull'etichetta

Oli, burri, ceramidi, lanolina, acido linoleico, squalene, squalano, gliceridi, glicole propilenico, siliconi (dimeticone, ciclomethicone ), dimeticone copoliolo, olio minerale, paraffinum liquidum, vaselina, vaselina (vaselina), saccarosio oleato, acetil triesil citrato, ottil stearato (ottildecil stearato) gliceril stearato, isocetil stearato, glicole stearato, hyexyl laurato, gliceril ricinoleato, miristil poligliceril-6-poliglicerilato-6 triisostearato (poligliceril-2 triisosterato), isoparaffina C12-20 (isoparaffina C 12-20), dietilesil malato, PEG e PPG (PEG-4 lanolato, PEG-5 tristearil citrato, PEG-7 gliceril co mangiato, PPG-20 cetil etere, PPG-4 laureth-2), eteri (isopropil palmitato, isopropil miristato, butil miristato, isopropil isostearato, ottil ottanoato, decile oleato, diisopropil dilinoleato, etil linoleato, etilesil palmitato 12-13 etilesonoato, cetil acetato, dietilesil adipato), alcoli grassi (alcoli C14-15, alcool isosterilico, caprylyl glicole, alcool cetilico).

Brevemente sul principale

Qualsiasi crema è un'emulsione. Le emulsioni possono essere semplici (olio in acqua) - prodotti idratanti leggeri e inverse (acqua in olio) - nutrienti ricchi.

La crema idratante contiene più acqua e creme idratanti, mentre la crema nutriente contiene più lipidi (grassi).

La crema è un prodotto di base per la cura del viso. Mantiene il livello di umidità necessario, ripristina e mantiene la barriera protettiva e preserva la salute della pelle.

Come parte della crema, un sano livello di umidità della pelle viene mantenuto da:

  • creme idratanti: attirano e trattengono l'umidità;
  • formatori di film - prevengono l'evaporazione dell'umidità;
  • lipidi - supportano la barriera epidermica;
  • emollienti - ammorbidiscono e levigano.

Hai ancora domande? Chiedi nei commenti.

Aumenta l'alfabetizzazione cosmetica, resta con noi e sii bella.