Collirio Aquila: a chi viene prescritto, il loro prezzo, proprietà e caratteristiche

Collirio Aquila, il prezzo è disponibile per molti consumatori, questo è un fattore importante in combinazione con le proprietà uniche di un agente oftalmico. Con il loro aiuto, si ottiene un risultato positivo nei cambiamenti patologici negli organi visivi. Il farmaco viene utilizzato se viene rilevata la distrofia, varie lesioni nel bulbo oculare.

Composizione e forma di rilascio

La produzione del farmaco costa a seconda del suo scopo. Un esempio sono i prodotti rilasciati sotto forma di confezioni di polimeri e accanto al nome c'è un'abbreviazione che indica la direzione del trattamento.

Tipicamente, il volume dei contenitori contagocce non supera 0,4 ml., Vengono completate 10 capsule, dove:

  • rilascio di "Aquila R" aggiustato per la rigenerazione;
  • svolgere la funzione di idratazione della cornea "Aquila M";
  • Aquila Gel è utilizzato per le sindromi gravi.

Queste gocce contengono diverse concentrazioni di ialuronato di sodio e tampone succinato con un pH di 7,3, che corrisponde al normale intervallo di pH delle lacrime umane.

Regole per l'utilizzo di Aquila

Solo dopo l'esame da parte di un oftalmologo, viene fatta una diagnosi e viene fissato un appuntamento.

Se il paziente è determinato:

  • sindrome dell'occhio secco;
  • bruciore costante o periodico degli organi visivi, la sensazione di trovare un granello in essi;
  • intervento chirurgico recente, lesioni agli occhi, fastidio prolungato;
  • affaticamento degli occhi per il duro lavoro al volante di un'auto, computer;
  • alcuni degli inconvenienti causati dalle lenti a contatto.

Il farmaco deve essere utilizzato secondo il seguente algoritmo:

  1. eseguire procedure igieniche, le mani devono essere pulite;
  2. un contenitore con un contagocce viene estratto dalla confezione, aperto;
  3. la testa viene lanciata all'indietro;
  4. la palpebra è disegnata dal basso;
  5. l'instillazione viene eseguita esattamente nell'area del sacco congiuntivale.

Le azioni vengono eseguite con estrema cautela, cercando di non toccare la mucosa. Per distribuire uniformemente la sostanza, è necessario chiudere e aprire l'occhio.

A seconda dello scopo, il consumo di gocce può essere uno o due per applicazione, cinque volte al giorno. Per eliminare il disagio delle lenti a contatto, il farmaco viene instillato direttamente su di esse.

Per i colliri Aquila, il prezzo nelle farmacie varia da 194 a 400 rubli.

Qual è l'impatto

Con l'aiuto dell'acido ialuronico nella composizione delle gocce di Aquila si eseguono effetti generatori, antinfiammatori, idratanti. Una certa viscosità - bassa, moderata o alta - aiuta a proteggere i tessuti dell'occhio. Ciò è facilitato dal film lacrimale formato, distribuito uniformemente sulla cornea.

Ha la proprietà:

  • non lavare via;
  • non influisce sulla chiarezza della percezione visiva;
  • trattiene l'umidità della superficie corneale;
  • protegge dall'evaporazione.

Gli effetti antiipossici e antiossidanti pronunciati, creano il succinato di sodio. Questa proprietà accelera la produzione di energia, normalizza lo scarico lacrimale..

Controindicazioni all'uso dell'Aquila

L'intolleranza alle gocce dell'Aquila si manifesta solo nei pazienti che sono controindicati nelle sostanze incluse nel farmaco.

Se compaiono i sintomi:

  • gli oggetti sono visibili in una foschia nebbiosa;
  • spiacevole sensazione di bruciore;
  • irritazione delle palpebre;
  • sensazioni dolorose.

Ciò significa che sono comparsi effetti collaterali del farmaco, l'uso viene interrotto per identificare i motivi dal medico. Nel corso della ricerca non è stato rivelato nulla sul sovradosaggio, così come l'effetto di altri farmaci, ma per non ridurre l'efficacia del risultato, è meglio non mescolare farmaci oftalmici, seguire prescrizioni mediche e consigli.

Raccomandazioni speciali

I medicinali richiedono non solo un uso corretto secondo le istruzioni, dopo l'esame e l'appuntamento da parte di uno specialista, ma anche una corretta conservazione.

Se la tenuta del kit è rotta, non è necessario utilizzare la sostanza. È necessario monitorare la data di scadenza, rimuovere i farmaci inadatti all'uso.

Lo stoccaggio deve essere attrezzato in luoghi inaccessibili ai bambini in modo che il design colorato non attiri la loro attenzione, il farmaco non è destinato all'uso orale, può causare avvelenamento acuto.

Una diminuzione dei processi infiammatori indica una diminuzione dell'uso a volte, ma generalmente è necessario rifiutare le gocce dopo una cura completa. Qualsiasi modifica dell'applicazione può essere prescritta dall'optometrista curante, l'automedicazione non porta a buoni risultati.

Nel video, medici esperti discutono le possibili cause dell'arrossamento degli occhi:

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per comunicarcelo.

Aquila

Aquila è una soluzione di colliri con proprietà idratanti per accelerare i processi di riparazione nei tessuti dell'organo della vista. In oftalmologia, è utilizzato nel trattamento della sindrome dell'occhio secco e delle distrofie retiniche. Può essere prescritto in terapia di combinazione per eventuali danni ai tessuti del bulbo oculare. Consigliato per aggiungere ulteriore comfort quando si indossano lenti a contatto.

Composizione e forma di rilascio

Aquila - soluzione di collirio sterile trasparente contiene:

  • Le gocce Aquila R contengono: soluzione di succinato di sodio allo 0,16% e soluzione di acido ialuronico allo 0,1%.
    Confezione: contenitore-contagocce in polimero da 0,4 ml in una scatola di cartone da 10 pezzi.
  • Aquila M gocce contiene: soluzione di succinato di sodio 0,16% e soluzione di acido ialuronico 0,18%.
    Confezione: contenitore-contagocce in polimero da 0,4 ml in una scatola di cartone 10 pezzi.
  • Le gocce di Aquila-gel (Forte) contengono: soluzione di succinato di sodio allo 0,16% e soluzione di acido ialuronico allo 0,8%.
    Confezione: contenitore-contagocce in polimero da 0,4 ml in una scatola di cartone da 10 pezzi.

Proprietà farmacologiche

Grazie all'acido ialuronico incluso nella soluzione, il farmaco ha un effetto antinfiammatorio e idratante. Ha proprietà rigeneranti.

Il succinato incluso nella soluzione di sodio ha un pronunciato effetto antiossidante e antiipossico, che accelera significativamente i processi del metabolismo energetico, normalizza il pH delle lacrime.

La viscosità specifica di ciascuna delle varietà di gocce Aquila consente di creare un film protettivo stabile sulla superficie dell'occhio, che non viene disturbato dal battito delle palpebre e non pregiudica l'acuità visiva. Per le sue caratteristiche fisiche, questo film trattiene l'umidità sulla superficie dell'occhio, impedendone l'evaporazione.

Indicazioni per l'uso

  • Qualsiasi forma di sindrome dell'occhio secco.
  • Affaticamento degli occhi accompagnato da una sensazione di bruciore e "sabbia".
  • Irritazione agli occhi.
  • Violazione dell'integrità dei tessuti oculari (operazioni, traumi) come parte di una terapia complessa.
  • Intenso lavoro visivo a lungo termine.
  • Uso delle lenti a contatto.

Metodo di somministrazione e dosaggio

La soluzione Aquila può essere utilizzata in 1-2 gocce per bambini e adulti, congiuntivamente, con una frequenza di 3-5 volte al giorno. Le gocce possono essere seppellite senza rimuovere le lenti. Inoltre, per ottenere un effetto speciale, la soluzione deve essere applicata 2 gocce sulle lenti a contatto prima di metterle negli occhi..

Se necessario, è consentito aumentare la frequenza di instillazione fino a 6 o 8 volte.

Se hai bisogno di un'applicazione più frequente del farmaco, assicurati di consultare un medico.

Controindicazioni

Effetti collaterali

Le instillazioni della soluzione Aquila possono causare una compromissione a breve termine della chiarezza visiva, causata dalla sua certa viscosità. Per eliminare questo effetto, devi solo sbattere le palpebre alcune volte..

Le reazioni allergiche ai componenti della soluzione (irritazione, bruciore, arrossamento, dolore) sono estremamente rare. Se si verificano, è necessario contattare uno specialista.

Overdose

Interazioni farmacologiche

Si sconsiglia l'uso contemporaneo della soluzione Aquila e di altri agenti oftalmologici, a causa di un possibile cambiamento delle proprietà del farmaco.

istruzioni speciali

I contenitori contagocce del farmaco sono progettati per un utilizzo, quindi devono essere smaltiti dopo l'instillazione, anche se l'agente rimane all'interno.

Non utilizzare la soluzione se la tenuta della confezione è stata rotta, poiché il farmaco non contiene conservanti e potrebbe essere contaminato.

Non prenda la soluzione di Aquila internamente.

Conservare la soluzione Aquila a temperatura ambiente al riparo dalla luce. Non somministrare ai bambini.

Periodo di validità - 2 anni.

Il prezzo del farmaco Aquila

Gli analoghi di Aquila

Artelak

Dephyslez

Oxial

Cassettiera Hilo

Contattando la "Clinica oculistica di Mosca", è possibile sottoporsi a un esame utilizzando le più moderne apparecchiature diagnostiche e, in base ai suoi risultati, è possibile ricevere raccomandazioni individuali dai principali specialisti nel trattamento delle patologie identificate.

Lavoriamo per te sette giorni su sette, sette giorni su sette, dalle 9:00 alle 21:00. Telefono per domande e fissare un appuntamento 8 (499) 322-36-36.

Puoi anche utilizzare i moduli CONSULTAZIONE ONLINE DEL MEDICO e REGISTRAZIONE ONLINE sul sito web.

Compila il modulo e ottieni uno sconto del 15% sulla diagnostica!

Prezzo collirio Aquila

Aquila è un agente oftalmico combinato volto ad accelerare il ripristino del tessuto oculare. Le proprietà fisiche e chimiche uniche del prodotto resistono efficacemente a varie patologie oftalmiche, come: sindrome dell'occhio secco, vari danni ai suoi tessuti, distrofie I componenti attivi dei colliri sono partecipanti diretti ai processi di funzionamento cellulare. In particolare, è stato dimostrato che stimolano la migrazione delle cellule epiteliali, contribuendo così al rapido ripristino del danno corneale. Aquila non contiene conservanti, il che lo rende compatibile con tutti i tipi di lenti a contatto ed è ben tollerato con un uso prolungato..

Composizione e forma di rilascio

Collirio Aquila “R” (rigenerazione / rigenerazione) in contenitore-contagocce in polimero, volume 0,4 ml, confezione da 10 pz. Contiene: sodio succinato 0,16%, acido ialuronico 0,1, pH 7,3, bassa viscosità.

Collirio Aquila “M” (idratante / idratante) in contenitore contagocce polimero, volume 0,4 ml, confezione da 10 pz. Contiene: sodio succinato 0,16%, acido ialuronico 0,18%, pH 7,3, viscosità moderata.

Collirio Aquila “GEL” (Forte) in contenitore contagocce polimero, 0,4 ml, 10 pz per confezione. Contiene: sodio succinato 0,16%, acido ialuronico 0,8%, pH 7,3, alta viscosità.

effetto farmacologico

Il prodotto contiene acido ialuronico. Ha proprietà rigeneranti, antinfiammatorie e idratanti. A causa di una certa viscosità (rigenerazione Aquila "R" - ha una bassa viscosità, idratazione Aquila "M" - viscosità moderata, Aquila "GEL" (Forte) - alta viscosità), queste gocce proteggono e idratano perfettamente i tessuti degli occhi.

L'acido ialuronico favorisce la formazione di un film lacrimale uniforme sulla superficie della cornea, che per un lungo periodo non viene lavato via quando lampeggia e non influisce sull'acuità visiva e, grazie alle sue proprietà fisiche, trattiene l'umidità e ne impedisce l'evaporazione. Inoltre, i colliri Aquila, a causa del contenuto di sodio succinato, hanno un marcato effetto antiipoxico e antiossidante, accelerano notevolmente i processi di produzione di energia e normalizzano il pH delle lacrime.

Sindrome dell'occhio secco grave, moderata e lieve.

Sintomi di bruciore e sensazione di un corpo estraneo negli occhi.

Chirurgia oftalmica e lesioni agli occhi.

Lavoro visivo lungo e intenso (guidare un'auto, lavorare al computer, ecc.)

Uso scomodo delle lenti a contatto.

Controindicazioni

Intolleranza individuale ai componenti dell'agente oftalmico Aquila.

Effetto collaterale

Quando si instilla il farmaco, possono esserci sensazioni a breve termine di visione offuscata; questo fenomeno si verifica a causa del fatto che l'agente oftalmico ha un'alta viscosità, dopo aver lampeggiato questo effetto dovrebbe scomparire.

In caso di vari sintomi di disagio (irritazione, bruciore, arrossamento, dolore), è necessario interrompere l'uso del farmaco e consultare urgentemente uno specialista.

Overdose

Interazione con altri medicinali

Si consiglia di non utilizzare i colliri Aquila con altri agenti oftalmici, poiché altri farmaci possono modificare l'effetto del farmaco.

Aquila: istruzioni per l'uso,
recensioni e analoghi, prezzi nelle farmacie

I colliri Aquila sono agenti oftalmici combinati volti ad accelerare i processi riparativi dei tessuti oculari. A causa delle sue proprietà fisico-chimiche uniche, il farmaco ha un effetto positivo su vari processi patologici nell'organo della vista. È usato per la distrofia, la sindrome dell'occhio secco, vari danni ai tessuti del bulbo oculare.

I componenti attivi dei colliri sono direttamente coinvolti nel funzionamento delle cellule dell'organo della vista. Stimolano i processi di migrazione delle cellule epiteliali, che contribuiscono al rapido recupero della cornea danneggiata. I colliri Aquila non contengono conservanti, rendendoli compatibili con tutti i tipi di lenti a contatto. Il farmaco è ben tollerato in caso di uso prolungato..

I colliri Aquila possono avere diverse concentrazioni dei principali principi attivi. Ad esempio, Aquila “R” (rigenerazione) viene utilizzato per i processi degenerativi di danno all'organo della vista. In caso di sindrome dell'occhio secco da moderata a lieve, condizioni di lavoro sfavorevoli, nonché in pazienti che utilizzano costantemente lenti a contatto, si consiglia di utilizzare Aquila “M” (idratante). Aquila "GEL" (Forte) viene utilizzato nei casi gravi di sindrome dell'occhio secco.

Composizione, forma di rilascio

La composizione dei colliri Aquila dipende dal loro scopo:

  • I colliri Aquila “R” (rigenerazione) sono disponibili in un contenitore contagocce in polimero, il cui volume è di 0,4 ml, dieci pezzi per confezione. Contiene soluzione di succinato di sodio allo 0,16%, soluzione di acido ialuronico allo 0,1%. Il suo pH è 7,3, la viscosità è bassa.
  • Il preparato Aquila “M” (umidificazione) è disponibile in un contenitore contagocce in polimero, il cui volume è di 0,4 ml, dieci pezzi per confezione. Contiene soluzione di succinato di sodio allo 0,16%, soluzione di acido ialuronico di sodio allo 0,18%. preparazione pH 7,3, viscosità moderata.
  • Il collirio Aquila “GEL” (Forte) può essere acquistato in un contenitore contagocce in polimero, il cui volume è di 0,4 ml. Un pacchetto contiene dieci contenitori. Il farmaco è costituito da una soluzione di succinato di sodio allo 0,16%, una soluzione di acido ialuronico allo 0,8%. Il loro pH è 7,3, la viscosità è alta.

effetto farmacologico

L'acido ialuronico, che fa parte del collirio Aquila, ha un effetto antinfiammatorio, rigenerante e idratante. A causa di una certa viscosità, queste gocce proteggono perfettamente i tessuti del bulbo oculare. L'acido ialuronico ha la capacità di formare un film lacrimale uniforme sulla superficie della cornea, che non viene lavato via per un lungo periodo e inoltre non influisce sull'acuità visiva. Grazie alle sue proprietà fisiche, trattiene l'umidità e ne impedisce l'evaporazione. Il succinato di sodio ha un pronunciato effetto antiossidante e antiipoxico. Accelera notevolmente la produzione di energia e normalizza l'alcalinità lacrimale.

Indicazioni per l'uso

I colliri Aquila sono usati per tali malattie e cambiamenti nell'organo della vista:

  • sindrome dell'occhio secco;
  • forte bruciore e sensazione della presenza di un corpo estraneo nel bulbo oculare;
  • lesioni traumatiche e chirurgia oculare;
  • intenso lavoro visivo per lungo tempo (guidare un'auto, lavorare al monitor di un computer);
  • disagio quando si indossano le lenti a contatto.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Prima della procedura, lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone. Per prima cosa devi aprire la fiala di plastica con il farmaco, quindi inclinare leggermente la testa all'indietro. Dopodiché, la palpebra inferiore viene tirata indietro e il farmaco viene gocciolato con la mano libera nel sacco congiuntivale. Durante la manipolazione, devi stare estremamente attento a non toccare le mucose dell'occhio. Affinché le gocce siano distribuite uniformemente sulla superficie dell'occhio, si consiglia di sbattere le palpebre più volte.

Per adulti e bambini, una o due gocce di soluzione vengono gocciolate nel sacco congiuntivale da tre a cinque volte al giorno. Possono anche essere instillati senza rimuovere le lenti a contatto. Si consiglia inoltre di applicare due gocce di Aquila direttamente sulle lenti a contatto prima di metterle negli occhi. Se necessario, è possibile eseguire la procedura fino a otto volte al giorno.

Controindicazioni

Il farmaco è controindicato in caso di intolleranza individuale ai componenti del collirio Aquila.

Effetti collaterali

In alcuni casi, i colliri Aquila possono avere effetti collaterali:

  • sensazione a breve termine di visione offuscata, che scompare dopo aver sbattuto le palpebre;
  • fastidio all'organo della vista (bruciore, irritazione, arrossamento, dolore).

In caso di effetto collaterale del farmaco, l'instillazione di collirio Aquila deve essere interrotta e deve essere consultato un oftalmologo.

Overdose

Non ci sono segnalazioni di sovradosaggio di collirio Aquila.

Interazione con altri farmaci

Non sono disponibili dati specifici sull'effetto del collirio Aquila sulle proprietà di altri preparati farmaceutici. Si sconsiglia di utilizzarli insieme ad altre preparazioni oftalmiche per evitare una diminuzione dell'effetto delle gocce Aquila..

Condizioni di conservazione e istruzioni speciali

Non utilizzare i colliri Aquila quando la confezione è stata sigillata o conservata in condizioni improprie. Inoltre, il farmaco non viene utilizzato dopo la data di scadenza. Il collirio Aquila non deve essere assunto per via orale. Dovrebbero essere conservati in un luogo che i bambini non possono raggiungere..

Man mano che il processo infiammatorio si attenua, il numero di instillazioni al giorno deve essere ridotto a 1-2 volte. Il corso del trattamento deve essere continuato fino alla completa scomparsa dei sintomi della malattia..

Visallergol, 0,2%, collirio, 2,5 ml, 1 pezzo.

Istruzioni per Visallergol

Composizione

1 ml contiene:

principio attivo: olopatadina cloridrato 2,22 mg (equivalente a 2,0 mg di olopagadina);

eccipienti: benzalconio cloruro 0,1 mg, povidone K-29/32 18,0 mg, sodio idrogeno fosfato anidro 5,0 mg, sodio cloruro 5,5 mg, disodio edetato 0,1 mg, acido cloridrico e / o sodio idrossido fino a pH 7.0, acqua per preparazioni iniettabili fino a 1 ml.

Descrizione

Soluzione trasparente da incolore a giallo chiaro

Farmacodinamica

L'olopatadina è un potente farmaco antiallergico / antistaminico selettivo i cui effetti farmacologici sono mediati da diversi meccanismi d'azione. È un antagonista dell'istamina (il principale mediatore delle reazioni allergiche nell'uomo) e previene il rilascio indotto dall'istamina di citochine infiammatorie nelle cellule epiteliali della congiuntiva. Studi in vitro suggeriscono l'inibizione del rilascio di mediatori antinfiammatori da parte dei mastociti della congiuntiva.

In pazienti con dotti nasolacrimali pervi, l'applicazione topica di olopatadina sotto forma di instillazioni nel sacco congiuntivale ha permesso di ridurre la gravità dei sintomi nasali che spesso accompagnano la congiuntivite allergica stagionale. L'olopatadina non ha effetti clinicamente significativi sul diametro della pupilla.

Farmacocinetica

L'olopatadina viene assorbita a livello sistemico, come altri farmaci destinati all'uso topico. Tuttavia, le concentrazioni plasmatiche di olopatadina dopo la sua applicazione topica in oftalmologia sono basse e variano da livelli inferiori alla determinazione quantitativa (

Visallergol: indicazioni

Sollievo dal prurito agli occhi con congiuntivite allergica.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Il medicinale Visallergol® viene instillato 1 goccia 1 volta al giorno nell'occhio o negli occhi colpiti. La durata del corso di terapia, se necessario, può essere fino a 4 mesi.

Uso per anziani

Nessun cambiamento di dosaggio richiesto nei pazienti anziani.

Uso nella popolazione pediatrica

L'uso di Visallergol ® è possibile nei bambini di età superiore a 3 anni nelle stesse dosi degli adulti. L'efficacia e la sicurezza dell'uso di olopatadina nei bambini di età inferiore a 3 anni non sono state confermate.

Uso in pazienti con insufficienza renale ed epatica

L'uso di olopatadina nella forma di dosaggio di colliri non è stato studiato in pazienti con insufficienza renale o epatica. Non è richiesto alcun aggiustamento della dose nella categoria di pazienti indicata. Non toccare la punta del flacone con le palpebre, la pelle della regione periorbitale e altre superfici per evitare la contaminazione microbica del farmaco. Chiudi bene il coperchio dopo aver usato il farmaco.

Se necessario, può essere utilizzato in combinazione con altri farmaci per uso topico in oftalmologia, in questo caso l'intervallo tra il loro utilizzo dovrebbe essere di almeno 5 minuti.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Fertilità

Non sono stati condotti studi sull'effetto dell'uso topico di olopatadina in oftalmologia sulla fertilità umana..

Gravidanza

Le informazioni sull'uso locale di olopatadina in oftalmologia da parte di donne in gravidanza sono assenti o limitate. Negli studi sugli animali, sono stati ottenuti dati sull'effetto tossico dell'olopatadina sulla funzione riproduttiva con uso sistemico. Non è raccomandato l'uso di olopatadina durante la gravidanza e le donne in età fertile che non usano metodi contraccettivi.

Periodo di allattamento al seno

L'escrezione di olopatadina nel latte materno è stata rilevata quando il farmaco è stato utilizzato negli animali. Il rischio per neonati e bambini non può essere escluso. L'uso del farmaco Visallergol ® non è raccomandato durante l'allattamento.

Visallergol: controindicazioni

Ipersensibilità a componenti di medicina. Bambini sotto i 3 anni. Gravidanza e periodo dell'allattamento al seno.

Visallergol: effetti collaterali

Informazioni generali sul profilo degli eventi avversi.

Negli studi clinici che hanno coinvolto 1680 pazienti, il regime posologico variava da 1 a 4 gocce al giorno, la durata del ciclo di terapia era fino a 4 mesi, l'uso di olopatadina è stato effettuato sia in monoterapia che in associazione con loratadina alla dose di 10 mg. L'incidenza complessiva di eventi avversi è stata di circa il 4,5%, mentre l'interruzione della partecipazione a uno studio clinico a causa dello sviluppo di reazioni avverse è stata osservata solo nell'1,6% dei casi. Nel corso degli studi clinici non sono stati rilevati eventi avversi gravi, sia dall'organo della vista che dal corpo nel suo insieme. La reazione avversa più comune associata al trattamento è stata il dolore agli occhi, che è stato riportato nello 0,7% dei pazienti..

Dati tabellari sugli eventi avversi.

I seguenti eventi avversi sono stati osservati durante gli studi clinici e l'uso post-marketing del farmaco e sono classificati in base alla seguente gradazione della frequenza di insorgenza degli eventi avversi: molto spesso (> 1/10), spesso (da> 1/100 a 1 / 1.000 a 1/10000 a

Overdose

Non ci sono informazioni sullo sviluppo di effetti tossici in caso di introduzione accidentale di una quantità eccessiva di farmaco nella cavità congiuntivale o in caso di ingestione accidentale. Con lo sviluppo di un sovradosaggio con ingestione accidentale, trattamento sintomatico.

Interazione con altri medicinali

Non sono stati condotti studi sull'interazione dell'olopatadina con altri farmaci. Studi in vitro hanno dimostrato l'assenza di inibizione delle reazioni metaboliche mediate dagli isoenzimi 1A2, 2C8, 2C9, 2C19, 2D6, 2E1 e ZA4 del citocromo P-450. In base ai risultati ottenuti, la probabilità di ingresso dell'olopatadina nelle reazioni metaboliche quando combinata con altri farmaci è valutata come bassa.

istruzioni speciali

L'olopatadina cloridrato è un farmaco antiallergico / antistaminico per uso topico in oftalmologia e, nonostante l'applicazione topica, può essere assorbito nella circolazione sistemica. Se si verificano gravi reazioni di ipersensibilità, il farmaco deve essere sospeso.

Visallergol® non deve essere utilizzato per arrestare l'iniezione congiuntivale causata dalle lenti a contatto.

Il farmaco contiene benzalconio cloruro, che può essere assorbito dalle lenti a contatto morbide e causare irritazione agli occhi. È necessario rimuovere le lenti a contatto prima dell'installazione e reinstallarle non prima di 15 minuti dopo l'instillazione del farmaco.

Secondo una serie di studi, il benzalconio cloruro può provocare lo sviluppo di cheratopatia puntata e / o cheratopatia ulcerativa tossica. È necessario un attento monitoraggio degli occhi del paziente in caso di uso frequente o prolungato di Visallergol ® con concomitante sindrome dell'occhio secco, nonché con lesioni corneali.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli, meccanismi

Visallergol8 non influisce in modo significativo sulla capacità di guidare veicoli, meccanismi. Nel caso in cui si nota una visione offuscata immediatamente dopo l'instillazione, è necessario astenersi dal guidare veicoli e meccanismi fino a quando non viene ripristinata la chiarezza della percezione visiva.

Aquila

Produttore: YURIYA-PHARM Fascia di prezzo: Economica

Istruzioni

Informazione Generale

Aquila è un agente oftalmico combinato volto ad accelerare il ripristino del tessuto oculare. Le proprietà fisiche e chimiche uniche del prodotto resistono efficacemente a varie patologie oftalmiche, come: sindrome dell'occhio secco, vari danni ai suoi tessuti, distrofie.

I componenti attivi dei colliri sono partecipanti diretti ai processi di funzionamento cellulare. In particolare, è stato dimostrato che stimolano la migrazione delle cellule epiteliali, contribuendo così al rapido ripristino del danno corneale. Aquila non contiene conservanti, il che lo rende compatibile con tutti i tipi di lenti a contatto ed è ben tollerato con un uso prolungato..

L'agente oftalmico Aquila può avere diverse concentrazioni di principi attivi, in caso di danneggiamento e degenerazione viene prescritta Aquila “R” (rigenerazione). In caso di sindrome dell'occhio secco (la sua forma moderata e lieve), in condizioni di lavoro sfavorevoli, nonché con l'uso costante di lenti a contatto, si consiglia Aquila “M” (idratante). Per le forme gravi di sindrome dell'occhio secco, si consiglia di utilizzare Aquila “GEL” (Forte).

Composizione e forma di rilascio

Collirio Aquila “R” (rigenerazione / rigenerazione) in contenitore-contagocce in polimero, volume 0,4 ml, confezione da 10 pz. Contiene: sodio succinato 0,16%, acido ialuronico 0,1, pH 7,3, bassa viscosità.

Collirio Aquila “M” (idratante / idratante) in contenitore contagocce polimero, volume 0,4 ml, confezione da 10 pz. Contiene: sodio succinato 0,16%, acido ialuronico 0,18%, pH 7,3, viscosità moderata.

Collirio Aquila “GEL” (Forte) in contenitore contagocce polimero, 0,4 ml, 10 pz per confezione. Contiene: sodio succinato 0,16%, acido ialuronico 0,8%, pH 7,3, alta viscosità.

effetto farmacologico

Il prodotto contiene acido ialuronico. Ha proprietà rigeneranti, antinfiammatorie e idratanti. A causa di una certa viscosità (rigenerazione Aquila "R" - ha una bassa viscosità, idratazione Aquila "M" - viscosità moderata, Aquila "GEL" (Forte) - alta viscosità), queste gocce proteggono e idratano perfettamente i tessuti degli occhi.

L'acido ialuronico favorisce la formazione di un film lacrimale uniforme sulla superficie della cornea, che per un lungo periodo non viene lavato via quando lampeggia e non influisce sull'acuità visiva e, grazie alle sue proprietà fisiche, trattiene l'umidità e ne impedisce l'evaporazione. Inoltre, i colliri Aquila, a causa del contenuto di sodio succinato, hanno un marcato effetto antiipoxico e antiossidante, accelerano notevolmente i processi di produzione di energia e normalizzano il pH delle lacrime.

Indicazioni

Sindrome dell'occhio secco grave, moderata e lieve.

Sintomi di bruciore e sensazione di un corpo estraneo negli occhi.

Chirurgia oftalmica e lesioni agli occhi.

Lavoro visivo lungo e intenso (guidare un'auto, lavorare al computer, ecc.)

Uso scomodo delle lenti a contatto.

Controindicazioni

Intolleranza individuale ai componenti dell'agente oftalmico Aquila.

Effetto collaterale

Quando si instilla il farmaco, possono esserci sensazioni a breve termine di visione offuscata; questo fenomeno si verifica a causa del fatto che l'agente oftalmico ha un'alta viscosità, dopo aver lampeggiato questo effetto dovrebbe scomparire.

In caso di vari sintomi di disagio (irritazione, bruciore, arrossamento, dolore), è necessario interrompere l'uso del farmaco e consultare urgentemente uno specialista.

Overdose

Interazione con altri medicinali

Si consiglia di non utilizzare i colliri Aquila con altri agenti oftalmici, poiché altri farmaci possono modificare l'effetto del farmaco.

Istruzioni e precauzioni speciali

Non utilizzare colliri, a condizione che la tenuta della confezione sia stata rotta, inoltre osservare le condizioni di conservazione del medicinale e non utilizzare dopo la data di scadenza, non ingerire, conservare in un luogo inaccessibile ai bambini. L'ampolla Aquila è progettata per uso singolo.

In diverse regioni della Russia, il prezzo dell'agente oftalmologico Aquila varia da 200 a 350 rubli.

L'Aquila è usata per le malattie:

Modalità di applicazione

Prima di instillare colliri, lavarsi accuratamente le mani. Per instillare il farmaco Aquila, è necessario aprire la fiala di plastica, inclinare leggermente la testa all'indietro, quindi tirare indietro la palpebra inferiore e gocciolare il collirio nel sacco congiuntivale con la mano libera. Tutto deve essere fatto con estrema attenzione, senza toccare le mucose dell'occhio per evitare di danneggiarle. Per una distribuzione uniforme del collirio sulla superficie dell'occhio, si consiglia di sbattere le palpebre più volte.

I colliri Aquila vengono utilizzati per bambini e adulti da tre a cinque volte al giorno, 1-2 gocce ciascuno. È possibile utilizzare gocce senza rimuovere le lenti a contatto e, per ottenere un effetto aggiuntivo, è possibile applicare il farmaco direttamente alle lenti a contatto, 2 gocce ciascuna prima di instillarle negli occhi. Nella fase acuta della malattia, il numero di iniezioni del farmaco può essere aumentato fino a 6-8 volte.

Man mano che il processo infiammatorio si attenua, il numero di instillazioni al giorno deve essere ridotto a 1-2 volte. Il corso del trattamento deve essere continuato fino alla completa scomparsa dei sintomi della malattia..

Aquila: istruzioni per l'uso

Composizione

I colliri con acido ialuronico in un contenitore di polimero con un volume di 0,4 ml contengono:

Ialuronato di sodio. 0,4 mg

Tampone succinato H7.3... a 0,4 ml

I colliri con acido ialuronico in un contenitore di polimero con un volume di 0,4 ml contengono:

Ialuronato di sodio. 0,6 mg

Tampone succinato pH7.3... a 0,4 ml

I colliri con acido ialuronico in un contenitore di polimero con un volume di 0,4 ml contengono:

Ialuronato di sodio. 0,72 mg

Tampone succinato pH7.3.... fino a 0,4 ml

I colliri con acido ialuronico in un contenitore di polimero con un volume di 0,4 ml contengono:

Ialuronato di sodio. 3,2 mg

Tampone succinato pH7.3... a 0,4 ml

I colliri con acido ialuronico in un flacone da 5 ml contengono:

Ialuronato di sodio. 5,0 mg

Tampone succinato pH7.3... fino a 5,0 ml

I colliri con acido ialuronico in un flacone da 5 ml contengono:

Ialuronato di sodio. 7,5 mg

Tampone succinato pH7.3. fino a 5,0 ml

I colliri con acido ialuronico in un flacone da 5 ml contengono:

Ialuronato di sodio. 9,0 mg

Tampone succinato pH7.3. fino a 5,0 ml

I colliri con acido ialuronico in un flacone da 5 ml contengono:

Ialuronato di sodio. 40,0 mg

Tampone succinato pH7.3.... fino a 5,0 ml

Indicazioni

  • Idratare la superficie anteriore degli occhi (congiuntiva e cornea), con una sensazione di secchezza (sindrome dell'occhio secco), sensazione di bruciore, sensazione di corpo estraneo
  • Idratare la superficie anteriore degli occhi dopo la chirurgia oftalmica, così come in caso di danni e traumi alla cornea
  • Riduzione dei sintomi di secchezza e irritazione degli occhi, che si verifica a seguito di fattori climatici avversi (restituisce una sensazione di freschezza dopo l'esposizione a vento, fumo, polvere, ecc.);
  • Lenisce gli occhi del pislyana-pruzheno e del lavoro visivo (allevia la sensazione di affaticamento dopo un lungo lavoro al computer, guardando la TV, leggendo in condizioni di scarsa illuminazione, guidando, ecc.);
  • Migliora la riparazione (rigenerazione) della cornea
  • Idratare e nutrire gli occhi quando si usano tutti i tipi di lenti a contatto, oltre a eliminare il disagio quando si indossano tutti i tipi di lenti a contatto.

Meccanismo di azione

Aquila (Aquila) - collirio, che include acido ialuronico. I colliri con acido ialuronico hanno determinate proprietà di viscosità e adesione viscosa in relazione alla cornea, grazie alle quali formano un film lacrimale uniforme e di lunga durata sulla superficie della cornea, che non viene lavato via con morgannitane causando una diminuzione dell'acuità visiva. L'acido ialuronico mostra forti proprietà idratanti, quindi l'acido ialuronico lega le molecole d'acqua e le trattiene a lungo, il che rende possibile idratare intensamente la cornea. Inoltre, l'acido ialuronico mostra proprietà rigeneranti e antinfiammatorie.

Il tampone succinato crea un mezzo tampone isotonico con un pH di 7,0-7,4, che corrisponde al normale pH della lacrima.

Controindicazioni

Aquila non deve essere utilizzato da pazienti con ipersensibilità individuale ai componenti del prodotto. I colliri Aquila devono essere usati con cautela durante la gravidanza e l'allattamento.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Si consiglia di lavarsi le mani prima dell'instillazione. I colliri Aquila (Aquila) vengono utilizzati 3 volte al giorno (fino a 5 volte al giorno), 1-2 gocce in un sacco congiuntivale. Aquila può essere utilizzato senza rimuovere le lenti del contratto. Instillando 2 gocce su una lente a contatto prima di indossare le lenti, si ottiene un effetto aggiuntivo.

  • Per una distribuzione uniforme delle gocce sulla superficie dell'occhio, dopo l'instillazione, si consiglia di sbattere le palpebre 3-4 volte;
  • Quando instillato, mentre il liquido non è stato ancora distribuito uniformemente sulla superficie dell'occhio, può verificarsi una sensazione a breve termine di visione offuscata. Questo è normale e dovrebbe scomparire dopo aver lampeggiato..

Reazioni avverse

In caso di irritazione agli occhi durante l'utilizzo del prodotto, interrompere l'uso e consultare un medico.

Collirio Aquila (Aquila)

Collirio Aquila - un rimedio combinato per accelerare il ripristino del tessuto oculare.

Aquila 0,1%:
- per coloro che sono costretti a concentrare a lungo la propria attenzione visiva (al computer, alla guida);
- quando si indossano lenti a contatto di qualsiasi tipo;
Mostra di più...

Aquila 0,18% e 0,8%:
- con diversi gradi di gravità della sindrome dell'occhio secco.

Prova Aquila 0.1% quando:
- I tuoi occhi sono asciutti e stanchi
- Indossi lenti a contatto di qualsiasi tipo

I colliri con acido ialuronico Aquila (Aquila) 0,1% aiutano ad eliminare efficacemente i sintomi di irritazione, fastidio e secchezza oculare.

In termini di viscosità e concentrazione, i colliri sono vicini alle lacrime naturali, non irritano la mucosa dell'occhio e contribuiscono al rapido ripristino delle cellule corneali.

Gocce per gli occhi Аquila (Aquila) 0,1% non contengono conservanti, forniscono una buona tolleranza per l'uso a lungo termine.

L'automedicazione può essere pericolosa per la salute.
Prima dell'uso, assicurarsi di consultare un medico e leggere le istruzioni.
Pubblicità di prodotti medici. Categoria vacanza - nessuna prescrizione.
TU U 21.1-30109129-012: 2014. R.P. Ministero della Salute dell'Ucraina n. UA 13702/2014 del 16.10.2014.

Produttore. LLC "Yuriya-Pharm".
Indirizzo: Ucraina, 03680, Kiev, st. N. Amosova, 10.

Telefono: +38 (044) 386-10-22, +38 (050) 310-10-22

Informazioni sul produttore:
Utilizzando l'esperienza mondiale nella produzione di soluzioni per infusione, Yuriya-Pharm Corporation sta lavorando allo sviluppo, all'implementazione nella produzione e all'implementazione di idee per il trattamento e il miglioramento della qualità della vita dei malati.

L'azienda produce e fornisce prodotti con un assortimento di oltre 100 articoli a istituzioni mediche in 20 paesi del mondo. Si tratta di preparati per infusione originali di nostra progettazione, antibiotici, preparati fungicidi, soluzioni per bere, antisettici, preparati per nutrizione parenterale, farmaci anti-tubercolosi, siringhe e sistemi di infusione.

Certificati internazionali che garantiscono la qualità dei nostri prodotti:
- GMP, GMP EU - Good Manufacturing Practice.
- ISO 9001: 2009 - Produzione e vendita all'ingrosso di prodotti farmaceutici.
- ISO 13485: 2005 - Sviluppo, produzione e vendita all'ingrosso di impianti iniettabili di acido ialuronico ialuronico.

Yuriya-Pharm Corporation è membro di:
- TOP-5 maggiori produttori farmaceutici nazionali;
- TOP-15 leader del mercato farmaceutico ucraino.

YURiA-PHARM ha lanciato un sito web per i colliri Aquila (Aquila)

Nel dicembre 2015, la società farmaceutica YURiYa-PHARM ha lanciato una risorsa informativa - un sito promozionale per il suo nuovo prodotto - collirio Aquila. Puoi vederlo su www.aquila-drops.com.

In primo luogo, la risorsa sarà di interesse per i consumatori ordinari che manifestano sintomi di secchezza, irritazione e fastidio agli occhi. In esso puoi trovare informazioni sulla soluzione a questo problema, gli aspetti chiave della scelta del collirio e direttamente sul nuovo prodotto - il mezzo combinato per accelerare il ripristino del tessuto oculare Aquila (Aquila).

L'interesse principale per i visitatori del sito ora è l'opportunità di ordinare una sonda gratuitamente e di assicurarsi dei vantaggi dell'utilizzo del prodotto sulla propria esperienza. Inoltre, nella sezione "Articoli" è possibile trovare l'opinione di esperti sul problema degli occhi asciutti e sul suo trattamento efficace..

In caso di domande, è possibile richiamare o compilare un modulo di feedback sul sito e ottenere una rapida consultazione. Inoltre, le istruzioni per l'uso medico dei colliri Aquila sono disponibili per la revisione..

Chi trova abbastanza convincenti le informazioni ricevute può ordinare i colliri Aquila con consegna in una sezione separata del sito, oppure trovare la farmacia più vicina dove acquistarli con profitto.

Vale la pena ricordare che i colliri Aquila sono apparsi sul mercato ucraino nel 2015. Sono stati sviluppati dalla società farmaceutica internazionale specializzata "YURiA-PHARM".

I colliri con acido ialuronico Aquila (Aquila) aiutano ad eliminare efficacemente i sintomi di irritazione, fastidio e secchezza dell'occhio. Nella sua viscosità e concentrazione, le gocce idratanti sono vicine alle lacrime naturali, non irritano la mucosa dell'occhio e favoriscono il rapido ripristino delle cellule corneali. Sono adatti principalmente a chi lavora molto al computer, ha un grande carico visivo, porta lenti, guida un'auto o soffre di fattori esterni (aria secca, fumo di tabacco, ecc.).

Acquista Stillavit Eye Solution, 10 ml

  • Salva come PDF Scarica PDF
  • genere

Soluzione Stillavit per occhi, 10 ml, descrizione:

Nome latino

Modulo per il rilascio

La soluzione Stillavit® è disponibile in flaconi di polietilene con un volume di 2, 5, 10 e 15 ml.

Confezione

effetto farmacologico

Indicazioni

La soluzione Stillavit viene utilizzata per idratare, lubrificare e proteggere ulteriormente la superficie anteriore dell'occhio (cornea e congiuntiva), eliminare il disagio quando ci si sente "asciutti", sentire un corpo estraneo, bruciore agli occhi, compresi quelli che si verificano sotto l'influenza di:

  • Fattori climatici (uso di condizionatori d'aria, sistemi split, riscaldamento a vapore, esposizione a massicce radiazioni ultraviolette, ecc.).
  • Fattori medici e ambientali (inquinamento atmosferico da rifiuti industriali e trasporti stradali, inquinamento del suolo da sostanze chimiche in agricoltura).
  • Fattori medici e sociali ("invecchiamento" della popolazione e associati a cambiamenti legati all'età, instillazioni più frequenti di colliri, assunzione di vari tipi di farmaci, informatizzazione totale di scuole e uffici, uso diffuso di metodi di correzione della vista da contatto e microchirurgia oculare per eliminare i difetti dell'organo visivo, ecc eccetera.).

Controindicazioni

Ipersensibilità a uno qualsiasi dei componenti che compongono la soluzione.

istruzioni speciali

La soluzione Stillavit® non deve essere utilizzata:

  • con maggiore sensibilità a uno qualsiasi dei componenti della soluzione;
  • con imballo danneggiato;
  • dopo la data di scadenza;
  • 1 mese dopo l'apertura della bottiglia.
In caso di reazioni come irritazione agli occhi o fastidio che persiste per diversi giorni, interrompere l'uso della soluzione e consultare un oftalmologo.

Composizione

D-pantenolo (provitamina B5),

condroitina solfato di sodio,

sodio fosfato monobasico,

fosfato di sodio disostituito,

Metodo di somministrazione e dosaggio

La soluzione Stillavit® può essere utilizzata con tutti i tipi di lenti a contatto; la soluzione può essere applicata senza rimuovere le lenti a contatto dagli occhi; per ottenere un effetto aggiuntivo, instillare 1-2 gocce della soluzione in ciascuna lente prima di indossarle.

Interazioni farmacologiche

In caso di utilizzo congiunto della soluzione Stillavit con altri preparati oftalmici, si raccomanda di osservare l'intervallo tra l'uso di colliri e la soluzione specificata per almeno 30 minuti.

Applicare pomate per gli occhi dopo l'instillazione della soluzione Stillavit.

Condizioni di archiviazione

Conservare in un luogo asciutto e buio a una temperatura non superiore a + 25 ° C..

Aquila collirio 0,18% 0,4 ml n. 10

Le foto, le istruzioni e le descrizioni vengono fornite solo a scopo informativo e possono differire dall'originale.

  • descrizione
  • istruzione
  • recensioni

Descrizione:

Istruzioni:

Aquila collirio 0,18% di 0,4 ml in un contenitore polimerico n. 10 - istruzioni per l'uso

Effetto farmacologico:

Aquila (Aquila) - collirio, che include acido ialuronico. I colliri con acido ialuronico hanno determinate proprietà di viscosità e adesione viscosa in relazione alla cornea, grazie alle quali formano un film lacrimale uniforme e di lunga durata sulla superficie della cornea, che non viene lavato via con morgannitane causando una diminuzione dell'acuità visiva. L'acido ialuronico mostra forti proprietà idratanti, quindi l'acido ialuronico lega le molecole d'acqua e le trattiene a lungo, il che rende possibile idratare intensamente la cornea. Inoltre, l'acido ialuronico mostra proprietà rigeneranti e antinfiammatorie.
Il tampone succinato crea un mezzo tampone isotonico con un pH di 7,0-7,4, che corrisponde al normale pH della lacrima.

Gruppo farmacologico:

Con malattie degli occhi

Indicazioni per l'uso:

Idratare la superficie anteriore dell'occhio (congiuntiva e cornea), con sensazione di secchezza (sindrome dell'occhio secco), bruciore, sensazione di corpo estraneo
Idratare la superficie anteriore dell'occhio dopo un intervento chirurgico oftalmico, nonché in caso di danni e traumi alla cornea
Riduzione dei sintomi di secchezza e irritazione degli occhi, che si verifica a seguito di fattori climatici avversi (restituisce una sensazione di freschezza dopo l'esposizione a vento, fumo, polvere, ecc.);
Lenisce gli occhi del pislyana-pruzheno e del lavoro visivo (allevia la sensazione di affaticamento dopo un lungo lavoro al computer, guardando la TV, leggendo in condizioni di scarsa illuminazione, guidando, ecc.);
Migliora la riparazione (rigenerazione) della cornea
Idratare e nutrire gli occhi quando si usano tutti i tipi di lenti a contatto, oltre a eliminare il disagio quando si indossano tutti i tipi di lenti a contatto.

Metodo di somministrazione e dosaggio:

Si consiglia di lavarsi le mani prima dell'instillazione. I colliri Aquila (Aquila) vengono utilizzati 3 volte al giorno (fino a 5 volte al giorno), 1-2 gocce in un sacco congiuntivale. Aquila può essere utilizzato senza rimuovere le lenti del contratto. Instillando 2 gocce su una lente a contatto prima di indossare le lenti, si ottiene un effetto aggiuntivo.
raccomandazioni:
Per una distribuzione uniforme delle gocce sulla superficie dell'occhio, dopo l'instillazione, si consiglia di sbattere le palpebre 3-4 volte;
Quando instillato, mentre il liquido non è stato ancora distribuito uniformemente sulla superficie dell'occhio, può verificarsi una sensazione a breve termine di visione offuscata. Questo è normale e dovrebbe scomparire dopo aver lampeggiato..

Effetti collaterali:

In caso di irritazione agli occhi durante l'utilizzo del prodotto, interrompere l'uso e consultare un medico.

Controindicazioni:

Aquila non deve essere utilizzato da pazienti con ipersensibilità individuale ai componenti del prodotto. I colliri Aquila devono essere usati con cautela durante la gravidanza e l'allattamento.

Condizioni e durata di conservazione:

data di scadenza
2 anni.
condizioni di archiviazione
Conservare in un luogo asciutto e buio, fuori dalla portata dei bambini, a una temperatura non superiore a 30 ° C.Non è consentito il congelamento.

Inoltre:

Adeguate precauzioni di sicurezza per l'uso
Non utilizzare gocce se si è allergici a uno qualsiasi degli ingredienti. Interrompere l'uso del prodotto se si verificano fastidi e irritazioni;
In caso di infezione, dermatite, infiammazione o dolore agli occhi, consultare il medico.
Non utilizzare gocce contemporaneamente ad altri farmaci o agenti oftalmici, poiché ciò potrebbe modificare il loro effetto.
Non utilizzare gocce se sono sigillate..
Non utilizzare internamente;
Non utilizzare dopo la data di scadenza.

Attenzione! La descrizione del farmaco Aquila collirio 0,18%, 0,4 ml in un contenitore di polimero n. 10 in questa pagina è una versione semplificata e integrata delle istruzioni ufficiali per l'uso.

Le informazioni sul farmaco sono fornite solo a scopo informativo e non devono essere utilizzate come guida all'automedicazione. Solo un medico può decidere sulla nomina del farmaco, nonché determinare le dosi e le modalità del suo utilizzo..

Descrizione:

Istruzioni:

Aquila collirio 0,18% di 0,4 ml in un contenitore polimerico n. 10 - istruzioni per l'uso

Effetto farmacologico:

Aquila (Aquila) - collirio, che include acido ialuronico. I colliri con acido ialuronico hanno determinate proprietà di viscosità e adesione viscosa in relazione alla cornea, grazie alle quali formano un film lacrimale uniforme e di lunga durata sulla superficie della cornea, che non viene lavato via con morgannitane causando una diminuzione dell'acuità visiva. L'acido ialuronico mostra forti proprietà idratanti, quindi l'acido ialuronico lega le molecole d'acqua e le trattiene a lungo, il che rende possibile idratare intensamente la cornea. Inoltre, l'acido ialuronico mostra proprietà rigeneranti e antinfiammatorie.
Il tampone succinato crea un mezzo tampone isotonico con un pH di 7,0-7,4, che corrisponde al normale pH della lacrima.

Gruppo farmacologico:

Con malattie degli occhi

Indicazioni per l'uso:

Idratare la superficie anteriore dell'occhio (congiuntiva e cornea), quando ci si sente asciutti (sindrome dell'occhio secco), sensazione di bruciore, sensazione di corpo estraneo
Idratare la superficie anteriore dell'occhio dopo un intervento chirurgico oftalmico, nonché in caso di danni e traumi alla cornea
Riduzione dei sintomi di secchezza e irritazione degli occhi, che si verifica a seguito di fattori climatici avversi (restituisce una sensazione di freschezza dopo l'esposizione a vento, fumo, polvere, ecc.);
Lenisce gli occhi del pislyana-pruzheno e del lavoro visivo (allevia la sensazione di affaticamento dopo un lungo lavoro al computer, guardando la TV, leggendo in condizioni di scarsa illuminazione, guidando, ecc.);
Migliora la riparazione (rigenerazione) della cornea
Idratare e nutrire gli occhi quando si usano tutti i tipi di lenti a contatto, oltre a eliminare il disagio quando si indossano tutti i tipi di lenti a contatto.

Metodo di somministrazione e dosaggio:

Si consiglia di lavarsi le mani prima dell'instillazione. I colliri Aquila (Aquila) vengono utilizzati 3 volte al giorno (fino a 5 volte al giorno), 1-2 gocce in un sacco congiuntivale. Aquila può essere utilizzato senza rimuovere le lenti del contratto. Instillando 2 gocce su una lente a contatto prima di indossare le lenti, si ottiene un effetto aggiuntivo.
raccomandazioni:
Per una distribuzione uniforme delle gocce sulla superficie dell'occhio, dopo l'instillazione, si consiglia di sbattere le palpebre 3-4 volte;
Quando instillato, mentre il liquido non è stato ancora distribuito uniformemente sulla superficie dell'occhio, può verificarsi una sensazione a breve termine di visione offuscata. Questo è normale e dovrebbe scomparire dopo aver lampeggiato..

Effetti collaterali:

In caso di irritazione agli occhi durante l'utilizzo del prodotto, interrompere l'uso e consultare un medico.

Controindicazioni:

Aquila non deve essere utilizzato da pazienti con ipersensibilità individuale ai componenti del prodotto. I colliri Aquila devono essere usati con cautela durante la gravidanza e l'allattamento.

Condizioni e durata di conservazione:

data di scadenza
2 anni.
condizioni di archiviazione
Conservare in un luogo asciutto e buio, fuori dalla portata dei bambini, a una temperatura non superiore a 30 ° C.Non è consentito il congelamento.

Inoltre:

Adeguate precauzioni di sicurezza per l'uso
Non utilizzare gocce se si è allergici a uno qualsiasi degli ingredienti. Interrompere l'uso del prodotto se si verificano fastidi e irritazioni;
In caso di infezione, dermatite, infiammazione o dolore agli occhi, consultare il medico.
Non utilizzare le gocce contemporaneamente ad altri farmaci o agenti oftalmici, poiché ciò potrebbe modificarne l'effetto.
Non utilizzare gocce se sono sigillate..
Non utilizzare internamente;
Non utilizzare dopo la data di scadenza.

Attenzione! La descrizione del farmaco Aquila collirio 0,18%, 0,4 ml in un contenitore di polimero n. 10 in questa pagina è una versione semplificata e integrata delle istruzioni ufficiali per l'uso.

Le informazioni sul farmaco sono fornite solo a scopo informativo e non devono essere utilizzate come guida all'automedicazione. Solo un medico può decidere sulla nomina del farmaco, nonché determinare le dosi e le modalità del suo utilizzo..