Analoghi del farmaco Clonidine

Professor Bockeria: "Pazienti ipertesi, perché nutrire la farmacia? Prendila per la pressione alta".

Leggi di più "

Sostanza attiva

Analoghi

  • Apo-clonidina
  • Barclid
  • Gemiton
  • Katapresan
  • Clonidina-Darnitsa
  • Clonidina-M
  • Clofazolina

Stampa un elenco di analoghi

I pazienti ipertesi, non nutrono le farmacie, usano questo analogo economico dei tempi dell'URSS

Leggi di più "

Perché le farmacie avide nascondevano un rimedio 39 volte più potente di Exoderil? Si è rivelato essere un grosso sovietico.

Leggi di più "

Anche il fegato più letale viene purificato con questo rimedio.!

Leggi di più "

Nome internazionale

Affiliazione al gruppo

Forma di dosaggio

effetto farmacologico

Un farmaco antipertensivo ad azione centrale, stimola i recettori alfa2-adrenergici postsinaptici del centro vasomotorio del midollo allungato e riduce il flusso degli impulsi simpatici ai vasi e al cuore a livello presinaptico. Riduce TPR e IOC, riduce la frequenza cardiaca. Con una rapida somministrazione endovenosa, è possibile un aumento a breve termine della pressione sanguigna a causa della stimolazione dei recettori alfa1-adrenergici postsinaptici dei vasi. Aumenta il flusso sanguigno renale; aumentando il tono dei vasi cerebrali, riduce il flusso sanguigno cerebrale; ha un pronunciato effetto sedativo.

La durata dell'effetto terapeutico è di 6-12 ore.

Indicazioni

Controindicazioni

Effetti collaterali

Dal sistema digerente: secchezza delle fauci, diminuzione dell'appetito, nausea, vomito, costipazione, diminuzione della secrezione gastrica.

Dal sistema nervoso: astenia, sonnolenza, rallentamento della velocità delle reazioni mentali e motorie, ansia, nervosismo, depressione, vividi o "incubi".

Dal CVS: bradicardia, ipotensione ortostatica; con somministrazione endovenosa - aumento della pressione sanguigna (a breve termine).

Dal sistema genito-urinario: diminuzione della potenza e / o della libido.

Reazioni allergiche: eruzione cutanea, prurito.

Altri: sindrome di Raynaud, Na + e ritenzione idrica, manifestata da edema dei piedi e delle caviglie, congestione nasale; in caso di cancellazione improvvisa - sindrome da "ritiro", "crisi dell'emitone".

Applicazione e dosaggio

Dentro, indipendentemente dall'assunzione di cibo, a una dose iniziale di 0,075 mg 3 volte al giorno. Se necessario, la dose viene gradualmente aumentata fino a una dose giornaliera media di 0,9 mg. La dose singola massima è di 0,3 mg; dose giornaliera massima - 2,4 mg.

I pazienti anziani, soprattutto in presenza di manifestazioni di malattia cerebrovascolare, vengono prescritti in una dose iniziale di 0,0375 mg 3 volte al giorno.

Il farmaco viene sospeso gradualmente, entro 1-2 settimane..

Come mezzo per prevenire il mal di testa della genesi vascolare: all'interno, 0,025 mg 2-4 volte al giorno, se necessario, aumentare la dose a 0,05 mg 3 volte al giorno.

Per la dismenorrea: all'interno, 0,025 mg 2 volte al giorno per 14 giorni prima e durante le mestruazioni.

Come farmaco ausiliario nel trattamento dei sintomi vegetativi durante la menopausa: per via orale, 0,025-0,075 mg 2 volte al giorno.

Per alleviare le crisi ipertensive - per via sublinguale (in assenza di bocca secca grave) o per via endovenosa o intramuscolare alla dose di 0,15 mg.

Per l'iniezione a getto endovenoso, 1 ml della soluzione viene diluito in 10 ml di soluzione di NaCl allo 0,9% e iniettato per 7-10 minuti.

Per la somministrazione flebo endovenosa, 4 ml della soluzione vengono diluiti in 500 ml di soluzione di destrosio al 5% e iniettati ad una velocità media di 20 gocce / min. Velocità di infusione massima - 120 gocce / min.

istruzioni speciali

Attualmente, la clonidina è stata spostata dalla pratica diffusa a causa di una diminuzione brusca, ma a breve termine, della pressione sanguigna, seguita da una fase di aumento della pressione sanguigna ("crisi dell'emitone").

Nell'infarto miocardico acuto, così come per il trattamento dei sintomi vasomotori sullo sfondo della dismenorrea o della menopausa, dei sintomi da astinenza nei tossicodipendenti e del decorso labile dell'ipertensione arteriosa, la sua nomina è particolarmente indesiderabile. In questi casi, sono preferiti gli agonisti del recettore dell'imidazolina.

Con la somministrazione parenterale a lungo termine di clonidina, è necessario monitorare regolarmente la pressione intraoculare..

Per prevenire l'ipotensione ortostatica con somministrazione endovenosa, il paziente deve essere in posizione orizzontale durante e per 1,5-2 ore dopo l'iniezione.

Possibile sviluppo di una reazione di Coombs debolmente positiva.

Durante il periodo di trattamento, è necessario prestare attenzione quando si guidano veicoli e si intraprendono altre attività potenzialmente pericolose che richiedono maggiore concentrazione dell'attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie.

Interazione

Migliora l'effetto dei farmaci che deprimono il sistema nervoso centrale e l'etanolo.

L'effetto è potenziato da altri vasodilatatori, diuretici e antistaminici; indebolire - antidepressivi triciclici, farmaci anoressigeni (ad eccezione della fenfluramina - potenzia), FANS e simpaticomimetici.

I beta-bloccanti e / o i glicosidi cardiaci aumentano il rischio di bradicardia e blocco AV.

Analoghi della clonidina

Questa pagina contiene un elenco di tutti gli analoghi della clonidina per composizione e indicazioni per l'uso. Elenco di analoghi economici e puoi anche confrontare i prezzi nelle farmacie.

  • L'analogo più economico della clonidina: Moxonidin-SZ
  • L'analogo della clonidina più popolare: Moxonidine
  • Classificazione ATC: clonidina
  • Principi attivi / composizione: clonidina

#NomePrezzo in RussiaPrezzo in Ucraina
1Moxonidin-SZ moxonidine
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
75 rbl--
2Moxonidina C02AC05
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
77 rbl186 hry
3Moxonidine Canon moxonidine
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
94 rbl250 UAH
4Moxonitex Moxonidine
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
104 rbl--
cinqueMoxarel moxonidina
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
115 rblUAH 300

Nel calcolare il costo degli analoghi economici della clonidina, è stato preso in considerazione il prezzo minimo, che è stato trovato nei listini prezzi forniti dalle farmacie

#NomePrezzo in RussiaPrezzo in Ucraina
1Moxonidina C02AC05
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
77 rbl186 hry
2Physiotens Moxonidine
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
141 rbl--
3Moxarel moxonidina
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
115 rblUAH 300
4Albarel Rilmenidine
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
374 rbl--
cinqueMoxonidine Canon moxonidine
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
94 rbl250 UAH

Questo elenco di analoghi di farmaci si basa sulle statistiche dei farmaci più richiesti.

Tutti gli analoghi della clonidina

Analoghi nella composizione e indicazioni per l'uso

NomePrezzo in RussiaPrezzo in Ucraina
Clonidina-Darnitsa clonidina--13 UAH
Clonidina-Salute clonidina--UAH 15
Clonidina-ZN clonidina----

L'elenco sopra riportato di analoghi di farmaci, che indica i sostituti della clonidina, è il più appropriato, poiché hanno la stessa composizione di principi attivi e coincidono nelle indicazioni per l'uso.

Analoghi per indicazione e metodo di applicazione

NomePrezzo in RussiaPrezzo in Ucraina
Guanfacina estulica3990 rbl22 UAH
Physiotens Moxonidine141 rbl--
Physiotens moxonidine4094 rbl92 UAH
Moxonidina C02AC0577 rbl186 hry
Moxogamma moxonidina--86 UAH
Tenzotran Moxonidine181 rbl240 UAH
Moxarel moxonidina115 rblUAH 300
Moxonidina-LF moxonidina----
Moxonidine Canon moxonidine94 rbl250 UAH
Moxonidin-SZ moxonidine75 rbl--
Moxonitex Moxonidine104 rbl--
Albarel Rilmenidine374 rbl--
Tenaxum rilmenidina----

Diversa composizione, può coincidere per indicazione e modalità di applicazione

NomePrezzo in RussiaPrezzo in Ucraina
Raunatin Rauwolfia alcaloidi44 rblUAH 5
Raunatin-Health raunatin--6 UAH
Metildopa metildopa----
Dopegyt metildopa191 rbl55 UAH

Come trovare un analogo economico di una medicina costosa ?

Per trovare un analogo economico di un medicinale, un generico o un sinonimo, prima di tutto si consiglia di prestare attenzione alla composizione, ovvero agli stessi principi attivi e indicazioni per l'uso. Ingredienti attivi identici del farmaco indicheranno che il farmaco è sinonimo del farmaco, farmaceuticamente equivalente o alternativa farmaceutica. Tuttavia, non dimenticare i componenti inattivi di farmaci simili, che possono influire sulla sicurezza e sull'efficacia. Non dimenticare i consigli dei medici, l'automedicazione può danneggiare la tua salute, quindi consulta sempre il tuo medico prima di usare qualsiasi farmaco.

Prezzo della clonidina

Nei siti sottostanti è possibile trovare i prezzi per la clonidina e informarsi sulla disponibilità presso una farmacia vicina

  • Prezzo della clonidina in Russia
  • Prezzo della clonidina in Ucraina
  • Prezzo della clonidina in Kazakistan
Tutte le informazioni sono presentate solo a scopo informativo e non costituiscono un motivo per l'auto-prescrizione o la sostituzione di un medicinale

La clonidina è un potente farmaco antipertensivo e suoi analoghi

Diversi decenni fa, la clonidina era un rimedio molto popolare per l'ipertensione. Tuttavia, numerosi effetti collaterali e conseguenze negative dell'uso prolungato hanno portato al fatto che il farmaco stesso, come gli analoghi della clonidina, vengono utilizzati sempre meno..

  1. Caratteristiche generali del farmaco
  2. Azione mostrata
  3. Applicazione in medicina
  4. C'è un sostituto per la clonidina
  5. Controindicazioni
  6. Effetti collaterali
  7. Precauzioni per l'utilizzo del farmaco
  8. Come usare
  9. Utilizzare per il trattamento di gruppi speciali di pazienti
  10. Interazioni farmacologiche
  11. Overdose

Caratteristiche generali del farmaco

La clonidina appartiene ai farmaci antipertensivi del gruppo dei farmaci adrinergici con un meccanismo d'azione centrale.

Il farmaco è prodotto da molte aziende farmaceutiche sotto forma di compresse, soluzioni per iniezione e colliri. Il principio attivo del prodotto è la clonidina cloridrato. La composizione e il contenuto degli eccipienti differiscono a seconda del produttore e della forma di rilascio del prodotto. Le compresse più comunemente utilizzate sono fecola di patate, magnesio stearato e lattosio monoidrato.

Azione mostrata

La clonidina esercita il suo effetto a livello di regolazione neuroumorale del tono vascolare. Il farmaco provoca una diminuzione del tono del sistema nervoso simpatico, che porta ad una diminuzione della resistenza vascolare periferica totale, una diminuzione della pressione sanguigna, una diminuzione della gittata cardiaca e un rallentamento delle contrazioni cardiache. Inoltre, il farmaco ha proprietà analgesiche e sedative, riduce i sentimenti di paura e riduce la pressione intraoculare. Inoltre, dopo aver assunto il farmaco, c'è una diminuzione del flusso sanguigno cerebrale e un aumento del flusso sanguigno renale..

Applicazione in medicina

Secondo le istruzioni, la clonidina può essere assunta per eliminare le crisi ipertensive, nonché come parte della complessa terapia dell'ipertensione e della sindrome da astinenza nella dipendenza da oppioidi.

C'è un sostituto per la clonidina

Se il farmaco è così pericoloso, qual è il sostituto della clonidina? Prima di tutto, solo il medico curante dovrebbe sostituire qualsiasi farmaco antipertensivo. Questo è particolarmente vero per Clofelin, perché quando smetti di usarlo, potresti sviluppare la sindrome da astinenza, accompagnata da crisi ipertensive, nausea, vertigini, nervosismo e mal di testa. Pertanto, con il suo utilizzo a lungo termine, l'annullamento viene effettuato gradualmente, preferibilmente sotto la supervisione di un medico, in 1-2 settimane..

Quindi quali analoghi e sostituti ha la clonidina? Se parliamo di analoghi, la loro lista è simile a questa:

  • Gemiton,
  • Apo-clonidina,
  • Katapresan,
  • Clofazolina.

Tutti questi farmaci hanno lo stesso ingrediente attivo di Clofelin. Hai solo bisogno di usarli per la sostituzione? Dopotutto, l'azione che mostrano è completamente identica.

Pertanto, è meglio sostituire la clonidina con farmaci più sicuri di altri gruppi farmaceutici. La loro selezione viene effettuata da un medico, tenendo conto della gravità del decorso dell'ipertensione, delle caratteristiche del corpo del paziente e della presenza di malattie concomitanti.

Per alleviare le crisi ipertensive, al posto della clonidina, si può usare quanto segue:

  • Captopril,
  • Captopres,
  • Kapoten,
  • Nifedipina,
  • Cordipin,
  • Corinfar.

Controindicazioni

La clonidina ha relativamente poche controindicazioni, il che non significa che il suo uso sia consentito a tutti i pazienti ipertesi. Le controindicazioni includono:

  • ipersensibilità ai componenti del prodotto;
  • ipotensione;
  • ischemia;
  • shock cardiogenico;
  • recente infarto miocardico;
  • aterosclerosi;
  • disturbi del ritmo cardiaco;
  • disturbi della circolazione cerebrale e periferica;
  • depressione;
  • disfunzione renale.

Una maggiore cautela e supervisione da parte di un medico richiede la prescrizione di un medicinale per la pressione alta a pazienti con diabete mellito, stitichezza, insufficienza renale e anche in età avanzata.

Effetti collaterali

La clonidina può causare numerosi effetti collaterali. Ciò è dovuto alla sua capacità di influenzare il tono del sistema nervoso simpatico..

Il farmaco assunto può causare:

  • vertigini;
  • ipotensione ortostatica;
  • bocca asciutta;
  • sedazione;
  • reazioni allergiche;
  • bradicardia;
  • allucinazioni;
  • sonnolenza;
  • violazione dell'alloggio;
  • aumento della fatica;
  • trombocitopenia;
  • tachicardia;
  • prurito alla pelle;
  • nausea;
  • violazione della secrezione di succo gastrico;
  • dolore nelle ghiandole salivari;
  • congestione nasale;
  • confusione di coscienza;
  • stipsi;
  • depressione;
  • parestesia;
  • La sindrome di Raynaud;
  • diminuzione della libido;
  • disfunzione erettile;
  • iperglicemia.

Precauzioni per l'utilizzo del farmaco

Durante il trattamento con Clonidina, è necessario attenersi ad alcune delle regole per prenderlo, che ridurrà il rischio di sviluppare effetti negativi del farmaco. Le principali raccomandazioni sono le seguenti:

  • è vietato l'uso simultaneo con alcol;
  • per la clonidina, la sindrome da astinenza è caratteristica, motivo per cui dovrebbe essere interrotta gradualmente;
  • se è necessario interrompere la terapia con Clonidina insieme a beta-bloccanti, interrompere prima l'assunzione di beta-bloccanti e solo successivamente Clonidina;
  • in presenza di feocromocitoma, il farmaco non mostra un effetto terapeutico;
  • il medicinale può causare un attacco acuto di porfiria, motivo per cui non è raccomandato per i pazienti con questa malattia;
  • è necessario evitare un'attività fisica faticosa a causa dell'aumentato rischio di ipotensione ortostatica;
  • evitare di svolgere lavori potenzialmente pericolosi e guidare mezzi di trasporto, soprattutto all'inizio del trattamento, a causa della ridotta concentrazione, possibili vertigini e allucinazioni.

Come usare

La clonidina in compresse, come in altre forme di rilascio, viene utilizzata solo come indicato da un medico. Poiché il farmaco è un rimedio piuttosto forte e serio, la sua dispensazione dalle farmacie viene effettuata solo con prescrizione medica al fine di ridurre la probabilità di automedicazione.

Le dosi e la frequenza di somministrazione sono indicate dal medico in base alla gravità del decorso dell'ipertensione e alle caratteristiche individuali del corpo del paziente. In questo caso, la dose singola più alta del farmaco non deve essere superiore a 300 mcg.

Le compresse vengono assunte per via orale dopo un pasto con una quantità sufficiente di liquido. Nella crisi ipertensiva, si raccomanda la somministrazione sublinguale per una manifestazione più rapida dell'effetto terapeutico. Va tenuto presente che l'assunzione "sotto la lingua" è possibile solo in assenza di bocca secca.

Utilizzare per il trattamento di gruppi speciali di pazienti

La clonidina è vietata per il trattamento delle donne in gravidanza e in allattamento. Inoltre, il farmaco non viene utilizzato nella pratica pediatrica..

Ai pazienti anziani vengono prescritti farmaci con estrema cautela..

Interazioni farmacologiche

Il farmaco può entrare in interazioni farmacologiche con molti altri farmaci. Questo deve essere preso in considerazione quando si prescrive una terapia complessa..

Non è consigliabile assumere Clonidina insieme a:

  • farmaci che deprimono il sistema nervoso centrale;
  • etanolo;
  • simpaticomimetici;
  • vasodilatatori;
  • antidepressivi triciclici;
  • FANS;
  • anoressizzanti;
  • nifedipina;
  • atenololo;
  • glicosidi cardiaci;
  • levodopa;
  • propranololo;
  • piribedil;
  • ciclosporina;
  • insulina.

Va tenuto presente che durante l'assunzione del farmaco con antistaminici, diuretici e antipsicotici, il suo effetto antipertensivo aumenta notevolmente.

Se assunto con beta-bloccanti e calcio antagonisti, aumenta la probabilità di sviluppare bradicardia.

Overdose

Quando vengono utilizzate dosi troppo elevate del farmaco, si sviluppa un sovradosaggio, accompagnato da sintomi gravi e pericolosi per la vita:

  • violazione della coscienza;
  • oppressione del centro respiratorio;
  • apnea;
  • un forte calo eccessivo della pressione;
  • violazione del ritmo cardiaco;
  • manifestazione di reazioni ortostatiche;
  • xerostomia;
  • vomito grave.

Rivolgiti al medico se compare uno qualsiasi di questi segni. Il trattamento è sintomatico.

Clonidina

Composizione

Il principio attivo è la clonidina.

Le compresse contengono 0,075 mg o 0,15 mg di questa sostanza. I componenti ausiliari sono: magnesio stearato, fecola di patate, lattosio.

1 ml di soluzione contiene 0,1 mg di clonidina.

1 ml di collirio contiene 1,25, 2,5 o 5 mg di principio attivo.

Modulo per il rilascio

Disponibile sotto forma di collirio, compresse, soluzione iniettabile.

effetto farmacologico

La clonidina è un agente antipertensivo. Gruppo farmacologico: agonisti alfa-adrenergici.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Che cos'è la clonidina? Il principio attivo, la clonidina, è l'agonista alfa-adrenergico centrale. Il meccanismo d'azione si basa sulla stimolazione dei recettori alfa-2-adrenergici postsinaptici situati nel centro vasomotorio nel midollo allungato, su una diminuzione del flusso degli impulsi simpatici a livello presinaptico al cuore e ai vasi sanguigni. Il farmaco riduce la frequenza cardiaca, riduce IOC, OPSS. Il farmaco ha un effetto centrale. Con un'infusione endovenosa rapida, viene registrata una diminuzione a breve termine della pressione sanguigna, causata dalla stimolazione dei recettori alfa1-adrenergici postsinaptici situati nelle pareti dei vasi sanguigni. La clofellina riduce il flusso sanguigno nel cervello, aumenta il tono dei vasi cerebrali, aumenta il flusso sanguigno renale e ha un pronunciato effetto sedativo. Il farmaco funziona per 6-12 ore. Quando la clonidina viene instillata nel sacco congiuntivale, si nota un calo della pressione intraoculare. L'effetto è spiegato dalla stimolazione dei recettori adrenergici durante il contatto locale, che porta ad una diminuzione della produzione di fluido intraoculare, un miglioramento del suo deflusso, un indebolimento del tono simpatico.

Indicazioni per l'uso

Clonidina: a cosa serve? È usato per crisi ipertensive, per ipertensione arteriosa (inclusa patologia renale), per feocromocitoma (per diagnosi), per infarto miocardico acuto (se i sintomi di shock cardiogeno non sono diagnosticati), per dismenorrea, mal di testa di origine vascolare, per sintomi da astinenza in pazienti con tossicodipendenza (trattamento complesso), con sindrome di Gilles de la Tourette, con dipendenza da nicotina. I colliri di clonidina sono usati per il glaucoma primario ad angolo aperto.

Controindicazioni

La clonidina non viene utilizzata in una forma pronunciata di aterosclerosi, con depressione, intolleranza alla clonidina, blocco atrioventricolare di 2-3 gradi, con shock cardiogeno, ipotensione arteriosa, malattie arteriose obliteranti, durante la gravidanza, durante l'assunzione di etanolo, antidepressivi triciclici, allattamento al seno. Con insufficienza renale cronica e un recente attacco di cuore, il farmaco viene usato con cautela.

Effetti collaterali della clonidina

Tratto digerente: diminuzione dell'appetito, secchezza delle fauci, diminuzione della secrezione di succo gastrico, costipazione, vomito, nausea.

Sistema nervoso: "incubo", sogni vividi, depressione, nervosismo, ansia, rallentamento della velocità delle reazioni motorie e mentali, sonnolenza, astenia.

Sistema cardiovascolare: diminuzione a breve termine della pressione sanguigna con infusione endovenosa, ipotensione ortostatica, bradicardia.

Effetti collaterali del sistema genito-urinario: diminuzione della libido, disturbi della potenza. Forse lo sviluppo della "crisi dell'emitone" con un forte ritiro del farmaco, gonfiore delle caviglie, sindrome di Raynaud.

Con l'uso locale di colliri, c'è una sensazione di bruciore negli occhi, secchezza della congiuntiva. Le reazioni sistemiche più comuni sono: bradicardia, costipazione, sonnolenza.

Clonidine, istruzione per applicazione (Strada e dosaggio)

Le compresse vanno assunte, indipendentemente dall'assunzione di cibo, per bocca. Il dosaggio iniziale è di 0,075 mg tre volte al giorno. Se necessario, il dosaggio viene aumentato a 0,9 grammi al giorno..

Ai pazienti anziani con aterosclerosi concomitante viene prescritto 0,0375 tre volte al giorno.

Il farmaco viene sospeso gradualmente nell'arco di due settimane..

Dismenorrea: 14 giorni prima delle mestruazioni, così come durante il ciclo, assumere 0,025 mg due volte al giorno.

Nella crisi ipertensiva, il farmaco viene utilizzato per via sublinguale, intramuscolare, endovenosa 0,15 mg. Prima dell'infusione a getto endovenoso, il farmaco viene sciolto in cloruro di sodio, iniettato per 10 minuti.

Secondo le istruzioni per l'uso della clonidina, i colliri vengono instillati 2-4 volte al giorno in ciascun sacco congiuntivale, 1-2 gocce. La terapia inizia con l'uso di una soluzione allo 0,25%. Se il livello richiesto di pressione intraoculare non viene raggiunto, viene utilizzata una soluzione allo 0,5%. Quando si registrano effetti collaterali pronunciati, la concentrazione della soluzione viene ridotta allo 0,125%.

Overdose

Si manifesta con un rallentamento della conduzione atrioventricolare, una diminuzione della pressione sanguigna, collasso, depressione respiratoria, alterazione della coscienza, ampliamento del complesso QRS sull'ECG, sindrome da ripolarizzazione precoce, ipotermia, miosi, letargia. La terapia viene eseguita dalla sindrome.

Sintomi di avvelenamento da sostanze: immersione in un sonno profondo o coma, coscienza depressa, pressione sanguigna e pulsazioni molto ridotte, disturbo dell'attività mentale.

La dose letale di clonidina per l'uomo è di 50-100 mcg per kg di peso corporeo.

Interazione

Il farmaco aumenta l'effetto dei farmaci che inibiscono il lavoro del sistema nervoso centrale, l'etanolo. Antistaminici, diuretici, vasodilatatori potenziano l'effetto della clonidina e farmaci anoressigeni, antidepressivi triciclici, simpaticomimetici, FANS, al contrario, ne indeboliscono l'efficacia. Quando si prescrivono glicosidi cardiaci, beta-bloccanti, aumenta il rischio di sviluppare blocco atrioventricolare e bradicardia. I colliri di clonidina non sono raccomandati per essere prescritti con neurolettici, antidepressivi.

Condizioni di vendita

Condizioni di archiviazione

In un luogo asciutto e buio fuori dalla portata dei bambini a una temperatura di 15-25 gradi Celsius.

Data di scadenza

istruzioni speciali

Nella pratica medica odierna, la clonidina non viene praticamente utilizzata a causa di una diminuzione pronunciata, brusca ea breve termine del livello di pressione sanguigna con il suo conseguente aumento, le cosiddette "crisi dell'emitone". Il farmaco non è raccomandato per essere prescritto per i sintomi di astinenza in pazienti con tossicodipendenza, per disturbi vasomotori sullo sfondo della menopausa e dismenorrea e per infarto miocardico acuto. In questi casi, sono preferibili gli agonisti del recettore dell'imidazolina. Con l'uso prolungato del farmaco, è necessario il controllo della pressione intraoculare. Al fine di prevenire l'ipotensione ortostatica con infusione endovenosa, il paziente deve essere in posizione orizzontale. Durante il periodo di trattamento, è possibile registrare una reazione di Coombs debolmente positiva. La clonidina influisce sulla gestione del traffico, sull'attenzione. Se non vi è alcun effetto dall'uso di colliri entro 2 giorni, il farmaco viene annullato. Al fine di prevenire lo sviluppo di effetti collaterali sistemici dopo le instillazioni, si raccomanda di premere la proiezione del sacco congiuntivale con un dito per 1-2 minuti.

La clonidina su Wikipedia è descritta come la sostanza attiva clonidina.

Ricetta clonidina in latino:

Rp.: Clophelini 0,15 mg
D. t. d. N 10 in tabul.
S.

Clonidina con alcool

Le conseguenze dell'uso di clonidina e alcol insieme sono le seguenti: una persona si ubriaca rapidamente, la coordinazione e la sensazione nello spazio sono disturbate, di conseguenza, si verifica un sonno narcotico, dopo di che una persona non ricorda nulla, e ci sono stati persino casi in cui le persone non si sono svegliate dopo aver consumato una tale miscela.

Non è consigliabile consumare anche una piccola quantità di alcol con questa sostanza. Le conseguenze possono essere disastrose.

Le sfumature dell'uso del farmaco Clonidina, i suoi analoghi e sostituti

All'inizio degli anni settanta del secolo scorso, un nuovo farmaco apparve in farmacologia: la clonidina. Tuttavia, a quel tempo era usato esclusivamente come panacea per raffreddori e riniti..

Un sollievo sufficientemente rapido è stato associato alla capacità di esercitare un effetto vasocostrittore. Un po 'più tardi, è stato scoperto un effetto ipotensivo abbastanza potente..

In relazione a questa scoperta, la clonidina, analoghi e sostituti di questo farmaco sono stati utilizzati attivamente per trattare l'ipertensione arteriosa e le malattie cardiache associate a disturbi del ritmo. Recentemente, la tendenza al suo uso frequente per il trattamento di varie malattie è notevolmente diminuita..

Ciò può essere dovuto al fatto che il farmaco può essere acquistato solo con un modulo di prescrizione. Molti pazienti notano che hanno paura di prenderlo a causa del fatto che l'ammissione richiede una stretta aderenza a tutte le raccomandazioni. Questo fatto è spiegato dalla comparsa di un gran numero di farmaci antipertensivi..

  • 1 Istruzioni per l'uso
  • 2 Meccanismo d'azione
  • 3 In quali forme viene prodotto?
  • 4 Metodo di applicazione e dosaggio
  • 5 Indicazioni per l'uso
  • 6 Controindicazioni ed effetti collaterali
  • 7 Compatibilità con farmaci di altri gruppi
  • 8 Superamento della dose consentita
  • 9 Come sostituire la clonidina?
    • 9.1 Apo-clonidina
    • 9.2 Gemiton
    • 9.3 Barclid
    • 9.4 Clofazolina
    • 9.5 Clonidina - M
    • 9.6 Catapresan
    • 9.7 Clonidina-Darnitsa
  • 10 video correlati

Istruzioni per l'uso

L'effetto della clonidina sul corpo umano:

  • riduce il numero di contrazioni del muscolo cardiaco al minuto;
  • abbassa i numeri di pressione sanguigna;
  • allevia gli attacchi di dolore;
  • riduce gli indicatori di pressione intraoculare;
  • ha un effetto calmante e ipnotico;
  • allevia l'ansia, la paura con i sintomi di astinenza.

Meccanismo di azione

L'intero spettro delle reazioni di cui sopra si verifica a seguito dell'esposizione a determinate parti del cervello.

Il risultato di questa influenza è una diminuzione della conduttività e della forza degli impulsi provenienti da una certa parte del cervello a un particolare organo. Quando si utilizza il farmaco all'interno, appare nel flusso sanguigno dopo una media di 2 ore.

Il tasso di assorbimento della clonidina è quasi del 100%. C'è anche un grado abbastanza alto di penetrazione in tutti i tessuti e gli organi. Grazie a questa capacità, l'effetto del farmaco dura a lungo..

In quali tipi viene prodotto?

La clonidina può essere trovata sotto forma di compresse (dosaggio di 0,15 o 0,075 mg), nonché in forma iniettabile (dosaggio 0,01). Per il trattamento delle malattie oftalmiche, ci sono gocce 0,125%, 0,25%, 0,5%.

Compresse di clonidina

Si trova anche sotto forma di patch. La clonidina appartiene all'elenco dei farmaci che vengono dispensati in farmacia solo dietro presentazione di prescrizione. Il costo dipende dalla forma di rilascio e dal dosaggio del farmaco.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Devi prendere le pillole iniziando con la dose più piccola di 0,075 mg 2-3 volte al giorno.

Le compresse devono essere assunte con molta acqua, non masticate. È consigliabile che l'assunzione di medicinali coincida con l'assunzione di cibo.

Alle persone anziane che hanno aterosclerosi dei vasi cerebrali legata all'età viene prescritto Clofelin, a partire da 0,0375 mg.

Indicazioni per l'uso

In quali casi viene prescritta la clonidina:

  1. in presenza di malattie cardiache, complicate da attacchi cardiaci passati, ictus;
  2. per il sollievo delle crisi ipertensive;
  3. glaucoma ad angolo aperto;
  4. alta pressione intraoculare;
  5. in narcologia viene utilizzato per eliminare i sintomi del delirio alcolico;
  6. un po 'meno spesso prescritto dai ginecologi per eliminare le vampate di calore del climaterio;
  7. può essere utilizzato in combinazione con farmaci per l'introduzione dell'anestesia.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Le controindicazioni all'uso del farmaco Clonidine includono:

  1. il periodo di attesa per l'aspetto del bambino e nutrirlo con latte materno;
  2. l'uso è controindicato nei pazienti di età inferiore ai 16 anni;
  3. ipotensione;
  4. è vietato ricorrere a persone le cui mansioni professionali richiedano maggiore attenzione e concentrazione;
  5. durante l'assunzione del farmaco, l'alcol è severamente vietato. L'alcol aumenta notevolmente l'effetto del farmaco, che può persino portare alla morte di una persona.

Reazioni avverse durante l'assunzione del farmaco:

  1. vertigini frequenti;
  2. forse confusione, confusione di coscienza, sensazione di perdita di orientamento nello spazio;
  3. ipotensione;
  4. bradicardia;
  5. interruzione del tratto gastrointestinale nelle sue manifestazioni più diverse;
  6. stato letargico, letargico;
  7. diminuzione dell'attività sessuale;
  8. reazioni allergiche al principio attivo o agli additivi ausiliari. Molto spesso, durante l'uso di cerotti si verificano allergie sotto forma di reazioni locali.

Compatibilità con farmaci di altri gruppi

I sedativi riducono in qualche modo la sua efficacia come agente antipertensivo. La combinazione con un gruppo di diuretici, al contrario, potenzia l'effetto.

Superamento della dose consentita

In caso di assunzione di dosi elevate, si osserva la soppressione dell'attività del sistema nervoso centrale.

Spesso si verifica un improvviso aumento della pressione verso l'alto, che può essere sostituito da un forte calo.

Vale la pena tenere conto del fatto che i medici prescrivono questo medicinale con grande cura..

Durante il trattamento con clonidina, il paziente deve essere sotto costante supervisione di specialisti..

Come sostituire la clonidina?

Oltre al farmaco stesso, ci sono vari analoghi della clonidina di vari produttori.

Da solo, in nessun caso puoi ricorrere all'assunzione di altri generici di questo farmaco, e ancora di più cerca informazioni su come preparare la clonidina a casa.

Anche se il farmacista ti propone in farmacia di sostituire il medicinale mancante con un medicinale assolutamente identico. Solo il medico curante può selezionare analoghi di Clonidine dalla pressione.

Apo-clonidina

Questo analogo della clonidina in compresse è prodotto in Canada. Il prezzo dipende dalla forma di rilascio, dal dosaggio e varia da 2000 a 5000 rubli.

L'apo-clonidina è prescritta per le seguenti condizioni:

  1. ipertensione arteriosa alta;
  2. crisi ipertensive;
  3. glaucoma ad angolo aperto.

L'assunzione di questo gruppo di farmaci deve essere prescritta con cautela, iniziando con piccole dosi.

La dose giornaliera minima è di 0,075 mg tre volte al giorno. Il più grande è 0,9 mg. Il farmaco viene assunto rigorosamente in conformità con le prescrizioni e le raccomandazioni di uno specialista.

La durata del ricovero dipende direttamente dalla gravità del decorso della malattia, di norma non supera i 6 mesi. Nelle crisi ipertensive, le forme iniettabili del farmaco vengono spesso utilizzate per la somministrazione endovenosa di getto o flebo. Ha un effetto calmante e ipotensivo.

L'apo-clonidina ha le seguenti controindicazioni:

  1. patologie dei vasi cerebrali;
  2. malattia mentale, condizioni depressive;
  3. pressione ridotta;
  4. gravidanza e allattamento;
  5. con blocchi dei nodi del seno.

Gemiton

Il farmaco viene prodotto in Germania in compresse con un dosaggio di 0,075 mg, 10 pezzi in una scatola.

Il farmaco Gemiton costa circa 60-80 euro a confezione.

Le indicazioni, le controindicazioni per l'uso, la durata dell'eventuale trattamento e le dosi sono quasi identiche a Clonidina e Apo-clonidina.

Barclid

Prodotto in Francia.

Disponibile in compresse da 0,15 mg. Le indicazioni e le controindicazioni sono identiche ai farmaci di questo gruppo. Il componente principale è la clonidina.

L'effetto dopo l'assunzione del farmaco Barclid si verifica in 1,5-3 ore e dura fino a 12 ore.

A questo proposito, si consiglia di assumere Barclid due volte al giorno. I medicinali vengono rilasciati solo con la prescrizione di un medico. Durante l'assunzione di pillole, si possono osservare letargia, apatia e disturbi del sonno. Disturbi del tratto gastrointestinale.

Clofazolina

Il produttore è un'azienda farmaceutica in Bulgaria. Il costo del farmaco è di 500-600 rubli.

Clonidina - M

Droga ucraina.

Soluzione iniettabile Clofelin-M

Katapresan

Prodotto in Germania. Prezzo medio da 35 a 50 rubli per compressa.

Clonidina-Darnitsa

L'Ucraina produce questo sostituto per Klofelin dalla pressione. Il prezzo varia da 25 a 40 rubli per compressa.

Video collegati

Revisione dei farmaci più efficaci per la pressione:

La clonidina ei suoi analoghi hanno lo stesso principio attivo, indicazioni, controindicazioni e meccanismo d'azione.

"Clonidina" - i pro ei contro dell'uso, i suoi analoghi e sostituti

Negli anni '60 del XX secolo fu sintetizzato il farmaco "Clofelin". All'inizio si pensava di utilizzarlo come rimedio per il trattamento della rinite per azione adrenostimolante periferica e per la sua capacità di agire sui capillari della mucosa nasale per spasmo.

Le sue proprietà ipotensive sono state immediatamente notate. La "clonidina" come agente antipertensivo è stata utilizzata per diversi decenni nell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (di seguito URSS) e all'estero. La fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80 videro l'apice della sua popolarità. Il farmaco è stato spesso assunto con altri farmaci.

Il più grande produttore del farmaco durante l'era sovietica era la Novokuznetsk Chemical Pharmaceutical Plant Organica (O.J.S.C. "Organica"). Lo stabilimento produce sostanze e prodotti medicinali finiti.

"Clonidina" come farmaco

La "clonidina" (clonidina cloridrato) è un farmaco, un efficace agente antipertensivo sintetico, ampiamente utilizzato per il trattamento di malattie ipertensive, crisi ipertensive, con aumenti episodici della pressione sanguigna e glaucoma oculare.

In caso di glaucoma primario dell'occhio ad angolo aperto, si consiglia il trattamento con il farmaco "Clonidine" sotto forma di gocce. Oltre all'effetto ipotensivo (riduzione della pressione), questo agente ha anche un effetto sedativo e analgesico..

Analoghi e applicazione del farmaco "Clofelin" in compresse

  • Clofazolina;
  • Gemiton;
  • Katapresan.

Non puoi scegliere tu stesso sostituti. Un analogo dovrebbe essere prescritto da un medico. Selezionerà il medicinale, tenendo conto della forma di rilascio e del dosaggio. Ci sono controindicazioni all'uso del farmaco, pertanto è necessaria la consultazione di un medico.

"Clonidine" è prodotto in diverse forme di dosaggio, una delle quali è compresse in un dosaggio di 0,15 mg e 0,075 mg.

Sequenza di dosaggio e metodo di somministrazione del farmaco "Clonidine" in compresse:

  • le compresse vanno assunte per via orale durante i pasti o subito dopo i pasti con abbondante acqua;
  • la terapia inizia con piccoli dosaggi: nei primi giorni, bere 0,075 mg del farmaco 2-3 volte al giorno, quindi, a seconda delle condizioni del paziente, il dosaggio aumenta;
  • il dosaggio deve essere aumentato di 0,0375 mg in un giorno o due, fino a quando il dosaggio raggiunge 0,15 mg (se l'effetto ipotensivo del farmaco è debole o il risultato desiderato è assente);
  • i pazienti anziani con diagnosi di aterosclerosi vascolare vengono prescritti in un dosaggio iniziale di 0,0375 mg.

Per i farmaci convenzionali, la biodisponibilità della clonidina è del 75-85% e per un farmaco a lunga durata d'azione dell'89%.

Il farmaco inizia ad agire in meno di un'ora e la durata dell'azione dura 6-10 ore. Il più grande effetto ipotensivo si sviluppa nell'intervallo di 2-4 ore. Nel plasma sanguigno, la concentrazione massima si verifica dopo 1-3 ore, per forme prolungate - dopo 7-8 ore.

Pericoli di utilizzo e possibilità di acquisto del farmaco

L'uso del farmaco è inaccettabile contemporaneamente all'etanolo e ai farmaci che hanno un effetto deprimente sul sistema nervoso centrale. È vietato utilizzare "Clonidina" e alcol insieme!

Un sovradosaggio del farmaco, soprattutto in combinazione con l'alcol, porta ad una diminuzione immediata e prolungata della frequenza delle contrazioni cardiache, mentre si sviluppa un effetto ipnotico, che è accompagnato da una lunga perdita di coscienza (fino alla morte). Pertanto, "Klofelin" ha ricevuto la triste fama di un mezzo per commettere crimini gravi.

Oggi, il farmaco viene rimosso dalla pratica, poiché, purtroppo, è richiesto su larga scala per scopi criminali. Se dai alla vittima una bevanda alcolica e aggiungi "Clonidina", il sonno inizia rapidamente, il che ti consente di cercare, portare via cose di valore, denaro, gioielli. Le vittime erano spesso fatali.

La "clonidina" è esclusa dalla pratica in quanto una piccola diminuzione della pressione sanguigna è spesso seguita da un forte aumento. In questo contesto, le recensioni positive vengono lasciate principalmente da pazienti con ipertensione a lungo termine. Discutendo la questione della sostituzione dei farmaci durante le consultazioni, lamentano che i moderni farmaci antipertensivi "risparmiano" in modo non così efficace.

Allo stesso tempo, i medici notano che questo farmaco viene utilizzato costantemente. Ciò ha un effetto dannoso sulla salute. È possibile / necessario prendere "Clonidine" solo come un mezzo di urgente aiuto necessario in caso di attacchi ipertensivi (crisi). L'annullamento e il passaggio a nuovi trattamenti dopo un uso a lungo termine è difficile.

È ovvio che il problema dell'uso e della distribuzione di questo farmaco ha radici mediche e criminali..

Il medicinale deve essere maneggiato con molta attenzione! Come indicato nelle istruzioni per il farmaco, altrimenti le conseguenze potrebbero essere irreversibili. Il prezzo del farmaco è conveniente. Per acquistare il farmaco è necessaria una prescrizione..

Nelle farmacie russe, il prezzo varia da 20 a 40 rubli.

Recensioni

Recensione 1: buona vecchia clonidina. Solo lui salva mia nonna, ma altre medicine moderne non possono essere paragonate a lui. Ha ipertensione di terzo grado, deve bere costantemente. Solo è necessario passare a un altro farmaco, e la pressione si insinua, non ha provato alcun mezzo su se stessa.

Recensione 2: ho 43 anni, la diagnosi di ipertensione è stata fatta all'età di 40 anni. Durante questo periodo, ho provato molte pillole per l'ipertensione e solo la clonidina si riduce efficacemente. Bevo mezza compressa due volte al giorno. La pressione non è aumentata per sei mesi, ma questo non significa che io consiglio a tutti. Solo a ciascuno il suo, ma va bene per me. L'unica cosa, all'inizio ho strisciato come una mosca assonnata.

Revisione 3: Abbiamo letto gli orrori della clonidina, eravamo contrari da molto tempo quando il terapeuta lo ha consigliato a mia madre. Abbiamo acquistato una varietà di costosi medicinali importati. Un'ambulanza nella crisi successiva ha fatto un'iniezione di Clofelin a mia madre, dopodiché sono passati gradualmente a lui. La cosa principale è osservare davvero il dosaggio e andrà tutto bene.!

Recensione 4: La medicina è buona, la bevo da diversi anni. È vero, si asciuga molto, la bocca secca costantemente.

Revisione 5: l'importante è non interferire con la vodka!

Recensione 6: Il farmaco è davvero efficace, aiuta molto bene se usato correttamente. È un peccato che a causa dei crimini legati alla clonidina si sia guadagnato una così cattiva reputazione. La medicina, ovviamente, richiede un uso attento..

Revisione 7: Ogni sera, la pressione sale da 200 a 110. Prendo clonidina da 15 anni alla dose di 0,15 durante la notte. Sebbene sia impossibile sostituire, la selezione di farmaci antipertensivi in ​​ospedale non ha dato un buon effetto. Ci sono degli svantaggi: 1. Riduce bruscamente la pressione sanguigna; 2.in alcuni casi non funziona, devi bere una seconda pillola.

Revisione 8: devi stare molto attento con la clonidina! Insieme a un effetto rapido, arriva un periodo in cui i farmaci a rilascio prolungato non aiutano. Hanno sofferto a lungo per "scendere" da lui. Cerca farmaci moderni più delicati e segui le istruzioni.

Analoghi e sostituti della clonidina senza ricetta

La clonidina è un potente farmaco antipertensivo e suoi analoghi

Diversi decenni fa, la clonidina era un rimedio molto popolare per l'ipertensione. Tuttavia, numerosi effetti collaterali e conseguenze negative dell'uso prolungato hanno portato al fatto che il farmaco stesso, come gli analoghi della clonidina, vengono utilizzati sempre meno..

Caratteristiche generali del farmaco

La clonidina appartiene ai farmaci antipertensivi del gruppo dei farmaci adrinergici con un meccanismo d'azione centrale.

Il farmaco è prodotto da molte aziende farmaceutiche sotto forma di compresse, soluzioni per iniezione e colliri. Il principio attivo del prodotto è la clonidina cloridrato. La composizione e il contenuto degli eccipienti differiscono a seconda del produttore e della forma di rilascio del prodotto. Le compresse più comunemente utilizzate sono fecola di patate, magnesio stearato e lattosio monoidrato.

Azione mostrata

La clonidina esercita il suo effetto a livello di regolazione neuroumorale del tono vascolare. Il farmaco provoca una diminuzione del tono del sistema nervoso simpatico, che porta ad una diminuzione della resistenza vascolare periferica totale, una diminuzione della pressione sanguigna, una diminuzione della gittata cardiaca e un rallentamento delle contrazioni cardiache. Inoltre, il farmaco ha proprietà analgesiche e sedative, riduce i sentimenti di paura e riduce la pressione intraoculare. Inoltre, dopo aver assunto il farmaco, c'è una diminuzione del flusso sanguigno cerebrale e un aumento del flusso sanguigno renale..

Applicazione in medicina

Secondo le istruzioni, la clonidina può essere assunta per eliminare le crisi ipertensive, nonché come parte della complessa terapia dell'ipertensione e della sindrome da astinenza nella dipendenza da oppioidi.

C'è un sostituto per la clonidina

Se il farmaco è così pericoloso, qual è il sostituto della clonidina? Prima di tutto, solo il medico curante dovrebbe sostituire qualsiasi farmaco antipertensivo. Questo è particolarmente vero per Clofelin, perché quando smetti di usarlo, potresti sviluppare la sindrome da astinenza, accompagnata da crisi ipertensive, nausea, vertigini, nervosismo e mal di testa. Pertanto, con il suo utilizzo a lungo termine, l'annullamento viene effettuato gradualmente, preferibilmente sotto la supervisione di un medico, in 1-2 settimane..

Quindi quali analoghi e sostituti ha la clonidina? Se parliamo di analoghi, la loro lista è simile a questa:

Tutti questi farmaci hanno lo stesso ingrediente attivo di Clofelin. Hai solo bisogno di usarli per la sostituzione? Dopotutto, l'azione che mostrano è completamente identica.

Pertanto, è meglio sostituire la clonidina con farmaci più sicuri di altri gruppi farmaceutici. La loro selezione viene effettuata da un medico, tenendo conto della gravità del decorso dell'ipertensione, delle caratteristiche del corpo del paziente e della presenza di malattie concomitanti.

Per alleviare le crisi ipertensive, al posto della clonidina, si può usare quanto segue:

Controindicazioni

La clonidina ha relativamente poche controindicazioni, il che non significa che il suo uso sia consentito a tutti i pazienti ipertesi. Le controindicazioni includono:

  • ipersensibilità ai componenti del prodotto;
  • ipotensione;
  • ischemia;
  • shock cardiogenico;
  • recente infarto miocardico;
  • aterosclerosi;
  • disturbi del ritmo cardiaco;
  • disturbi della circolazione cerebrale e periferica;
  • depressione;
  • disfunzione renale.

Una maggiore cautela e supervisione da parte di un medico richiede la prescrizione di un medicinale per la pressione alta a pazienti con diabete mellito, stitichezza, insufficienza renale e anche in età avanzata.

Effetti collaterali

La clonidina può causare numerosi effetti collaterali. Ciò è dovuto alla sua capacità di influenzare il tono del sistema nervoso simpatico..

Il farmaco assunto può causare:

  • vertigini;
  • ipotensione ortostatica;
  • bocca asciutta;
  • sedazione;
  • reazioni allergiche;
  • bradicardia;
  • allucinazioni;
  • sonnolenza;
  • violazione dell'alloggio;
  • aumento della fatica;
  • trombocitopenia;
  • tachicardia;
  • prurito alla pelle;
  • nausea;
  • violazione della secrezione di succo gastrico;
  • dolore nelle ghiandole salivari;
  • congestione nasale;
  • confusione di coscienza;
  • stipsi;
  • depressione;
  • parestesia;
  • La sindrome di Raynaud;
  • diminuzione della libido;
  • disfunzione erettile;
  • iperglicemia.

Precauzioni per l'utilizzo del farmaco

Durante il trattamento con Clonidina, è necessario attenersi ad alcune delle regole per prenderlo, che ridurrà il rischio di sviluppare effetti negativi del farmaco. Le principali raccomandazioni sono le seguenti:

  • è vietato l'uso simultaneo con alcol;
  • per la clonidina, la sindrome da astinenza è caratteristica, motivo per cui dovrebbe essere interrotta gradualmente;
  • se è necessario interrompere la terapia con Clonidina insieme a beta-bloccanti, interrompere prima l'assunzione di beta-bloccanti e solo successivamente Clonidina;
  • in presenza di feocromocitoma, il farmaco non mostra un effetto terapeutico;
  • il medicinale può causare un attacco acuto di porfiria, motivo per cui non è raccomandato per i pazienti con questa malattia;
  • è necessario evitare un'attività fisica faticosa a causa dell'aumentato rischio di ipotensione ortostatica;
  • evitare di svolgere lavori potenzialmente pericolosi e guidare mezzi di trasporto, soprattutto all'inizio del trattamento, a causa della ridotta concentrazione, possibili vertigini e allucinazioni.

Come usare

La clonidina in compresse, come in altre forme di rilascio, viene utilizzata solo come indicato da un medico. Poiché il farmaco è un rimedio piuttosto forte e serio, la sua dispensazione dalle farmacie viene effettuata solo con prescrizione medica al fine di ridurre la probabilità di automedicazione.

Le dosi e la frequenza di somministrazione sono indicate dal medico in base alla gravità del decorso dell'ipertensione e alle caratteristiche individuali del corpo del paziente. In questo caso, la dose singola più alta del farmaco non deve essere superiore a 300 mcg.

Le compresse vengono assunte per via orale dopo un pasto con una quantità sufficiente di liquido. Nella crisi ipertensiva, si raccomanda la somministrazione sublinguale per una manifestazione più rapida dell'effetto terapeutico. Va tenuto presente che l'assunzione "sotto la lingua" è possibile solo in assenza di bocca secca.

Utilizzare per il trattamento di gruppi speciali di pazienti

La clonidina è vietata per il trattamento delle donne in gravidanza e in allattamento. Inoltre, il farmaco non viene utilizzato nella pratica pediatrica..

Ai pazienti anziani vengono prescritti farmaci con estrema cautela..

Interazioni farmacologiche

Il farmaco può entrare in interazioni farmacologiche con molti altri farmaci. Questo deve essere preso in considerazione quando si prescrive una terapia complessa..

Non è consigliabile assumere Clonidina insieme a:

  • farmaci che deprimono il sistema nervoso centrale;
  • etanolo;
  • simpaticomimetici;
  • vasodilatatori;
  • antidepressivi triciclici;
  • FANS;
  • anoressizzanti;
  • nifedipina;
  • atenololo;
  • glicosidi cardiaci;
  • levodopa;
  • propranololo;
  • piribedil;
  • ciclosporina;
  • insulina.

Va tenuto presente che durante l'assunzione del farmaco con antistaminici, diuretici e antipsicotici, il suo effetto antipertensivo aumenta notevolmente.

Se assunto con beta-bloccanti e calcio antagonisti, aumenta la probabilità di sviluppare bradicardia.

Overdose

Quando vengono utilizzate dosi troppo elevate del farmaco, si sviluppa un sovradosaggio, accompagnato da sintomi gravi e pericolosi per la vita:

  • violazione della coscienza;
  • oppressione del centro respiratorio;
  • apnea;
  • un forte calo eccessivo della pressione;
  • violazione del ritmo cardiaco;
  • manifestazione di reazioni ortostatiche;
  • xerostomia;
  • vomito grave.

Rivolgiti al medico se compare uno qualsiasi di questi segni. Il trattamento è sintomatico.

Analoghi del farmaco Clonidine

Professor Bokeria: “Pazienti ipertesi, perché nutrire le farmacie? Prendi ad alta pressione. "

Sostanza attiva

Analoghi

I pazienti ipertesi, non nutrono le farmacie, usano questo analogo economico dei tempi dell'URSS

Perché le farmacie avide nascondevano un rimedio 39 volte più potente di Exoderil? Si è rivelato essere un grosso sovietico.

Anche il fegato più letale viene purificato con questo rimedio.!

Nome internazionale

Affiliazione al gruppo

Forma di dosaggio

effetto farmacologico

Un farmaco antipertensivo ad azione centrale, stimola i recettori alfa2-adrenergici postsinaptici del centro vasomotorio del midollo allungato e riduce il flusso degli impulsi simpatici ai vasi e al cuore a livello presinaptico. Riduce TPR e IOC, riduce la frequenza cardiaca. Con una rapida somministrazione endovenosa, è possibile un aumento a breve termine della pressione sanguigna a causa della stimolazione dei recettori alfa1-adrenergici postsinaptici dei vasi. Aumenta il flusso sanguigno renale; aumentando il tono dei vasi cerebrali, riduce il flusso sanguigno cerebrale; ha un pronunciato effetto sedativo.

La durata dell'effetto terapeutico è di 6-12 ore.

Indicazioni

Controindicazioni

Effetti collaterali

Dal sistema digerente: secchezza delle fauci, diminuzione dell'appetito, nausea, vomito, costipazione, diminuzione della secrezione gastrica.

Dal sistema nervoso: astenia, sonnolenza, rallentamento della velocità delle reazioni mentali e motorie, ansia, nervosismo, depressione, vividi o "incubi".

Dal CVS: bradicardia, ipotensione ortostatica; con somministrazione endovenosa - aumento della pressione sanguigna (a breve termine).

Dal sistema genito-urinario: diminuzione della potenza e / o della libido.

Reazioni allergiche: eruzione cutanea, prurito.

Altri: sindrome di Raynaud, Na + e ritenzione idrica, manifestata da edema dei piedi e delle caviglie, congestione nasale; in caso di cancellazione improvvisa - sindrome da astinenza, crisi di hemiton.

Applicazione e dosaggio

Dentro, indipendentemente dall'assunzione di cibo, a una dose iniziale di 0,075 mg 3 volte al giorno. Se necessario, la dose viene gradualmente aumentata fino a una dose giornaliera media di 0,9 mg. La dose singola massima è di 0,3 mg; dose giornaliera massima - 2,4 mg.

I pazienti anziani, soprattutto in presenza di manifestazioni di malattia cerebrovascolare, vengono prescritti in una dose iniziale di 0,0375 mg 3 volte al giorno.

Il farmaco viene sospeso gradualmente, entro 1-2 settimane..

Come mezzo per prevenire il mal di testa della genesi vascolare: all'interno, 0,025 mg 2-4 volte al giorno, se necessario, aumentare la dose a 0,05 mg 3 volte al giorno.

Per la dismenorrea: all'interno, 0,025 mg 2 volte al giorno per 14 giorni prima e durante le mestruazioni.

Come farmaco ausiliario nel trattamento dei sintomi vegetativi durante la menopausa: per via orale, 0,025-0,075 mg 2 volte al giorno.

Per alleviare le crisi ipertensive - per via sublinguale (in assenza di bocca secca grave) o per via endovenosa o intramuscolare alla dose di 0,15 mg.

Per l'iniezione a getto endovenoso, 1 ml della soluzione viene diluito in 10 ml di soluzione di NaCl allo 0,9% e iniettato per 7-10 minuti.

Per la somministrazione flebo endovenosa, 4 ml della soluzione vengono diluiti in 500 ml di soluzione di destrosio al 5% e iniettati ad una velocità media di 20 gocce / min. Velocità di infusione massima - 120 gocce / min.

istruzioni speciali

Attualmente, la clonidina è stata allontanata dalla pratica diffusa a causa di una diminuzione brusca ma a breve termine della pressione sanguigna seguita da una fase di aumento della pressione sanguigna ("crisi dell'emitone").

Nell'infarto miocardico acuto, così come per il trattamento dei sintomi vasomotori sullo sfondo della dismenorrea o della menopausa, dei sintomi da astinenza nei tossicodipendenti e del decorso labile dell'ipertensione arteriosa, la sua nomina è particolarmente indesiderabile. In questi casi, sono preferiti gli agonisti del recettore dell'imidazolina.

Con la somministrazione parenterale a lungo termine di clonidina, è necessario monitorare regolarmente la pressione intraoculare..

Per prevenire l'ipotensione ortostatica con somministrazione endovenosa, il paziente deve essere in posizione orizzontale durante e per 1,5-2 ore dopo l'iniezione.

Possibile sviluppo di una reazione di Coombs debolmente positiva.

Durante il periodo di trattamento, è necessario prestare attenzione quando si guidano veicoli e si intraprendono altre attività potenzialmente pericolose che richiedono maggiore concentrazione dell'attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie.

Interazione

Migliora l'effetto dei farmaci che deprimono il sistema nervoso centrale e l'etanolo.

L'effetto è potenziato da altri vasodilatatori, diuretici e antistaminici; indebolire - antidepressivi triciclici, farmaci anoressigeni (ad eccezione della fenfluramina - potenzia), FANS e simpaticomimetici.

I beta-bloccanti e / o i glicosidi cardiaci aumentano il rischio di bradicardia e blocco AV.

Analoghi e sostituti della clonidina senza ricetta

Diversi decenni fa, la clonidina era un rimedio molto popolare per l'ipertensione. Tuttavia, numerosi effetti collaterali e conseguenze negative dell'uso prolungato hanno portato al fatto che il farmaco stesso, come gli analoghi della clonidina, vengono utilizzati sempre meno..

Caratteristiche generali del farmaco

La clonidina appartiene ai farmaci antipertensivi del gruppo dei farmaci adrinergici con un meccanismo d'azione centrale.

Il farmaco è prodotto da molte aziende farmaceutiche sotto forma di compresse, soluzioni per iniezione e colliri. Il principio attivo del prodotto è la clonidina cloridrato. La composizione e il contenuto degli eccipienti differiscono a seconda del produttore e della forma di rilascio del prodotto. Le compresse più comunemente utilizzate sono fecola di patate, magnesio stearato e lattosio monoidrato.

Azione mostrata

La clonidina esercita il suo effetto a livello di regolazione neuroumorale del tono vascolare. Il farmaco provoca una diminuzione del tono del sistema nervoso simpatico, che porta ad una diminuzione della resistenza vascolare periferica totale, una diminuzione della pressione sanguigna, una diminuzione della gittata cardiaca e un rallentamento delle contrazioni cardiache. Inoltre, il farmaco ha proprietà analgesiche e sedative, riduce i sentimenti di paura e riduce la pressione intraoculare. Inoltre, dopo aver assunto il farmaco, c'è una diminuzione del flusso sanguigno cerebrale e un aumento del flusso sanguigno renale..

Applicazione in medicina

Secondo le istruzioni, la clonidina può essere assunta per eliminare le crisi ipertensive, nonché come parte della complessa terapia dell'ipertensione e della sindrome da astinenza nella dipendenza da oppioidi.

C'è un sostituto per la clonidina

Se il farmaco è così pericoloso, qual è il sostituto della clonidina? Prima di tutto, solo il medico curante dovrebbe sostituire qualsiasi farmaco antipertensivo. Questo è particolarmente vero per Clofelin, perché quando smetti di usarlo, potresti sviluppare la sindrome da astinenza, accompagnata da crisi ipertensive, nausea, vertigini, nervosismo e mal di testa. Pertanto, con il suo utilizzo a lungo termine, l'annullamento viene effettuato gradualmente, preferibilmente sotto la supervisione di un medico, in 1-2 settimane..

Quindi quali analoghi e sostituti ha la clonidina? Se parliamo di analoghi, la loro lista è simile a questa:

Tutti questi farmaci hanno lo stesso ingrediente attivo di Clofelin. Hai solo bisogno di usarli per la sostituzione? Dopotutto, l'azione che mostrano è completamente identica.

Pertanto, è meglio sostituire la clonidina con farmaci più sicuri di altri gruppi farmaceutici. La loro selezione viene effettuata da un medico, tenendo conto della gravità del decorso dell'ipertensione, delle caratteristiche del corpo del paziente e della presenza di malattie concomitanti.

Per alleviare le crisi ipertensive, al posto della clonidina, si può usare quanto segue:

Controindicazioni

La clonidina ha relativamente poche controindicazioni, il che non significa che il suo uso sia consentito a tutti i pazienti ipertesi. Le controindicazioni includono:

  • ipersensibilità ai componenti del prodotto;
  • ipotensione;
  • ischemia;
  • shock cardiogenico;
  • recente infarto miocardico;
  • aterosclerosi;
  • disturbi del ritmo cardiaco;
  • disturbi della circolazione cerebrale e periferica;
  • depressione;
  • disfunzione renale.

Una maggiore cautela e supervisione da parte di un medico richiede la prescrizione di un medicinale per la pressione alta a pazienti con diabete mellito, stitichezza, insufficienza renale e anche in età avanzata.

Effetti collaterali

La clonidina può causare numerosi effetti collaterali. Ciò è dovuto alla sua capacità di influenzare il tono del sistema nervoso simpatico..

Il farmaco assunto può causare:

  • vertigini;
  • ipotensione ortostatica;
  • bocca asciutta;
  • sedazione;
  • reazioni allergiche;
  • bradicardia;
  • allucinazioni;
  • sonnolenza;
  • violazione dell'alloggio;
  • aumento della fatica;
  • trombocitopenia;
  • tachicardia;
  • prurito alla pelle;
  • nausea;
  • violazione della secrezione di succo gastrico;
  • dolore nelle ghiandole salivari;
  • congestione nasale;
  • confusione di coscienza;
  • stipsi;
  • depressione;
  • parestesia;
  • La sindrome di Raynaud;
  • diminuzione della libido;
  • disfunzione erettile;
  • iperglicemia.

Precauzioni per l'utilizzo del farmaco

Durante il trattamento con Clonidina, è necessario attenersi ad alcune delle regole per prenderlo, che ridurrà il rischio di sviluppare effetti negativi del farmaco. Le principali raccomandazioni sono le seguenti:

  • è vietato l'uso simultaneo con alcol;
  • per la clonidina, la sindrome da astinenza è caratteristica, motivo per cui dovrebbe essere interrotta gradualmente;
  • se è necessario interrompere la terapia con Clonidina insieme a beta-bloccanti, interrompere prima l'assunzione di beta-bloccanti e solo successivamente Clonidina;
  • in presenza di feocromocitoma, il farmaco non mostra un effetto terapeutico;
  • il medicinale può causare un attacco acuto di porfiria, motivo per cui non è raccomandato per i pazienti con questa malattia;
  • è necessario evitare un'attività fisica faticosa a causa dell'aumentato rischio di ipotensione ortostatica;
  • evitare di svolgere lavori potenzialmente pericolosi e guidare mezzi di trasporto, soprattutto all'inizio del trattamento, a causa della ridotta concentrazione, possibili vertigini e allucinazioni.

Come usare

La clonidina in compresse, come in altre forme di rilascio, viene utilizzata solo come indicato da un medico. Poiché il farmaco è un rimedio piuttosto forte e serio, la sua dispensazione dalle farmacie viene effettuata solo con prescrizione medica al fine di ridurre la probabilità di automedicazione.

Le dosi e la frequenza di somministrazione sono indicate dal medico in base alla gravità del decorso dell'ipertensione e alle caratteristiche individuali del corpo del paziente. In questo caso, la dose singola più alta del farmaco non deve essere superiore a 300 mcg.

Le compresse vengono assunte per via orale dopo un pasto con una quantità sufficiente di liquido. Nella crisi ipertensiva, si raccomanda la somministrazione sublinguale per una manifestazione più rapida dell'effetto terapeutico. Va tenuto presente che l'assunzione "sotto la lingua" è possibile solo in assenza di bocca secca.

Utilizzare per il trattamento di gruppi speciali di pazienti

La clonidina è vietata per il trattamento delle donne in gravidanza e in allattamento. Inoltre, il farmaco non viene utilizzato nella pratica pediatrica..

Ai pazienti anziani vengono prescritti farmaci con estrema cautela..

Interazioni farmacologiche

Il farmaco può entrare in interazioni farmacologiche con molti altri farmaci. Questo deve essere preso in considerazione quando si prescrive una terapia complessa..

Non è consigliabile assumere Clonidina insieme a:

  • farmaci che deprimono il sistema nervoso centrale;
  • etanolo;
  • simpaticomimetici;
  • vasodilatatori;
  • antidepressivi triciclici;
  • FANS;
  • anoressizzanti;
  • nifedipina;
  • atenololo;
  • glicosidi cardiaci;
  • levodopa;
  • propranololo;
  • piribedil;
  • ciclosporina;
  • insulina.

Va tenuto presente che durante l'assunzione del farmaco con antistaminici, diuretici e antipsicotici, il suo effetto antipertensivo aumenta notevolmente.

Se assunto con beta-bloccanti e calcio antagonisti, aumenta la probabilità di sviluppare bradicardia.

Overdose

Quando vengono utilizzate dosi troppo elevate del farmaco, si sviluppa un sovradosaggio, accompagnato da sintomi gravi e pericolosi per la vita:

  • violazione della coscienza;
  • oppressione del centro respiratorio;
  • apnea;
  • un forte calo eccessivo della pressione;
  • violazione del ritmo cardiaco;
  • manifestazione di reazioni ortostatiche;
  • xerostomia;
  • vomito grave.

Rivolgiti al medico se compare uno qualsiasi di questi segni. Il trattamento è sintomatico.

Analoghi della clonidina

Questa pagina contiene un elenco di tutti gli analoghi della clonidina per composizione e indicazioni per l'uso. Elenco di analoghi economici e puoi anche confrontare i prezzi nelle farmacie.

  • L'alternativa più economica alla clonidina: moxonidina
  • L'analogo della clonidina più popolare: Moxonidine
  • Classificazione ATC: clonidina
  • Principi attivi / composizione: clonidina

#NomePrezzo in RussiaPrezzo in Ucraina
1Moxonidina C02AC05
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
69 rblUAH 189
2Moxonidin-SZ moxonidine
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
78 rbl-
3Moxonidine Canon moxonidine
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
99 rbl250 UAH
4Moxarel moxonidina
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
109 rblUAH 300
cinqueTenzotran Analogo secondo l'indicazione e il metodo di applicazione151 rbl240 UAH

Nel calcolare il costo degli analoghi economici della clonidina, è stato preso in considerazione il prezzo minimo, che è stato trovato nei listini prezzi forniti dalle farmacie

#NomePrezzo in RussiaPrezzo in Ucraina
1Moxonidina C02AC05
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
69 rblUAH 189
2Moxarel moxonidina
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
109 rblUAH 300
3Albarel Rilmenidine
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
374 rbl-
4Moxonidine Canon moxonidine
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
99 rbl250 UAH
cinqueMoxonidin-SZ moxonidine
Analogico secondo indicazione e metodo di applicazione
78 rbl-

Questo elenco di analoghi di farmaci si basa sulle statistiche dei farmaci più richiesti.

Tutti gli analoghi della clonidina

Analoghi nella composizione e indicazioni per l'uso

NomePrezzo in RussiaPrezzo in Ucraina
Clonidina-Darnitsa clonidina-13 UAH
Clonidina-Salute clonidina--
Clonidina-ZN clonidina-UAH 117

L'elenco sopra riportato di analoghi di farmaci, che indica i sostituti della clonidina, è il più appropriato, poiché hanno la stessa composizione di principi attivi e coincidono nelle indicazioni per l'uso.

Analoghi per indicazione e metodo di applicazione

NomePrezzo in RussiaPrezzo in Ucraina
Guanfacina estulica1990 rbl22 UAH
Physiotens moxonidine1913 rbl92 UAH
Moxonidina C02AC0569 rblUAH 189
Moxogamma moxonidina-86 UAH
Tenzotran151 rbl240 UAH
Moxarel moxonidina109 rblUAH 300
Moxonidina-LF moxonidina--
Moxonidine Canon moxonidine99 rbl250 UAH
Moxonidin-SZ moxonidine78 rbl-
Albarel Rilmenidine374 rbl-
Tenaxum rilmenidina--

Diversa composizione, può coincidere per indicazione e modalità di applicazione

NomePrezzo in RussiaPrezzo in Ucraina
Raunatin44 rblUAH 5
Raunatin-Health raunatin-6 UAH
Metildopa metildopa--
Dopegyt metildopa170 rbl55 UAH

Come trovare un analogo economico di una medicina costosa ?

Per trovare un analogo economico di un medicinale, un generico o un sinonimo, prima di tutto si consiglia di prestare attenzione alla composizione, ovvero agli stessi principi attivi e indicazioni per l'uso. Ingredienti attivi identici del farmaco indicheranno che il farmaco è sinonimo del farmaco, farmaceuticamente equivalente o alternativa farmaceutica. Tuttavia, non dimenticare i componenti inattivi di farmaci simili, che possono influire sulla sicurezza e sull'efficacia. Non dimenticare i consigli dei medici, l'automedicazione può danneggiare la tua salute, quindi consulta sempre il tuo medico prima di usare qualsiasi farmaco.

Prezzo della clonidina

Nei siti sottostanti è possibile trovare i prezzi per la clonidina e informarsi sulla disponibilità presso una farmacia vicina

  • Prezzo della clonidina in Russia
  • Prezzo della clonidina in Ucraina
  • Prezzo della clonidina in Kazakistan

Tutte le informazioni sono presentate solo a scopo informativo e non costituiscono un motivo per l'auto-prescrizione o la sostituzione di un medicinale

Clonidina: analoghi e sostituti delle compresse, istruzioni per l'uso

L'ipertensione nelle prime fasi può essere trattata con successo con metodi non farmacologici. Ma l'insidiosità di questa malattia è che spesso nella fase iniziale è completamente asintomatica e il paziente viene a conoscenza della sua diagnosi solo quando viene portato in ospedale in ambulanza dopo un forte aumento di pressione.

La clonidina è uno dei potenti farmaci antipertensivi che colpisce sia la gittata cardiaca che i vasi periferici..

Il nome internazionale del farmaco è Clonidine. Nelle farmacie, la clonidina ei suoi analoghi sono solitamente offerti in compresse..

Proprietà farmacologiche della clonidina

La clonidina ha un forte effetto sedativo sul sistema nervoso umano, è in grado di abbassare non solo la pressione sanguigna, ma anche la pressione intraoculare. Agisce sui vasi periferici, riducendone la resistenza e diminuendo la gittata cardiaca.

L'azione della Clonidina ha le sue caratteristiche: in alcuni casi, dopo averla assunta, all'inizio c'è un forte aumento della pressione, che dura per diversi minuti, ma poi la pressione diminuisce gradualmente. La clonidina agisce molto rapidamente e l'effetto dura a lungo, quindi va assunta con molta cautela, a piccole dosi.

L'effetto della clonidina dura fino a 8 ore - questo deve essere ricordato se, dopo un brusco salto della pressione sanguigna, il paziente assume i suoi soliti farmaci. Inoltre, dovresti sempre ricordare: l'effetto ipotensivo della clonidina è potenziato se assunto contemporaneamente a bevande alcoliche. A dosi elevate, questa combinazione può persino portare alla morte..

Molte persone conoscono queste proprietà, è per questo motivo che il medicinale, sebbene disponibile in quasi tutte le farmacie, non viene dispensato senza prescrizione medica, come i suoi analoghi dal forte effetto ipotensivo..

Forma di rilascio di clonidina

La clonidina è disponibile in tre diverse forme farmaceutiche:

  • Compresse;
  • Lacrime;
  • Soluzione endovenosa.

A casa, il medicinale viene solitamente utilizzato in compresse, la soluzione viene utilizzata principalmente negli ospedali per alleviare la crisi ipertensiva.

Indicazioni e controindicazioni per l'uso

  1. La clonidina è prescritta in questi casi:
  2. Ipertensione arteriosa.
  3. Feocromocitoma.
  4. Crisi ipertensiva per abbassare la pressione sanguigna.
  5. Infarto miocardico acuto, senza sintomi di shock cardiogeno.
  6. Mal di testa ed emicrania causati da patologie vascolari.
  7. Dismenorrea.

Inoltre, questo medicinale viene utilizzato nel trattamento dei tossicodipendenti durante il periodo di sospensione del farmaco. I colliri di clonidina sono usati per il glaucoma primario. La clonidina in gocce o compresse è davvero efficace per l'ipertensione e una serie di altre patologie, ma esiste anche un elenco abbastanza ampio di controindicazioni.

Non prenda questo farmaco principalmente se si è ipersensibili ad esso. È controindicato in ipotensione arteriosa, shock cardiogeno, aterosclerosi cerebrale. La clonidina non deve essere utilizzata per il trattamento di pazienti con patologie obliteranti vascolari periferiche e grave bradicardia sinusale.

La depressione, la porfiria, la sindrome del seno malato, l'infiammazione degli organi della visione anteriore sono ulteriori controindicazioni. Le compresse, le gocce o la soluzione di clonidina non sono compatibili con l'etanolo.

Istruzioni per l'utilizzo del farmaco

Questo farmaco può essere molto utile per il corpo umano con ipertensione. Ma per questo è necessario calcolare con precisione il dosaggio e non violare le istruzioni per l'uso..

Altrimenti, può causare gravi danni e persino essere fatale. Pertanto, i pazienti non dovrebbero mai prescrivere il proprio dosaggio o modificarlo, tutto ciò viene fatto solo dal medico curante..

Le istruzioni per l'uso del medicinale in compresse sono le seguenti:

  • Le compresse vanno assunte per via orale, senza masticare, durante i pasti o subito dopo. Dovrebbero essere lavati con acqua;
  • La terapia deve essere iniziata con piccoli dosaggi, osservando attentamente la risposta del paziente e aumentandola gradualmente. Nei primi giorni, vengono somministrati 0,075 mg del farmaco 2-3 volte al giorno;
  • Ogni giorno o due, il dosaggio viene aumentato di 0,0375 mg fino a raggiungere 0,15 mg. Questo viene fatto se l'effetto ipotensivo del farmaco è debole;
  • Ai pazienti anziani con diagnosi di sclerosi vascolare viene prescritta la clonidina alla dose iniziale di 0,0375 mg.

Se il farmaco viene prescritto in fiale, il dosaggio differirà a seconda della diagnosi e della gravità della malattia. Nella crisi ipertensiva, 0,5-1,5 ml di soluzione di clonidina all'1% vengono iniettati per via intramuscolare o sottocutanea. Se l'effetto del farmaco è debole, le iniezioni vengono ripetute ogni tre o quattro ore fino a ottenere l'effetto desiderato. Questo vale per i casi di complicanze della crisi ipertensiva.

Per la somministrazione endovenosa, il farmaco nello stesso dosaggio viene diluito in una soluzione di cloruro di sodio - saranno necessari 10-20 ml. Il farmaco deve essere somministrato molto lentamente in modo che non abbia effetti collaterali indesiderati.

Possibili effetti collaterali

La clonidina, come i suoi analoghi, può causare una varietà di effetti collaterali nei pazienti. Da parte del sistema linfatico ed ematopoietico, può provocare un aumento dei livelli di glucosio nel sangue. Dal lato del sistema nervoso centrale in alcuni pazienti, provoca i seguenti sintomi:

  • Mal di testa.
  • Confusione di coscienza.
  • Parestesie e tremori.
  • Allucinazioni.
  • Debolezza.
  • Sonnolenza o viceversa, ansia.

A volte c'è l'inibizione di reazioni psicomotorie, condizioni depressive, vertigini, nervosismo. I pazienti sono inclini a sogni da incubo, molto vividi e realistici.

Dal lato del sistema cardiovascolare, può svilupparsi bradicardia, sindrome di Raynaud, ipotensione ortostatica. In alcuni casi, si verifica una diminuzione della produzione di liquido da parte delle ghiandole lacrimali e possono verificarsi dolori spiacevoli nella zona parotide. La congestione nasale e i problemi respiratori sono comuni.

Da parte del tratto digerente possono verificarsi effetti collaterali come mancanza di appetito, nausea, secchezza della mucosa della bocca e costipazione. L'attività digestiva rallenta. A volte si verifica un'eruzione cutanea pruriginosa sulla pelle, molto raramente - edema. Con la terapia con clonidina si osserva ritenzione di liquidi nel corpo.

Provoca ritenzione di sodio e, di conseguenza, ritenzione idrica nel corpo, che porta a una diminuzione della minzione. Negli uomini, c'è una diminuzione della potenza e della ginecomastia..

Se almeno uno dei segni elencati si manifesta, in nessun caso devono essere ignorati, non puoi interrompere l'assunzione del medicinale, ma puoi prendere un sostituto. Un analogo e il suo dosaggio possono essere prescritti solo da un medico..

Analoghi di farmaci

La sospensione improvvisa della clonidina può portare alle conseguenze più gravi, quindi è necessario sostituirla con un farmaco identico per efficacia e meccanismo d'azione. Ma non puoi farlo da solo. Allo stesso tempo, l'analogo dovrebbe idealmente essere selezionato dal medico che ha preso l'appuntamento iniziale.

Ha familiarità con la storia medica del paziente, ne conosce le caratteristiche e quindi sarà in grado di scegliere il giusto sostituto e determinarne il dosaggio. Gli analoghi sono i seguenti:

Apo-Clonidine, Atenzina, Bapresan, Barclid, Gemiton, Caprizin, Ipotensin, Katapresan, Catapres, Clonilon, Clonisin, Namestin, Preskatan, Chlornidin.

Oggi, a causa del suo effetto ipotensivo pronunciato ma a breve termine e di numerosi effetti collaterali, la clonidina non viene praticamente utilizzata. Il farmaco non si combina bene con altri medicinali, quindi è prescritto in casi estremamente rari..

Il video in questo articolo fungerà da istruzioni dettagliate per l'utilizzo del farmaco.